Sondaggio

Quali giochi vuoi che sia possibile votare come Gioco dell'Anno ai TFP Awards 2018?

Inediti del 2018 - Solo giochi pubblicati per la prima volta in Europa nel 2018
Pubblicati nel 2018 - Qualsiasi gioco pubblicato in Europa nel 2018, anche se in passato ha avuto altre versioni

Autore Topic: TFP AWARDS 2018: parliamone  (Letto 16612 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 32.066
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #120 il: 07 Dic 2018, 21:57 »
Ma la questione è semplicissima.
Secondo le regole "ufficiali" non potrebbero essere votati nemmeno i remaster, come Spyro quest'anno o Crash e Colossus l'anno scorso, giochi rispettivamente del 1996 e del 2005. Eppure sono stati votati.

Allo stesso modo HK può essere votato in versione Switch. Tantopiù che se viene precluso questo molti ci rimarrebbero male. Se io volessi potrei votare Portal per C64, che è uscito pochi giorni fa. Se me lo impedite voto Organism, gioco inedito per C64 ispirato ad Alien ed uscito nel 2018. :D
PSN Trophies: 26-11% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80
Lost in VR Baker's Mansion.

Offline alienzero

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.245
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #121 il: 07 Dic 2018, 22:09 »
Le regole non sono ufficiali, sono quelle che ha deciso chi ha aperto il topic e che si smena con conti, scleri (tipo ste paginate di deliri) etc etc.

Just in case eh. Perché pare che il focus si sia perso tipo al secondo commento.

Offline Panda Vassili

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.422
  • Nintendo Akbar!
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #122 il: 07 Dic 2018, 22:33 »
La mia domanda è la seguente, visto che è stato portato l'esempio di dark souls, di grim fandango e di non ricordo cos'altro.

Ipoteticamente, la community di questo forum, decide di giocare in massa proprio a quel Grim Fandango di cui si è parlato. Ma per quale motivo non dovrebbe essere Grim Fandango il gioco dell'anno per il TFP forum?  :) Se una community decide di giocare in massa un remaster o comunque non un titolo del corrente anno, il voto acquisterebbe anche un significato sul valore dei giochi usciti quest'anno, negativo se si preferisce per l'appunto un remaster.

Questo irrigidirsi ha fatto passare la voglia, ve lo assicuro, a molti di votare, questo è stato "l'output" finale ed è un po' triste.

@Capitanmarkok il tuo topic era perfetto e risolveva tutti i problemi  :hurt:
Switch sarà la console casalinga mobile più potente in circolazione. Statece.

Offline Thar

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.636
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #123 il: 07 Dic 2018, 22:48 »
La mia domanda è la seguente, visto che è stato portato l'esempio di dark souls, di grim fandango e di non ricordo cos'altro.

Ipoteticamente, la community di questo forum, decide di giocare in massa proprio a quel Grim Fandango di cui si è parlato. Ma per quale motivo non dovrebbe essere Grim Fandango il gioco dell'anno per il TFP forum?  :) Se una community decide di giocare in massa un remaster o comunque non un titolo del corrente anno, il voto acquisterebbe anche un significato sul valore dei giochi usciti quest'anno, negativo se si preferisce per l'appunto un remaster.

Perchè:
1) se non rispetta le regole decise da chi apre il topic (e che son sempre, bene o male, le stesse degli anni precedenti che non scandalizzarono nessuno al punto da metter su una specie di "sollevazione popolare" contro il topic di votazione) non ha titolo per essere inserito nel novero dei titoli eleggibili.

2) se si vuole eleggere il titolo migliore dell'anno 20XX, inserire titoli che hanno già avuto modo di competere nelle passate edizioni mina alla base la logica del titolare la competizione "titolo dell'anno XXXX".

3) la potenziale base votante non dovrebbe aver rilievo in questo tipo di classifiche: si vota quel che si è giocato e bon, se non hai potuto giocare il titolo X perchè non c'avevi soldi per poterlo acquistare in quel momento e rimandi l'acquisto al prossimo anno son problemi tuoi e non un vulnus delle regole di voto.
Se la software house tua preferita quest'anno ha tirato il freno a mano è si è accontentata di fare remake, è un problema della software house, non un vulnus delle regole di voto.
Se il system producer tuo preferito ha tirato i remi in barca e ha preferito risparmiare andando di remake/remastered, è un problema del system prducer, non un vulnus delle regole di voto.


