Autore Topic: TFP Yearbook: discussioni a porte aperte  (Letto 62646 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Nemesis Divina

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.338
  • Grotesqueries Rule!
Re: TFP Yearbook: discussioni a porte aperte
« Risposta #1125 il: 11 Feb 2021, 17:44 »

Non metto in dubbio che un buon F2P possa essere da lodare, mi chiedo però se valga davvero la pena spenderci qualche migliaio di ore su,

Se ti diverti, direi di sì.
Poi son sempre gusti, lo sappiamo. Qui sopra Sephirot22 lascia intendere che per lui dopo Tlou2 c'è il vuoto. A me Tlou2 non ha lasciato praticamente niente, ed ero uno di quelli "Druckmann è Dio". Va anche a periodi e se hai la fortuna di essere in sintonia con un gioco nel momento in cui esce il godimento è amplificato.

Ma l'importante c'è sempre godere. E non rompere il cazzo agli altri per come raggiungono il godimento ^^

Dopo quasi 2 settimane sto ancora cercando qualcosa da giocare dopo TLoU... ho provato Control per vedere se il rtx mi impressionava e l’atmosfera mi incuriosiva, ma dopo i primi 30 minuti non mi ha convinto... a pelle mi è sembrato ‘vecchio’.
Vale la pena dargli una chance?

Se sei su PS5 lascia perdere l'Rtx e prendi i 60fps.
Però se l'atmosfera non ti prende, per me puoi anche lasciare perdere.
#BEOTA 2019= SUNDERED #BEOTA 2020= GENSHIN IMPACT
#BEOTA 2021= GENSHIN IMPACT

Offline Level MD

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.266
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: TFP Yearbook: discussioni a porte aperte
« Risposta #1126 il: 11 Feb 2021, 18:55 »
Ma l'importante c'è sempre godere. E non rompere il cazzo agli altri per come raggiungono il godimento ^^
Riguardo a quello ok, figurati  ;)

Vedila più come un'opinione volta a sconsigliare e a raccomandare di prestare attenzione ai meccanismi succhia vita del genere, che non sono da sottovalutare.

Online slataper

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.561
Re: TFP Yearbook: discussioni a porte aperte
« Risposta #1127 il: 11 Feb 2021, 19:04 »
Ma l'importante c'è sempre godere. E non rompere il cazzo agli altri per come raggiungono il godimento ^^
Riguardo a quello ok, figurati  ;)

Vedila più come un'opinione volta a sconsigliare e a raccomandare di prestare attenzione ai meccanismi succhia vita del genere, che non sono da sottovalutare.
Mio padre ha sempre pensato la stessa cosa... dei videogiochi :).
Switch SW-7241-0739-0708 / Xbox Live slataper
My Yearbook [2019] [2020] [2021]

Offline Sephirot22

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.687
    • E-mail
Re: TFP Yearbook: discussioni a porte aperte
« Risposta #1128 il: 11 Feb 2021, 20:39 »

Non metto in dubbio che un buon F2P possa essere da lodare, mi chiedo però se valga davvero la pena spenderci qualche migliaio di ore su,

Se ti diverti, direi di sì.
Poi son sempre gusti, lo sappiamo. Qui sopra Sephirot22 lascia intendere che per lui dopo Tlou2 c'è il vuoto. A me Tlou2 non ha lasciato praticamente niente, ed ero uno di quelli "Druckmann è Dio". Va anche a periodi e se hai la fortuna di essere in sintonia con un gioco nel momento in cui esce il godimento è amplificato.

Ma l'importante c'è sempre godere. E non rompere il cazzo agli altri per come raggiungono il godimento ^^

Dopo quasi 2 settimane sto ancora cercando qualcosa da giocare dopo TLoU... ho provato Control per vedere se il rtx mi impressionava e l’atmosfera mi incuriosiva, ma dopo i primi 30 minuti non mi ha convinto... a pelle mi è sembrato ‘vecchio’.
Vale la pena dargli una chance?

Se sei su PS5 lascia perdere l'Rtx e prendi i 60fps.
Però se l'atmosfera non ti prende, per me puoi anche lasciare perdere.
Yep...  TLoU si è creato il vuoto intorno. A parte l’aspetto emotivo, che personalmente mi ha colpito molto, l’ho apprezzato tanto a livello di gameplay, una ia notevole con cui l’interazione ha un senso.
Peccato che per mia indole fatichi a rigiocare lo stesso titolo non appena finito.

In Control la cosa che ha fatto proprio rabbrividire sin da subito sono le porte che si aprono a scatto al passaggio, effetto telecinesi... mi ha sgretolato quel minimo di coinvolgimento.
Nel w/e vado un po’ avanti e vediamo se ingrano.

Offline Nemesis Divina

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.338
  • Grotesqueries Rule!
Re: TFP Yearbook: discussioni a porte aperte
« Risposta #1129 il: 11 Feb 2021, 21:04 »
In Control la cosa che ha fatto proprio rabbrividire sin da subito sono le porte che si aprono a scatto al passaggio, effetto telecinesi... mi ha sgretolato quel minimo di coinvolgimento.

