Autore Topic: [PC][PS4] Heaven's Vault - C'era tanto tempo fa, un'antica civiltà...  (Letto 227 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline tonypiz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.060
  • Once Pizzide, forever Pizzide.
    • E-mail


Heaven's Vault è un'avventura narrativa che ha come protagonista un'archeologa alle prese con un mistero legato al passato del suo mondo, e a un'antica lingua da decifrare.

L'idea di tradurre un linguaggio alieno è stata la molla che mi ha spinto a prenderlo, e quelle due ore che gli ho dedicato sono bastate a far impennare la curiosità. Graficamente è un titolo piuttosto semplice, ma l'ambientazione è abbastanza affascinante da solleticare il mio senso del mistero e i dialoghi per ora mi sono sembrati ben scritti. Gli spostamenti in nave da una regione all'altra sono probabilmente l'aspetto meno riuscito, perché durano un po' troppo e non sono particolarmente interessanti se non per gli scampoli di dialogo che avvengono nel loro corso, mentre l'aspetto di "decifrazione" è già più stuzzicante. Per ora è consistito nel confrontare simboli simili, cercando magari di dedurne il significato dal contesto in cui sono stati trovati. Niente di troppo complicato (almeno per ora), ma ogni iscrizione viene inserita in un database a cui è possibile tornare in qualsiasi momento man mano che il significato dei vari termini viene accertato. Nel complesso, è una sorta di "giallo linguistico fantascientifico", tre cose a cui mi è difficile resistere. ^^

Trailerino:
TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=RUgtMlkwXRA
Humans need fantasy to be human. To be the place where the falling angel meets the rising ape.
Il tonypiz è anche su Twitch, per qualche motivo.

Offline tonypiz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.060
  • Once Pizzide, forever Pizzide.
    • E-mail
Finito in una quindicina di ore. Complessivamente, mi è piaciuto. Quando c'è da esplorare riesce a creare un bel senso di mistero, di tensione persino, in alcuni frangenti. I dialoghi funzionano bene, sono quasi sempre coerenti a quanto scoperto finora e alle scelte compiute in precedenza, e i due protagonisti principali (Aliya e Six) mi hanno convinto. Anche la trama, nel complesso, ha il suo perché. D'altro canto, è un gioco dal ritmo lento e compassato, anche troppo. Nel corso della mia esperienza, i lunghi viaggi sui fiumi della nebulosa sono stati nettamente l'elemento più noioso da sopportare (soprattutto quando si tratta di azzeccare la strada giusta per raggiungere una rovina inesplorata), seguiti a ruota dalle ripetute visite ad alcuni personaggi per ottenere informazioni, scambiare artefatti o avere conferma di alcune traduzioni. Per fortuna, gli sviluppatori sembrano aver almeno compreso la necessità di limitare la noia dei primi, e hanno inserito una funzione di viaggio rapido e altre facilitazioni all'esplorazione nell'ultima patch, di cui ahimè ho potuto godere pochissimo, trovandomi già a fine gioco.
Dopo il finale (e non dubito che ce ne siano di diversi, come diverse possono essere molte svolte narrative) mi ha sbloccato una modalità NG+ che conserva tutte le parole tradotte correttamente. Chi lo sa, potrei anche decidere di fare un'altra run, sfruttando la maggiore snellezza che la patch dovrebbe aver garantito.

Non un gioco per tutti, né tantomeno un racconto dal ritmo impeccabile. Ma la combinazione di protagonisti azzeccati e ambientazione fascinosa è riuscita a tenermi coinvolto fino alla fine, nonostante tutto.
« Ultima modifica: 23 Apr 2019, 14:28 da tonypiz »
Humans need fantasy to be human. To be the place where the falling angel meets the rising ape.
Il tonypiz è anche su Twitch, per qualche motivo.