Autore Topic: [Cinema] Thor: Ragnarok  (Letto 9528 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ederdast

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.663
    • E-mail
Re: [Cinema] Thor: Ragnarok
« Risposta #150 il: 20 Apr 2018, 14:36 »
compresa lady Silf che non si capisce che minchia di fine abbia fatto.

In realtà si sa benissimo, la Alexander era impegnata con la sua serie tv (Blindspot) e non ha potuto partecipare. Certo dispiace.

Si no ok che la tipa non poteva per impegni suoi, il fatto è che:
Spoiler (click to show/hide)
Problema evidentemente che gli sceneggiatori non si sono posti, quindi bhè bene anche così eh :).
Le opinioni sono come le palle, ognuno ha le proprie.
Callhagan.

Offline recklessman

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.485
Re: [Cinema] Thor: Ragnarok
« Risposta #151 il: 20 Apr 2018, 18:32 »
compresa lady Silf che non si capisce che minchia di fine abbia fatto.

In realtà si sa benissimo, la Alexander era impegnata con la sua serie tv (Blindspot) e non ha potuto partecipare. Certo dispiace.

Si no ok che la tipa non poteva per impegni suoi, il fatto è che:
Spoiler (click to show/hide)
Problema evidentemente che gli sceneggiatori non si sono posti, quindi bhè bene anche così eh :).
Metto sotto spoiler
Spoiler (click to show/hide)
You need to find a way, For what you want to say
But before tomorrow

Offline jamp82

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.835
  • Team Kirkhammer ignorantia_&_violentia is da way
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: [Cinema] Thor: Ragnarok
« Risposta #152 il: 12 Ago 2018, 18:21 »
Dopo averlo visto per la prima volta a marzo nello schermino sull'aereo adesso me lo sono rivisto a casa come si deve e riconfermo il mio grande apprezzamento, film che spacca.
[Flickr] https://www.flickr.com/photos/jamp82/ , [500px] http://500px.com/AntonioGiampaolo
[PSN] jbittner82, [SW] SW-0209-2836-6111 [3DS] Jamp82 4442-0559-7825, [BAND] Deathstreetboyz (su YT e FB)

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.695
  • Specchio...rasoio...
    • E-mail
Re: [Cinema] Thor: Ragnarok
« Risposta #153 il: 13 Ago 2018, 00:40 »
Io ho iniziato da poco a leggere The Unworthy Thor di Aaron, e mi viene da piangere all'idea di quanto furore, tempesta, pathos e lirismo, in una parola quanto Thor ci sia in ogni singola tavola. Se non avete gradito Ragnarok per i miei stessi motivi, recuperatelo assolutamente, si trova anche in formato digitale, in inglese.

https://lowbrowcomics.com/2017/03/15/the-unworthy-thor-vs-black-swan-proxima-midnight-and-the-collector/
« Ultima modifica: 13 Ago 2018, 04:51 da Xibal »
""E' di castoro..."-"Si"-"Io nei boschi li ho visti accoppiarsi i castori, e figliare. Nascono tutti castori.-"E' naturale"-"Non voglio che nasca nessuno che assomigli a me"-"Non ci pensare. Io ti voglio bene, prova a volermene un po' anche tu, e sarà facile. Perché le cose giuste sono facili"

Offline mog_tom

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.887
  • Transumanesimo? E se provassimo con l'umanesimo?
Re: [Cinema] Thor: Ragnarok
« Risposta #154 il: 07 Set 2018, 19:39 »
Ho visto i primi otto minuti.

Dialoghi e situazioni imbarazzanti, ma tutto il resto è fatto con una cura e un respiro coinvolgenti e divertiti.
www.fandonia.net | Ci hanno attribuito un profilo da debitori subprime. Solo che non siamo subprime ma creditori, così hanno incaricato i media di convincerci che lo siamo e che inoltre dobbiamo morire. E' un incantesimo che va assolutamente spezzato. (B.T.)

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 57.423
  • Mellifluosly Cool
Re: [Cinema] Thor: Ragnarok
« Risposta #155 il: 08 Set 2018, 16:18 »
È così per tutto il film tranne la fine.

Offline mog_tom

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.887
  • Transumanesimo? E se provassimo con l'umanesimo?
Re: [Cinema] Thor: Ragnarok
« Risposta #156 il: 20 Set 2018, 07:12 »
Mi è piaciuto, anche se è poco organico.
La confezione eighties è un falso storico, qui si cercano di omaggiare le storie matte e spaziali della Marvel anni Settanta, il camp che condivideva con la DC.
Quasi un Batman '66 steroidizzato dai miliardi.
Un Boris coi supereroi che funziona meglio dei Guardiani.

Ma i troppi soldi affaticano un po' la poetica del "sono tutti disagiati" del regista.
Del quale il capolavoro è ancora What We Do In The Shadows. Consigliatissimo!
« Ultima modifica: 20 Set 2018, 07:17 da mog_tom »
www.fandonia.net | Ci hanno attribuito un profilo da debitori subprime. Solo che non siamo subprime ma creditori, così hanno incaricato i media di convincerci che lo siamo e che inoltre dobbiamo morire. E' un incantesimo che va assolutamente spezzato. (B.T.)