Autore Topic: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano  (Letto 29753 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.851
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
[Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« il: 20 Feb 2015, 14:03 »
Accontentiamo Ivan e mettiamoci a litigare qui: quale pasta usate? Quale considerate la migliore? Quanta ne mangiate? Come la condite?

Io preferisco la Rummo, tra quelle commerciali, seguita dalla Garofalo.

A voi!

Offline MrSpritz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.469
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #1 il: 20 Feb 2015, 14:06 »
De Cecco o Rummo (anche se il pacchetto non riciclabile mi da un po' fastidio).

Ogni tanto Sgambaro o Garofalo.

Per quella integrale Ecor.

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.906
  • Trvezza (Moderatore topic politico)
    • E-mail
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #2 il: 20 Feb 2015, 14:38 »
Per info la pasta de Cecco premium è la stessa che c'è nei pacchi normali (al netto di alcuni formati che ci sono solo in premium).
Cocco è praticamente pasta de Cecco fatta con vecchie trafile, solo ha il problema (come molti pastifici, tra cui anche Rummo e Garofalo mi pare) che non hanno il molino, perciò devono comprare la semola già fatta (Barilla e de Cecco comprano il grano), con ovvia perdita di controllo sulla qualità.
Ovviamente uno può comprare la semola buona, ma se la fai tu hai altre certezze.
Il grano arriva sempre da Italia, usa Canada ed Ucraina. La qualità degli stessi dipende dai raccolti, ma in generale quelli che producono più grano di alta qualità* sono canadesi ed americani

*ad alto indice glicemico.
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.328
  • Pupo
    • E-mail
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #3 il: 20 Feb 2015, 14:38 »
Per un lungo periodo ho utilizzato la pasta a marchio della catena per la quale lavor(av)o, prodotta da Colussi.
Poi ho avuto la svolta integrale e mi sono indirizzato verso quella biologica a marchio Despar, prodotta da Rummo. Quando l’ho trovata ho preso quella De Cecco. Ho fatto anche qualche altro esperimento (La Molisana e una di un produttore pugliese), ma non del tutto convincente.
Ora sono in una fase di indecisione: potrei proseguire con quella biologica integrale o tornare a quella bianca, vedrò. In pole position c’è De Cecco, subito dopo Rummo, marchio Despar (che sempre Rummo è) e Sgambaro. Di sicuro non considererò marchi più costosi, come Voiello e Garofalo.
 
Nel 99% dei casi il condimento è semplicissimo: pomodoro, olio e parmigiano reggiano. Molto raramente capita che amatricizzi o carbonarizzi
 
Come quantità siamo abbondantemente sopra il quintale annuo.
« Ultima modifica: 20 Feb 2015, 15:04 da atchoo »

Offline Drone_451

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.065
  • Saevis tranquillus in undis
    • Retro-Gaming.it
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #4 il: 20 Feb 2015, 14:47 »
Oggi pasta al tonno

Preparazione: very easy
Costo: pezzente
Lavaggio piatti: molto basso

Cuocere la pasta (150gr)  aggiungere una scatoletta di tonno

Vermicelli de cecco. Varianti: prezzemolo tritato, peperoncino

- Lei crede davvero che avere i soldi automaticamente porti la felicità?
- No, però nemmeno che automaticamente mi deprima.

Offline Konron

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.104
  • Mirkos
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #5 il: 20 Feb 2015, 15:33 »
Ma no dai, almeno fai un soffritto di olio, aglio e peperoncino e poi fai saltare un po' il tonno; non buttarcela così  :no:

Offline Kabuto

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.517
  • Professor Kenzo Kabuto
    • Kabuto Art Lab
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #6 il: 20 Feb 2015, 15:35 »
+1 per la pasta al tonno di ignoranza, filo d'olio (tonno al naturale, sempre)+basilico essicato.

Offline piwi

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.649
  • Cazzaro professionista
    • Vito "Piwi" Potenza - Sketchblog
    • E-mail
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #7 il: 20 Feb 2015, 15:37 »
Io faccio saltare il tonno in padella con un po' d'olio, peperoncino e origano [gnam!].
A volte anche capperi e olive nere ci stanno bene.
Poi su un po' di prezzemolo fresco e via.

La scatoletta a crudo no, dai  :no:

Per quanto riguarda la pasta è facile: compro quella in offerta  :D
My portfolio/blog/sarcàzz: VitoPotenza.it | Facebook/Linkedin/Google+: Vito Potenza | Twitter/PSN: PiwiTFP

Offline Kabuto

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.517
  • Professor Kenzo Kabuto
    • Kabuto Art Lab
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #8 il: 20 Feb 2015, 15:39 »
Ah già, la pasta è mediamente quella a marchio Coop che viene prodotta da Rummo.
Ottimo rapporto qualità prezzo.

Offline The Fool

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.033
  • ザ・フール | RED BEAST
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #9 il: 20 Feb 2015, 15:43 »
Ma no dai, almeno fai un soffritto di olio, aglio e peperoncino
L'olio fritto fa male, se mette il tonno al naturale più l'olio crudo fa una cosa ignorante ma più salutare. Tra l'altro l'olio fritto non va neanche nella carbonara, per dire. C'è già il grasso del guanciale.
Like a hand of God  | Look down at me and you see a fool, look straight at me and you see yourself.

Offline Lost Highway

  • Reduce
  • ********
  • Post: 25.665
  • Lynchologo!
    • http://www.facebook.com/loveretrolove
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #10 il: 20 Feb 2015, 15:45 »
Rummo vince, seguita da De Cecco!

Voi il sale lo mettete quando accendete il fuoco o quando buttate la pasta?
Xbox Live:  LOST HIGHWAY80
...And sometimes is seen a strange spot in the sky
PSN: Lost_Highway80 - Nintendo Wii U: LOSTHIGHWAY
A human being that was given to fly...

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.851
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #11 il: 20 Feb 2015, 15:45 »
Io all'inizio, ma solo per abitudine e non dimenticarmi di farlo.

Offline Konron

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.104
  • Mirkos
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #12 il: 20 Feb 2015, 15:46 »
Ma no dai, almeno fai un soffritto di olio, aglio e peperoncino
L'olio fritto fa male, se mette il tonno al naturale più l'olio crudo fa una cosa ignorante ma più salutare. Tra l'altro l'olio fritto non va neanche nella carbonara, per dire. C'è già il grasso del guanciale.
Si vabbè se parliamo di "fa male" allora eviterei del tutto la pasta e/o grassi animali.
(comunque si io nella carbonara non uso olio)

Se non si esagera e si fa un leggero soffritto non fa "male"

Offline Kabuto

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.517
  • Professor Kenzo Kabuto
    • Kabuto Art Lab
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #13 il: 20 Feb 2015, 15:46 »
Quando bolle, altrimenti impiega di più a bollire e bolle ad una temperatura leggermente superiore.

Offline The Dude

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.554
    • E-mail
Re: [Cucina] La Pasta, orgoglio italiano
« Risposta #14 il: 20 Feb 2015, 15:48 »
Il sale lo metto quando bolle.

Per la pasta: Molisana > Garofalo > De Cecco.

Il tonno in scatola (e il salmone affumicato) non vanno cotti. Augh. :no: