Autore Topic: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE  (Letto 26353 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline babaz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.233
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #465 il: 13 Feb 2018, 13:05 »
Ma infatti a mio modesto parere lascia il tempo che trova.

Come dire che Drive di Refn è un film solo discreto perché non ha ritmo.
Ahhh ah ma come non ha ritmo? Ero costantemente sull'orlo della sedia mangiandomi le dita (cosa che non faccio mai, x inciso).

Fail

Offline RALPH MALPH

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.226
  • Universal acclaim
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #466 il: 13 Feb 2018, 14:17 »
Videogiochi gli diede 7. E fece bene, esattamente a metà tra il grande fascino di concept e direzione artistica e la mediocrità/pochezza del gameplay.

non esageriamo il gameplay è discreto, non è eccellente ma nemmeno mediocre, e scinderlo dall'esperienza in giochi di questo tipo che sono veicoli di emozioni non ha nessun senso, neanche in sede di voto, non siamo più ai tempi delle cartucce il videogioco è cambiato e bisogna accettarlo

il gameplay di sotc è funzionale e trasmette alla perfezione quello che deve trasmettere

bosseggiando: destiny - mario kart

Offline RALPH MALPH

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.226
  • Universal acclaim
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #467 il: 13 Feb 2018, 14:19 »
questo per dire che sotto l'85% non puoi mai andare
bosseggiando: destiny - mario kart

Offline J VR

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.259
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #468 il: 13 Feb 2018, 14:31 »
Certo che rivalutare così al ribasso SoTC vi fa poco onore.
Però finché sono utenti di un forum fottesega,  quando sono i recensori a scriverlo la contestazione parte in automatico.

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.313
    • http://devillo.blogspot.com/
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #469 il: 13 Feb 2018, 15:08 »
Ciò detto, di giochi da 7 con già due remake/remaster all'attivo se ne contan pochini.


Sì, e poi c'è gente come Top Dogg che non l'ha mai giocato.  :no: :no: :no:
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline Mr.Pickman

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.093
  • Vedetta dell'Inconscio sublimato
    • GAMER MAY CRY
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #470 il: 13 Feb 2018, 17:23 »
Cmq al di fuori tutto, si sta ripetendo la stessa cosa con Kingdom Come: Deliverance

[PARADOSSO VIDEOLUDICO ON]

Cioè si parla del 7 o dell'8, e di quanto si avvicini, mentre sfugge tra le dita l'indiscutibile e prorompente bellezza del gioco.

Io quando ho giocato su PS2 Wanda (non so ma non riesco a chiamarlo ne Shadow ne SOTC...) :cry:
Ero rimasto letteralmente senza parole, lo stile di Ueda, l'idea straordinaria di fondo, Argo, queste vaste e sconfinate vallate, completamente vuote e spoglie, ma che comunicavano più di tutte le isole di Black Flag o le terre di Horizon che avrei poi visitato. Non potevo saperlo, del resto. Io vedevo un potenziale in espansione, sbagliando. Quello di Ueda era un poetico tumulo. Poiché questa personalizzazione assoluta l'ho trovata, alla fin fine, solo nelle sue opere. E le chiamo opere non a caso: ICO, Wanda, Trico.
Su questo stesso forum, del resto, ho letto cose bellissime sul gioco, sulle sue architetture, sui suoi rimandi costanti alla pittura, sull'arte, sulla comunicazione silenziosa.
L'arte sottratta (o sottrattiva) di Ueda, usare quattro robe su schermo, ma quattro in croce eh, ed espandere il cosmo dei giocatori verso limiti assoluti. La teatralità sviluppata, senza dialoghi, il rapporto tra Wanda/Wanderer e Argo, l'unicità dei movimenti costruita sul protagonista e sui nemici, oddio troppa roba...lo studio dietro queste cose era da venire, cioè all'epoca sembravano dei grossolani errori, mentre tutto serviva ad uno scopo, c'è voluto una decina di anni, ma alla fin fine ci si è arrivati :D

Che poi, a voler essere puri di spirito, a distanza di anni, ti leggi roba come

Citazione
"Bello ma i comandi fanno cagare e Trico non risponde"

