Autore Topic: SNESsentials  (Letto 66352 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.448
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: SNESsentials - Operazione #iTopiBallano
« Risposta #435 il: 21 Apr 2019, 13:03 »
Ok, AMMETTO che alle elementari, per un carnevale, mi feci regalare il costume da Donatello e guardavo regolarmente il cartoon su Italia 1.  :(

Offline mog_tom

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.014
  • Transumanesimo? E se provassimo con l'umanesimo?
Re: SNESsentials - Operazione #iTopiBallano
« Risposta #436 il: 21 Apr 2019, 13:12 »
Ora va meglio.
www.fandonia.net | Ci hanno attribuito un profilo da debitori subprime. Solo che non siamo subprime ma creditori, così hanno incaricato i media di convincerci che lo siamo e che inoltre dobbiamo morire. E' un incantesimo che va assolutamente spezzato. (B.T.)

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.448
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: SNESsentials - Operazione #iTopiBallano
« Risposta #437 il: 28 Apr 2019, 11:05 »
Animaniacs
(1994, Konami)



No, quella Konami non era proprio capace di fare giochi brutti. E quindi succede che persino un'operina minore tratta da un poco famoso cartoon Warner Bros. si riveli una piccola chicca piena di spunti di interesse. Pltaform con piattaforme esplorabili anche in profondità (come i picchiaduro a scorrimento) nel quale si controllano i tre animaniaci contemporaneamente (intercambiabili in qualsiasi momento) per affrontare livelli che sono in realtà una sequenza spettacolare di momenti coreografici piegati alle esigenze interattive, esaltati da una miniera di trovate brillanti e da qualche limitato ma gustoso elemento esplorativo (ci sono 12 copioni da ritrovare sficcanasando qui e li). Quando uno dei tre viene colpito (o catturato dalla guardia giurata degli studios dove è ambientato il gioco) lo si può recuperare scalando una torre raggiungibile dalla mappa principale, aggiungendo ulteriore sale ad un'esperienza di per se saporitissima.

Merita oggi?: difficilissimo nonostante l'aspetto pucciettoso, è comunque uno spasso per la spettacolarità scenografica delle situazioni, per la loro amalgama perfetta con la fase interattiva, per la messe di trovate brillanti senza soluzione di continuità, per il ritmo indiavolato, per i giocosi riferimenti metatestuali, per i fondamentali curatissimi e per la fase tecnica eccellente come da tradizione grande "K".




Offline mog_tom

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.014
  • Transumanesimo? E se provassimo con l'umanesimo?
Re: SNESsentials - Operazione #iTopiBallano
« Risposta #438 il: 18 Mag 2019, 12:29 »
Non sappiamo quando.
Forse non sappiamo bene come.

Ma se Jon Snow può stare in pausa un anno, per Dio anche noi possiamo permetterci roba simile!
SNESsentials is coming (back)


www.fandonia.net | Ci hanno attribuito un profilo da debitori subprime. Solo che non siamo subprime ma creditori, così hanno incaricato i media di convincerci che lo siamo e che inoltre dobbiamo morire. E' un incantesimo che va assolutamente spezzato. (B.T.)

Online Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 23.213
    • The First Place
    • E-mail
Re: SNESsentials - Operazione #iTopiBallano
« Risposta #439 il: 18 Mag 2019, 12:31 »
Grande mog_tom!

Ma che cacchio di foto hai postato?!  :D

Offline nikazzi

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.178
  • La vie est drôle.
    • niklog
    • E-mail
Re: SNESsentials - Operazione #iTopiBallano
« Risposta #440 il: 18 Mag 2019, 13:06 »
ahahahahaahah approvo :D
final fantasy xv / dark souls / super mario maker 2 / backlog / market

Offline mog_tom

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.014
  • Transumanesimo? E se provassimo con l'umanesimo?
Re: SNESsentials - Operazione #iTopiBallano
« Risposta #441 il: 26 Mag 2019, 09:09 »
Ganpuru: Gunman's Proof (1997, Ascii/Lenar, Azione/Avventura)



Sì tesoro, vedrai che è facile. No... no... nemmeno: è un action adventure tipo Zelda, il produttore ha insistito tanto. Beh, guarda il lato positivo, così nel fine settimana sono subito da te, no? E poi è una storia western con gli alieni, tu sapessi che razza di scoppiato è lo sceneggiatore. Già... il bimbetto dici? Quel maledetto nano moccoloso, sì, quello vestito da cowboy che gira qua intorno. Ho sganciato un extra alla security, e il pischello non s'è più visto. Taaac. Ma sì, che sei la mia fruppi luppi, chi è il tuo lupacchiotto marsicano? Bacio bacio. Glielo dici al tuo lupacchione cosa indossi, e CHI HA LASCIATO APERTA LA PORTA DEL SET, PORCA PUTTANA?

Grinta, sudore e soprattutto tanta imbecillità gratuita in questo spudorato clone dell'unica avventura di Link coi capelli rosa. Nella sua brevità, Ganpuru resuscita il buon vecchio sistema "fai punti, ottieni vite" che, se appare un po' strano in un gioco del genere, lo dota tuttavia di attrattiva verso i maniaci del finire i giochi in fretta.

I soliti rompicapo stavolta sono assenti giustificati, e vacca boia se non è una cosa rinfrescante. Perché il decennio trascorso da The Guardian Legend sembra non essere passato. Alcune soluzioni, tipo il tasto per strisciare sotto i colpi, probabilmente ve le scorderete, presi dalla frenesia dell'azione...