Questo irrigidirsi ha fatto passare la voglia, ve lo assicuro, a molti di votare, questo è stato "l'output" finale ed è un po' triste.

Anche questi attacchi a quel che andava bene fino all'anno scorso ed ora, invece, son regole ingiuste e "fassiste, 'sssasssssiniii" solo perchè il titolo X e/o la software house Y/ il system producer Z quest'anno non c'han materiale degno che rientri nelle regole fan passare le voglia, tu non sai quanto.
E non solo di votare.
Il giusto è giusto, anche se tutti gli sono contrari; è lo sbagliato è sbagliato, anche se tutti sono per esso.
 (William Penn)

Offline Capitanmarkok

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.852
  • This machine kills fascists.
    • B&B Villa Pina
    • E-mail
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #124 il: 07 Dic 2018, 23:16 »
Sì, vabbè, ma alla fine è una votazione tra quattro stronzi, rilassati.

Offline rosario oliveri

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.086
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #125 il: 07 Dic 2018, 23:17 »
Cambiano le leggi dello Stato, non possono cambiare le regole di un sondaggio? La quantità e la varietà dei post dimostrano che il tema appassiona e suscita opinioni eterogenee.
« Ultima modifica: 07 Dic 2018, 23:39 da rosario oliveri »
Codice amico Switch SW-7241-0739-0708
My Yearbook 2019

Offline alienzero

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.245
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #126 il: 07 Dic 2018, 23:33 »
Sì, vabbè, ma alla fine è una votazione tra quattro stronzi, rilassati.
Wut? Dai, avevi aperto un topic secondario! Non è lui che dovrebbe rilassarsi non credi? :)

Offline Thar

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.636
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #127 il: 07 Dic 2018, 23:46 »
Sì, vabbè, ma alla fine è una votazione tra quattro stronzi, rilassati.

L'invito a stare rilassato non dovresti farlo a me, visto che ho espresso le mie considerazioni in maniera civile.


Cambiano le leggi dello Stato, non possono cambiare le regole di un sondaggio? La quantità è la varietà dei post dimostrano che il tema appassiona e suscita opinioni eterogenee.

Quel che stona è che quest'anno si son messe in discussione le regole in maniera particolarmente "appassionata" (eufemisticamente parlando) solo perchè, da quel che si evince dai post di chi ha elevato summenzionate "critiche", non sia possibile, stante le regole (accettate negli anni e mai criticate con questa veemenza) attuali, votare per un titolo di una specifica piattaforma, come se fosse obbligo che tale piattaforma debba essere presente, per tipo decreto, alle votazioni di ogni anno.
Può dispiacere non ci sia, ma se non c'è materiale eleggibile la colpa non è di chi ha aperto il topic seguendo le linee guida utilizzate negli anni scorsi, ma della Casa Tizia che quest'anno non ha saputo/voluto/potuto/vattelapesca produrre titoli "competitivi/eleggibili" per questo genere di votazioni

Ora, le regole si possono discutere, criticare et similia, ci mancherebbe.
Ma arrivare a un simile livello di veemenza solo perchè la casa Tizia non c'ha materiale idoneo ad essere eleggibile è inaccetabile, sopratutto se questo porta chi ha aperto il topic a mettere in discussione il proprio operato fatto con (e per) passione, per permettere all'utenza di esprimere le propie opinioni opinioni.

Specie se tali opinioni son espresse (cite) da quattro stronzi tramite una votazione.