Quindi ti rendi conto all'improvviso, tipo scudisciata sulle natiche nude, che il non capire di una certa fetta di pubblico (casual/giovane/all) è una genuina forma di rimando, è davvero senza tempo.
Anche a distanza di anni e a discapito di un certo avanzamento della critica e cosiddetto "media" ancora ci sono parecchi dubbi sulla comprensione (io direi piuttosto constatazione/accettazione...ma vabbè, pignoleria)
Nessuno si è chiesto, in questo bailamme di j'accuse un po' fragili, che se Trico non fa quello che gli dici di fare, se non salta, se non ti aiuta, se non magna barili di farfalle, è perché il tuo legame con il bestione non è sufficientemente solido. Significa, in altri termini, che il gioco per te è giocato come un gioco, ed in quanto tale, quello che cerchi è un ritorno, in qualche modo prestazionale (se schiaccio salto deve saltare cazzo!)

Siamo sempre nei dintorni, insomma, del videogioco come videogioco, non come una forma evoluta del racconto interattivo. Che è quello che tanti cercano e lamentano e pretendono.
Che poi, ad onor del vero, di acqua sotto i ponti ne è passata tanta. Non me la sento di scrivere che la critica o l'analisi non ha fatto passi avanti, nah, direi che ci sono state evoluzioni.
Si guardi (per dire) il successo di un Sabaku, se nel 200X uno del TFP avesse prodotto cose simili, e poteva accadere tranquillamente, vabbè, sono OT. 

Sono stato orgoglioso di fare parte di una comunità che a mio dire ne capisce di videogiochi.
Ne capisce, e ne capiva, specialmente, quando gli altri avevano standard piuttosto bassini in termini di critica/analisi videoludica.
Io me li ricordo i forum all'epoca, ricordo distintamente i temi, e come venivano trattati. Vabbè a parte questa slinguata assolutamente non voluta ma lasciata in quanto - non si butta via niente -

Wanda può anche pigliare 6 o 5 per quel che mi frega.

Dipende dalla favella :educated:
GAMER MAY CRY: IL BLOG CHE HA PIU' FEED CHE ISCRITTI  - HORIZON E LA GIUSTA OTTICA http://gamermaycry.blogspot.it/2018/03/horizon-zero-dawn-e-la-giusta-ottica.html

Offline alienzero

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.866
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #471 il: 13 Feb 2018, 17:45 »
sembra la solita sfrignata pick. su.
Il remake lo stai giocando?
non ho capito il paragone con Deliverance, dove sembrerebbe essere imponente invece la componente inversa, cioe' la ricerca disperata di realismo e non di astrattismo.

Offline Mr.Pickman

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.093
  • Vedetta dell'Inconscio sublimato
    • GAMER MAY CRY
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #472 il: 13 Feb 2018, 18:00 »
sembra la solita sfrignata pick. su.
Il remake lo stai giocando?
non ho capito il paragone con Deliverance, dove sembrerebbe essere imponente invece la componente inversa, cioe' la ricerca disperata di realismo e non di astrattismo.

Sgùs, ma mia sfrignata? :(
Il paragone con Kingdome è dettato da

1) Hype 
2) Il voto come termine ultimo di successo/insuccesso di un gioco
GAMER MAY CRY: IL BLOG CHE HA PIU' FEED CHE ISCRITTI  - HORIZON E LA GIUSTA OTTICA http://gamermaycry.blogspot.it/2018/03/horizon-zero-dawn-e-la-giusta-ottica.html

Offline Il Gladiatore

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.929
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #473 il: 13 Feb 2018, 18:10 »

