Autore Topic: X-Factor 11  (Letto 285 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.098
  • cotto a puntino
    • E-mail
X-Factor 11
« il: 24 Ott 2017, 10:52 »
Non ho trovato nulla a riguardo quindi ho pensato di aprirlo io anche se penso rimarrà deserto.
Cosa ne pensate di questa nuova stagione? A me il format sta cominciando a stancare e per format non intendo tanto il tipo di programma che, anzi, continua ad interessarmi (soprattutto grazie alle band), quanto il continuo ricorrere a scenette, tagli di inquadratura, ecc. per costruire le aspettative e le emozioni su ogni concorrente. Credo ci sia sempre stato ma mai come questa volta ho avuto l'impressione di una forzatura in tal senso con ricorso eccessivo ad inquadrature sugli occhi dei giudici, musichette a tema, pianti e chi più ne ha più ne metta.
Vorrei qualcosa di più asciutto ecco. E dividerei gli over tra uomini e donne così avremmo una categoria e un giudice in più e più ciccia invece che contorno da telenovela.
Mi manca Morgan da morire ma i giudici non sono male quest'anno, inclusa la new entry Levante. Trovo però che le cose che trovavo simpatiche in lei, col tempo stanno mutando forma diventando stucchevoli.

Infine i cantanti: ce ne sono di davvero bravi, sembrerebbe. Le band mi piacciono anche se avrei fatto qualche scelta differente (i due ragazzi gay sono da extrafactor, per quanto mi riguarda) perchè una chance ai ragazzi napoletani (quelli della cover di De Andrè) l'avrei data volentieri.
Gli over mi sembrano validi, mentre qualche dubbio ce l'ho anche con gli altri gruppi ma aspetto i live per decidere.
« Ultima modifica: 24 Ott 2017, 10:56 da peppebi »
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

Offline Claudio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.790
Re: X-Factor 11
« Risposta #1 il: 24 Ott 2017, 20:23 »
Anche a me piacevano i napoletani.
E mi dispiace pure x Domenico, che era simpatico

La parte che prefewrisco sono sempre le audizioni, perchè cè gente che porta delle cover davvero ben fatte

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.098
  • cotto a puntino
    • E-mail
Re: X-Factor 11
« Risposta #2 il: 29 Ott 2017, 14:12 »
Dopo il primo live trovo interessanti solo i gruppi, inclusa la coppia che prima non mi aveva convinto. Le assegnazioni di Levante e Mara le ho trovate davvero poco interessanti e pure Fedez non mi ha convinto troppo, soprattutto con la versione davvero brutta di Adam's song assegnata al ragazzetto (che a me non dice nulla). Mara ha continuato a far rimanere i suoi artisti nella loro comfort zone e questa cosa o cambia o rischia di far ammorbare. Davvero abbiamo bisogno del ragazzo tatuato che canta quelle canzoni? La voce ce l'ha e sarebbe ora di vederlo interpretare canzoni più particolari e di altro genere. Stessa cosa per il ragazzo napoletano e per il tenore: fagli fare altri generi!
Levante, dopo un'iniziale simpatia, mi comincia a sembrare stucchevole nei commenti (quante volte ha detto "sei coerente"?) e anche in tutto il resto. Con le assegnazioni non ci siamo. All'asiatica ha dato una canzone noiosissima, alla riccia una cover identica all'originale (e ovviamente l'originale è molto meglio); si salva la ragazza coi problemi ma anche in questo caso sembra sempre uguale a se stessa (e siamo al primo live!), per non parlare che annuncia che avrebbe cantato una canzone più spensierata e invece parte il pippone (canzone bella, per carità, ma questa ha cantato finora solo pipponi).
Nonostante tutte queste cose brutte, il nostro xfactor riesce ad essere sempre migliore di quella cafonata trasmessa in UK dove l'unica cosa che conta è fare i ghirigori con la voce nell'ennesima cover della hit pop del momento.
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

Offline Ruko

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.438
Re: X-Factor 11
« Risposta #3 il: 29 Ott 2017, 21:56 »
Levante, faccia eccezione per il suo essere una bellissima ragazza normale, sicula e sofisticata, è proprio la mia anti-materia femminile. Alla sua veneranda età, dovrebbe capire che l'emozione non è necessariamente una cosa di pancia o irrazionale, in un contesto artistico è il frutto dell'incontro tra esigenze diverse: tecnica, emotività, rigore, gusto.
Mi fa imbestialire quando la vedo con gli occhi lucidi per qualcuno che ha ragliato invece di cantare e poi al terzo ascolto dice: "Forse mi sono sbagliata..."
Ma ancora siamo a questo livello puerile? Questa idea della musica come fatto emozionale e scevro da ricerca e controllo ha generato una scuderia di fenomeni musicali che con la scusa della comunicazione personale ha ammorbato la musica con la loro mancanza di dote canora e talento. Infatti la squadra di Levante, frutto della sue scelte, è composta da oggetti sconosciuti e per questo ignorabile.
A me piacciono di due gruppi di Agneli, Manequalcosa e i tizi con la cantante coi capelli viola. Forti, energici e originali.
Mi piace Samuel Storm, quel cantante di colore di Fedez, anche se temo non sappia spiccicare una parola di italiano.
La squadra più forte ce l'ha la Maionchi, il tizio siciliano mezzo tenore è bello e bravo, basta dargli le canzoni giuste. Enrico Nigiotti è praticamente Bon Jovi ma lo vogliono spacciare per cantautore sofferto, boh, basterebbe solo scatenarlo. Il tizio che di professione fa il pizzaiolo è bravo anche lui.
« Ultima modifica: 30 Ott 2017, 08:18 da Ruko »
"No no, io non la sposerei mai una così, troppo appariscente, troppo esibizionista, non fa per me..." (cit. S. su WA)

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.098
  • cotto a puntino
    • E-mail
Re: X-Factor 11
« Risposta #4 il: 30 Ott 2017, 16:23 »
Sono in parte d'accordo con te ma ritengo la "tipa coi problemi" in grado di cantare e comunicare. Insomma a me "arriva", la trovo intensa e con una voce molto particolare. Però vorrei cantasse altro (e forse è un mio limite). Ho visto mezza puntata del daily e le hanno fatto cantare (male, devo aggiungere) una canzone dei florence + the machine e per me è stato molto meglio (nonostante fosse molto in difficoltà, secondo me ce la fa).
Convengo che siano stati fatti errori grossissimi nella scelta dei cantanti (come hai accenna tu): la ragazza francese che non sa cantare in italiano ha fatto perdere un'occasione a qualche altra meritevole ed è colpa di Levante non averlo considerato. Stessa cosa, penso, con Storm ma temo in questo caso abbia influito il fatto che sia bravissimo e non si poteva lasciare a casa.
La Maionchi, come dici, ha dei grandi cantanti ma Nigiotti è impostato così già di suo (vedi le canzoni che ha portato ai provini) quindi vedo difficile, ma la vorrei, una svolta verso il rock. Pure il pizzaiolo e il tenore sono già molto impostati ma ci si può lavorare. Purtroppo la Mara li sta assecondando invece di sperimentare.
Infine non capisco la continua preferenza di Fedez verso il ragazzetto con la chitarra. Bravo e bravo ma come lui se ne sono visti a decine in questi anni e avrei preferito il ragazzetto bruno che fece la cover di Prince.
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

 

Loading...