Autore Topic: Recensioni prezzolate e affini  (Letto 1221 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline The Fucka

  • Matricola
  • Post: 20
Recensioni prezzolate e affini
« il: 17 Feb 2017, 19:25 »
http://www.thegamesmachine.it/editoriali/70377/recensioni-oneste-recensioni-meno/

Oggi ho letto questa cosa qua che secondo me è dannatamente attuale:
ovvero i recensori o sedicenti tali che pontificano su un titolo senza averlo manco finito o alle volte a malapena iniziato.

Voi cosa ne pensate???

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.797
    • http://www.gamers4um.it
    • E-mail
Re: Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #1 il: 17 Feb 2017, 20:42 »
Che la maggior parte dei giochi moderni non si possono concedere il lusso di una stroncatura.

Spesso (per non dire sempre) il reale valore di un gioco lo si scopre col tempo.

Poi vabbè, personalmente mi fido ciecamente di un solo recensore: me stesso. ;D
videoGIOCATORE

Offline Pila87

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.885
  • Cattive abitudini
Re: Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #2 il: 18 Feb 2017, 17:41 »
Queste cose saltano fuori spesso, ormai non fanno nemmeno tanto più notizia.

Da un certo punto di vista capisco anche quelli che scrivono, ammazzarsi su un gioco per qualche giorno non è certo il modo migliore di giocarlo, capirlo e poterlo valutare. Se non dovesse tutto essere online al lancio forse potrebbero fare di meglio. Sui giochi online è doppiamente ridicolo, hai giocato con quattro recensori per una settimana e ti sbilanci in giudizi, come fai...

Poi ovviamente c'è pure il problema di cui parla Turrican, questi siti sono costretti ad offrire contenuti gratis, questo danneggia sia la professionalità che l'indipendenza dei contenuti che puoi aspettarti di trovarci dentro.

Quaranta ore sono una settimana piena di lavoro, e magari non sono nemmeno troppe per valutare SFV, anzi.

Personalmente, con tutto il materiale che abbiamo su internet per farci un'idea dei giochi, le recensioni ormai veramente non le leggo più. Mi capita di leggere gente che conosco, oppure di controllare per curiosità rece di giochi che comunque mi interessano e voglio prendere, ma finisce lì.

L'idea poi di metacritic è imbarazzante, un'ammucchiata di voti che vengono da chissà dove, scritti da chissà quale gente, con la media matematica e quella è la Bibbia :D inconcepibile.
« Ultima modifica: 18 Feb 2017, 17:44 da Pila87 »

Offline The Fucka

  • Matricola
  • Post: 20
Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #3 il: 25 Feb 2017, 11:34 »
Ma siamo pochi su sto forum o il thread fa cagare?

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.797
    • http://www.gamers4um.it
    • E-mail
Re: Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #4 il: 25 Feb 2017, 12:47 »
Rispetto ad altri portali magari non si è in tantissimi, ma il forum è piuttosto vivace.

Quest'area però specificatamente non è movimentata quanto altre.
videoGIOCATORE

Offline DRZ

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.939
  • Only the dead have seen the end of war
Re: Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #5 il: 25 Feb 2017, 12:53 »
Più che altro è una faccenda che è già stata trattata svariate volte.

Offline Level MD

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.505
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #6 il: 27 Feb 2017, 00:32 »
il thread fa cagare?

è che possiamo anche discutere di tutto ciò che riguarda le tempistiche di pubblicazione delle recensioni, le logiche di mercato degli AAA, il metacritic, ecc... ma tanto poi ogni giocatore con un minimo di passione videoludica seria fa come gli pare.

Offline Fabrizio1701

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.827
  • Name subject to change
Re: Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #7 il: 27 Feb 2017, 11:08 »
Sì infatti, personalmente non leggo più le recensioni da un pezzo (dai tempi di Sonic Boom per WiiU, era uscita una polemica simile), quindi per me possono fare quello che vogliono.
Sto giocando a Owlboy PC, World of Goo iPad

Offline teokrazia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.302
  • Polonia Capitone Mundi
    • E-mail
Re: Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #8 il: 01 Mar 2017, 09:35 »
Voi cosa ne pensate???

Hanno dato un ottimo consiglio, che peraltro vale anche a livello universale, cioè al di fuori della sfera dei recensori.

