Autore Topic: Sesso e parafilie  (Letto 2338 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline tanya

  • Matricola
  • Post: 21
Sesso e parafilie
« il: 23 Ott 2019, 00:31 »
Il seguente messaggio viene postato dopo aver cercato nel forum argomenti simili.
non ne ho trovati,eventualmente si sposta.
Porgo le mie scuse in anticipo

Larry fu uno dei giochi sex piu' famosi.
Mi sono capitati fine anni 90 inizio 2000 giochi molto semplici,tipo un castello con tante stanze e dentro trovavi delle donne.
Per non parlare dei rompicapi vari in cui a vittoria ottenuta appariva una donna sempre piu svestita.
Nel 1999 giocai a un gioco con selen
( caponegro )che aveva dei premi consistenti in spezzoni dei suoi film.

La domanda e'
 e' possibile fare un gioco sex,porno che abbia una sua dignita' strutturale? cioe' non vedere donne nude o sesso come premio ma il sesso come elemento imprescindibile nel game design.

la seconda domanda e'
esistono giochi basati sulle parafilie come umiliazioni di vario tipo oppure feticismo per i piedi etc etc ?se ne conoscete anche se magari grezzi,mettete un link..

mi piacerebbe
un gioco basato sul marchese de sade,oppure su 50 sfumature di grigio

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.225
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #1 il: 24 Ott 2019, 11:09 »
Negli anni '90 di giochi erotici se ne facevano anche in occidente (soprattutto su PC quando ci fu il botto dei lettori CD e del multimedia), oggi mi sa che è una cosa rimasta confinata al solo Giappone con i vari filoni Hentai.

Per rispondere alla tua domanda: tutto può essere fatto con una visione autoriale quindi anche il videogioco erotico, dubito però che qualcuno ci si sia mai messo (ma è un settore molto ampio e per nulla coperto dalla così detta "critica", quindi difficile conoscerlo).

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 34.210
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #2 il: 24 Ott 2019, 15:41 »
Beh ci sono dei giochi in cui il fattore erotico ha una sua importanza anche nella narrazione, ma di solito non è preponderante.

Se escludiamo infatti i vari Larry, che puntano molto sul fattore "commedia erotica", ricordo Defender of the Crown (C64/Amiga) della Cinemaware, dove salvare/giacere con la principessa era un passo fondamentale nel gioco, e Sinbad and the Throne of the Falcon (C64/Atari ST/Pc DOS) dove c'era il personaggio di Libitina con cui si poteva avere una fugace relazione.
Tra le altre cito Fascination della Cocktel Vision (avventura investigativa con protagonista una modella) ed Emmanuelle (Amiga), che però non ho mai provato. Aggiungo che in Neuromancer (C64/Amiga/DOS) uno dei personaggi è una cyber-prostituta e la sua professione ha lievi ripercussioni narrative. Restando in ambito cyberpunk, in Blade Runner della Westwood si poteva avere una relazione con una replicante, e ciò influenzava il finale, ma che io ricordi non venivano mostrate scene erotiche.

In tempi più recenti l'erotismo è stato quasi sempre relegato a siparietto con ben poco impatto sulla trama, ad esempio le relazioni nel vari Mass Effect e le scenette erotiche nei God of War. In Detroit Become Human invece la situazione è migliore: si fa riferimento ad androidi erotici e c'è un capitolo ambientato in un cyber-postribiolo.

In totale poca roba, ok, ma il media VG è ancora giovane ed è ancora vittima di un certo pregiudizio (roba tipo: i giochi sono per bimbi) quindi è pieno di strip poker o giocherelli dove l'eros è visto in maniera molto superficiale, pochi quelli in cui è trattato con più "normalità" per così dire.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^ ^^^ ^^ ^
PSN Trophies: 488-58% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80 - Lost in VR DREAMS Crypt of the Necrodancer.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.061
  • My battery is low, and it' getting dark
    • E-mail
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #3 il: 25 Ott 2019, 13:19 »
Ricordo male, o esisteva un cabinato in cui si impersonava un torturatore sessuale alle prese con donne incatenate e fustigate in varia maniera?
Ne lessi forse su The Games Machine o Zzap!...
«Se libertà vuol dire veramente qualcosa, significa il diritto di dire alla gente quello che la gente non vuole sentire».

