Autore Topic: [PS4][VR] ASTRO BOT Rescue Mission - Il Mario Galaxy di Japan Studio  (Letto 8425 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Il Pupazzo Gnawd

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.952
Io sono arrivato giusto qualche giorno fa al mondo 2-2.... che meraviglia!
Per ora continuo a trovarlo delizioso. Forse non un capolavoro assoluto di fine mondo (concordo con Claudio che il gameplay è abbastanza semplice) però è capace di stupire ed emozionare grazie alla presenza e ad alcune idde molto simpatiche.
C'è poco da fare, esserci dentro scardina i metri di giudizio. Giocato su schermo televisivo Astrobot sarebbe da sufficienza risicata, la VR gli dà tutto un altro sapore. E' uno di quei casi in cui il mezzo è importante quanto il contentuto. Come le Maracas in Samba de Amigo o gli strumenti in Rock Band.

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 41.402
  • Gnam!
    • E-mail
Beh il gameplay è pensato per la VR per cui mi sembra abbia poco senso scindere le due cose
Senza VR semplicemente non esisterebbe, non è Rez

Offline Il Pupazzo Gnawd

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.952
Vado a vanti pesante come uno scarpone, arraffando trofei che manco la banda Bassotti.
Mi continuo a paicere molto. Si deambula con piacere nei livelli della campagna e ci si testa, se si vuole, nelle sfide (alcune delle quali toste davvero. Come la prima col rampino che richiede un po' di pensiero laterale per essere risolta. Ci ho messo un bel po' a capire come farlo, e la soluzione è arrivata per puro caso quando quando durante un salto Astro mi ha involontarieente indicato la via)

Livelli subaquei scenograficamente maestosi.
Spassosi alcuni trofei che probabilmente hanno ideato per gente stupida come me. Fa sempre sorridere quando scopri che i designer ci sono arrivati prima di te.

Menzione d'onore al robottino: è delizioso. Un piccolo Wall-E


Offline Il Pupazzo Gnawd

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.952
Mi avvicino alla fine.
Tutte le sfide fino al quarto mondo completate e quinto mondo iniziato.
Che roba bella il 5-1 e il 5-2! Pensavo che Astro Bot avesse smesso di sfornare scenari e meccaniche a questo punto, invece spara due cartucce di calibro pesante. Non voglio nemmeno parlarne per non rovinare la sorpresa a chi deve ancora provarlo, perchè io mi sono goduto il gioco ancora di più proprio vivendo nell'ignoranza.
Il consiglio è solo uno: dovete giocarlo. Se non avete VR fatevala almeno prestare. merita davvero così tanto

Offline Claudio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.302
Le sfide in cosa consistono che non le ho mai provate?

Offline Il Pupazzo Gnawd

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.952
Sono di 3 tipi:
- livelli inediiti basati sul platforming e/o sulla loro combinazione con i gadget e da finire entro un tempo limite (è qui dove il gioco mostra la sua anima più bastarda che non può, per scelta, mostrare nella campagna principale)
- livelli basati sui gadget (raggiungre determianti punteggi sparando a cose
- i boss, da rifare battendoli subendo meno danni posibli (queste sono le sfide più sgrause)

In genere salto questo genere di cose. Qui mi hanno divertito moltissimo

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.215
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Finito. Gran bella esperienza, non so se ci sia un modo migliore di entrare nella realtà virtuale per la prima volta.

Mi manca un solo robot, ma per l'oro di "funi funambole" mi mancano 13 secondi... temo di sbagliare qualcosa.


Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.215
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Ho ceduto al lato oscuro :(
Mi sono guardato la sfida su youtube, trovando un trucco per finirle l'ultima sfida in scioltezza (da solo sono arrivato a 5 secondi dall'oro).
Già che c'ero ho guardato le soluzioni per i trofei e ho ottenuto il platino.


Ho letto, in molti vostri post, un problema che ho avuto anche io: il pad virtuale si piega da solo a lato. Agitandolo a volte si risolve, ma a volte non c'è soluzione se non spegnendolo e riaccendendolo. La sfida del buio non l'avrei mai superata altrimenti, per qualche motivo aveva iniziato a spostarsi a sinistra sempre

Offline Luv3Kar

  • Moderatore
  • Eroe
  • *********
  • Post: 16.043
Ho giocato tre o quattro livelli, di fatto è il mio primo gioco VR.

Qualcuno l'avrà detto, ma lo stupore iniziale è lo stesso che provai quando nel negozietto truffaldino di fiducia collegarono alla TV il primo Nintendo 64 giapponese con Mario 64. La tenerezza che si prova nel vedere il robottino che ti sgambetta sotto il naso stringe il cuore. Poi non discuto sul fatto che non avrà mai la stessa portata del titolo Nintendo, anche perché il level design sembra piuttosto elementare (anche se non ho mai trovato tutti i robottini ANAS di un livello).

La VR in terza persona è molto piacevole. Innanzitutto perché ho potuto giocare più di un'ora senza vomitare, poi per come accentua la finzione ed estraneità del mondo di gioco, al contempo rendendolo vero... Una specie di effetto Italia in miniatura che mi piace moltissimo e rende tutto giocattoloso.

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.766
    • http://devillo.blogspot.com/
E aspetta di vedere il resto dei livelli.  :yes:
Mi hai anche ricordato che devo finirlo.  :educated:
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 41.402
  • Gnam!
    • E-mail
Una specie di effetto Italia in miniatura che mi piace moltissimo e rende tutto giocattoloso.

Questo lo trovi molto anche in Moss,
come gioco e' un po' meno dinamico