Autore Topic: [PS4] Here They Lie: horror psicologico per il debutto di PS-VR  (Letto 1985 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Bilbo Baggins

  • Reduce
  • ********
  • Post: 25.180
Si infatti devo fare un giretto con i 2 VR demo disc che ho scaricato dal PSN.
Ma Horizon mi sta proscugando il tempo...approfondirò non appena concluso il gioco Guerrilla  :yes:
Nintendo Fanboy™ since 1984
Xbox/PSN: BilboBaggins77 - Switch: 7158-7477-3205

Offline Kairon

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.520
Io non l'ho messo tra gli imprescindibili perché Resident ti da già tutto quello che di buono ha Htl con moltissima polpa in più e senza provocare ms. Puoi saltare secondo me.

Offline Bilbo Baggins

  • Reduce
  • ********
  • Post: 25.180
OK grazie.

Tra parentesi, io RE7 l'ho comprato perchè è un installement ufficiale della serie (per quanto atipico) e va bene così, ma già solo la demo m'ha abbastanza annoiato. OK la VR e OK la sensazione di esserci dentro, ma ancora le porte, il fusibile che manca e la VHS da trovare e poi infilare nel videoregistratore? Cheppalle...
Nintendo Fanboy™ since 1984
Xbox/PSN: BilboBaggins77 - Switch: 7158-7477-3205

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.359
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Giocato... 20 minuti.
Sarà che avevo appena cenato, ma ho smesso per la nausea provata solo per muovermi.
Spero di riuscire ad abituarmi per le prossime sessioni.

Offline Kairon

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.520
È uno dei più pesi quanto ms.

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.359
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Seconda sessione andata molto meglio da questo punto di vista. (forse dovuta anche ad una discreta dose di alcol assunta :|). Rimane una sensazione sgradevole, ma niente nausea.

Il gioco però non riesce a prendermi. I jumpscare fanno sempre il loro effetto, ma come al solito il primo è devastante, quelli successivi sono sempre meno coinvolgenti.
Il contorno purtroppo mi dice ben poco, i messaggini volutamente disturbanti non mi dicono nulla, così come le telefonate.
Riesco ad immergermi meglio nel gioco durante le sezioni più illuminate in cui vedo bene la città con le sue strutture, quando diventa tutto buio paradossalmente mi sento più distaccato.

Graficamente rende bene, però trovo la grafica un po' troppo impastata e c'è una certa sgranatura quando l'ambiente è più dettagliato.

I controlli sono strani, un po' troppo legnosi. Questo però rende più stressante il movimento, che va a favore dell'esperienza "horror". Ho messo comunque la sensibilità X al massimo.

Offline Fabrizio1701

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.003
  • Name subject to change
Io alla fine l'ho giocato un po' senza VR (con il caschetto stavo per morire), ma abbandonato perchè non ci stavo capendo niente.
Boh non fa per me.
Sto giocando a Grid Autosport [PS3], Code: Realize ~Guardian of Rebirth~ [PSVita]

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 31.306
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Tempo fa l'ho finito in modalità non-VR.
Mi è molto piaciuto come immaginario e narrazione allucinata alla David Lynch; ma non ho apprezzato particolarmente il messaggio di fondo che mi è parso troppo personale.
PSN Trophies: 23-16% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80
Lost in VR Baker's Mansion.

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.359
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Solo una parola per descrivere quanto giocato oggi
WTF

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.359
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Oooook, finito.
Il gioco in sé non è granché, ma ha comunque il suo senso in ottica VR.
Grafica scarna ma funzionale, le animazioni sono ottime, l'audio in cuffia contribuisce enormemente alla sensazione di esserci dentro.
Spaventa molto, all'inizio, poi diventa più disturbante che altro. Prova in tutti i modi a farti provare fastidio, e ci riesce. Non so se anche la deambulazione nauseante sia stata creata così apposta.
Ad un certo punto mi sono accorto che non solo la motion sickness, ma anche l'atmosfera contribuiva a darmi nausea, in momenti senza l'audio opprimente non ho provato la stessa sgradevolezza nel muovermi.