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 34.210
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #4 il: 25 Ott 2019, 13:38 »
Assolutamente no, parli di Chiller, dove in un castello infestato da fantasmi si poteva sparare con la lightgun anche ad innocenti, intrappolati in strumenti di tortura.. attivabili.

Gioco traumatico ma non erotico, ne parlai l'anno scorso nello speciale halloween (facendo anche un inopportuno pistolotto sull'horror, che svacca nel cattivo gusto quando sfrutta reali sofferenze umane).

Spoiler (click to show/hide)
« Ultima modifica: 25 Ott 2019, 15:25 da MaxxLegend »
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^ ^^^ ^^ ^
PSN Trophies: 488-58% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80 - Lost in VR DREAMS Crypt of the Necrodancer.

Offline tanya

  • Matricola
  • Post: 21
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #5 il: 25 Ott 2019, 20:49 »
Sovviene al pensiero Rapelay con un finale riscattante nei confronti delle quote rosa.



Spoiler (click to show/hide)

Offline Mr.Pickman

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.485
  • Vedetta dell'Inconscio sublimato
    • GAMER MAY CRY
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #6 il: 29 Set 2020, 23:30 »
Il seguente messaggio viene postato dopo aver cercato nel forum argomenti simili.
non ne ho trovati,eventualmente si sposta.
Porgo le mie scuse in anticipo

Larry fu uno dei giochi sex piu' famosi.
Mi sono capitati fine anni 90 inizio 2000 giochi molto semplici,tipo un castello con tante stanze e dentro trovavi delle donne.
Per non parlare dei rompicapi vari in cui a vittoria ottenuta appariva una donna sempre piu svestita.
Nel 1999 giocai a un gioco con selen
( caponegro )che aveva dei premi consistenti in spezzoni dei suoi film.

La domanda e'
 e' possibile fare un gioco sex,porno che abbia una sua dignita' strutturale? cioe' non vedere donne nude o sesso come premio ma il sesso come elemento imprescindibile nel game design.

la seconda domanda e'
esistono giochi basati sulle parafilie come umiliazioni di vario tipo oppure feticismo per i piedi etc etc ?se ne conoscete anche se magari grezzi,mettete un link..

mi piacerebbe
un gioco basato sul marchese de sade,oppure su 50 sfumature di grigio

Sì esistono, eccome.
Non so fin dove spingermi, ma se @Ivan F. lo permette...io vado.
Ci sono moltissimi generi e sottogeneri, si tratta di un viaggio negli abissi...siamo chiaramente nei reami dei prodotti dojinshi, o detti anche douji. Trattasi di piccoli giochi amatoriali composti e compilati con molta cura, che contegono queste tematiche. Alcuni li chiamano erosoft, o anche erosoftu, poiché hentai games, sono una categoria proprio speciale del genere. Ne gioco molti, ma non ho mai la possibilità di descriverli, perché quasi ovunque...alcuni sono fatti molto bene, altri sono prodotti parecchio discutibili a livello di tematica. Principlamente, se cerchi roba con parafilie, scendi sempre in basso, molto in basso.
Te lo dico fin da subito. Se cerchi roba come 50 Sfumature di Grigio o Sade, non trovi quella roba, perché è troppo leggerina. C'è molto di peggio.

Io sono un pioniere di queste cose :D
A volte chiudo a chiave la porta, quella della moralità.

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 27.980
    • The First Place
    • E-mail
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #7 il: 29 Set 2020, 23:34 »
Siamo tutti assai più che maggiorenni, Pick, puoi descrivere con dovizia senza problemi. Credo.

