Autore Topic: [NS] Panzer Dragoon  (Letto 1969 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline jamp82

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.606
  • Team Kirkhammer ignorantia_&_violentia is da way
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: [NS] Panzer Dragoon
« Risposta #60 il: 13 Giu 2019, 16:53 »
@Il Gladiatore @Jello Biafra sono assolutamente con voi in merito allo scarto estetico tra produzioni giapponesi e occidentali però sono felice se penso quando gli occidentali riescono a centrare il bersaglio azzeccando un gusto estetico personale, armonioso e santiddio di buon gusto, mi viene subito in mente Portal 2 o il texano remake di SotC, certo, per i miei gusti estetici gli occidentali se devo fare una media non rientrano nei miei parametri ma ogni tanto qualcosa di "oohhh, bravi!" esce ma nello stesso tempo cose del tipo "massa muscolare spacca mascella ma troppi colori messi a cazzo e gusto grafico incostante" vedi GoW 2018.
[Flickr] https://www.flickr.com/photos/jamp82/ , [500px] http://500px.com/AntonioGiampaolo
[PSN] jbittner82, [NS] SW-0209-2836-6111 [3DS] Jamp82 4442-0559-7825, [BAND] Deathstreetboyz (su YT e FB)

Offline Il Gladiatore

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.875
Re: [NS] Panzer Dragoon
« Risposta #61 il: 16 Giu 2019, 10:27 »
@Il Gladiatore @Jello Biafra sono assolutamente con voi in merito allo scarto estetico tra produzioni giapponesi e occidentali però sono felice se penso quando gli occidentali riescono a centrare il bersaglio azzeccando un gusto estetico personale, armonioso e santiddio di buon gusto, mi viene subito in mente Portal 2 o il texano remake di SotC, certo, per i miei gusti estetici gli occidentali se devo fare una media non rientrano nei miei parametri ma ogni tanto qualcosa di "oohhh, bravi!" esce ma nello stesso tempo cose del tipo "massa muscolare spacca mascella ma troppi colori messi a cazzo e gusto grafico incostante" vedi GoW 2018.
Sì sì Jamp, esprimevo un gusto soggettivo, da appassionato di heroic fantasy e similari devo dire di un certo tipo di estetica occidentale mi fa proprio impazzire. Diciamo che i jappi, avendo a che fare da decenni con caratterizzazioni di personaggi in manga, anime e così via, secondo me riescono ad avere una cura speciale in aspetti particolari, molto in sintonia con alcuni criteri illustrativi videoludici.
Sto Sekiro dovrebbero metterlo fra le materie di studio a scuola: ti insegna a migliorare sempre attraverso il fallimento e ti ricorda che superato un ostacolo c'è sempre di peggio dopo, tipo un babbuino che ti scoreggia in faccia.
Gioco della vita, letteralmente. (SkyWing)