Autore Topic: [Cinema] The Shape of Water (2017) di Guillermo del Toro  (Letto 4141 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Cryu

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.743
  • Ninjerelli si nasce
Re: [Cinema] The Shape of Water (2017) di Guillermo del Toro
« Risposta #75 il: 07 Mar 2018, 18:44 »
Delusissimo. Una coacervo di banalità. Con un registro stridente che mescola l'esaustissimo stile pastello di Amelie a una sessualità ostentata e volgarotta. Vedibile e dimenticabile. Oscar senza senso.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."

Offline Claudio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.015
Re: [Cinema] The Shape of Water (2017) di Guillermo del Toro
« Risposta #76 il: 07 Mar 2018, 19:20 »
Delusissimo. Una coacervo di banalità. Con un registro stridente che mescola l'esaustissimo stile pastello di Amelie a una sessualità ostentata e volgarotta. Vedibile e dimenticabile. Oscar senza senso.

D'accordissimo

Offline Cryu

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.743
  • Ninjerelli si nasce
Re: [Cinema] The Shape of Water (2017) di Guillermo del Toro
« Risposta #77 il: 08 Mar 2018, 00:41 »
É una vittoria politica.
Il film  bello e ben confezionato, con apporti secondari anche deliziosi, ma a vincere é il messaggio...
A me ha fatto caschicchiare le palle il filotto di denuncette. E il mobbing. E il #metoo. E l'omofobia. E il razzismo infilato in 5 secondi perché mica puoi lasciare fuori niente. Dopo quella bomba creativa e drammatica del Fauno? Basito.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."

Offline Brothers Killer

  • Avviato
  • *
  • Post: 258
Re: [Cinema] The Shape of Water (2017) di Guillermo del Toro
« Risposta #78 il: 08 Mar 2018, 01:09 »
Nonostante il film mi sia pure piaciucchiato, anch'io concordo con il fatto che si tratti di un netto passo indietro rispetto alle sue opere più mature. Meglio di Crimson Peak, ma di certo non mi sembra tornato ai fasti del Fauno come leggevo in giro.
Fire, walk with me

Offline babaz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.681
Re: [Cinema] The Shape of Water (2017) di Guillermo del Toro
« Risposta #79 il: 08 Mar 2018, 15:19 »
É una vittoria politica.
Il film  bello e ben confezionato, con apporti secondari anche deliziosi, ma a vincere é il messaggio...
A me ha fatto caschicchiare le palle il filotto di denuncette. E il mobbing. E il #metoo. E l'omofobia. E il razzismo infilato in 5 secondi perché mica puoi lasciare fuori niente. Dopo quella bomba creativa e drammatica del Fauno? Basito.
Io sono con te eh, Fauno bombona proprio. Pure io mi stucchevolizzo abbastanza rapidamente, ma il film - alla fine - non é male. Funziona.

Offline The Metaller

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.391
    • Gamer May Cry
    • E-mail
Re: [Cinema] The Shape of Water (2017) di Guillermo del Toro
« Risposta #80 il: 18 Mar 2018, 14:54 »
Pur non sposando affatto il bilancio totalmente negativo di Cryu, ne sposo sicuramente gli argomenti.
Tre Manifesti ad Ebbing Missouri e (soprattutto) Il Filo Nascosto sono di tutt'altro livello.

Se avessi visto lo sgraziato lavoro di Del Toro appena dopo una roba che è il trionfo dell'eleganza e della grazia come Il Filo Nascosto, avrei avuto i conati in più punti.
Fortuna che li ho visti in ordine inverso.
« Ultima modifica: 18 Mar 2018, 22:14 da The Metaller »
Roba giocata/rigiocata/spizzicata nel 2017: FFXV, Nioh, Zelda BOTW, Doom, Wolfenstein TNO e TNC, Shadow Warrior, REVII, Metroid Zero Mission e Samus Returns, Donkey Kong Country Returns e Tropical Freeze, Super Mario Odyssey, Horizon: Zero Dawn, Hellblade.
Codice amico Switch: SW-7522-9472-0618

Offline eugenio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.126
Re: [Cinema] The Shape of Water (2017) di Guillermo del Toro
« Risposta #81 il: 19 Mar 2018, 12:42 »
L'ho visto. Non mi dilungherò in spiegazioni sul perché quest'opera sia deludente, se non facendo una similitudine: è come mangiare un cioccolatino dopo aver trascorso due ore ad aprire una confezione che prometteva un pasto degno di un matrimonio.

Superfluo ed evitabile, è sostanzialmente un lungo e ben congegnato omaggio ai cliché cari agli Academy.