Autore Topic: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare  (Letto 5157 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Account_191220

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.649
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #30 il: 16 Mar 2016, 16:27 »
Si.

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 33.810
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #31 il: 16 Mar 2016, 16:33 »
Si, Indy usciva fuori e arrivava il Magnotta a dirgli "Ma accàttate nu frigurifero, no?!"
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^ ^^^ ^^ ^
PSN Trophies: 30-73% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80 - Lost in VR DREAMS.

Offline Claudio1885

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.916
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #32 il: 16 Mar 2016, 17:16 »
La scena del frigorifero è magistrale, una roba così farebbe vergognare anche Bugs Bunny. Shia re delle scimmie è anche da annali della cinematografia.

Offline KatanaKGB

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.600
  • Follow the flow
    • E-mail
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #33 il: 16 Mar 2016, 17:27 »
La scena del frigorifero è magistrale, una roba così farebbe vergognare anche Bugs Bunny.

Ma io non ho trovato così malaccio questo teschio di 'stocacchio.
Mi è sembrato nella linea degli altri tre Indy: simpatici, burloni, poco realistici, quel profumo di cinema come lo facevano una volta.
Non capisco davvero cosa abbia di male in confronto agli altri tre, a parte essere stato girato a distanza di anni con tutto ciò che ne consegue.

Sono davvero perplesso dalle vostre reazioni.

Sarà che mi sono comprato il megacofanetto con tutti i film, con tutti gli speciali, me li sono guardati 2-3volte (i film) e alla fine ho trovato il quarto perfettamente coerente (trama e stilemi) con gli altri.

Non è che vi ricordate male gli altri tre?
刀 - Trailtech.at - High Quality Bicycle Trails / Sustainable Flow

Offline hob

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.812
  • dead weight
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #34 il: 16 Mar 2016, 17:31 »
La scena del frigorifero è magistrale, una roba così farebbe vergognare anche Bugs Bunny.

Ma io non ho trovato così malaccio questo teschio di 'stocacchio.
Mi è sembrato nella linea degli altri tre Indy: simpatici, burloni, poco realistici, quel profumo di cinema come lo facevano una volta.
Non capisco davvero cosa abbia di male in confronto agli altri tre, a parte essere stato girato a distanza di anni con tutto ciò che ne consegue.

Sono davvero perplesso dalle vostre reazioni.

Sarà che mi sono comprato il megacofanetto con tutti i film, con tutti gli speciali, me li sono guardati 2-3volte (i film) e alla fine ho trovato il quarto perfettamente coerente (trama e stilemi) con gli altri.

Non è che vi ricordate male gli altri tre?
predatori e crociata sono una spanna sopra (anche 2.....3....) agli altri. Set piece d'azione, il mistero di fondo, il fascino delle ambientazioni e il carisma dei personaggi che emana dalla pellicola. Indy 3 è il mio film d'azione preferito di sempre. La dinamica con suo padre è una di quelle robe che non puoi che rifarla uguale, meglio non può venire.
tempio si salva a malapena, ma decisamente poco evocativo come mistero di fondo..... mentre teschio proprio si salva poco e niente.
I'll kill you AND the night!

Offline Account_191220

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.649
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #35 il: 16 Mar 2016, 17:50 »
Non è che vi ricordate male gli altri tre?
Madonna Kat...il 4 ha tutto che non va e si, li ricordo perfettamente i prequel (rivisti tutti nell'ultimo anno con mio figlio).
Il teschio ha protagonisti bolsi e fuori ruolo, co-protagonisti bolsi, un tema poco interessante (ma perchè non sfruttare The Fate of Atlantis?!?) e una messa in scena ridicola se paragonata al primo o al terzo.
No no no, proprio una merda merda.

