Autore Topic: [Cinema] Once Upon a Time in Hollywood: Tarantino, Sharon Tate e Charles Manson  (Letto 8255 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 33.470
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
La bambina è un'attrice realmente esistita, nel film viene anche inquadrato insistentemente il nome dietro la sedia ma non mi sovviene.

Tra l'altro nella locandina si vede la bimba al telefono che stringe un orsacchiotto, scena che nel flm manca.

PSN Trophies: 30-03% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80
Lost in VR CONTROL DEATH STRANDING.

Offline nodisco

  • Avviato
  • *
  • Post: 287
La bambina è un'attrice realmente esistita, nel film viene anche inquadrato insistentemente il nome dietro la sedia ma non mi sovviene.
Trudi Fraser.
Il personaggio potrebbe essere ispirato a Jodie Foster, da quel che ho letto altrove.

btw, io l'ho visto ieri sera e non mi ha entusiasmato.
Troppo rivolto allo spettatore USA e poco fruibile per chi non ha lo stesso background culturale, e non parlo delle citazioni e degli omaggi a serie TV, film o altro dell'epoca che si possono anche ignorare senza tanti problemi, quanto per la comprensione della trama vera e propria.
Metto sotto spoiler:
Spoiler (click to show/hide)
« Ultima modifica: 05 Ott 2019, 12:34 da nodisco »

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.184
  • Gnam!
    • E-mail
vabbè ma é voluta la cosa

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 33.470
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
La bambina è un'attrice realmente esistita, nel film viene anche inquadrato insistentemente il nome dietro la sedia ma non mi sovviene.
Trudi Fraser.
Il personaggio potrebbe essere ispirato a Jodie Foster, da quel che ho letto altrove.

btw, io l'ho visto ieri sera e non mi ha entusiasmato.
Troppo rivolto allo spettatore USA e poco fruibile per chi non ha lo stesso background culturale, e non parlo delle citazioni e degli omaggi a serie TV, film o altro dell'epoca che si possono anche ignorare senza tanti problemi, quanto per la comprensione della trama vera e propria.
Metto sotto spoiler:
Spoiler (click to show/hide)
il vero nome dell'attrice bimba era Eve Plumb. Apparve in un episiodio di Lancer (ma non il primo) ed in altri telefilm dell'epoca.

Riguardo il background necessario a godersi il film.. vabbé io non ho detto niente eh. :P

« Ultima modifica: 05 Ott 2019, 15:45 da MaxxLegend »
PSN Trophies: 30-03% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80
Lost in VR CONTROL DEATH STRANDING.

Online Kairon

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.913
In effetti come dice anche Nodisco se non si conoscono i fatti storici il personaggio di
Spoiler (click to show/hide)
e le relative scene sono superflui per non dire dannosi perché allungano il brodo. Invece chi conosce anche solo superficialmente quel fatto
Spoiler (click to show/hide)
« Ultima modifica: 05 Ott 2019, 20:47 da Kairon »

Offline nodisco

  • Avviato
  • *
  • Post: 287
vabbè ma é voluta la cosa
Secondo me Tarantino non si è nemmeno posto il problema, o forse l'ha ignorato, del dover rendere fruibile il suo film anche al pubblico dei paesi in cui quei fatti di cronaca non fanno parte dell'inconscio collettivo.
Non credo che abbia volutamente deciso di fare un film poco accessibile ai non-americani, non ne vedo il senso.

Oltretutto, andando più nel dettaglio, io
Spoiler (click to show/hide)

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.184
  • Gnam!
    • E-mail
il discorso è artistico, chi vuol capire capisca e gli altri amen
"l'artista" non si piega a quel tipo di logica

ma appunto una anche veloce infarinatura é consigliata prima della visione

Online Diegocuneo

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.019
    • Odio ed amo e me ne cruccio
il discorso è artistico, chi vuol capire capisca e gli altri amen
"l'artista" non si piega a quel tipo di logica
ma davvero...
Non tutto é per tutti e...pace.
Se l'autore si mette a pensare scientemente a cosa fare e a chi rivolgerlo:non ha senso.
Uno parla se ha qualcosa da dire,no. se ha qualcuno che potrebbe ascoltarlo.
Se poi sei così bravo e fortunato da farti piacere :spettacolo.
Il resto...il resto e prostituzione ,come lavorare in fabbrica (ma per più soldi)
"Per il resto @Diegocuneo @Oberon e @DRZ gente a cui le donne dovrebbero darla di più!"  disse RUKO

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.184
  • Gnam!
    • E-mail
il resto e prostituzione ,come lavorare in fabbrica (ma per più soldi)

@Jello Biafra

Online ederdast

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.332
    • E-mail
Visto.
Grande cinema veicolato però da grandi attori, a mio modo di vedere preponderanti sul resto in un modo più marcato rispetto ai precedenti film di Tarantino.
È una lunghissima carrelata su un mondo "com'era" nelle memoria collettiva.
Non è storia, è un affresco.
Conoscendo i miei polli il finale me lo aspettavo com'è ma devo dire che mi è piaciuto, compresa la messa in scena.
Di Caprio e Pitt reggono il tutto, sono fenomenali entrambi.
La Robbie pare finta tanto è bella.
Non il miglior film di Tarantino ma un gran bel film secondo me.
Splendido tutto "l'ammore" di Tarantino per il nostro cinema di quando Roma era "l'Hollywood sul Tevere".
Ah aggiungo una considerazione sull'apparizione di Bruce Lee nel film:
Spoiler (click to show/hide)
« Ultima modifica: 21 Ott 2019, 12:42 da ederdast »
Le opinioni sono come le palle, ognuno ha le proprie.
Callhagan.