Offline J VR

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.074
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #8 il: 30 Set 2020, 11:04 »
In effetti i giapponesi a perversioni sono imbattibili, nel porno più strano che ho visto c'è lui che frulla latte e scarafaggi (vivi chiaramente) e poi li da a bere a lei, nudità a parte non ricordo neanche se si accoppiavano 'sti due. :D
Tanta roba anche se ho sempre avuto la sensazione di aver appena sfiorato la punta dell'iceberg.

Offline Mr.Pickman

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.485
  • Vedetta dell'Inconscio sublimato
    • GAMER MAY CRY
Re: Sesso e parafilie
« Risposta #9 il: 02 Ott 2020, 04:27 »
Siamo tutti assai più che maggiorenni, Pick, puoi descrivere con dovizia senza problemi. Credo.

Ok Boss.

Prima di tutto, categorie, generi, tematiche, animali sporcastici e dove trovarli.

CAPITOLO 1: LA SPUMA CHE DIVENNE CADAVERE (Un pò KillBilloso come titolo...)

~ Uno dei problemi legati indissolubilmente al mondo godurioso dei giochi hentai è la categorizzazione del suddetto genere. Quando si dice hentai-game si dice tutto e niente. Spesso confusi con i giochi dei siti erotici/porno (perlopiù realizzati con flash o con altri software ad hoc) i giochi hentai sono spesso accostati a prodotti di scarsa qualità, infima fattura, bassi istinti e via dicendo.
Niente di così falso. Ci sono giochi "hentai" di natura platform di incredibile livello qualitativo, ci sono picchiaduro, titoli a scorrimento, simdate, maidgame, prime, e molto altro. Spesso questi giochi globalizzati erodouji o erosoftu sono relagati ad un vero e proprio universo narrativo, con regole scritte, personaggi che reincontriamo dopo anni, e diversi accorgimenti, sia in sede ludica che artistica. Insomma, sono veramente realizzati bene, per dirla in altra maniera. Potrebbero essere considerati in tutto, e per tutto, giochi "seri" e non giochetti per tirarsi una sega e poi andare su altro. Le categorie hentai sono numerose, ma prima di tutto, dove trovarli? Dove posso trovare giochi hentai senza trovarmi imprigionato in siti porno che mi imbottiscono di malware o robaccia simile? Dove posso provare demo, comprare (eventualmente) i giochi in totale sicurezza?

Ogni pionere, ha i suoi posti favoriti, il mio, che vi cedo con estremo piacere è Dlsite.

TFP Link :: https://www.dlsite.com

Questo sito (scorrete sul menu a tendina per avere la versione ENG) È un sito pieno zeppo di demo e giochi. Scegliete il genere, navigate. Provate i consigliati. Va anche detto che trovate dentro di tutto, manga, ASMR, graphic-book, giochi da smarthphone, di tutto. Essendo un sito JAP, non vi sono filtri. Con questo sto certificando che potete trovare di tutto.

Ora veniamo al consiglio per gli acquisti.

Tra i vari giochi "Sadiani"

Dorei to no Seikatsu direi che sta ai top.
Tagliaferri ne scrisse su Multiplayer, facendo nascere un discorso interessante, forse un po' datato, perché c'è molto di peggio in circolazione che la schava sessuale di 13 anni, ma lo garantisco di default.

Qui di seguito, potete farvi l'idea del gioco.
TFP Link :: https://multiplayer.it/articoli/169148-dorei-to-no-seikatsu-quando-si-supera-il-limite.html

- L'articolo non rappresenta necessariamente il mio punto di vista, anzi, lo trovo parecchio moralista. Un po' ignorantello su quello che c'è realmente nel mondo BDSM, che è - in ultima istanza- una forma d'amore, una tematica piuttosto spinosa...please watch "Il Portiere di Notte" di Liliana Cavani, then again, we re-talk.

:-*