Gli darei retta.

Offline ederdast

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.399
    • E-mail
Re: Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #9 il: 01 Mar 2017, 10:02 »
Si le recensioni sono inutili, da bypassare, al limite si possono rileggere le lettere del Bittanti e dello Spadini a Zzap :).
Le opinioni sono come le palle, ognuno ha le proprie.
Callhagan.

Offline Diegocuneo

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.369
    • La nostra musica,ascoltatela
Re: Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #10 il: 01 Mar 2017, 15:56 »
io non ne tengo gran considerazione ma mi fa piacere leggerle quando confermano un mio pensiero personale,difatti quelle di Horizon manco le ho lette perchè han voti troppo alti ed io ho deciso da mesi e mesi che mi fa schifo
"Kifflom ha cambiato la mia vita. Avevo un lavoro ben pagato, una famiglia e tutto sembrava andasse bene. Ora ho dato tutto per trovare il significato del vestirsi in azzurro e proclamando la mia religione. Kifflom!'

Offline Jenbrother

  • Avviato
  • *
  • Post: 336
Re: Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #11 il: 01 Mar 2017, 21:33 »
Il capolavoro sarebbe stato fare nomi e cognomi, così è una guerra senza sangue e morti. E non è divertente.
Ringrazio di aver smesso di scrivere recensioni dal 2010, almeno posso giocare con la gamertag in chiaro senza avere qualche justice warrior che mi addita da qualche parte sul web.

Ripeto avrei preferito nomi e cognomi, altrimenti siamo tutti bravi a fare giornalismo di inchiesta.

Io ho smesso di scrivere recensioni sui videogiochi quando dovevo consegnare i pezzi scritti in 4 giorni ed avevo davanti a me sessioni da 40 ore di gioco forzato. Alla fine ti stufi, anche di giocare ai videogame, altro che scrivere recensioni.

L'articolo di Kikko ha un senso ma non ha una sua utilità, il fatto che ormai la gente non legga le recensioni è un dato di fatto, non un consiglio da dare.

Brutte storie come quelle di Metalmark sono sono la punta dell'Iceberg, prima o poi scoppierà un gamer-gate e dopo un periodo di tumulti, il movimento ne guadagnerà in credibilità.

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.797
    • http://www.gamers4um.it
    • E-mail
Re: Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #12 il: 01 Mar 2017, 22:20 »
Mah, c'è poco da fare nomi e cognomi secondo me, ci sono casi documentati di blacklisting e quello sì temo sia solo la punta dell'iceberg.

Io non credo esista un vero e proprio sistema di corruzione, intendiamoci.

Però mi pare evidente che ci troviamo davanti ad un media molto particolare, nel quale il perverso rapporto tra chi crea un prodotto e chi lo deve recensire per forza di cose limita tantissimo la libertà del secondo gruppo.

Il resto lo fa l'immaturità del target medio ed i già citati investimenti nell'ordine di decine, laddove non centinaia di milioni di dollari, che di certo non verranno messi a rischio concedendo al primo arrivato di scrivere ciò che gli pare (ma tanto se non sei nella stampa che conta con buona probabilità il gioco, se te lo danno, lo avranno già recensito mille prima di te e il danno sarà già bello che fatto comunque)
videoGIOCATORE

Offline The Fucka

  • Matricola
  • Post: 20
Re: Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #13 il: 02 Mar 2017, 16:58 »
Voi cosa ne pensate???

Hanno dato un ottimo consiglio, che peraltro vale anche a livello universale, cioè al di fuori della sfera dei recensori.

Gli darei retta.

Quindi sei contro chi nasconde i trofei e poi magari fa il badass sui forum....

Sono d'accordo amico, anche perchè se non hai nulla da nascondere cosa metti il blocco a visualizzare obiettivi e trofei????


Offline The Fucka

  • Matricola
  • Post: 20
Re: Recensioni prezzolate e affini
« Risposta #14 il: 02 Mar 2017, 17:01 »
Brutte storie come quelle di Metalmark sono sono la punta dell'Iceberg, prima o poi scoppierà un gamer-gate e dopo un periodo di tumulti, il movimento ne guadagnerà in credibilità.

[EDIT]
« Ultima modifica: 02 Mar 2017, 18:18 da Ivan F. »