Autore Topic: Assassin's Creed: Valhalla (Rising)  (Letto 8460 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online RBT

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.038
    • E-mail
Re: Assassin's Creed: Valhalla (Rising)
« Risposta #180 il: 15 Ott 2020, 15:59 »
A me non ha impressionato.

Piuttosto mi rigioco RDR2.

Strano perchè mesi fa mi interessava.

Ma non ci vedo nulla che valga la pena giocarlo.
PS4: RBT_ps  -->add me!
]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::................................................. .................

Offline The Metaller

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.301
    • E-mail
Re: Assassin's Creed: Valhalla (Rising)
« Risposta #181 il: 15 Ott 2020, 16:19 »
Piuttosto mi rigioco rivedo RDR2.
Fixed  ;D

Citazione
Ma non ci vedo nulla che valga la pena giocarlo.
Ci sta, è che io sono una puttana di quel tipo di setting.  :-[
Codice amico Switch: SW-7522-9472-0618
Account Xbox/Xbox Beta PC: Rui Ken Ho

Online RBT

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.038
    • E-mail
Re: Assassin's Creed: Valhalla (Rising)
« Risposta #182 il: 15 Ott 2020, 16:33 »
Sta cosa che editate i post altrui nei quote mi fa incaxxare da bestia :D

No, no, si gioca, non solo si vede.
PS4: RBT_ps  -->add me!
]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::................................................. .................

Online Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.417
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Re: Assassin's Creed: Valhalla (Rising)
« Risposta #183 il: 16 Ott 2020, 17:41 »
Ho ascoltato un po' di hands-on della demo di 8-14 ore e dal nulla che lo aspettavo, ora un po' sono incuriosito. Certo, gli open world sono un genere a trazione grafica, e la natura cross-gen di Valhalla spunterà questo aspetto. Inoltre, per quanto si dica bene della direzione artistica, vige l'incognita dell'Inghilterra, che parliamoci chiaro non è il posto più spettacolare del mondo, specie prima che Londra erigesse i suoi attuali landmark.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com

Offline Ruko

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.850
  • Thrasher Woman
Re: Assassin's Creed: Valhalla (Rising)
« Risposta #184 il: 17 Ott 2020, 22:08 »
Fermi tutti ma c'è

Spoiler (click to show/hide)

 :baby: :baby: :baby:

Un libro di formazione per me:


 :yes:

Che poi esce per per Ps4! :yes:
"Non ho particolari talenti ma riconosco gli idioti già da lontano..."

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.793
    • E-mail
Re: Assassin's Creed: Valhalla (Rising)
« Risposta #185 il: 20 Ott 2020, 19:47 »
TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=z2Tc2vO2Mu8

Trailer sui contenuti del season pass

Offline Il Gladiatore

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.783
Re: Assassin's Creed: Valhalla (Rising)
« Risposta #186 il: 20 Ott 2020, 22:22 »
Fermi tutti ma c'è
Quello è il bingo più bingo di tutti. Hanno considerato quell'esatto momento dell'Alto Medioevo che dalla caduta dell'Impero Romano d'Occidente fino allo scadere dell'anno Mille, prende in considerazione la trasformazione del mondo antico in quello medievale. In Britannia, in particolare, la cristianizzazione avvenuta all'indomani del ritiro dei romani dall'isola portò all'eptachia, i sette regni, che poi furono unificati da Alfredo il Grande a sanare una regione divisa tra antichi dèi e il nuovo, ultimo, Dio. Data la scarsa documentazione pervenuta, il periodo è proprio florido per l'innesto della mitologia arturiana, un mondo che unisce rimembranze dell'Impero Romano con la fede in Dio, fornendo le ragioni della trasformazione etica del guerriero, non più contraddistinto dall'idea di appartenenza cittadina e sociale ma più interiorizzato a scopo di servire. Ideali cavallereschi colti all'origine. Ancora più interessante se pensiamo alla frizione coi Vichinghi e il loro mondo libero e individualista.
Il tutto in un mondo punteggiato dai resti archeologici dello sfarzo imperiale che viene ripreso idealmente per il successivo incastellamento.
Ubisoft ha una bomba concettuale in mano, può fallire solo con scelte scellerate.
« Ultima modifica: Ieri alle 10:50 da Il Gladiatore »
La paura è di passare per non esperti, di non comprendere il medium che si sta evolvendo etc. (...) è figlio dell'immotivato senso di inferiorità che spinge il videogiocatore alla spasmodica ricerca di qualcosa che giustifichi il videogioco come se il gameplay da solo non bastasse più." (Fulgenzio)