Autore Topic: Realtà Virtuale - Discussioni generali  (Letto 7625 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline RayX

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.652
    • Gaming Effect
    • E-mail
Realtà Virtuale - Discussioni generali
« il: 18 Ott 2016, 11:38 »
Credo sia venuta l'ora di aprire il thread per poter parlare in maniera più generica della realtà virtuale ora che è davvero alla portata di tutti con VR.

Possiamo usare il thread ad esempio per annunci di altri visori/tecnologie, così come parlare dei problemi legati all'isolamento, emerso (nuovamente) nel thread di PSVR.

Mi piacerebbe usare questo primo post anche per tenere un po' aggiornati dei dati generali sull'andamento della VR consumer appena saranno disponibili.


Offline Azraeel

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.287
  • Vae Victis
    • E-mail
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #1 il: 18 Ott 2016, 11:47 »
Sposo tantissimo l'idea e contribuisco in maniera assolutamente professionale come solo un Kabuto saprebbe fare annunciando al mondo che il rischio che ceda a PS VR in tempi brevi è alto.  :death:

Non penso che la VR sarà il mondo di intendere il videogioco in senso assoluto, come non lo è stato il 3D rispetto al 2D, anche se in quel caso c'è stata una certa predominanza per un lasso di tempo piuttosto lungo, anche quando non vi era ne la necessità di un passaggio alla terza dimensione, ne tantomeno i mezzi.

Penso però che appena la tecnologia lo permetterà potremo vedere, se tutto va come deve andare, giochi con un tasso di coinvolgimento talmente alto da rischiare l'infarto.

Uno Skyrim giocato in VR deve essere definitivo, per dire. L'idea di potersi godere certi paesaggi, certe esperienze e certe emozioni con la presenza fisica della VR mi da i fremiti di gioia.

Offline Nemesis Divina

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.085
  • Grotesqueries Rule!
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #2 il: 18 Ott 2016, 11:58 »
Mi piacerebbe usare questo primo post anche per tenere un po' aggiornati dei dati generali sull'andamento della VR consumer appena saranno disponibili.

Ottima iniziativa, Guru VR  :yes:

Così' ripuliamo anche i (IL) thread VR da argomenti laterali, come appunto l'impatto sociale della tecnologia.

Poi davvero, suggerisco a tutti di andarci con i piedi di piombissimo se non avete mai provato questa tecnologia. Le probabilità che dobbiate rimangiarvi quanto detto dopo soli 10secondi di VR sono moooolto elevate ^^

Sposo tantissimo l'idea e contribuisco in maniera assolutamente professionale come solo un Kabuto saprebbe fare annunciando al mondo che il rischio che ceda a PS VR in tempi brevi è alto.  :death:

Uno Skyrim giocato in VR deve essere definitivo, per dire. L'idea di potersi godere certi paesaggi, certe esperienze e certe emozioni con la presenza fisica della VR mi da i fremiti di gioia.

Se puoi permettertelo, fallo presto.
Tornerai bambino  :baby:

Offline dave182

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.496
    • Il Tentacolo Viola
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #3 il: 18 Ott 2016, 11:58 »
Ritengo il VR una figata pazzesca, ora che la tecnologia è arrivata a poter fornire esperienze molto conivolgenti, ma ci sono ancora punti che mi trattengono a farne la spesa.
Principalmente ad oggi è il costo di ingresso, minimo 500 euro per PSVR+Camera (un move ce l'ho già, dovrei prendere un'altro) per un'esperienza che non mi potrei godere al 100% per motivi familiari e peechè l'idea di isolarmi completamente dal mondo mi ansia.
Secondo, il possibile problema di motion sickness, di cui non ho mai sofferto e neanche ho avuto provando Oculus, ma l'ho provato per così poco che non posso dire.

Certo è che giocare ad un gioco di F1, o un Elite dangerous, o un wipeout in VR mi fa eplodere il cervello
"Well I believe in God, and the only thing that scares me is Keyser SOZE” - Verbal Kint
XboxLive & PSN - davez73 Il podcast del Tentacolo Viola

Offline RayX

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.652
    • Gaming Effect
    • E-mail
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #4 il: 18 Ott 2016, 11:59 »
Anche io che sono uno spingitore-di-VR sostengo sia solamente un modo alternativo di giocare ma che non possa sostituire il gioco tradizionale.

C'è da dire che quando gioco qualcosa in modo tradizionale mi chiedo sempre "chissà però come sarebbe in VR".