Io quando ho giocato su PS2 Wanda (non so ma non riesco a chiamarlo ne Shadow ne SOTC...) :cry:
Ero rimasto letteralmente senza parole, lo stile di Ueda, l'idea straordinaria di fondo, Argo, queste vaste e sconfinate vallate, completamente vuote e spoglie, ma che comunicavano più di tutte le isole di Black Flag o le terre di Horizon che avrei poi visitato. Non potevo saperlo, del resto. Io vedevo un potenziale in espansione, sbagliando. Quello di Ueda era un poetico tumulo. Poiché questa personalizzazione assoluta l'ho trovata, alla fin fine, solo nelle sue opere. E le chiamo opere non a caso: ICO, Wanda, Trico.
Su questo stesso forum, del resto, ho letto cose bellissime sul gioco, sulle sue architetture, sui suoi rimandi costanti alla pittura, sull'arte, sulla comunicazione silenziosa.
L'arte sottratta (o sottrattiva) di Ueda, usare quattro robe su schermo, ma quattro in croce eh, ed espandere il cosmo dei giocatori verso limiti assoluti. La teatralità sviluppata, senza dialoghi, il rapporto tra Wanda/Wanderer e Argo, l'unicità dei movimenti costruita sul protagonista e sui nemici, oddio troppa roba...lo studio dietro queste cose era da venire, cioè all'epoca sembravano dei grossolani errori, mentre tutto serviva ad uno scopo, c'è voluto una decina di anni, ma alla fin fine ci si è arrivati :D

Che poi, a voler essere puri di spirito, a distanza di anni, ti leggi roba come

Citazione
"Bello ma i comandi fanno cagare e Trico non risponde"

Quindi ti rendi conto all'improvviso, tipo scudisciata sulle natiche nude, che il non capire di una certa fetta di pubblico (casual/giovane/all) è una genuina forma di rimando, è davvero senza tempo.
Anche a distanza di anni e a discapito di un certo avanzamento della critica e cosiddetto "media" ancora ci sono parecchi dubbi sulla comprensione (io direi piuttosto constatazione/accettazione...ma vabbè, pignoleria)
Nessuno si è chiesto, in questo bailamme di j'accuse un po' fragili, che se Trico non fa quello che gli dici di fare, se non salta, se non ti aiuta, se non magna barili di farfalle, è perché il tuo legame con il bestione non è sufficientemente solido. Significa, in altri termini, che il gioco per te è giocato come un gioco, ed in quanto tale, quello che cerchi è un ritorno, in qualche modo prestazionale (se schiaccio salto deve saltare cazzo!)

Siamo sempre nei dintorni, insomma, del videogioco come videogioco, non come una forma evoluta del racconto interattivo. Che è quello che tanti cercano e lamentano e pretendono.
Che poi, ad onor del vero, di acqua sotto i ponti ne è passata tanta. Non me la sento di scrivere che la critica o l'analisi non ha fatto passi avanti, nah, direi che ci sono state evoluzioni.
Si guardi (per dire) il successo di un Sabaku, se nel 200X uno del TFP avesse prodotto cose simili, e poteva accadere tranquillamente, vabbè, sono OT. 

Sono stato orgoglioso di fare parte di una comunità che a mio dire ne capisce di videogiochi.
Ne capisce, e ne capiva, specialmente, quando gli altri avevano standard piuttosto bassini in termini di critica/analisi videoludica.
Io me li ricordo i forum all'epoca, ricordo distintamente i temi, e come venivano trattati. Vabbè a parte questa slinguata assolutamente non voluta ma lasciata in quanto - non si butta via niente -

Wanda può anche pigliare 6 o 5 per quel che mi frega.

Dipende dalla favella :educated:
Non so, Pick, il discorso dell'intellettualismo applicato al videogioco è piuttosto pericoloso, visto che  ti ritagli un ruolo di superiorità che da una parte è pericoloso e dall'altro è fallace.
Pericoloso perché in realtà sei tu che decidi quello che va bene e quello che non va. Fallace perché devi sempre considerare il parametro della critica - elogio.
 
Prendi l'esempio che fai, ossia TLG:

Citazione
"Bello ma i comandi fanno cagare e Trico non risponde"

Se approfondisci per bene il gioco, ossia, ad esempio, finirlo sotto le 5 ore, ti accorgi che il gioco funziona per innesti di comando dati al momento giusto, nella posizione giusta e senza incertezza. E il risultato è che Trico risponde come in un qualsiasi videogioco. Nessuna intelligenza alla Skynet, nessun legame affettivo, ma solo la sapiente illusione che i programmatori hanno infuso nel gioco. Che va benissimo eh, ma alla fine chi ha approfondito di più, quello che se ne rende conto oppure quello che invoca la capacità di saperci giocare (che poi di fatto non c'è)? Il topic ufficiale è piano di queste riflessioni.

