Autore Topic: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici  (Letto 29071 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gold_E

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.689
    • E-mail
Re: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici
« Risposta #510 il: 21 Gen 2020, 23:04 »
Ritorno sull'argomento dell'acqua di rubinetto.

Non voglio fare terrorismo, ma è un aspetto che io consideravo, apparentemente con un minimo di ragione...

TFP Link :: https://www.repubblica.it/salute/medicina-e-ricerca/2020/01/21/news/tumore_della_vescica_oltre_6_mila_casi_in_europa_associati_ai_contaminati_presenti_nell_acqua_potabile-246304729/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P4-S1.8-T1
Bé, dall'articolo però non sembra che in Italia si corrano particolari rischi..
GOLD EXPERIENCE REQUIEM POTERI:                         
Le sue emanazioni azzerano il potere, le azioni e la volontà di chi lo attacca. Chi resta colpito fisicamente da Requiem vede la propria morte riportata a zero, e continua a riviverla ogni volta.

Offline J VR

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.070

Offline AlexL95

  • Newbie
  • Post: 6
Re: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici
« Risposta #512 il: 22 Gen 2020, 03:15 »
Da quello che sta succedendo in tutto il mondo questo gennaio 2020. Mi spaventa davvero tanto.

Offline Gold_E

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.689
    • E-mail
Re: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici
« Risposta #513 il: 22 Gen 2020, 21:38 »
Articolo fresco fresco di oggi:

https://www.corriere.it/dataroom-milena-gabanelli/acqua-minerale-vetro-rendere-ecco-come-risparmiare-950000-euro-petrolio-giorno/869e3772-3c63-11ea-a78f-84ea93852c9b-va.shtml

Nella parte finale dice:

".. vale anche la pena ricordare che, salvo particolari prescrizioni mediche, l’acqua del rubinetto di casa, in quasi tutto il Paese è di buona qualità ed è controllata: la legge impone controlli temporali più serrati di quelli per le acque minerali. Però secondo Istat il 29% delle famiglie italiane non si fida dell’acqua di casa, ma si tratta di un timore infondato. Uno studio di Legambiente del 2018 ha dimostrato che in una degustazione alla cieca è quasi impossibile distinguere l’acqua imbottigliata da quella del rubinetto. Mentre lo studio condotto con l’Università di Milano Bicocca, ha stabilito che l’acqua cittadina di Genova, Venezia, Milano e Palermo ha una composizione chimica sovrapponibile a quella delle principali acque minerali. In sostanza, le emissioni si riducono anche con la somma di piccole scelte, che dipendono solo da noi e senza fare nemmeno troppa fatica."
GOLD EXPERIENCE REQUIEM POTERI:                         
Le sue emanazioni azzerano il potere, le azioni e la volontà di chi lo attacca. Chi resta colpito fisicamente da Requiem vede la propria morte riportata a zero, e continua a riviverla ogni volta.

Offline stone21

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.458
  • INDISTRUTTIBILE
    • E-mail
Re: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici
« Risposta #514 il: 23 Gen 2020, 11:42 »
Io quelli di lega ambiente li farei venire qui a Roma, per far loro degustare alla cieca 5 acque differenti, poi tutti a ridere allegramente. Uliveto, Tione, Fiuggi (questa non la ricordo in plastica), Nepi, Egeria e l'acqua di casa mia col cazzo che sono uguali. Levissima in vetro credo esista solo per i ristoranti, ma non ho verificato nei supermercati
L'acqua da me è diversa da quella del palazzo di fronte e dove abitavo prima a 1km di distanza.
Poi ce ne sono altre tipo Lilia e San Benedetto che sono molto simili e altre mille che hanno regioni/sorgenti in comune.
:)
Non so se ho fatto bene o male, ma son passato alla caraffa filtrante. La differenza si sente poco come gusto, ma si nota molto quando la fai bollire.

Interessante, ma secondo me si continua sempre a fare "sbagliata" informazione. Se il 29% non si fida dell'acqua di casa (c'è gente ancora con i cassoni sul tetto nel 2020), fai un articolo che spiega "perché incollarti 10kg di acqua dal supermercato a casa è da deficienti", piuttosto che "incollati 15kg di acqua e vetro che è meglio per l'ambiente, poi se abiti al 4 piano senza ascensore e devi riciclare vetro invece che plastica sticazzi!
Chi ha detto sticazzi?

