Sondaggio

Come usi Switch?

100% home
75% home / 25% portatile
50% home / 50% portatile
25% home / 75% portatile
100% portatile

Autore Topic: Nintendo Switch: la nuova console Nintendo è finalmente svelata!  (Letto 806461 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Oberon

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.044
    • E-mail
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #60 il: 17 Mar 2015, 18:38 »
Tento un po' di close reading improvvisato.


"asking our consumers to purchase dedicated video game hardware has become harder now that smart devices have widely spread"

Esiste una correlazione tra il mercato degli smart devices e quello dell'hardware esclusivamente dedicato al gioco. La diffusione del primo è andata a danno del secondo.


"However, we recognize that our business model of producing both video game hardware and software is effective even today, and we do not share this pessimistic view of the future for dedicated video game systems."

Tuttavia, il mercato delle console non morirà per mano degli smart device, a patto che continui a esistere una sinergia tra hardware e software. La gente compra ancora console e rispettivi giochi nonostante la diffusione del secondo. Le console quindi hanno un senso, così come i rispettivi i giochi. Ne consegue che i due mercati sgomitano e si danno scappellotti, ma sono destinati a convivere, non a vedere l'uno assorbito nell'altro. E allora, invece di farli combattare tra loro, sfruttiamone la compresenza e facciamo in modo che l'uno sia la forza dell'altro.


"Nintendo’s strength lies in, or our consumers see the most value in and are willing to pay money for, Nintendo IP, such as our software and characters, and we have been creating and nurturing them together with the history of home video game entertainment."

La forza di Nintendo, vale a dire le ragione per cui la gente è disposta a sganciare, sono le nostre creazioni esclusive che finora abbiamo portato avanti nell'ambito dell'intrattenimento videoludico domestico.


"In order to flexibly deal with the developments of the Internet and social media as well as the changes in the people’s lifestyles, we will start strategic endeavors so that Nintendo can maximize the value of our IP that we have used primarily for our own dedicated game platforms."

Tuttavia, alla luce degli sviluppi compiuti da Internet e dai social media, a cui si deve la fortuna sempre crescente dei dispositivi smart di cui sopra e, contestualmente, il graduale cambiamento delle abitudini e dei gusti della gente, dobbiamo rivedere la condotta avuta fino ad ora. Vale a dire, non possiamo più usare le nostre creazioni esclusive solo sulle nostre console, men che meno domestiche. I giochi per console devono cambiare statuto ontologico, e così le console che li fanno girare.


"we must deliver the value of Nintendo IP in a stress-free fashion to our consumers around the world who are living in varying environments"

Il modo di gestire le nostre creazioni deve cambiare, farle arrivare in maniera più semplice e meno impegnativa ai nostri clienti nell'ampia gamma di ambienti e situazioni in cui si trovano oggi (a causa della diffusione degli smart devices menzionati prima).


"Nintendo has decided to utilize smart devices aggressively. Very simply put, it is structurally the same as when Nintendo, which was founded 125 years ago when there were no TVs, started to aggressively take advantage of TV as a communication channel. Now that smart devices have grown to become the window for so many people to personally connect with society, it would be a waste not to use these devices."

Non dobbiamo considerare i dispositivi smart (che da questo momento è chiaro che dobbiamo sempre vedere come: dispositivi capaci di offrire funzionalità di intrattenimento strettamente dipendenti dalla rete  in una estrema varietà di ambienti) come supporto per altri medium, ma un medium di per sé. Qualcosa in grado di incidere direttamente nel processo di appropriazione di altri media (rimediazione) e, quindi, comunicativo. La diffusione di questi dispositivi si tradurrà, in altre parole, in nuovi modi di trasmettere, ricevere, intendere e vivere il messaggio. Non abbiamo quindi il passaggio dello stesso medium da un supporto all'altro ("lo stesso gioco di Wii su Android e iOS"), ma una vera a propria rimediazione, il medium vecchio riarticolato in uno nuovo. Un nuovo modo, non diverso, di vivere quello che oggi chiamiamo videogioco.