Le regole di questi ultimi anni non vanno bene? Ci stà, è legittimo. Ma dato che il topic è stato aperto, se ne parla a bocce ferme in vista della votazione del prossimo anno.
Fare diversamente rende solo difficile il compito di chi ha l'onere di contaggiare tali voti.
Il giusto è giusto, anche se tutti gli sono contrari; è lo sbagliato è sbagliato, anche se tutti sono per esso.
 (William Penn)

Offline Capitanmarkok

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.852
  • This machine kills fascists.
    • B&B Villa Pina
    • E-mail
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #128 il: 07 Dic 2018, 23:54 »
Sì, vabbè, ma alla fine è una votazione tra quattro stronzi, rilassati.
Wut? Dai, avevi aperto un topic secondario! Non è lui che dovrebbe rilassarsi non credi? :)

Io ho provato a risolvere un problema e nel frattempo fare un esperimento, per provare anche a quelli che la pensano come lui che alla fine ci si sta ad impuntare sul nulla.
Il discorso le regole sono sempre state quelle, statece fa abbastanza sorridere, perché a sti punti tanto vale che aboliamo il suffragio universale e riportiamo in auge l'apartheid.

Comunque, i miei voti:

Gioco dell'anno

-Super Smash Bros Ultimate
-Astrobot Rescue Mission
-Celeste

Miglior comparto grafico

Astrobot Rescue Mission

Miglior comparto sonoro

Super Smash Bros Ultimate (la summa di tutta la produzione Nintendo, che gli vuoi dire?)

Miglior storia/narrazione

Super Smash Bros Ultimate (perché la storia migliore è quella che ti crei da te)

Miglior personaggio

Bayonetta, da Super Smash Bros Ultimate, perché mi piace la figa.

Miglior gioco multiplayer

CoD Black Ops 4 ( perché Blackout è il gioco che PUBG avrebbe sempre voluto essere e non sarà mai e perché se voto di nuovo Super Smash Bros Ultimate mi cagate il cazzo)

Miglior Indie

Celeste

Sorpresa dell'anno

Astrobot Rescue Mission

Miglior gioco VR

Astrobot Rescue Mission

Bòn, alla fine senza formalismi inutili avrei votato semplicemente Hollow Knight gioco dell'anno scalzando Celeste dalla classifica.
Un dramma per molti, immagino.
Buon proseguimento.

Offline Thar

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.636
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #129 il: 08 Dic 2018, 00:07 »

(cut)

Comunque, i miei voti:

(cut)


Ehmm, mi punge vaghezza tu abbia sbagliato lievissimamente topic: questo è (sarebbe) quello per le discussioni sui titoli votati.

Per votare il topic è questo: http://www.tfpforum.it/index.php?topic=24913.0
Il giusto è giusto, anche se tutti gli sono contrari; è lo sbagliato è sbagliato, anche se tutti sono per esso.
 (William Penn)

Offline rosario oliveri

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.086
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #130 il: 08 Dic 2018, 00:10 »
Se in una comunità molti sollevano obiezioni su qualcosa, buon senso vuole che si cerchi un modo per venire incontro alle richieste, a maggior ragione se si tratta di richieste innocue.
A proposito invece di rispetto, rispondere "peggio per voi che avete una console sola" o qualcosa del genere, non è sicuramente nella top 3 delle risposte più rispettose del 2018.
Codice amico Switch SW-7241-0739-0708
My Yearbook 2019

Offline Thar

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.636
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #131 il: 08 Dic 2018, 00:20 »
Se in una comunità molti sollevano obiezioni su qualcosa, buon senso vuole che si cerchi un modo per venire incontro alle richieste, a maggior ragione se si tratta di richieste innocue.

Se in una comunità molti sollevano obiezioni su qualcosa, buon senso vuole che prima si discuta per decidere se tali obiezioni son fondate/di buon senso/innocue e solo dopo tale accertamento si dibatta per decidere se venir loro incontro o meno ed in quale modo.

A proposito invece di rispetto, rispondere "peggio per voi che avete una console sola" o qualcosa del genere, non è sicuramente nella top 3 delle risposte più rispettose del 2018.

Dovrei andare a rivedere le frasi incriminate (ed ora non c'ho voglia, che almeno un pò di scorrazamento in RDR2 me lo vorrei concedere) ma, se (se) la memoria non mi fà difetto, la frase incriminata è una semplificazione non troppo calzante del pensiero espresso da DMC, fatta dai suoi interlocutori.
Magari l'ha ripresa/riciclata in qualche risposta, ma non dovrebbe essere lui l'autore primigenio.
Il giusto è giusto, anche se tutti gli sono contrari; è lo sbagliato è sbagliato, anche se tutti sono per esso.
 (William Penn)

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 23.214
    • The First Place
    • E-mail
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #132 il: 08 Dic 2018, 00:35 »
Sono a metà del lavoro, eh  :)
Ho letto il topic delle votazioni, ora leggerò il topic della discussione.