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 26.053
  • cotto a puntino
    • E-mail
Re: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici
« Risposta #515 il: 27 Gen 2020, 11:58 »
Io sto provando a tornare alla caraffa filtrante ma non ci riesco. Posso tenerla pure 24 ore nella caraffa ma l'acqua avrà sempre quel retrogusto e odore di cloro e/o altre sostanze. Quando apro il rubinetto si sente l'odore, giusto per farvi capire di cosa sto parlando. Quando stavo in Italia usavo tranquillamente la caraffa ma l'odore e il sapore di cloro era un decimo di quello che sento qui. Non so davvero cosa fare perchè tutti i test (direttamente al mio rubinetto) dicono che l'acqua è buona. Ho anche pensato che fosse solo questione di abitudine e ci siamo sforzati di continuare a bere quest'acqua ma, dopo più di un mese, continua ad avere quell'odore e gusto fastidioso.
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

Offline BombAtomicA

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.266
Re: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici
« Risposta #516 il: 27 Gen 2020, 12:05 »
Io a casa da tipo 10 anni ho il filtro "grosso", quello che sembra un case di PC con tanto di ventola, montato sotto il lavandino e che sfocia in un rubinetto con tre selezioni montato ad hoc in un angolo del lavello (acqua a temperatura ambiente, fredda e gassata). I filtri vanno cambiati ogni anno e costicchiano, ma devo dire che ci siamo trovati sempre molto bene, l'acqua che ne risulta è buonissima, senza nessun retrogusto o sapore, ripulita di ogni eccesso minerale e me ne accorgo in bollitura. Montammo quest'affare anni fa non tanto perché l'acqua da me non è buona (anzi), ma perché è veramente zuppa di calcare, quando bollivo l'acqua la pentola diventava letteralmente bianca.
"Ice Cream!"

Offline slataper

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.208
Re: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici
« Risposta #517 il: 27 Gen 2020, 12:22 »
Io a casa da tipo 10 anni ho il filtro "grosso", quello che sembra un case di PC con tanto di ventola, montato sotto il lavandino e che sfocia in un rubinetto con tre selezioni montato ad hoc in un angolo del lavello (acqua a temperatura ambiente, fredda e gassata). I filtri vanno cambiati ogni anno e costicchiano, ma devo dire che ci siamo trovati sempre molto bene, l'acqua che ne risulta è buonissima, senza nessun retrogusto o sapore, ripulita di ogni eccesso minerale e me ne accorgo in bollitura. Montammo quest'affare anni fa non tanto perché l'acqua da me non è buona (anzi), ma perché è veramente zuppa di calcare, quando bollivo l'acqua la pentola diventava letteralmente bianca.
Link per eventuale acquisto?
Switch SW-7241-0739-0708 / Xbox Live slataper / Stadia slataper#7002
My Yearbook 2019 | My Yearbook 2020

Online Diegocuneo

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.861
    • Odio ed amo e me ne cruccio
Re: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici
« Risposta #518 il: 27 Gen 2020, 12:50 »
Io ho smesso con l'acqua e a pranzo bevo solo birra,leggera
Ma se siete delle signorine l'acqua di casa é assolutamente controllata.Volendo potete metterci una scorza di limone e riempire due brocche alla volta tenendone sempre una "pronta"
"Per il resto @Diegocuneo @Oberon e @DRZ gente a cui le donne dovrebbero darla di più!"  disse RUKO

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.660
  • Gnam!
    • E-mail

Online Diegocuneo

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.861
    • Odio ed amo e me ne cruccio
Re: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici
« Risposta #520 il: 27 Gen 2020, 13:40 »
eheh ho risolto con esercizi al mattino e colazione proteine (uova) invece che carbo
"Per il resto @Diegocuneo @Oberon e @DRZ gente a cui le donne dovrebbero darla di più!"  disse RUKO

Offline stone21

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.458
  • INDISTRUTTIBILE
    • E-mail
Re: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici
« Risposta #521 il: 28 Gen 2020, 09:54 »
Io a casa da tipo 10 anni ho il filtro "grosso", quello che sembra un case di PC con tanto di ventola, montato sotto il lavandino e che sfocia in un rubinetto con tre selezioni montato ad hoc in un angolo del lavello (acqua a temperatura ambiente, fredda e gassata). I filtri vanno cambiati ogni anno e costicchiano, ma devo dire che ci siamo trovati sempre molto bene, l'acqua che ne risulta è buonissima, senza nessun retrogusto o sapore, ripulita di ogni eccesso minerale e me ne accorgo in bollitura. Montammo quest'affare anni fa non tanto perché l'acqua da me non è buona (anzi), ma perché è veramente zuppa di calcare, quando bollivo l'acqua la pentola diventava letteralmente bianca.
Tu sei certo che abbassa la concentrazione di calcare?
Perché anche a casa mia l'acqua è molto dura, ma i residui da bollitura li ho eliminati col filtro della caraffa e c'è scritto che toglie tutto tranne il calcare.