Niente spada e niente scudo qua: nel Selvaggio West si spara o si scazzotta, e si va avanti grazie al carisma del maledetto nano moccoloso (avete presente Shin-chan?) che farebbe immedesimare anche il granito. Qualsiasi pretesa si è infranta contro uno sviluppo assai accidentato già nel Novantasette, quindi bando alla tristezza. Lo finirete in una serata o due, e saranno una serata, o due, da ricordare.



Merita oggi? C'è Zelda che ti attende in una cuccetta invece che nel solito lettone a baldacchino. Fai tu.
« Ultima modifica: 26 Mag 2019, 09:19 da mog_tom »
www.fandonia.net | Ci hanno attribuito un profilo da debitori subprime. Solo che non siamo subprime ma creditori, così hanno incaricato i media di convincerci che lo siamo e che inoltre dobbiamo morire. E' un incantesimo che va assolutamente spezzato. (B.T.)

Offline Belmont

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.312
Re: SNESsentials
« Risposta #442 il: 14 Giu 2019, 20:27 »
In preda all'hype per il prossimo Fire Emblem ho aggiornato il mio post sul quarto episodio con due immagini (una enorme  ;D )

Offline mog_tom

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.014
  • Transumanesimo? E se provassimo con l'umanesimo?
Re: SNESsentials
« Risposta #443 il: 15 Giu 2019, 09:20 »
Grazie figliuolo.
www.fandonia.net | Ci hanno attribuito un profilo da debitori subprime. Solo che non siamo subprime ma creditori, così hanno incaricato i media di convincerci che lo siamo e che inoltre dobbiamo morire. E' un incantesimo che va assolutamente spezzato. (B.T.)

Offline Belmont

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.312
Re: SNESsentials
« Risposta #444 il: 15 Giu 2019, 10:12 »
E allora continuiamo :)

Fire Emblem: Mystery of the Emblem (1994, Nintendo)



La nuova console a 16 bit di Nintendo aveva visto il debutto delle versioni "Super" dei grandi classici Nintendo (e non solo): Mario, Zelda, Metroid, tutti sequel infinitamente "potenziati" rispetto al passato. Ed allora ecco il turno di Fire Emblem! Come fare a rendere l'esperienza davvero "Super"? Facile, due giochi completi al prezzo di uno!
Ad inizio partita si può scegliere se giocare il "Book 1", remake 16-bit del capostipite della serie (Nes, 1990) con praticamente tutti i contenuti originali e le migliorie date dalla modernità, oppure il "Book 2", seguito ambientato 3 anni dopo con twist narrativo alla "Z Gundam".
Come per le altre giochi "Super" di Nintendo, questo capitolo rappresenterà un po' il "template" negli anni a venire.



Merita oggi? Sì, assolutamente. La struttura di gioco è classica e, per chi come noi occidentali ha conosciuto la serie con gli episodi GBA, per certi versi più familiare di quella degli altri due Fire Emblem per Snes. Un classico, certamente più abbordabile e moderno dei Fire Emblem per Nes.
« Ultima modifica: 17 Giu 2019, 12:26 da Belmont »

Offline Belmont

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.312
Re: SNESsentials
« Risposta #445 il: 17 Giu 2019, 12:23 »
Fire Emblem: Thracia 776 (1999, Nintendo)



Sì, avete letto bene: uscito nel 1999. Quinto episodio della serie e uno degli ultimi giochi pubblicati su Snes. Inizialmente venduto tramite download su cartuccia riscrivibile da chioschi diffusi sul territorio giapponese, poi venduto anche in edizione "scatolata" (oggi estremamente rara e costosa).
Fire Emblem riparte dal gameplay del terzo capitolo aggiungendo moltissime novità (alcune introdotte dal quarto episodio, come il triangolo delle armi): fog of war, obiettivi variegati, possibilità di catturare unità nemiche e soccorrere unità alleate, il sistema dell’affaticamento delle unità ecc ecc.
Questo episodio è dichiaratamente indirizzato ad un pubblico di nicchia "ultra-hardcore" ed è infatti il gioco più difficile di una serie già rinomata per essere intransigente.
Dal punto di vista narrativo il gioco rappresenta un “mid-quel” di Fire Emblem 4 (Genealogy of the Holy War), ovvero è ambientato durante gli eventi di quest’ultimo. La storia ed i personaggi non sono particolarmente sviluppati e approfonditi, per ammissione stessa di Shozou Kaga, creatore della serie, che voleva concentrarsi maggiormente sul gameplay.
Evidentemente deluso dalla direzione intrapresa da Nintendo con N64, Kaga abbandonerà Intelligent Systems appena finito questo titolo ed andrà a sviluppare l’ottimo TearRing Saga, il “Fire Emblem della Playstation”.



Merita oggi? Il gioco è ottimo e per certi versi rappresenta il punto più alto del gameplay della serie. E’ disponibile in inglese grazie a traduzione amatoriale ma è comunque difficile da consigliare visto che indirizzato esplicitamente agli appassionati hardcore della serie. Consigliato solo a chi ha giocato molti episodi della serie e cerca una sfida estrema!
« Ultima modifica: 17 Giu 2019, 12:28 da Belmont »

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.448
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: SNESsentials
« Risposta #446 il: 17 Giu 2019, 13:21 »
Grandissimo Belmont!  :yes:

Offline Belmont

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.312
Re: SNESsentials
« Risposta #447 il: 17 Giu 2019, 14:37 »
Grazie!  :-[

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.448
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: SNESsentials
« Risposta #448 il: 17 Giu 2019, 19:55 »
Io sto aspettando un modo facile per "bucare" Switch e schiaffarci sopra l'emu SNES, così me li posso ri-godere in pieno lontano da scrivanie, monitor e PC.

Offline alexross

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.334
  • Black Metal!
    • E-mail
Re: SNESsentials
« Risposta #449 il: 17 Giu 2019, 22:51 »
Boia più facile di così...

Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk