Autore Topic: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri  (Letto 2097 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.242
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
[Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« il: 15 Gen 2018, 19:25 »


Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Martin McDonagh, 2017)

Film ben fatto (un paio di scene ottime) ma per me la storia non sapeva dove andarla a parare.
Alla fine, stà cosa che so tutti buoni, si, è uno sviluppo inatteso, ma mi ha lasciato un pò inderdetto.
Non lo consiglierei a 7 euro e 50, insomma.
Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline The Dude

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.195
    • E-mail
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #1 il: 16 Gen 2018, 09:39 »
Se ne parla come uno dei film dell'anno, non vedo l'ora...ma prima Coco.

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.242
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #2 il: 17 Gen 2018, 02:33 »
Guarda, per me coco è mooolto meglio.
Tre manifesti l'ho trovato un film molto poco equilibrato.
E' descritto come una black comedy ma di comedy non ha nulla se non parti di film che sembrano infilate a forza.
Tipo, senza spoiler, scena drammaticissima, passa un personaggio, dice una cavolata completamente fuori contesto, e se ne va via.
Facessero almeno ridere queste scene, almeno. Macchè.
E il film è rovinato proprio da queste scene che sbilanciano tantissimo il film, è come passare da giorno alla notte.
Poi, un'altra cosa che non ho scritto la scorsa volta è che mentre lo vedevo avevo la sensazione che fossi... fuori target.
Cavolo, ho trent'anni, non sono di primo pelo ma mi è sembrato tutto molto "vecchio" per me.
L'attrice protagonista è una bellissima donna ma gli anni che ha si vedono tutti, quindi per chi ha meno di 40 anni ha un appel pari a zero. Stessa cosa i personaggi maschili, tutti avanti con l'età, fatti apposta per chi va dai 40 in su.
Anche i riferimenti giovanili sono vecchi. Ad un certo punto ci viene mostrata la cameretta di una 16enne e i poster che ha in camera sono gli stessi che avevo io a 16 anni  ma che già nel 2005 erano anacronistici (clash e nirvana, tra l'altro avevo lo stesso identico poster di joe strummer piegato ha fare un'assolo).
Magari è una sensazione solo mia, ma mi ha compagnato fin dalla prima parte del film.
Imsomma a me ha in buona parte deluso.
Poi è stato premiato a golden globe e venezia ma quando i miei gusti saranno uguali alle giurie di queste manifestazioni, lì incomincerò a preoccuparmi.  :D
« Ultima modifica: 17 Gen 2018, 02:35 da fiordocanadese »
Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline The Dude

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.195
    • E-mail
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #3 il: 17 Gen 2018, 09:09 »
Tutto opinabile tranne una cosa: Joe Strummer non sarà mai anacronistico. ;)

Offline Claudio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.096
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #4 il: 17 Gen 2018, 15:42 »
A me Tre Manifesti a Ebbing è piaciuto, e non poco.
Ha dei dialoghi molto belli, la protagonista è un personaggio meraviglioso. E ho anche riso. Non quanto faceva la gente in sala( ???)ma alcune battute sono effettivamente divertenti.
@Fiordocanadese: forse ti sei concentrato troppo sul caso della ragazzina e la sua conclusione.
Secondo me qui il focus è il ribellarsi all'autorità/comunità

Offline Getter

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.303
  • SteelersNationUnite
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #5 il: 17 Gen 2018, 15:44 »
Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Martin McDonagh, 2017)

Film ben fatto (un paio di scene ottime) ma per me la storia non sapeva dove andarla a parare.
Alla fine, stà cosa che so tutti buoni, si, è uno sviluppo inatteso, ma mi ha lasciato un pò inderdetto.
Non lo consiglierei a 7 euro e 50, insomma.
Per me entra di diritto tra i migliori film dell'anno. Tra l'altro lo humor nero, irriverente (fenomenale la risposta di lei al prete), e il fato, la casualità che si lega strettamente al crimine e all'omicidio non può che rimandare istantaneamente al cinema dei fratelli Coen. Insieme a Super Dark Times, il coreano A Taxi Driver e Wind River, che per quanto mi riguarda è IL film del 2017 in attesa dell'uscita italiana di The Shape of Water di del Toro, fa parte delle pellicole che metterei in qualsiasi classifica dell'anno appena trascorso.
Voi siete sicuri di essere nel giusto, tuttavia non volete che la pensino tutti come voi. Non c’è verità senza gli scemi. (Don DeLillo)

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.242
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #6 il: 18 Gen 2018, 12:34 »
A me Tre Manifesti a Ebbing è piaciuto, e non poco.
Ha dei dialoghi molto belli, la protagonista è un personaggio meraviglioso. E ho anche riso. Non quanto faceva la gente in sala( ???)ma alcune battute sono effettivamente divertenti.
@Fiordocanadese: forse ti sei concentrato troppo sul caso della ragazzina e la sua conclusione.
Secondo me qui il focus è il ribellarsi all'autorità/comunità
Ho già scritto che cosa nn mi è piaciuto della pellicola e il finale del caso della ragazza non l'ho menzionato proprio perchè non mi ha dato fastidio. Anzi il finale in sè in macchina mi è piaciuto.
Credo che la puntata di ricciotto spieghi bene tutti e due i punti di vista, dei dubbiosi della pellicola e di chi l'apprezzata. Ve la consiglio.
Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.409
    • http://devillo.blogspot.com/
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #7 il: 18 Gen 2018, 15:16 »
Ma aprirci un topic fa brutto?
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline Dr. Benway