Offline Kairon

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.244
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #5 il: 18 Ott 2016, 12:16 »
EHI!!! C'è il MIO Thread in Theory. Sapevatelo.
http://www.tfpforum.it/index.php?topic=20023.30

Offline RayX

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.652
    • Gaming Effect
    • E-mail
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #6 il: 18 Ott 2016, 12:17 »
Beh, basta un po' di testa.
Io oramai con moglie e figlia vicino si 3 anni gioco solo con le portatili, vita su tutte. Tipo botte di 20 minuti e poi si mette in pausa e si riprende al volo il giorno dopo.
Ho preso ieri il visore perché sono curiosissimo, ma la bimba aveva la febbre e alle dieci sono filato a letto con lei. Magari stasera lo spacchetto, altrimenti pazienza. E visto che più di 30 minuti non li faccio mai, mu va benissimo che consenta solo fruizioni rapide.

Ecco a pensarci bene se avessi dei bimbi piccoli o persone che dipendono da me, potrei non avere il coraggio di farne un uso estensivo.

In realtà in generale, io vivo col mio compagno ma tendo a giocare in VR quando son da solo
Se siamo assieme vado di VR solo per brevissime sessioni (senza cuffie, per non estraniarmi totalmente)
o per giocare assieme (anche se lui si rompe il cazzo dopo 14 secondi e gli romperei il visore in faccia quando si lamenta che "non si vede poi così bene" :D)

Quindi si capisco benissimo che l'idea dell'isolamento possa spaventare ed è qualcosa che vivo anche io come un potenziale problema in certi contesti.


Offline Nemesis Divina

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.085
  • Grotesqueries Rule!
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #7 il: 18 Ott 2016, 12:38 »
Vedo che ultimamente su TFP sta un po' dilangando la paura del nuovo (vedi PS4PRO), quando i videogiochi sono sopravvissuti più o meno a tutto, cosa di cui abbiamo avuto più volte la prova.

La VR è l'ennesimo caso. Poi non mi stupisce che i detrattori principali non l'abbiano provata (almeno mi pare che nessuno di quelli che ne ha 'paura' l'abbia fatto).

Come dice Arit, basta usare la testa.

Io ho un'amica che ha un figlio di 2 anni e mezzo e un compagno. Dopo aver messo a nanna il pupo, lui va nello studio e lei di solito si mette a giocare con le cuffie in un'altra stanza. Adesso si infila il visore. Ma è comunque lì da sola.
Ecco, caso diverso è quello in cui, nella stessa stanza, uno si isola (come RayX ^^).
Ma io personalmente non mi metterei nemmeno a giocare, se ho un'altra persona che mi gira attorno.

Detto questo, io mi sto leggendo tutto il thread su GAF e c'è una discreta mole di persone che gioca con amici/moglie/figli. Sicuramente più social di un COD qualunque.

« Ultima modifica: 18 Ott 2016, 12:40 da Nemesis Divina »

Offline RayX

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.652
    • Gaming Effect
    • E-mail
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #8 il: 18 Ott 2016, 12:50 »
La VR è l'ennesimo caso. Poi non mi stupisce che i detrattori principali non l'abbiano provata (almeno mi pare che nessuno di quelli che ne ha 'paura' l'abbia fatto).
Ricordo quand'eri giovane che mi facevi un sacco di domande ed io provavo a rispondere sapendo che comunque avresti trovato il vero solo dopo aver indossato un visore... ormai, mio giovane padawan, non ho più nulla da chiarirti, vai e illumina la via della VR :D

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.316
    • Gamers4um - il mio piccolo, veeecchio forum di videoGIOCHI
    • E-mail
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #9 il: 18 Ott 2016, 13:05 »
Integro: se VR costasse 100€ sarebbe già nelle case di tutti, no matter what ^^

Sicuramente ci sarebbe più gente invogliata a fare la prova (della serie, "perchè no?") ma i problemi/limiti strutturali della tecnologia non si smuoverebbero di una virgola.
videoGIOCATORE

Offline Nemesis Divina

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.085
  • Grotesqueries Rule!
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #10 il: 18 Ott 2016, 15:15 »
Nessuno sta criticando, alcuni di noi stanno dicendo che vedono difficile una larga diffusione in tempi brevi per il problema dell'isolamento.

Sì, ma il discorso è che l'isolamento è un problema solo per chi già in sostanza videogioca poco o che comunque ha problemi a farlo liberamente.
Poi, se Diegocuneo e Wis giocano la notte perché per il resto del tempo hanno i figli a cui badare, cosa cambia se lo fanno guardando la TV con le cuffie a palla, oppure con il caschetto?
Certo, c'è una minore percezione della realtà circostante, ma volete dirmi che il problema è la casa che prende fuoco? I ladri che entrano in casa?
Fermo restando che mentre gioco in VR, io il gatto che miagola lo sento.
Figuriamoci la moglie che strepita perché Pinuccio è caduto dal letto e si è aperto la testa ^^

Il problema semmai può essere "la VR non sarà adatta a tutte le fasce di pubblico" ipotizzando che i genitori non saranno così irresponsabili da infilare il casco in testa ai figli. Poi ci sono "quelli che convivono" che potrebbero non essere in grado o non avere gli spazi per ritagliarsi un momento di solitudine durante i quali giocare.