"he fact is, however, it is a highly competitive market and only a handful of content providers have been able to show enduring results. If Nintendo cannot make it to that handful of winners, it does not make sense for us to be engaged in the software business on smart devices."

Il mercato dei dispositivi smart è tuttavia altamente competitivo. L'offerta è tracimante e il rischio di diventare uno tra i tanti è altissimo (con il conseguente svilimento delle nostre IP). Se ci lanciamo in questa impresa, dobbiamo farlo da una posizione di sicuro vantaggio che ci consenta di distinguerci dal mucchio. Come dire, dobbiamo prendere a calci la concorrenza senza che gli altri ci vedano abbassarci al loro livello. Dobbiamo avere il comando.


"For many years, Nintendo has shown results as a company which produces products that satisfy consumers with their high quality at the time of the purchase. For the content on smart devices, on the other hand, to be appreciated by consumers, they must provide ever-evolving services in addition to being high-quality products."

Finora, la nostra politica è sempre stata quella di dare il prodotto migliore possibile al momento della sua pubblicazione. La pubblicazione era il punto di arrivo del gioco, il suo tragitto concluso. Da domani, la commercializzazione del prodotto sarà solo il punto di partenza del suo percorso. Se Super Metroid fosse uscito con le stesse potenzialità, l'estensione della sua mappa potrebbe essere oggi decuplicata e il suo mondo andato incontro a innumerevoli trasformazioni.

Si concentra poi sui possibili contenuti che potremmo vedere in seguito all'alleanza con DeNA, a mio avviso un laboratorio per quello che Nintendo ha in mente con l'hardware che sta sviluppando. Se tanto mi dà tanto, è ragionevole pensare che il dispositivo a cui Nintendo sta lavorando è qualcosa capace di sfruttare e valorizzare non i dispositivi mobili, ma il nuovo medium che sta nascendo dall'interazione tra console domestiche e dispositivi smart. Lo scenario che hanno in mente, giocoforza, non può essere quello di inizio 2015, ma quello che vedono da qualche maturare verso la fine di questo decennio.
Che cosa sarà successo per allora?
Sicuro: Microsoft avrà portato Windows su smartphone, tablet, portatili e Xbox per la creazione di un ecosistema (leggi alla voce "negozio") unico. Compro Halo 8 e ci gioco dove voglio.
Estremamente probabile: Google avrà trovato un modo di fondere Android e Chrome per la creazione del web unico. Nel frattempo, potrebbe sviluppare nuove varianti di Android per desktop, console, asciugacapelli parlanti per fare in modo che aziende piccole e grandi attive nei rispettivi mercati possano creare i loro ecosistemi minori.
Molto probabile: tempo fa correva voce che Apple stesse sviluppando un proprio dispositivo da salotto fortemente votato all'intrattenimento (film e videogiochi). Il bisbiglio è stato coperto dal trambusto per Apple Watch, Apple Pay ed Apple Car, ma non significa che fosse privo di fondamento, anzi. Il salotto è l'unico spazio nel quale Apple non si è ancora impegnata. Sarebbe un controsenso continuare così anche in futuro, alla luce degli sforzi dei loro avversari.

Che intenzioni abbia Nintendo e che tipo di dispositivo sia NX non lo so. In ogni caso, il pensiero di poter far giocare ai vari Super Mario, Metroid e Zelda su console, tablet e persino anche il solo web quando la gente ne voglia, con caratteristiche social spinte, espandibilità, episodicità e retrocompabilità a vita non deve far dormire sonni tranquilli a Microsoft e Sony.
« Ultima modifica: 17 Mar 2015, 21:42 da Oberon »

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.260
    • Gamers4um - il mio piccolo, veeecchio forum di videoGIOCHI
    • E-mail
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #61 il: 18 Mar 2015, 09:13 »
Che intenzioni abbia Nintendo e che tipo di dispositivo sia NX non lo so. In ogni caso, il pensiero di poter far giocare ai vari Super Mario, Metroid e Zelda su console, tablet e persino anche il solo web quando la gente ne voglia, con caratteristiche social spinte, espandibilità, episodicità e retrocompabilità a vita non deve far dormire sonni tranquilli a Microsoft e Sony.

