Sondaggio

Approvate il testo della legge costituzionale concernente "disposizioni per [...]", approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016?

29 (46.8%)
No
33 (53.2%)

Totale votanti: 62

Le votazioni sono chiuse: 30 Nov 2016, 08:47

Autore Topic: Referendum costituzionale del 2016  (Letto 11706 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lenin

  • Reduce
  • ********
  • Post: 30.076
  • I've got you in my sights
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #450 il: 06 Dic 2016, 16:52 »
@babaz: sei un maleducato  :(
We're all soldiers now

Offline babaz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.881
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #451 il: 06 Dic 2016, 17:00 »
@babaz: sei un maleducato  :(

cosa? giammai!

renzi_ammiccante.jpg

Offline rosario oliveri

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.220
    • Un autore da quattro soldi e 99 centesimi
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #452 il: 07 Dic 2016, 01:29 »
Il commento di Mentana, per me azzeccatissimo (grassetti miei):

Citazione
Ora in molti spiegano che Renzi ha perso perché è diventato antipatico, o perché è passato dalla bicicletta al volo di stato. Il referendum non è una gara a chi è più simpatico o più austero: quando il tema è generale investe il peso e la caratura delle forze politiche e dei leader. Ti accorgi che un personaggio non ti sta più simpatico quando il suo film ti delude, quando il suo libro si rivela solo un'operazione commerciale, quando nel suo ristorante cominci a mangiar male pagando troppo. Un Renzi impettito e ingrassato e impegnato nei tagli di nastro poteva resistere anni e anni, se avesse risposto alle domande fondamentali che salgono dal profondo della società. La cosa è diventata insopportabile per molti perché nel triennio renziano la loro condizione è rimasta uguale o è peggiorata. Da molto tempo batto qui e altrove sulla cecità della politica riguardo allo schiacciamento generazionale della società. I meccanismi fondamentali tutelano all'ingrosso chi già lavora e chi ha lavorato (leggi, concertazione, dialettica sindacale, ammortizzatori sociali). Il ruolo degli ordini e delle corporazioni blinda notai, avvocati, magistrati, docenti universitari, ingegneri, architetti, giornalisti e manager, permettendo loro di lavorare e guadagnare in progressione fino a ben oltre la soglia di pensione dei comuni mortali. La paura di perdere il posto negli anni della crisi ha ulteriormente bloccato il mercato del lavoro, ermeticamente sigillato rispetto ai giovani. Rispetto a questo il più giovane premier della storia repubblicana e il suo governo non hanno fatto praticamente nulla di realmente riformatore. E questo stato di cose ha vanificato anche le misure più 'smart' di Renzi: come può gioire alla lunga per gli 80 euro mensili un lavoratore dipendente che ha in casa un figlio disoccupato? Secondo tutte le analisi il voto giovanile ha affossato il Sì referendario: fosse stato per gli ultra sessantenni avrebbe vinto, scendendo fino ai quarantenni avrebbe perso onorevolmente. La frustrazione delle nuove generazioni è la stessa degli insegnanti. Se quella per il lavoro ai giovani è la grande riforma che Renzi non ha fatto, quella della scuola è la riforma che il premier ha voluto e fatto riuscendo nel capolavoro di buttarci quattro miliardi e di scontentare la gran parte dei professori, compresi i nuovi assunti. Un harakiri politico e elettorale, sapendo che gli insegnanti erano la base più ampia del bacino elettorale Pd. Come in un 68 rovesciato giovani e insegnanti hanno abbattuto il governo, ma stanno peggio di prima. Chiunque guiderà l'Italia, grillini centrodestra o Renzi stesso, non potrà che partire da qui

A proposito di politici scollati dalla società è doveroso citare il tweet della senatrice Laura Puppato (grazie google), mirabile esempio di quella presuntuosa supponenza che affligge tanti soggetti che in teoria dovrebbero essere al nostro servizio:
Citazione
#Referendum, in effetti a pensarci bene, c'è stata la fuga dei cervelli all'estero. Sarà per quello che solo all'estero ha vinto il #Si?
Xbox Live: slataper

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.904
  • Trvezza (Moderatore topic politico)
    • E-mail
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #453 il: 07 Dic 2016, 09:17 »
Grande Mentana
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline eugenio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.966
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #454 il: 07 Dic 2016, 09:32 »
[...] Secondo tutte le analisi il voto giovanile ha affossato il Sì referendario: fosse stato per gli ultra sessantenni avrebbe vinto, scendendo fino ai quarantenni avrebbe perso onorevolmente. [...]

Sicuramente. Ma non solo:




Facendo un passo oltre e guardando all'italicum, la corte costituzionale ha fissato per il 24 gennaio l’udienza sulla sua legittimità costituzionale.

Online atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.327
  • Pupo
    • E-mail
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #455 il: 07 Dic 2016, 10:25 »
1500 persone sono un numero significativo per analisi come quelle che sto vedendo?
Abbiamo votato in oltre 33 milioni...

Offline MrSpritz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.469
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #456 il: 07 Dic 2016, 10:44 »
Se il campione è casuale e rappresentativo sono più che sufficienti.

Online atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.327
  • Pupo
    • E-mail
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #457 il: 07 Dic 2016, 10:49 »
Il dubbio che non lo siano, considerando quanto fossero variegate le motivazioni per il sì e per il no, a me rimane.

Offline MrSpritz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.469
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #458 il: 07 Dic 2016, 10:54 »
Restano più fondate dell'analisi di Mentana basata sulle "sensazioni".

Online atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.327
  • Pupo
    • E-mail
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #459 il: 07 Dic 2016, 10:55 »
Beh, lui riceve più di 1500 commenti per post, ma non so quanto casuali e rappresentativi siano. :)

Offline MrSpritz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.469
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #460 il: 07 Dic 2016, 10:57 »
Hai colto il punto  ;)


Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.317
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #461 il: 07 Dic 2016, 21:44 »
A proposito di politici scollati dalla società è doveroso citare il tweet della senatrice Laura Puppato (grazie google), mirabile esempio di quella presuntuosa supponenza che affligge tanti soggetti che in teoria dovrebbero essere al nostro servizio:
Citazione
#Referendum, in effetti a pensarci bene, c'è stata la fuga dei cervelli all'estero. Sarà per quello che solo all'estero ha vinto il #Si?
La Puppato non era quella che lodava l'omeopatia? Non credo possa fare di peggio.

Offline Azraeel

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.049
  • Vae Victis
    • E-mail
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #462 il: 09 Dic 2016, 10:35 »
Edit: ho clamorosamente sbagliato post.

Ad ogni modo al peggio non c'è mai limite.

Offline eugenio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.966
Re: Referendum costituzionale del 2016
« Risposta #463 il: 11 Lug 2017, 11:00 »
Vi segnalo di aver aperto il sondaggio sul referendum consultivo di Lombardia e Veneto previsto il 22 ottobre 2017.

 

Loading...