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 33.470
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Mi è balzato in mente stamattina che per rendere il film più completo (e più comprensibile da tutte le tipologie di pubblico) sarebbe stato opportuno inserire una sequenza aggiuntiva "onirica" in cui Sharon Tate aveva un incubo in cui veniva aggredita. In sostanza lei aveva un sogno premonitore di quello che è effettivamente accaduto nella realtà storica.

Questa sequenza sarebbe stata montata qualche scena prima del punto in cui Brad Pitt va al campo.
Ovviamente questa cosa non è stata mai girata, ma si sarebbe potuto ovviare in post-produzione con una sequenza animata in stile comic anni '60 o qualcosa del genere.

Purtroppo pare che la Extended Cut uscita in America contenga solo altri fake-trailers e fake-ads televisivi, ditemi se sbaglio. Non c'è neanche la scena dell'orsacchiotto che si vede nel poster americano.




« Ultima modifica: 18 Nov 2019, 09:03 da MaxxLegend »
PSN Trophies: 30-03% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80
Lost in VR CONTROL DEATH STRANDING.

Offline dave182

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.456
    • Il Tentacolo Viola
Visto nel weekend, veramente bellissimo.
Copio e incollo dall'altro topic che ho aperto senza aver visto questo (sorry)

Detto che io sono uno di quelli a cui sono piaciuti da impazzie Bastardi Senza Gloria (ricordo da vedere in lingua originale sempre) e Django Unchained, ho trovato Once Upon a Time veramente stupendo.

Un film che mi ha stupito e che pensavo fosse una cosa invece è un'altra.

Spoiler (click to show/hide)
"Well I believe in God, and the only thing that scares me is Keyser SOZE” - Verbal Kint
XboxLive & PSN - davez73 Il podcast del Tentacolo Viola

Offline Aether

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.005
  • Legal thriller
Miglior film di Tarantino da Kill Bill ad oggi.

Bello solido, brillante, per certi versi "dolce" e malinconico. Piaciuto davvero tanto.
Finale quasi da lacrimoni, tra una risata e l'altra.
Worms! You're all the same to me!

Offline MaryMary

  • New Entry
  • Post: 13
Oh ragazzi, io ho cercato in lungo e in largo il thread dell'ultimo film Tarantino in uscita quest'estate, mi pare impossibile non esista, ma non l'ho proprio scovato. Né con la ricerca avanazata di TFP né con Google. Se esiste, nuclearizzate grazie...

Nuove foto dal set per il film che avrà come sfondo i (famigerati) fatti di casa Tate: il massacro di Sharon (allora moglie incinta di Polanski) e alcune sue amiche, ad opera della gang Charles Manson.

Nel cast, tra gli altri, Di Caprio, Pacino, Pitt e Margot Robbie

TFP Link :: https://www.comingsoon.it/cinema/news/once-upon-a-time-in-hollywood-in-attesa-del-primo-trailer-ecco-nuove-foto/n85895/

Il film che meno ho preferito di Tarantino, anche meno di Death Proof...veramente TROPPO lento!

Offline HOLLYWOOD

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.398
  • Everybody lies
Visto da poco,film lento e molto descrittivo che alterna sequenze divertenti e spassose nonché recitate benissimo,a parti lentissime dive ti chiedi "ma a che serve vedere sta parte?"
Dialoghi nel complesso poco brillanti,siamo lontani da Kill Bill o Pulp per dirne 2...
L'Oscar a Pitt mi pare alquanto regalato per quanto bravo,Di Caprio secondo me superiore...ho visto sprazzi di Jordan Belfort... :)
Poi come contorno mi aspettavo più attenzione per certi dettagli...tipo quando Pitt sta guidando,chiaramente trainato in quanto il tachimetro sta a zero o nella strada privata di Dalton dove c'è una E Type parcheggiata....che 6 anni dopo quando torna da Roma è ancora lì nello stesso posto!! ???
E poi dopo anni,la casa ancora pulita e a posto e con l'acqua in piscina...da Tarantino mi aspetterei più attenzione a questi dettagli...proprio perché è un film lento e lungo e non un action da 1 ora e 40 dove certe incongruenze passano in secondo piano.
Cast stratosferico cmq,si fa fatica a ricordare tutti i nomi che compaiono.
I miei preferiti di Quentin rimangono Le Iene e l'inarrivabile Pulp Fiction. :)
In my X Box One X:
FIFA 19 (92%) - NASCAR Heat 4 (87%) - Forza Motorsport 7 (92%) - Resident Evil Triple P. (85%) - GoW 4 (86%) - Assetto C. (86%) - DiRT Rally 2.0 (95%) - Resident Evil 2 (85%) - Gears 5 (78%) - Crash B:Trilogy (79%) - The evil whitin (72%) - Halo:Reach (88%) - GR:Breakpoint (83%)