Autore Topic: [PC][PS4] Last Day Of June: il nuovo gioco di Ovosonico & 505 Games  (Letto 936 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Bilbo Baggins

  • Reduce
  • ********
  • Post: 25.181
Dagli italiani Ovosonico (autori di Murasaki baby) e i 505 Games, arriva un nuovo esperimento interattivo, previsto per PC e PS4. Tra i collaboratori ci sono nomi quali il musicista Steven Wilson e la regista Jess Cope (animatrice in "Frankenweenie" di Tim Burton)
Non ci sono molti dettagli, ma una press release, il trailer e qualche screen...



Announcement Teaser Trailer


Last Day of June è un progetto che trascende gli usuali canoni del videogame e aspira a espanderne il significato utilizzando l'interattività per catturare il giocatore e renderlo protagonista di una storia dolce e amara, capace di toccare le corde più profonde dell'anima. Tutti gli aspetti di Last Day of June denotano una maniacale ricerca allo stimolo sensoriale per creare una connessione emotiva con il giocatore basata su una narrazione senza parole delicata e potente al tempo stesso, che celebra la bellezza della vita e dell'amore contrapponendola all'amarezza della perdita e che promette di lasciare un segno indelebile nelle menti del giocatore.

"La nostra collaborazione con 505 Games è nata da una coincidenza di strategie e obiettivi e il percorso che ci ha portati all'annuncio di oggi ha rafforzato la nostra relazione con una delle eccellenze italiane nel mondo dei videogiochi, che ha mostrato la nostra stessa attenzione nei confronti dei giochi emozionali: Last Day of June vuole essere un'esperienza avvincente, capace di creare una connessione con l'essere umano, più che con il giocatore in quanto tale", ha affermato Massimo Guarini, fondatore e CEO di Ovosonico. "Molte persone spesso dichiarano di non amare i videogiochi anche se non li hanno mai provati veramente, cosa che non accade mai però per i film, la musica o l'arte in generale - dato che, in questi ambiti, c'è sempre qualcosa con cui possano identificarsi. Io credo che anche i videogiochi possano essere universali e capaci di creare connessioni tanto quanto le altre forme d'arte ed è questo che vorremmo dimostrare con il nostro progetto". Last Day of June vedrà il giocatore passare da semplice spettatore dell'idilliaca gita di Carl e June a protagonista della loro storia, impegnato nella ricerca della corretta sequenza di eventi per tentare di salvare la vita di June. In questa esperienza cinematografica, i giocatori dovranno risolvere puzzle emotivamente stimolanti per cambiare il corso degli eventi, ponendosi costantemente la domanda: "Cosa saresti disposto a fare per salvare chi ami?" e vivendo sulla propria pelle le conseguenze delle loro scelte.


News by Multiplayer.it


« Ultima modifica: 30 Mag 2017, 16:04 da Bilbo Baggins³ »
Nintendo Fanboy™ since 1984
Xbox/PSN: BilboBaggins77 - Switch: 7158-7477-3205

Offline Arit72

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.551
    • E-mail
Murasaki da giocare era terribile, però artisticamente era bello.
Ho fiducia.

Offline babaz

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.932

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 31.699
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Murasaki da giocare era terribile, però artisticamente era bello.
Ho fiducia.
Terribile no, diciamo che era un pò rigido e finiva proprio quando il gameplay cominciava a diventare interessante. Però va detto che è un concept-game, una roba più narrativo-stilistica che di gameplay.
E visto in quell'ottica lì era eccezionale.
PSN Trophies: 23-16% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80
Lost in VR Baker's Mansion.

Offline RayX

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.582
    • Gaming Effect
    • E-mail
wow il trailer mi ha veramente colpito, e raramente mi lascio coinvolgere emotivamente da un racconto videoludico... spero che l'opera finale mantenga la promessa che mi ha fatto col trailer!!!

Offline Lukather

  • Avviato
  • *
  • Post: 330
    • Fuorigio.co
Mio anche solo per Steven Wilson

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 31.699
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Trailer potente. Parebbe un gioco totalmente story-oriented (leggi: racconto a bivi) ma con queste premesse narrative e questo stile potrebbe essere qualsiasi cosa e catturerebbe comunque la mia attenzione.
PSN Trophies: 23-16% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80
Lost in VR Baker's Mansion.

Offline SixelAlexiS

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.478
  • Attenti al Twistel™
Mio anche solo per Steven Wilson
Eh, al momento diciamo solo per SW, perchè il resto non m'ha detto nulla.

edit: ok, è IL gioco di SW in pratica, è interamente ispirato dai suoi pezzi ed i personaggi/storia son presi dal video di Drive Home.