Quindi abbiamo segato via i bambini e chi convive.

Ma sono queste le fasce di mercato più rilevanti nei videogiochi? Non il trentenne che vive solo? Non il ventenne che vive con i genitori i quali, nella stanza del figlio, non possono nemmeno mettere piede che subito si sentono parlare di privacy violata?

dati: 2016 (USA)
http://essentialfacts.theesa.com/Essential-Facts-2016.pdf

Citazione
The average gamer is 35 years old, and 73 percent are age 18 or older.

27% under 18 years
29% 18-35 years
18% 36-49 years
26% 50+ years

Quindi i bimbi contano relativamente poco (perché già a 14anni penso che comandino loro e non i genitori, quindi se vogliono la VR gliela devi dare). Fasce importanti sono quelle da 18-35, che probabilmente hanno una buona autonomia, e quelle oltre i 50, che sono già divorziati ^^

Insomma, a livello di mercato e di numeri credo che ci sia una fascia molto abbondante di utenti che hanno problematiche ridotte nell'isolarsi con un caschetto.

L'unico ostacolo vero, concreto e credibile, è il prezzo d'ingresso. Segue il supporto reale che l'industria darà a questo nuovo sistema di intrattenimento.

Offline Fabrizio1701

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.717
  • Name subject to change
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #11 il: 18 Ott 2016, 15:44 »
Quindi abbiamo segato via i bambini e chi convive.

Perdonami Nemesis ma li hai segati via tu che non hai bimbi e non convivi, per me è un grandissimo problema.
Poi magari quando lo compro mi accorgerò che mi sto facendo solo paranoie, ma al momento è uno dei freni più grandi all'acquisto... non ti so spiegare il perchè, come diceva da qualche parte Diegocuneo è difficile da spiegare a chi non è in quella situazione.

L'unico ostacolo vero, concreto e credibile, è il prezzo d'ingresso. Segue il supporto reale che l'industria darà a questo nuovo sistema di intrattenimento.

Su questo concordo, ovviamente il prezzo è l'ostacolo più grande.
Sto giocando a Final Fantasy IX [One], Ghost of Tsushima [PS4], Paper Mario: The Origami King [Switch]

Offline Nemesis Divina

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.085
  • Grotesqueries Rule!
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #12 il: 18 Ott 2016, 15:58 »
Perdonami Nemesis ma li hai segati via tu che non hai bimbi e non convivi, per me è un grandissimo problema.

Io li sego via dal discorso generale, perché sono fattori che non influiranno troppo sul venduto della macchina.

Se parli del tuo caso personale, è chiaro che è un problema. Insormontabile quasi.
Se dite "la VR non prenderà piede perché i genitori non possono giocarci" però è un'altro discorso:

Nessuno sta criticando, alcuni di noi stanno dicendo che vedono difficile una larga diffusione in tempi brevi per il problema dell'isolamento.

Io rispondevo a questo.
Non penso che i genitori siano i principali motori dell'industria, tutto qui.

Offline Fabrizio1701

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.717
  • Name subject to change
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #13 il: 18 Ott 2016, 16:06 »
Capisco quello che dici, però dalle statistiche esce fuori il giocatore medio ha 35 anni, ed è facile che a quell'età si conviva con figli... è anche vero che dalle statistiche si può tirare fuori tutto e il contrario di tutto.
Sto giocando a Final Fantasy IX [One], Ghost of Tsushima [PS4], Paper Mario: The Origami King [Switch]

Offline Yoshi

  • Moderatore
  • Eroe
  • *********
  • Post: 11.898
  • Su Steam: yoshitfp
Re: Realtà Virtuale - Discussioni generali
« Risposta #14 il: 18 Ott 2016, 16:20 »
In effetti secondo me quello dell'isolamento è un problema relativo, si può giocare a basso volume anche col VR e sentire se i bimbi piangono nella stanza a fianco.
Il mio dubbio è invece sulla fatica che l'esperienza richiede. Come il fallimento anche dei motion controller ci insegna, la gente per videogiocare sul lungo periodo vuole essere comoda. La gente vuole schiacciare un paio di bottoni per far partire l'esperienza, muovere un paio di leve per godersela a pieno. La VR mi pare impegnativa dal punto di vista fisico, mentale e del setup per cui temo che a lungo andare sarà il fattore scomodità a determinarne l'insuccesso. Se poi ci aggiungiamo che una rilevante fetta di giocatori alle prime partite ha un forte senso di nausea e decide di lasciar perdere un secondo tentativo, ecco che la quota di mercato viene pericolosamente erosa.
Per insuccesso intendo che difficilmente diventerà uno standard, sarà una nicchia di mercato a sè stante con una fetta di pubblico magari anche rilevante ma non maggioritaria. (possibilissimo che mi sbagli eh)
Sto giocando online a Civ 6