Il close reading fondamentalmente lo trovo condivisibile, sono però perplesso su questa parte conclusiva.

Personalmente dubito che MS e Sony siano preoccupate più di tanto, l'iniziativa mobile annunciata ieri mi pare miri ad un target ben diverso da quello "tipico" delle due aziende.
videoGIOCATORE

Offline Lenin

  • Reduce
  • ********
  • Post: 30.490
  • Thunderer Thorlief
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #62 il: 19 Mar 2015, 03:46 »
Statement: la nuova console Nintendo sara' incentrata su un visore stile Oculus Rift! Oppure un visore da attaccare al Wii U.
What'ya gonna do? Not train? - Dr J Feigenbaum

Offline Noldor

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.396
  • L'antico culto di Priapo
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #63 il: 19 Mar 2015, 09:45 »
Non credo nintendo voglia abbandonare l'idea di condividere il gioco con amici nella stessa stanza che ha caratterizzato le ultime console.
Vuoi condividere le tue identità online o aggiungere qualche TFPer alle tue liste amici? Questo è il topic che fa per te!

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.449
  • Gnam!
    • E-mail
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #64 il: 19 Mar 2015, 10:23 »
Statement: la nuova console Nintendo sara' incentrata su un visore stile Oculus Rift! Oppure un visore da attaccare al Wii U.

Nah

Offline piwi

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.976
  • Cazzaro professionista
    • Vito "Piwi" Potenza - Sketchblog
    • E-mail
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #65 il: 19 Mar 2015, 11:07 »
Statement /2: Secondo me tutta la console sarà contenuta in un paddone stile WiiU, usabile in mobilità ma collegabile alla tv  :yes:
My portfolio/blog/sarcàzz: VitoPotenza.it | Instagram: vito_potenza
Facebook/Linkedin: Vito Potenza | Twitter/PSN: PiwiTFP

Offline Account_191220

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.649
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #66 il: 19 Mar 2015, 11:10 »
Io rispolvero la mia tesi della Bio Nintendo.
La prossima console sarà da ingerire.


Offline Bilbo Baggins

  • Reduce
  • ********
  • Post: 26.276
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #67 il: 19 Mar 2015, 11:12 »
Statement /2: Secondo me tutta la console sarà contenuta in un paddone stile WiiU, usabile in mobilità ma collegabile alla tv  :yes:

Una roba tipo questa?  :D

Spoiler (click to show/hide)
Nintendo Fanboy™ since 1984
Xbox/PSN: BilboBaggins77 - Switch: 7158-7477-3205

Offline Pila87

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.145
  • Cattive abitudini
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #68 il: 19 Mar 2015, 11:19 »
Ti cali la pillola e credi di essere Mario nel regno dei funghi, hanno già testato i prototipi del resto. :yes:



Secondo me questa idea della console unica che è una portatile ma si collega anche alla TV è sempre meno probabile, anche se su internet continua a girare.

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.449
  • Gnam!
    • E-mail
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #69 il: 19 Mar 2015, 11:50 »
Quanto dice iwata È più una cosa alla iOS
Con Pages che gira indistintamente su iPhone iPad e Mac Pro
Con salvataggi condivisi sul cloud

Offline Luv3Kar

  • Moderatore
  • Eroe
  • *********
  • Post: 16.310
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #70 il: 19 Mar 2015, 12:02 »
1. Nintendo annuncia lo sviluppo di giochi mobile.
2. Nintendo non vuole svalutare i videogiochi classici.
3. La nuova console è un nuovo concept, coesisterà con Wii U e 3DS.
4. Le console domestiche sono in crisi.
5. Un unico account con cui creare un ecosistema condiviso.