Qui il resto dal suo sito ufficiale.

“LAST DAY OF JUNE” A CINEMATIC VIDEO GAME BASED ON STEVEN WILSON’S MUSIC

« Ultima modifica: 31 Mag 2017, 15:50 da SixelAlexiS »

Offline Lukather

  • Avviato
  • *
  • Post: 330
    • Fuorigio.co
Mio anche solo per Steven Wilson
Eh, al momento diciamo solo per SW, perchè il resto non m'ha detto nulla.

edit: ok, è IL gioco di SW in pratica, è interamente ispirato dai suoi pezzi ed i personaggi/storia son presi dal video di Drive Home.

Qui il resto dal suo sito ufficiale.

“LAST DAY OF JUNE” A CINEMATIC VIDEO GAME BASED ON STEVEN WILSON’S MUSIC

Si infatti avevo visto un suo post su Facebook. Si forse SOLO per lui :)

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 29.657
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Ricorda per certi versi la parte iniziale di Up di Pixar.

Offline RayX

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.582
    • Gaming Effect
    • E-mail
Ricorda per certi versi la parte iniziale di Up di Pixar.
si è, tra l'altro il trailer sembra quasi uno spoiler dell'intera storia.
Proprio come la parte inziale di UP, è un tipo di storia che tocca "certe" corde,
che mi sbilanciano emotivamente.

Offline Vitoiuvara

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.753
    • http://vitoiuvara.tumblr.com/
    • E-mail
Giocato e finito.
Non mi è piaciuto.
La parte sentimentale ci potrebbe anche stare. Se se la gioca troppo facilmente e secondo me arriva frettolosamente al finale, non scontato ma sicuramente non preparato a dovere, difficilmente riesce ad emozionarmi qualcosa se ha in fronte un cartello con scritto "emozionati stronzo". Però non è terribile ecco.

La parte estetica a me non fa impazzire ma ha una sua direzione ben precisa e potrebbe anche piacere a molti. A me è sembrata più una scorciatoia che non un esperimento visivo.

La parte ludica è interessante, con gli incroci dei personaggi potevano uscirne combinazioni notevoli e variegate, ma il tutto si risolve molto in fretta e con poche opzioni. La cosa peggiore, però, è che giocarle è noioso. Sono stati bravi a tagliare automaticamente alcune sezioni perché la deambulazione è poco divertente. Una roba così che non durasse pochissimo mi farei uccidere piuttosto.

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 57.856
  • Mellifluosly Cool
Giocato ieri sera in un'unica sessione da "domani mattina non riuscirò ad alzarmi".
Mi è piaciuto. E' particolare ma anche molto appagante esteticamente, Wilson è Wilson, la storia è affascinante e delicata e il gameplay è una versione semplificata di Shadows of Memory (pace all'anima sua).
Ci sono scene molto potenti e molto riuscite, alla fine tocca il giusto senza stuccare.
La cosa che più mi è piaciuta, tuttavia, è il senso di compiutezza. Il gioco 'sa' proprio di titolo fatto, finito e compiuto. Senza compromessi di sorta e senza approssimazioni che non siano quelle del motore utilizzato (Unity, che comunque, performance a parte, si comporta bene).
La cosa che meno mi è piaciuta è l'impossibilità di saltare alcune delle scene che risultano per forza ripetitive. Il gioco è intelligente nel saltarne automaticamente alcune, ma a mio avviso non basta. E in più gli intrecci potevano sicuramente essere più complessi e stimolanti di quanto non siano.
Però, come dicevo, alla fine mi è piaciuto.

Offline Fabrizio1701

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.186
  • Name subject to change
Giocato anche io, sono emotivamente distrutto... non pensavo mi toccasse così tanto.
Bravi davvero, soprattutto la parte finale non me l'aspettavo (non avevo mai visto nè letto niente del gioco), mi colpito tanto e non so neanche perchè.

Riguardo il gioco in sè, molto bello artisticamente a parte i personaggi, che ho trovato quasi inguardabili. Il resto però è bellissimo da vedere.
Come gameplay ho delle riserve, bella l'idea di poter fare scelte diverse per cambiare gli eventi (alla Shadow of Memories come dice Wis), ma risulta un po' pesante, nonostante la breve lunghezza.
Tra l'altro il gioco richiede di sperimentare con le varie scelte, ma il tutto cozza con la macchinosità per fare il tentativo, che porta via qualche minuto e a volte fa passare la voglia di farlo, il tentativo!

Però nel complesso lo consiglio, è uno di quei giochi che colpiscono tantissimo se si è nel "periodo giusto", è difficile da spiegare.

Sto giocando a Driveclub [PS4], The Station [PS4], Golf Story [Switch]