A onor del vero c'è un motivo narrativo per quella cosa ^^
#BEOTA 2019= SUNDERED #BEOTA 2020= GENSHIN IMPACT
#BEOTA 2021= GENSHIN IMPACT

Offline Level MD

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.266
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: TFP Yearbook: discussioni a porte aperte
« Risposta #1130 il: 11 Feb 2021, 23:49 »
Mio padre ha sempre pensato la stessa cosa... dei videogiochi :)
Non è che perché si è videogiocatori incalliti allora bisogna essere necessariamente negazionisti rispetto a certi eccessi. Dal mio punto di vista non è la stessa cosa approfondire un prodotto che magari ti prende in un certo modo, ma che entro limiti accettabili di ore esaurisce il suo ciclo e la sua "morsa", rispetto ad infilarsi in situazioni consapevolmente endless, che possono essere di vario tipo, dai F2P citati, ai MMORPG in abbonamento, al multi competitivo se esasperato.

Quando ti confronti con qualcosa fatto volutamente per tirarti dentro e tenerti lì, a tempo indeterminato, devi comprendere se lo sai gestire o meno. Se eccedi nel rapportarti con un'esperienza single player autoconclusiva al limite la concludi prima, dopodiché rifiati.

Gioca responsabilmente [cit.]  :educated:

Offline Sephirot22

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.687
    • E-mail
Re: TFP Yearbook: discussioni a porte aperte
« Risposta #1131 il: 12 Feb 2021, 01:05 »
In Control la cosa che ha fatto proprio rabbrividire sin da subito sono le porte che si aprono a scatto al passaggio, effetto telecinesi... mi ha sgretolato quel minimo di coinvolgimento.

A onor del vero c'è un motivo narrativo per quella cosa ^^
Immaginavo... l’impressione ‘cheap’ mi rimane.

Offline Nemesis Divina

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.338
  • Grotesqueries Rule!
Re: TFP Yearbook: discussioni a porte aperte
« Risposta #1132 il: 12 Feb 2021, 12:32 »
Mio padre ha sempre pensato la stessa cosa... dei videogiochi :)
Dal mio punto di vista non è la stessa cosa approfondire un prodotto che magari ti prende in un certo modo, ma che entro limiti accettabili di ore esaurisce il suo ciclo e la sua "morsa", rispetto ad infilarsi in situazioni consapevolmente endless,

Che è un po' la ragione per cui gli appassionati di calcio dopo un po' smettono di seguirlo e si dedicano ad altri sport :)

#BEOTA 2019= SUNDERED #BEOTA 2020= GENSHIN IMPACT
#BEOTA 2021= GENSHIN IMPACT

Offline Ryo_Hazuki

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.095
    • E-mail
Re: TFP Yearbook: discussioni a porte aperte
« Risposta #1133 il: 12 Feb 2021, 14:40 »
Elenco degli sciattoni che hanno partecipato lo scorso anno* ma che quest'anno ancora non hanno prenotato il proprio post...
Mi era arrivata la mail con la menzione, ma non mi collegava alla discussione, ora ho capito quale  :D

Non volevo aprirla quest'anno, dopotutto l'anno scorso ne ho lasciato indietro qualcuno (di fatto non aggiorno da maggio).

Poi l'ho fatto.

Offline Freshlem

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.212
  • Anthem - Adhesive Wombat
    • YouTube Channel
Re: TFP Yearbook: discussioni a porte aperte
« Risposta #1134 il: 12 Feb 2021, 21:43 »
Aggiunto Beat Saber, ancora una volta, ai G.O.T.Y.

Sul lungo termine noto che è il gioco, insieme a Rez, sulla quale ritorno più spesso.
Gioco della vita, se non fosse che la classifica amici è completamente rotta :(

@Nemesis Divina
PSN: mangusto  Switch: Fresh
YouTube Channel | PSVR Streaming

Offline Sephirot22

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.687
    • E-mail
Re: TFP Yearbook: discussioni a porte aperte
« Risposta #1135 il: 13 Feb 2021, 13:46 »
Dopo quasi 2 settimane sto ancora cercando qualcosa da giocare dopo TLoU... ho provato Control per vedere se il rtx mi impressionava e l’atmosfera mi incuriosiva, ma dopo i primi 30 minuti non mi ha convinto... a pelle mi è sembrato ‘vecchio’.
Vale la pena dargli una chance?

Se sei su PS5 lascia perdere l'Rtx e prendi i 60fps.
Però se l'atmosfera non ti prende, per me puoi anche lasciare perdere.
Sono passato ai 60 fps e gli sto concedendo qualche altra ora. Senza impegno.
L’atmosfera non mi esalta ancora, ma la trama mi incuriosisce ed è sufficientemente diverso dai vg che ho giocato negli ultimi mesi.

Per come è Control, i 60 fps sono effettivamente meglio... ma nel confronto tra le due modalità, il rtx arricchisce l’immagine e restituisce una resa dei materiali migliori. Insomma, fa effetto next gen.
Speriamo che gli sviluppatori trovino il giusto bilanciamento del rtx per far coesistere entrambe queste opzioni.

Offline Gold_E

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.793
    • E-mail
Re: TFP Yearbook: discussioni a porte aperte
« Risposta #1136 il: 19 Feb 2021, 00:52 »
Goty a Cuphead e Inside @Nemesis Divina.
GOLD EXPERIENCE REQUIEM POTERI:                         
Le sue emanazioni azzerano il potere, le azioni e la volontà di chi lo attacca. Chi resta colpito fisicamente da Requiem vede la propria morte riportata a zero, e continua a riviverla ogni volta.