Offline ederdast

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.402
    • E-mail
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #36 il: 16 Mar 2016, 18:08 »
Quoto.
L' ultima Crociata e i Predatori fra i film del millennio, Il Tempio passabile me sta sotto...parecchio sotto.
Le opinioni sono come le palle, ognuno ha le proprie.
Callhagan.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.059
  • My battery is low, and it' getting dark
    • E-mail
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #37 il: 16 Mar 2016, 18:29 »
Dato che a me il tempio del teschio di stocacchio ha fatto letteralmente ribrezzo, ma proprop da metterlo in mezzo al pattume nel cestone di fianco ai film mai girati (vedi Highlander 2), questa notizia la trovo decisamente drammatica.
Ora voglio vedere se c'è qualcuno che ha trovato qualcosa di buono nel 4, no così, si sa mai.
E' quello che Star Wars Episodio VII non è riuscito ad essere, la narrazione di cosa avviene dopo che autori e pubblico sono cresciuti, e i tempi sono cambiati per tutti.
Il passaggio dai misteri esoterici a quelli ufologici è figlio stesso della identica migrazione/sovrapposizione che ci fu negli anni '50, segue lo stesso percorso che nella modernità certi filoni riprendono, passando dal misticismo impalpabile ad una razionalizzazione più terrestre e scientifico-tecnologica dei miti, e assorbe e trasforma il suo presente storico in mitologia da tramandare ai posteri.
In questo senso la tanto vituperata scena del frigorifero assume una valenza fondamentale, ove prima Indy attraversava ed esplorava scenari archeologici che trascendevano la loro dimensione fisica grazie agli influssi mistici, ora si ritrova ad attraversare una scenografia totalmente finta atta a nascondere una fisicità, in tutti i sensi possibili, assoluta. Il mondo è cambiato e lui non può che guardarsi attorno attonito e sussurare a se stesso:"Qui c'è qualcosa che non va'...", alle antiche civiltà di carne mummificata si sostituisce la moderna civiltà "di plastica" con volti contratti nella perenne smorfia del benessere consumistico, per poi assistere impotente alla manifestazione più distruttiva e vicina ai prodigi biblici che la moderna tecnologia abbia prodotto, trovando protezione nell'unico contraltare ugualmente simbolo dei tempi in progressivo cambiamento tecnico e morale, ma totalmente estraneo alla sua concezione di vita, del tutto aliena all'identificazione del benessere con la staticità casalinga (da cui il popolo osserverà comodamente la nuova frontiera dell'esplorazione, quella spaziale, con tutti i risvolti del caso).
In una sola scena c'è lo sguardo assieme malinconico e divertito di un padre che ha assistito per primo al futuro che avrebbe atteso il suo figlio prediletto, e che racconta con una serie di immagini e simboli che pur abbandonando il facile trampolino immaginifico del mito classico, ne creano uno nuovo che è quello del suo e del nostro tempo, l'atomica che va a braccetto con la refrigerazione domestica e il boom del benessere casalingo (Fallout anyone?), il figlio che diventa padre come lo fu Connery e negli stessi identici termini di rapporto e conflittualità, Dio che diventa gli dei, il passato che diventa un orpello da scrollarsi di dosso con la violenza di una deflagrazione, di fronte alle magnifiche sorti e progressive, la ricerca archeologica e filologica che sposano quella scientifica in un connubio che è sempre stato presente nel suo cuore di ricercatore e insegnante, ma che ora lo confonde e frastorna perchè non prodotto e rivelato dalla bocca muta di popoli scomparsi su cui indagare, ma da quella viva e falsa di chi "ci ha sempre mentito".(ai cavalieri ed enigmi che ingannavano l'uomo per proteggere la storia si sostituiscono i servizi segreti che la falsificano per nascondere la verità).
In tutto questo emergono profondamente l'evoluzione del personaggio assieme ai suoi tempi e al suo pubblico,la sua umana ricerca assieme secolarizzata e tuttavia ora sì spinta verso un cielo che non sia più ultraterreno, ma ultradimensionale, il tutto senza perdere in ironia, e anzi trasformandola coerentemente in autoironia e fine analisi del tempo storico, di fatto facendo compiere il processo di un futuro che per noi è passato, agli occhi stanchi ma indefessi di chi sia sempre stato il più fine traduttore del passato, e chiudendo così il cerchio di una ricerca in cui i due estremi si siano sempre toccati.
Se a questo ci aggiungiamo che dal punto di vista cinematografico sembri uno Spielberg di altri tempi per quanto è ispirato visivamente parlando, con la sola scena introduttiva che riesce nell'assurdo ed inaspettato traguardo di sembrare il parto di un omaggio accorato che di regola sarebbe appannaggio di terzi, io personalmente faccio una enorme fatica a non considerarlo non solo parte integrante del trittico, ma persino la migliore piega e conclusione che la saga potesse prendere, incarnando in se' esattamente il tragitto intrapreso dalla cultura popolare e non sui suoi temi cardine, e quindi configurandosi, come tutti i film di pregio di sempre, l'ennesimo memento di come la storia del mondo sia in mano ai bardi prima che ai cronisti...
« Ultima modifica: 16 Mar 2016, 19:33 da Xibal »
"The reckoning with yourself, however, hopefully that continues. The struggle for your name is never complete. The struggle is eternal"