  • Navigato
  • **
  • Post: 808
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #8 il: 19 Gen 2018, 10:47 »
Neanche a me Three Billboards Outside Ebbing, Missouri ha convinto appieno. Il film non è noioso, anzi, intrattiene parecchio, ma la sceneggiatura per me ha qualche problema. Più ci ripenso, meno riesco a trovarci un senso. Fra l'altro c'è davvero troppa carne al fuoco:
(click to show/hide)
Mi ha lasciato la sensazione che ogni tema e ogni personaggio avrebbe avuto bisogno di più tempo per essere sviluppato a dovere.
Inoltre, come dice fiordocanadese, manca di equilibrio. Il film vorrebbe collocarsi in una zona grigia, ma sembra che fatichi a trovare il giusto compromesso fra elementi positivi ed elementi negativi, comicità e tragedia. In un intervista il regista ha detto che per lui l'umorismo è l'unico modo per superare i momenti più difficili (o qualcosa del genere), ma mi pare che a volte lo inserisca nel film in maniera un po' goffa. Questa mescolanza poco amalgamata di elementi diversi è una caratteristica che si vede in parte anche nei suoi altri due film, In Bruges e Seven Psycopaths.
"Eheu fugaces labuntur anni" Orazio

Offline eugenio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.289
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #9 il: 23 Gen 2018, 15:27 »
Tre manifesti [...] mentre lo vedevo avevo la sensazione che fossi... fuori target.

Sì, dalle tue critiche direi che è questo il problema: sei fuori target. Rivedilo tra una decina d'anni, lo rivaluterai molto.

Per me è un piccolo capolavoro di scrittura, fotografia, musiche, recitazione e montaggio. E regia.
L'incipit, poi, è uno dei migliori mai visti al cinema. In meno di due minuti, con la forza di inquadrature statiche su un tema western e senza alcuna voce fuori campo, racconta non solo l'ambientanzione ma anche quali saranno gli elementi catalizzatori, su quale sfondo è narrata la storia e con quale stile.
Notevole, a dir poco.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.562
  • Don't be sorry, be better
    • E-mail
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #10 il: 23 Gen 2018, 15:40 »
All'UCI di Verona oggi lo danno alle 17:00 e 19:40, domani alle 17:00 (Tre manifesti intendo), un film premiatissimo, manco fosse una retrospettiva di Ghezzi su Tsukamoto :(
""E' di castoro..."-"Si"-"Io nei boschi li ho visti accoppiarsi i castori, e figliare. Nascono tutti castori.-"E' naturale"-"Non voglio che nasca nessuno che assomigli a me"-"Non ci pensare. Io ti voglio bene, prova a volermene un po' anche tu, e sarà facile. Perché le cose giuste sono facili"

Offline babaz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.947
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #11 il: 23 Gen 2018, 16:08 »
All'UCI di Verona oggi lo danno alle 17:00 e 19:40, domani alle 17:00 (Tre manifesti intendo), un film premiatissimo, manco fosse una retrospettiva di Ghezzi su Tsukamoto :(
Beh vacci comunque,
Ridicoli...

Filmone 3 Manifesti, in mirabile equilibrio fra tragedia e farsa sul filo del grottesco. Performance sensazionali. Citando uno strillo in locandina "il film che i Coen sognano di fare da sempre": una sintesi perfetta, a mio avviso.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.562
  • Don't be sorry, be better
    • E-mail
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #12 il: 23 Gen 2018, 16:22 »
Sicuro ci andrò, domani e dopodomani praticamente li ho liberi, però quel 17 piazzato lì in mezzo alla giornata un po' mi rompe...
""E' di castoro..."-"Si"-"Io nei boschi li ho visti accoppiarsi i castori, e figliare. Nascono tutti castori.-"E' naturale"-"Non voglio che nasca nessuno che assomigli a me"-"Non ci pensare. Io ti voglio bene, prova a volermene un po' anche tu, e sarà facile. Perché le cose giuste sono facili"

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.562
  • Don't be sorry, be better
    • E-mail
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #13 il: 25 Gen 2018, 11:04 »
Visto Tre Manifesti ad Ebbing, Missouri.
Fantastico, mi ha riportato ai tempi di Match Point, la pellicola più vicina alla letteratura doestoevskjiana che abbia mai visto, se Coco mi ha lasciato freddo, qui in qualche modo ho dovuto trattenere la commozione più volte, complici la fotografia e l'intensità delle interpretazioni (date un Oscar a Sam Rockwell!).Dal trailer avrei detto anche io che fosse un film dei Coen, ma durante la visione mi sono convinto che fosse più vicino a ciò che un tempo avrebbe prodotto Eastwood (quello de Gli Spietati).
Tutte le peculiarità del film sono racchiuse nel volto della McDormand, un'ironia che è in realtà struggente sarcasmo compresso dal e nel dolore, solo appena affiorante tra le rughe della rabbia e della disperazione, e l'intera pellicola sembra respirare, di petto, tra queste polarità, alla disperata ricerca di una composizione, come il fantasma senza pace di un cadavere.
""E' di castoro..."-"Si"-"Io nei boschi li ho visti accoppiarsi i castori, e figliare. Nascono tutti castori.-"E' naturale"-"Non voglio che nasca nessuno che assomigli a me"-"Non ci pensare. Io ti voglio bene, prova a volermene un po' anche tu, e sarà facile. Perché le cose giuste sono facili"

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.409
    • http://devillo.blogspot.com/
Re: [Cinema] Tre manifesti a Ebbing, Missouri
« Risposta #14 il: 25 Gen 2018, 12:12 »
Ma aprirci un topic fa brutto?

Mi quoto. ^____^

Ne parlate tutti bene mi sembra uno spreco.
Ascoltate Falli da Dietro!!