Autore Topic: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano  (Letto 29726 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Kabuto

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.517
  • Professor Kenzo Kabuto
    • Kabuto Art Lab
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #30 il: 20 Feb 2015, 18:12 »
Pure io uso la Mutti in combo con la loro polpa in scatola.
Invece boccio l'olio, per mangiarlo a crudo lo prendo direttamente da produttori abruzzesi invece per cucinare ne prendo uno industriale.

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.326
  • Pupo
    • E-mail
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #31 il: 20 Feb 2015, 18:15 »
Eh, lo sapevo che qualcuno mi avrebbe contestato l'olio... Giustamente, aggiungo. E per fortuna che ne ho preso uno più "pregiato", al posto del solito "da battaglia"! :D
Il bello è che mi è senz'altro costato più che comprarlo direttamente. :(

Domanda: un ligure che compra olio abruzzese? Come mai?

Offline The Fool

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.033
  • ザ・フール | RED BEAST
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #32 il: 20 Feb 2015, 18:16 »
Si vabbè se parliamo di "fa male" allora eviterei del tutto la pasta e/o grassi animali.
La pasta non fa male. Forse è meglio quella integrale, ma dicono ostacoli l'assorbimento del calcio. Non mi pare il caso di mettere l'olio fritto sullo stesso livello della pasta, e manco su quello della carne o del pesce. Poi è chiaro che ogni tanto non fa niente, ma la pasta è una cosa che la gente mangia tutti i giorni.
Like a hand of God  | Look down at me and you see a fool, look straight at me and you see yourself.

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.849
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #33 il: 20 Feb 2015, 18:17 »
A proposito di Mutti, trovo eccezionale la passata di datterini: anche sulla pizza in teglia è una roba libidinosa.

Offline Kabuto

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.517
  • Professor Kenzo Kabuto
    • Kabuto Art Lab
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #34 il: 20 Feb 2015, 18:17 »
Domanda: un ligure che compra olio abruzzese? Come mai?
Perchè la mia compagna è di origine abruzzese e abbiamo il fornitore di famiglia. Io invece di mio prediligerei quello di Imperia più delicato o quello Toscano più aromatico ma alla fine mi piace l'olio buono quindi non faccio fatica a piegarmi. Fosse l'olio abruzzese il problema.

Offline Drone_451

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.065
  • Saevis tranquillus in undis
    • Retro-Gaming.it
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #35 il: 20 Feb 2015, 18:32 »
Se ne parlò in passato, io la preferisco proprio perché dolce. Poi considera che abbondo con il parmigiano, ne metto almeno il triplo del normale.

Il formaggio copre tutto, se fai un sugo serio va messo pochissimo a richiesta

---------

Quando stavo a casa cucinavo a gogo tutti i giorni ora solo quando ci sono i pargoli.
Rimango un fan del sugo fatto a regola col soffritto sedano, carota, cipolla e spicchi d'aglio in olio extra vergine tolti a metà cottura e basilico. Pelati tagliati a fette, e almeno un'ora e mezza di cottura a fuoco lento finchè il tutto non diventa leggermente cremolato. Se fatto bene non serve neanche la carne però se richiesto macinato saltato prima con un giro di vino in modo che si raccolga oppure polpettine rosolate.

Da notare che il passato ha un sapore diverso rispetto ai pelati fatti a pezzi. Io lo evito perchè il sugo viene troppo "omogeneizzato".



- Lei crede davvero che avere i soldi automaticamente porti la felicità?
- No, però nemmeno che automaticamente mi deprima.

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.326
  • Pupo
    • E-mail
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #36 il: 20 Feb 2015, 18:36 »
Pomodoro e olio ti sembrano "un sugo serio"? :D
Anche il pomodoro copre parecchio, comunque. Io cerco un equilibrio pomoformaggioso, grazie alle mie formule matematiche! 8)

La passata andrebbe appena appena scaldata, in tanti la cuociono fino a farla bollire, ma mica sono pelati o polpa di pomodoro: è già cotta! Giusto se prendi quella acquosa del discount, che effettivamente va ristretta...
« Ultima modifica: 20 Feb 2015, 18:44 da atchoo »

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.849
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #37 il: 20 Feb 2015, 19:14 »
La passata andrebbe appena appena scaldata, in tanti la cuociono fino a farla bollire, ma mica sono pelati o polpa di pomodoro: è già cotta!
Non concordo: è cotta il minimo per permetterne la conservazione, quindi se piace il sapore di pomodoro cotto, va cotta! :)

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.326
  • Pupo
    • E-mail
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #38 il: 20 Feb 2015, 19:20 »
Sì, questo non lo contesto, ma sento tanti dire "Non mi piace il sapore della passata perché sa troppo di pomodoro cotto" e poi la cuociono facendola bollire...
Io non arrivo al bollore neppure con la polpa di pomodoro, per dire, preferisco un gusto più "crudo".

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.867
  • Gnam!
    • arvmusic
    • E-mail
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #39 il: 20 Feb 2015, 19:26 »
Oggi pasta al tonno

Preparazione: very easy
Costo: pezzente
Lavaggio piatti: molto basso

Cuocere la pasta (150gr)  aggiungere una scatoletta di tonno

Vermicelli de cecco. Varianti: prezzemolo tritato, peperoncino



Io avevo trovato che farla con la ventresca veniva meglio (tonno in scatola é spesso salato) e con l'aggiunta di pecorino stagionato.

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.849
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #40 il: 20 Feb 2015, 19:27 »
Con la ventresca va modificata la voce "Costo" :D

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.067
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #41 il: 20 Feb 2015, 19:31 »
Io la pasta la compro al Todis.
C'è una linea premium, chiamata 'O' Sole di Gragnano' (LOL), fatta dalla Liguori (e trafilata al bronzo).
C'è la linea normale, 'Cuore mediterraneo', fatta dalla Rummo (sempre a Benevento).
Ne sono direi soddisfatto, anche perché problemi di consistenza è difficile che ne trovi, scolandola un filo più che al dente.
Ho imparato tanto tempo fa a non fare lotta con i maiali. Ti sporchi tutto e, soprattutto, ai maiali piace. G.B. Shaw

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.902
  • Trvezza (Moderatore topic politico)
    • E-mail
[Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #42 il: 20 Feb 2015, 19:44 »
Cucinate penne rigate de Cecco e Garofalo.
Scolate.
Annusate le penne.
Lasciate nel piatto dieci minuti.
Guardate le penne.
Poi comprerete la de Cecco.
« Ultima modifica: 20 Feb 2015, 19:57 da Seppia »
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.326
  • Pupo
    • E-mail
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #43 il: 20 Feb 2015, 19:47 »
Non avevi addirittura detto qualcosa a proposito dell'odore o ricordo male?

Offline iKenny

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.480
  • Il congiuntivo è morto, lunga vita al congiuntivo
    • http://riccardoerra.com
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #44 il: 20 Feb 2015, 19:54 »
Io compro De Cecco che qui si trova tranquillamente in tutti i supermercati medio/grandi.
PSN: RErra81

 

Loading...