Autore Topic: [PS4][PSV] 13 Sentinels: Aegis Rim (Vanillaware-SEGA)  (Letto 6195 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.620
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: [PS4][PSV] 13 Sentinels: Aegis Rim (Vanillaware-SEGA)
« Risposta #90 il: 21 Feb 2021, 15:13 »
Finito. Bello, ma...

Ad un certo punto la storia diventa inutile da seguire:
Spoiler (click to show/hide)
Cioè, con queste premesse vale tutto, qualsiasi cosa è imprevedibile e possibile.
Mi sono perso dei pezzi sicuramente, se avrò voglia mi rileggo la storia in ordine cronologico, visto che c'è la sezione apposta.


Nonostante questo mi sono affezionato ai personaggi, e specialmente per questo motivo il finale è stupendo.


Il gioco... al massimo livello di difficoltà si muore raramente, e quasi sempre si completano gli stage con S. Si muore poi perché magari un personaggio rimane intrappolato in una sfagiolata e non si riesce a tirarlo fuori/guarirlo in tempo.
Solo alla missione 3-10 sono morto più di una volta, ed ho dovuto veramente adottare una strategia particolare per passarla.

Offline Level MD

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.266
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: [PS4][PSV] 13 Sentinels: Aegis Rim (Vanillaware-SEGA)
« Risposta #91 il: 21 Feb 2021, 18:35 »
C'è un errore abbastanza rilevante nei tuoi spoiler...
« Ultima modifica: 21 Feb 2021, 18:51 da Level MD »

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.620
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: [PS4][PSV] 13 Sentinels: Aegis Rim (Vanillaware-SEGA)
« Risposta #92 il: 21 Feb 2021, 18:46 »
Spiega spiega

Ovviamente non è la "realtà" per come la si apprende alla fine, è quello che ti si ritrova davanti all'inizio

Offline Level MD

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.266
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: [PS4][PSV] 13 Sentinels: Aegis Rim (Vanillaware-SEGA)
« Risposta #93 il: 21 Feb 2021, 18:51 »
Non penso ti sia sfuggito, comunque:

Spoiler (click to show/hide)
« Ultima modifica: 21 Feb 2021, 18:57 da Level MD »

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.620
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: [PS4][PSV] 13 Sentinels: Aegis Rim (Vanillaware-SEGA)
« Risposta #94 il: 22 Feb 2021, 00:56 »
Sì, ho precisato proprio per questo
Ovviamente non è la "realtà" per come la si apprende alla fine, è quello che ti si ritrova davanti all'inizio
Quello che ho scritto sotto spoiler è la situazione con cui ti ritrovi a che fare all'inizio, non la storia per come è quando hai la chiave di lettura.

Sto criticando il fatto che con quegli elementi ha pochissima importanza cercare di seguire la storia, non puoi fare ipotesi limitate, può succedere qualsiasi cosa. La chiave di lettura ti viene data solo verso la fine.

Offline Level MD

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.266
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: [PS4][PSV] 13 Sentinels: Aegis Rim (Vanillaware-SEGA)
« Risposta #95 il: 22 Feb 2021, 04:19 »
è chiaro che i personaggi sono davvero tanti, come lo sono i tasselli necessari per comprendere il tutto e l'intento degli autori, quindi i momenti dove non sei nella condizione di capire ci sono e mi sono parsi anche pressoché inevitabili, per struttura e contesto fantascientifico. Dire per questo che in determinate fasi "diventa inutile da seguire" non mi trova d'accordo, o almeno è un concetto che esprimerei in un modo diverso.
Potrei dire che in quelle fasi, in cui non si è in grado di ricostruire l'insieme, anche a causa di alcune scelte narrative, si è portati magari a seguire più il percorso di ciascun singolo personaggio, piuttosto che a sforzarsi di mettere insieme pezzi che momentaneamente non combaciano. Non lo considererei comunque un difetto rilevante, essendo anche la caratterizzazione del cast uno degli elementi di traino e che funziona, salvo per qualche caduta di stile e ripetizione eccessiva (Yakisoba pan...)

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.620
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: [PS4][PSV] 13 Sentinels: Aegis Rim (Vanillaware-SEGA)
« Risposta #96 il: 22 Feb 2021, 08:04 »
Potrei dire che in quelle fasi, in cui non si è in grado di ricostruire l'insieme, anche a causa di alcune scelte narrative, si è portati magari a seguire più il percorso di ciascun singolo personaggio, piuttosto che a sforzarsi di mettere insieme pezzi che momentaneamente non combaciano. Non lo considererei comunque un difetto rilevante, essendo anche la caratterizzazione del cast uno degli elementi di traino e che funziona, salvo per qualche caduta di stile e ripetizione eccessiva (Yakisoba pan...)
Sì, è così. Le storie dei singoli personaggi si seguono molte bene, fuori dal contesto di fondo, e quello funziona benissimo.
Avrei dovuto dire "la storia di fondo" diventa inutile da seguire.

Per me è un difetto rilevante.
Spoiler (click to show/hide)

Offline Kairon

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.627
Re: [PS4][PSV] 13 Sentinels: Aegis Rim (Vanillaware-SEGA)
« Risposta #97 il: 22 Feb 2021, 08:20 »
Iniziato anche io. Fatti i primi 2 prologhi. Bellissimo il mood a metà tra Evangelion e Pacific Rim.
Sì conferma il "difetto" che non me lo ha fatto prendere D1. Poco o niente MechaKaiju porn.

Offline hob

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.589
  • dead weight
Re: [PS4][PSV] 13 Sentinels: Aegis Rim (Vanillaware-SEGA)
« Risposta #98 il: 22 Feb 2021, 08:55 »
Molto d'accordo con Void..... tutto bello ma man mano che si scoprono gli altarini alle spalle dei personaggi e degli eventi cresce il distacco, troppe convoluzioni per raccontare una trama simile. Roba tipo il
Spoiler (click to show/hide)
che ha certe "proprietà" perchè sì o il
Spoiler (click to show/hide)
Se devi buttarla in quel senso lì
Spoiler (click to show/hide)
allora l'unico modo per garantirti la mia attenzione è un finale esplosivo tipo
Spoiler (click to show/hide)
^^^ SOPRA SPOILER SU UN ALTRA VISUAL NOVEL, OCCHIO
Questo arriva in fondo coi suoi tecnicismi piattissimi, cerca di venderti tutto il vendibile, chiude la valigia e se ne va. Rimane tutto il resto, personaggi molto "tropes" che cmq sono piacevolissimi, uno stile visivo meraviglioso, e alcune intuizioni mindfuckkanti nella prima metà. E le musiche di Sakimoto. Bel gioco ma tutti sti proclami di "miglior trama", io....boh.
It's not a lake. It's an ocean