Io sto provando a tornare alla caraffa filtrante ma non ci riesco. Posso tenerla pure 24 ore nella caraffa ma l'acqua avrà sempre quel retrogusto e odore di cloro e/o altre sostanze.
Hai provato a filtrare l'acqua e travasarla subito in vetro?
Io se me la scordo nella caraffa la notte, alla mattina seguente ha il sapore della plastica.
Chi ha detto sticazzi?

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.205
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici
« Risposta #522 il: 28 Gen 2020, 21:01 »
TFP Link :: https://coniarerivolta.org/2020/01/13/green-deal-lausterita-non-puo-salvare-il-pianeta/

Citazione
Ma non finisce qui. È ancora più importante, infatti, evidenziare come i 100 miliardi promessi dalla Commissione Europea, oltre a essere insufficienti, non siano il risultato di un ampliamento del budget dell’Unione Europea. Tradotto in altre parole, gli Stati membri non avranno a disposizione un’ulteriore quantità di risorse finanziarie per poter avviare la transizione energetica. Tale fondo infatti verrà creato prelevando risorse da altri Fondi, come il Fondo Sociale Europeo (FSE) e il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), e dalla Banca Europea per gli Investimenti (BEI).

Gli stessi Stati membri, ai quali sarà chiesto di contribuire, dovranno trovare le risorse rispettando sempre il Patto di Stabilità, ossia ottemperando sempre all’austerità fiscale imposta dall’Unione Europea. Infatti, la von der Leyen ha espressamente negato la possibilità che gli investimenti green potessero essere scorporati dal computo dei deficit pubblici nazionali, ancor prima che venisse annunciato l’accordo. La giustificazione di tale posizione, per la von der Leyen, sarebbe nel fatto che gli Stati potrebbero essere tentati di spendere di più con la scusa di un ambientalismo di facciata, aggiungendo per altro – e ciò rende il tutto ancora più irritante – che ci sono già sufficienti spazi di manovra nel Patto di Stabilità a favore degli investimenti pubblici.

Offline BombAtomicA

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.266
Re: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici
« Risposta #523 il: 29 Gen 2020, 16:04 »
Io a casa da tipo 10 anni ho il filtro "grosso", quello che sembra un case di PC con tanto di ventola, montato sotto il lavandino e che sfocia in un rubinetto con tre selezioni montato ad hoc in un angolo del lavello (acqua a temperatura ambiente, fredda e gassata). I filtri vanno cambiati ogni anno e costicchiano, ma devo dire che ci siamo trovati sempre molto bene, l'acqua che ne risulta è buonissima, senza nessun retrogusto o sapore, ripulita di ogni eccesso minerale e me ne accorgo in bollitura. Montammo quest'affare anni fa non tanto perché l'acqua da me non è buona (anzi), ma perché è veramente zuppa di calcare, quando bollivo l'acqua la pentola diventava letteralmente bianca.
Tu sei certo che abbassa la concentrazione di calcare?
Perché anche a casa mia l'acqua è molto dura, ma i residui da bollitura li ho eliminati col filtro della caraffa e c'è scritto che toglie tutto tranne il calcare.

Credo di sì, l'acqua ha proprio un "gusto" diverso, nel senso che non ce l'ha più mentre prima percepivo un retrogusto minerale quando la bevevo, poi quando bollo l'acqua per fare il té per esempio rimane tutto pulitissimo. I filtri che uso sono belli grossi e durano un anno. Poi ovviamente potrebbe essere tutto un effetto placebo e sto buttando i soldi  :-[ Però dopo 10 anni devo dire che mi son trovato molto molto bene.

In ogni caso prima ancora di prendere questo aggeggio mi ero abituato ad andare con l'auto a una sorgente che abbiamo vicino al paese, da dove arriva dell'acqua buonissima (e gelida) proveniente dalle montagne, in genere andavo con una cassetta di bottiglie di vetro, riempivo tutto e portavo a casa. Tra una cosa e l'altra ho sempre evitato di comprare acqua (tranne la gassata, che mi piace, ma ora la faccio io quindi manco più quella).
"Ice Cream!"

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 26.053
  • cotto a puntino
    • E-mail
Re: [Armageddon!] Ambientalismo e cambiamenti climatici
« Risposta #524 il: 04 Feb 2020, 18:47 »
[
Io sto provando a tornare alla caraffa filtrante ma non ci riesco. Posso tenerla pure 24 ore nella caraffa ma l'acqua avrà sempre quel retrogusto e odore di cloro e/o altre sostanze.
Hai provato a filtrare l'acqua e travasarla subito in vetro?
Io se me la scordo nella caraffa la notte, alla mattina seguente ha il sapore della plastica.

Proverò, grazie.
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT