Autore Topic: [Cinema] Black Panther  (Letto 2448 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Top Dogg

  • Reduce
  • ********
  • Post: 37.584
  • Po-po-po-po-Poweeeer!!!
« Ultima modifica: 13 Giu 2017, 12:03 da Top Dogg »
Xbox Top Dogg Xyz
PSN nick Top_Dogg_Xyz

Offline Leorgrium

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.069
  • Everybody Lies...
    • Player.me
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #1 il: 16 Ott 2017, 15:22 »
Canale VampireItalia su Discord

Offline The Dude

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.195
    • E-mail
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #2 il: 13 Feb 2018, 09:09 »
Molto bellino per 3/4: non stanca mai pur essendo un collage di altri film, Bond compreso.
Dell'ultimo quarto non posso parlarne... :(

Offline Raiden

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.794
    • http://loforum.forumattivo.it/
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #3 il: 13 Feb 2018, 09:50 »
Che nomi che hanno tirato fuori per l'OST, sono curioso di ascoltarla.
I AM LIGHTNING. THE RAIN TRANSFORMED.
PSN: RaidenMGS2 - LIVE: RaidenCocco - ID Nintendo: RaidenCocco

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.242
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #4 il: 15 Feb 2018, 01:34 »
Moooolto carino!
Soprattutto mi ha divertito la regia, che si lancia in voli pindarici non indifferenti.
Tipo la prima scena di lotta è il solito pugno/stacca/colpo che non ti fa capire niente, ma in seguito le scene di combattimento hanno una buona fisicità e scelte di regia non usuali per film del genere (piano sequenza "finti"  ma ben fatti).
La storia ad un certo punto è finita per essere appassionante, tipo a metà film (poi si si risolve tutto come sempre, a chi picchia più forte).
La colonna sonora veramente non male, certo molto meno particolare di quello che un nome come Lamar poteva far sperare.

Magari unico lato negativissimo è per quanto c'hanno provato a fare un film che parla anche di razzismo in maniera divertente ma qualche bruttissimo clichè ce lo hanno comunque infilato (figurati se questi non hanno il ritmo nel sangue..). Non so sarò troppo social justice warrior...

Insomma dai, pellicola da godersene al cinema per poi dimenticarsene il giorno dopo ma sono più che soddisfatto.
Cioè quello che dico di ogni film Marvel ormai.

Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 40.563
  • Gnam!
    • E-mail
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #5 il: 15 Feb 2018, 11:07 »
non é la fiera del kitsch?

Offline The Dude

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.195
    • E-mail
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #6 il: 15 Feb 2018, 11:12 »
 :yes:

A me ha ricordato Star Wars, oltre all'ultimo Thor.

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.409
    • http://devillo.blogspot.com/
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #7 il: 15 Feb 2018, 11:34 »
Nà merda, insomma.
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline The Dude

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.195
    • E-mail
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #8 il: 15 Feb 2018, 11:47 »
I colori intendo, scemotto.

Dai, ora dammi pure del lecchino:
https://docmanhattan.blogspot.it/2018/02/black-panther-recensione-senza-spoiler.html
:P

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.409
    • http://devillo.blogspot.com/
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #9 il: 15 Feb 2018, 12:40 »
Leggo dopo magari, ma almeno lui se l'è visto tutto? :P
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline Claudio1885

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.841
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #10 il: 17 Feb 2018, 12:59 »
Cinemarvellone che mi ha lasciato del tutto indifferente. Azzecca un sacco di cose, tra cui setting e comprimari (menzione d'onore a Michonne, ma anche alla sorellina e all'ex del panterone), ma fallisce miseramente nell'elemento più importante: T'Challa è un manichino incolore del tutto privo di carisma, sembra un Bersani impegnato a smacchiare il giaguaro mentre intorno a lui i populismi portano alla rovina il paese.

Il problema è sia di scrittura che di interpretazione: il neo-re è sì affranto per la morte del papino, ma non ha un singolo momento convincente in cui esprime una posizione netta sul conflitto tra chi vuole un Wakanda interventista e chi un Wakanda menefreghista, con argomentazioni sciape recitate con un'espressione mezza affranta, che tanto c'è una sequenza action dietro l'angolo a riattivare il battito del pubblico.

Dopo la mezza delusione di Homecoming, la formula Marvel rinconferma la sua tendenza a saper porre in risalto i supertipi più in ombra (Ant-man, Strange, i Guardiani) e a mortificare quelli che avrebbero qualcosa in più da dire (Spidey, Thor "Vamos a la playa" Ragnarock, questo Black Panther). A questo punto non so quanto positivo sia l'ipotetico ritorno dei mutanti e degli F4 al gregge.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.562
  • Don't be sorry, be better
    • E-mail
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #11 il: 17 Feb 2018, 13:50 »
Magari mi sbaglio ad interpretare, ma uno dei fulcri della nuova saga su Black Panther, scritta da Ta Nehisi Coates e di grande caratura politica e narrativa, ruota proprio attorno ai conflitti generati dall'incapacità di un re, che forse in realtà vuole solo essere un supereroe, a prendere una posizione netta tra il prendersi cura del suo paese, e il salvare tutto il resto del mondo...
""E' di castoro..."-"Si"-"Io nei boschi li ho visti accoppiarsi i castori, e figliare. Nascono tutti castori.-"E' naturale"-"Non voglio che nasca nessuno che assomigli a me"-"Non ci pensare. Io ti voglio bene, prova a volermene un po' anche tu, e sarà facile. Perché le cose giuste sono facili"

Offline Capitanmarkok

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.494
  • This machine kills fascists.
    • B&B Villa Pina
    • E-mail
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #12 il: 17 Feb 2018, 14:12 »
Magari mi sbaglio ad interpretare, ma uno dei fulcri della nuova saga su Black Panther, scritta da Ta Nehisi Coates e di grande caratura politica e narrativa, ruota proprio attorno ai conflitti generati dall'incapacità di un re, che forse in realtà vuole solo essere un supereroe, a prendere una posizione netta tra il prendersi cura del suo paese, e il salvare tutto il resto del mondo...
This.

Offline Claudio1885

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.841
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #13 il: 17 Feb 2018, 14:12 »
Nel film il conflitto è incentrato sulle difficoltà del resto dei neri nel mondo e l'allineamento isolazionista del Wakanda. Ma quando il conflitto deve esprimersi attraverso T'Challa il risultato è sciapo e cerchiobottista, mentre altri personaggi hanno posizioni molto più nette e argomentate, alle quali però non viene offerto un controaltare all'altezza. Il tema "fare il supereroe/fare il re" non è presente, immagino se lo conserveranno per un eventuale seguito.

Offline Il Gladiatore

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.093
Re: [Cinema] Black Panther
« Risposta #14 il: 17 Feb 2018, 14:16 »
Io sono molto curioso di vederlo, anche perché mi dicono essere uno dei pochi film Marvel (se non l'unico) ad avere una certa seriosità di fondo e uno sviluppo finalmente epico.
E' (più o meno) così?
Mai mettere piede fuori "Play" e "Cinema".