Offline MrSpritz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.596
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #38 il: 16 Mar 2016, 19:50 »
Quelle che scrivi erano le intenzioni. La realizzazione è un film orrendo.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.059
  • My battery is low, and it' getting dark
    • E-mail
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #39 il: 16 Mar 2016, 19:57 »
Quelle che scrivi erano le intenzioni. La realizzazione è un film orrendo.
Quello che scrivo è quello che ho visto, le mie analisi sono a posteriori, non leggo le intenzioni prima che vengano proiettate.
Dal punto di vista meramente cinematografico non riesco a trovargli un solo dettaglio che si possa definire orrendo, persino Ford è un gioiello per gli acciacchi (più psichici che mentali) che ha, ulteriore simbolo del fatto che la pellicola abbia azzeccato il mood, al contrario, di nuovo, di Star Wars...
"The reckoning with yourself, however, hopefully that continues. The struggle for your name is never complete. The struggle is eternal"

Offline DRZ

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.325
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #40 il: 16 Mar 2016, 19:57 »
Secondo me non erano nemmeno le intenzioni.

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 33.810
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #41 il: 16 Mar 2016, 20:08 »
Xibal famo a capisse:
Indiana Jones nasce come omaggio ai serial cinematografici e radiofonici degli anni '30.
Cosa chazzo c'entreranno mai i russski, gli zombie e gli alieni lo sa solo Spielberg.

Per i russi ed i test nucleari ancora ancora ci possono stare, ma zombi ed alieni proprio no. L'hanno fatta fuori decisamente dal vasino a 'sto giro.
Quando andai al cinema a vederlo ci sperai fino all'ultimo che ingranasse, mi dicevo: ok, Indy anzianotto è un pò rattrappito ma se pò fa.
Anni '50, cattivi soviet, test nucleare: se pò fa.
Figlio.. Shia L'è buff.. vabbé sopportiamo.
Zombie, scimmie e formiche: ok, beneficio del dubbio, spriamo che migliora.
...ma il finale davvero mi ha fatto cadere le pelotas sotto le poltroncine.

Nun se pò fa.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^ ^^^ ^^ ^
PSN Trophies: 30-73% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80 - Lost in VR DREAMS.

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 33.810
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #42 il: 16 Mar 2016, 20:16 »
Nota a margine:
Non è che se nella cultura pop degli anni '50-60 andavano di moda gli alienazzi allora Spielberg è autorizzato a metterli in un film di Indy solo perché ambientato nei '50, non esiste.
Seguendo questo ragionamento avrebbe dovuto mettere anche Godzilla, King Kong, The Blob o qualsiasi altro epigono dei MonsterMovie/Kaiju Eiga anni '50.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^ ^^^ ^^ ^
PSN Trophies: 30-73% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80 - Lost in VR DREAMS.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.059
  • My battery is low, and it' getting dark
    • E-mail
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #43 il: 16 Mar 2016, 20:42 »
Nota a margine:
Non è che se nella cultura pop degli anni '50-60 andavano di moda gli alienazzi allora Spielberg è autorizzato a metterli in un film di Indy solo perché ambientato nei '50, non esiste.
Seguendo questo ragionamento avrebbe dovuto mettere anche Godzilla, King Kong, The Blob o qualsiasi altro epigono dei MonsterMovie/Kaiju Eiga anni '50.
Godzilla King Kong e Blob esistevano solo al cinema, gli alieni erano parte integrante dell'immaginario mondiale a tutto tondo e della cultura di quello e del nostro tempo.
Il nesso tra presenza di alieni e qualità del film non la capirò mai...
"The reckoning with yourself, however, hopefully that continues. The struggle for your name is never complete. The struggle is eternal"

Offline DRZ

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.325
Re: [Cinema] Indiana Jones e il titolo da rivelare
« Risposta #44 il: 16 Mar 2016, 21:11 »
Ma al di là di quello che ci hanno messo sono i personaggi, le situazioni e la sceneggiatura che non sono granché... non è che se fosse stato più fedele ai serial degli anni trenta avrebbe guadagnato punti a prescindere.

Tra l'altro secondo me viene considerato un film brutto solo perché fa parte di una serie amatissima e perché è uscito ad un miliardo di anni di distanza da L'Ultima Crociata, perché in se non è che mi sembri così orrendo.