Se giustifico quello che mi piace, poi devo anche essere pronto ad accettare la bontà di cose che non mi piacciono, potrei essere messo nelle condizioni di non capirne la filosofia, che tanto si invoca che per quello che apprezziamo. Se Assassins's Creed volesse essere (come probabilmente è) solo un simulatore di turismo storico? Cosa sbaglia? Non avere un gameplay? Non è il suo scopo. Chi si occupa di capirlo?
Ma quello fa cagare mentre per altre cose ci sono i distinguo.

Ecco, io starei attento a parlare di comunità che ne capisce, visto che solitamente il nostro modo apprezzare e vedere le cose cambia anche la natura dell'oggetto osservato.
Non mi pare così detestabile prendere "il videogioco come videogioco" visto che "come forma evoluta del racconto interattivo" potrebbe anche non interessare finanche rappresentarne un'involuzione. In quel caso chi ne capisce di meno o di più?

Nel caso specifico, su Wanda si è ben espresso RALPH, a mio avviso. Un capolavoro di sensazioni, artistico, emotivo ed apocalittico. Ma, per usare le sue parole, ha un gameplay funzionale. E se una persona cerca un gameplay che non sia funzionale, chi sono io per dire che non ha capito? Sì, forse non ha capito che non si tratta di un gioco che faccia per lui ma a parte questo può avere chiarissimi i contenuti pur rifiutandone l'apprezzamento. E Wanda non è un gioco di gameplay strutturato, indubbiamente.

Perché la cosa che più mi rende perplesso leggere (e a cui nessuno sfugge, me compreso) è il dilungarsi su cose condivise e il liquidare il non condiviso con "Fa cagare!"
Mai mettere piede fuori "Play" e "Cinema".

Offline jamp82

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.519
  • Team Kirkhammer ignorantia_&_violentia is da way
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #474 il: 13 Feb 2018, 19:23 »
Io in tlg ho accusato il colpo dei controlli cazzari ma non di Trico che ci sta che non ti ascolti sempre visto che il rapporto deve crescere, parlo proprio dei controlli del pischello, sono al limite dell'accettabile ma nonostante tutto a fine gioco avevo i lacrimoni, quindi ha vinto.

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

[Flickr] https://www.flickr.com/photos/jamp82/ , [500px] http://500px.com/AntonioGiampaolo
[PSN] jbittner82, [SW] SW-0209-2836-6111 [3DS] Jamp82 4442-0559-7825, [BAND] Deathstreetboyz (su YT e FB)

Offline RALPH MALPH

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.226
  • Universal acclaim
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #475 il: 13 Feb 2018, 20:14 »
gladia il mio funzionale voleva essere più che un complimento, tanto neanche il gameplay è misurabile e alla fine possiamo e dobbiamo giudicare solo l'interazione nel suo complesso, e resta un parere soggettivo

tanto a me quello che preme è il voto, o meglio: la media dei voti.
visto che una recensione o un voto può essere fallace prendo la media, quella secondo me è la misurazione che più si avvicina al valore del gioco, la cosa più oggettiva che possiamo pretendere, quella più importante

nello specifico

http://www.metacritic.com/game/playstation-2/shadow-of-the-colossus

bosseggiando: destiny - mario kart

Offline Cryu

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.145
  • Ninjerelli si nasce
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #476 il: 14 Feb 2018, 01:37 »
14° e 15° colosso più buggati e con collisioni random di quanto ricordassi.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."


Offline RALPH MALPH

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.226
  • Universal acclaim
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #478 il: 14 Feb 2018, 09:45 »
quindi horizon lo devo ancora giocare, ce l'ho ma non mi ispira, a x2 gli ho dato 93%
bosseggiando: destiny - mario kart

Offline Il Gladiatore

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.929
Re: [PS4] Shadow of the Colossus REMAKE
« Risposta #479 il: 14 Feb 2018, 13:49 »
Iniziato adesso.

Ma è una cosa di una bellezza commovente.  :scared:

Io consiglio vivamente l'acquisto di una Pro, è incredibile la trasfigurazione del gioco.
Mai mettere piede fuori "Play" e "Cinema".