Poi credo che opteremo per un sondaggio, così deciderà la maggioranza.
A quel punto stilerò il regolamento e proseguiremo le votazioni, accettando tutte quelle “a norma” già postate.

Considerato che ci sono quasi due mesi per votare, direi che c’è tutto il tempo.
Quindi se devo lavorare e ritardo qualche giorno, non rompete i coglioni  :P

Nota importante:
Mi prendo carico dell’organizzazione solo perché @Top Dogg ha detto che faceva un passo indietro, perché gli abbiamo sfrangiato le palle. Altrimenti mi facevo i fatti miei  :-*

P.S. Ho anche letto il nazi-topic 2015 di @Nemesis Divina.
Sergente di ferro, sei il mio idolo!  :D


Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.540
  • Gnam!
    • E-mail
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #133 il: 08 Dic 2018, 00:37 »
Citazione
E mi piacerebbe sapere perchè gli anni scorsi andavano, in definitiva, bene e quest'anno son regole despotiche ed ingiuste.

Thar hai ragione che le regole erano le stesse, ma ci é stato un bleeding di utenti dalle votazioni man mano.
Una causa potrebbe proprio essere stata l'approccio al thread


Per me un thread di questo tipo dovrebbe:

a) Avere in prima pagina un regolamento molto chiaro
b) Non tagliare fuori a priori parte dell'utenza

Perché é chiaro che una thread di questo tipo possa creare un interesse, é almeno come un sondaggio del buon Naked, tutti dicono la loro se ci passano.

E quindi renderlo in qualche modo elitario o "antipatico" (mi riferisco alle regole in sé, non certo all'atteggiamento di Top che é quantomeno neutro) può non essere propriamente saggio.

--

Una nota tecnica invece é che leggo confusione con i remaster.
Che se non vi piacciono potete comunque tagliarli fuori senza incasinare la semplice regola di prima uscita SU QUELLA SPECIFICA console.

Come?

- 3c si possono solo votare i titoli usciti per la prima volta su una determinata piattaforma di gioco dal 1 Gennaio al 31 Dicembre 2018

- 5y i remaster non sono ammessi nella votazione*

* o vanno in una sezione apposita

Io semplificherei, non mi farei il problema e li includerei tranquillamente
Ma se volete escluderli non é difficile escluderli senza inficiare un regolamento complessivo chiaro, essenziale e amichevole verso gli utenti del forum.

Offline Freshlem

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.823
  • Anthem - Adhesive Wombat
    • YouTube Channel
Re: TFP AWARDS 2018: parliamone
« Risposta #134 il: 08 Dic 2018, 00:50 »
Io mi scuso con @Top Dogg  per aver scagliato la prima pietra dei rompicoglioni chiedendo l'introduzine del titolo VR.

Da lì si sono aperte le porte delle mille richieste OT.

Per quanto io capisca la richiesta di includere remaster e cazzi vari (voterei anch'io HK visto che l'ho giocato su switch ed è stata pura droga), ritengo pero' più opprtuno rispettare i voleri del proprietario del topic e visto che quelle erano le regole, così le avrei lasciate.

La cosa migliore sarebbe di:

- ripulire il topic da tutte le proposte di cambiare le regole e lasciare solo le votazioni degli utenti. Cosi' appare tutto più ordinato.
- aprire un topic, dopo il 31 gennaio, di discussione sulle regole per l'anno prossimo. Si trova un accordo. Si trova un martire con il pugno di ferro che si offra di smazzare la cosa a fine 2019
- gli utenti, indispettiti o meno, la smettono (io compreso) di rompere e votano, secondo le regole, entro la fine di gennaio.

Io voterò nel mese di gennaio, visto che sto giocando molto in questi giorni e sto cercando di recuperare più terreno possibile.
PSN: mangusto  Switch: Fresh
YouTube Channel | PSVR Streaming