Se queste sono le premesse, la prima idea che mi viene in mente è un tablet 7/8 pollici con prestazioni medie, costo 200/250 euro, con OS proprietario ma derivato da Android e eShop attraverso cui distribuire giochi mobile pensati per un'interfaccia solo touchscreen con protagonisti i personaggi Nintendo. Quindi endless runner di Mario, Clash of Pikmin, Yoshi Touch & Go, adattamenti dei minigiochi di NintendoLand, Captain Toad, ecc.

La presenza di un account unico e del chip NFC permette di sbloccare nei giochi mobile oggetti e premi da utilizzare negli episodi principali per le console classiche e di utilizzare gli Amiibo. Gli stessi giochi saranno pubblicati anche su smartphone e al tempo stesso gli sviluppatori Android potranno convertire facilmente i loro titoli per l'eShop del tablet Nintendo.

Oggi i bambini iniziano a giocare con gli iPad dei genitori, per cui è un'interfaccia per loro già conosciuta e i genitori sarebbero ben contenti di prendere un tablet economico e sicuro, tenendoli lontani dal tablet di famiglia.

Inoltre, sviluppare un tablet è molto più semplice che progettare una console classica, per cui potrebbero annunciarlo a inizio 2016 e metterlo in commercio già a fine anno.

Offline Bilbo Baggins

  • Reduce
  • ********
  • Post: 26.276
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #71 il: 19 Mar 2015, 12:04 »
Io ricordo puffoquattrocchicamente che ho paventato un NintendoPhone eoni fa e continuo a trovarla un'idea fantastigliosa  :yes:
Nintendo Fanboy™ since 1984
Xbox/PSN: BilboBaggins77 - Switch: 7158-7477-3205

Offline l'Amico

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.535
  • You hit like a vegetarian
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #72 il: 19 Mar 2015, 12:07 »
Economico 250 euro? Mah.
YOU ARE THE CONTROLLER - ALL IN ONE - VALORE AGGIUNTO - IMPRESCINDIBILE
"Vendo Xbox One, acquistata oggi - me ne voglio sbarazzare in fretta".

Offline piwi

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.976
  • Cazzaro professionista
    • Vito "Piwi" Potenza - Sketchblog
    • E-mail
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #73 il: 19 Mar 2015, 12:08 »
Se queste sono le premesse, la prima idea che mi viene in mente è un tablet 7/8 pollici con prestazioni medie, costo 200/250 euro, con OS proprietario ma derivato da Android e eShop attraverso cui distribuire giochi mobile pensati per un'interfaccia solo touchscreen con protagonisti i personaggi Nintendo. Quindi endless runner di Mario, Clash of Pikmin, Yoshi Touch & Go, adattamenti dei minigiochi di NintendoLand, Captain Toad, ecc.
Anch'io penso qualcosa di simile, ma con un'interfaccia mista touch/controlli classici [appunto come il paddone di WiiU ma senza la console base] e retrocompatibile. Magari collegabile alla tv con un accrocchio wireless stile Steamlink.
Vedendo cosa sta tirando fuori Nvidia nel campo dei tablet ce la dovremmo fare fra 2-3 anni a replicare la grafica di WiiU, no?
My portfolio/blog/sarcàzz: VitoPotenza.it | Instagram: vito_potenza
Facebook/Linkedin: Vito Potenza | Twitter/PSN: PiwiTFP

Offline Pila87

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.145
  • Cattive abitudini
Re: NX: nome in codice della nuova console Nintendo
« Risposta #74 il: 19 Mar 2015, 12:33 »
Loro avrebbero dichiarato esattamente il contrario però: puntiamo ancora sulle console classiche e intanto vogliamo buttare un sasso nello stagno degli smartphone e vedere come va.

Non vedo davvero speranze per loro se decidono di fare il loro tablet/smartphone, la gente li compra principalmente per sentirsi figa e Nintendo non ha assolutamente quel tipo di marchio. Avrei seri problemi a comprarlo io, non so se rendo l'idea. :D

Già mi immagino il nintendaro offeso perché non c'è il pad e non è quello che vuole lui, la gente sui forum che si rotola dalle risate "lol do I need friend codes to call people?", la gente da Mediaworld che vede le cover coi Goomba e chiede al commesso dove sono i tablet veri...