Autore Topic: [PS4] The Last Of Us Part 2  (Letto 158777 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.740
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3300 il: 23 Lug 2020, 22:45 »
A me lo humor è piaciuto. Ed è un gioco talmente peso che servivano per forza degli alleggerimenti. Joel ed Ellie sempre divertenti con ottime battute corroborate dalla recitazione originale. La mia preferita:

Spoiler (click to show/hide)

Quelle un po' debolucce sono proprio quelle 3 linee con mojito e anime, ma sono davvero la minoranza e l'eccezione.
Anche i pun, fanno ridere proprio perché non fanno ridere. Si capisce che Ellie se li è portati dietro come retaggio della prima adolescenza, ma li usa tipo freddure. Un po' come le vignette della settimana enigmistica, che a me fanno sbellicare per il fatto che vorrebbero essere divertenti e non lo sono per nulla.

Io in compagnia di tutti questi personaggi ci stavo proprio bene. A parte quel viscido di Owen.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com

Offline Van

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.232
    • E-mail
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3301 il: 23 Lug 2020, 23:00 »
Ma come Owen viscido! É il personaggio piu positivo (e sfigato) di tutto il gioco!

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.740
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3302 il: 23 Lug 2020, 23:03 »
Ma come Owen viscido! É il personaggio piu positivo (e sfigato) di tutto il gioco!
Spoiler (click to show/hide)
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com

Offline Van

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.232
    • E-mail
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3303 il: 23 Lug 2020, 23:12 »
Ma come Owen viscido! É il personaggio piu positivo (e sfigato) di tutto il gioco!
Spoiler (click to show/hide)

Spoiler (click to show/hide)

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.740
  • Ninjerelli si nasce
    • Vertical Gaming Photography
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3304 il: 24 Lug 2020, 00:10 »
Un po' è vero, un po' lui comunque è troppo merda con Mel.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."
www.verticalgamingphotography.com

Offline xPeter

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.518
  • youtuber per caso
    • E-mail
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3305 il: 24 Lug 2020, 01:39 »
Sì, ma...
Spoiler (click to show/hide)
Ahahah, ho aperto tranquillamente lo spoiler avendo la certezza che le avresti menzionate ;D
Decisamente sfiziose; tra l'altro ieri in un encounter "a cielo aperto" stavo provando lanci a lunga gittata senza interfaccia di mira e... direi che funzionano :0
L'ultima giocatina è voluta, ci ho messo un po' a realizzare come bypassare il softlock automatico, lanciando a memoria prima ai tizi nelle retrovie ;D
https://youtu.be/E1uX1UJriv0
PSN: r3surr3ct | Switch: SW-5721-2319-2222 | looygi bros. gaming

Offline Andrea_23

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.490
  • A digital store operator that once made videogames
    • Ventitre's Lair
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3306 il: 24 Lug 2020, 01:54 »
Narrativamente continua ad essere davvero sconfortante, scene a tenuta stagna (e spesso ridondanti) che paiono uscite da un teen movie pomeridiano della programmazione TV estiva, sposandosi a eventi chiave e parti giocate come la marmellata sugli spaghetti, roba che ammazza ogni mood e atmosfera :vomit:

I personaggi che tra loro parlano dello sticazzi come amichetti nerdini del liceo ("ah non vedo l'ora di tornare a casa e bermi un mojito mentre guardo un anime") ma vanno in giro a perpetrare dei genocidi cruenti, insieme alla "checklist" di stucchevolezze Resetera-approved (cast ossessivamente multietnico, quote rosa estese financo al sesso degli animali, etc etc) e all'eccesso di documenti che disperatamente vorrebbero contribuire al dramma con i loro aneddoti appositamente drammatici... mi fanno francamente cascare le palle.
È inutile, la scrittura di Druckmann è più vicina al tema delle scuole medie che allo Shakespeare che qualcuno racconta in giro.

Ritmo complessivo ormai del tutto a ramengo
Spoiler (click to show/hide)
impensabile suckarsi una seconda run integrale con tutta 'sta fuffa di mezzo.

La beffa è che il mainstream lo apprezza per questa immondizia glorificata da valori di produzione "hollywoodiani" molto più che per le indiscutibili qualità ludiche.
Per me il problema non si pone.
Forse per demerito altrui, non lo escludo. Fatto sta che recitazione, tono e battute sono semplicemente un unicum.

E non sto limitando la sfera d'interesse al videogioco. Anzi...

Poi sì chiaro, è figlio del proprio tempo e anche parecchio audace nel manipolare senza troppi complimenti il giocatore.
Fosse un film, non reggerebbe. Ma non lo è e ND lo sapeva bene e infatti si è sempre fermata nel punto giusto, solo un attimo prima di capitombolare.
A mio avviso è perfettamente allineato al primo, su questo versante.
« Ultima modifica: 24 Lug 2020, 01:56 da Andrea_23 »
.....f|0w
-----------. Steam ID|B.net

Offline teokrazia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.377
  • Polonia Capitone Mundi
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3307 il: 24 Lug 2020, 04:51 »
L'ultima giocatina è voluta, ci ho messo un po' a realizzare come bypassare il softlock automatico, lanciando a memoria prima ai tizi nelle retrovie ;D

E si chiude con una ginocchiata à la Guile. :yes:

Offline Nihilizem

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.584
  • Last Guardian
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3308 il: 26 Lug 2020, 19:53 »
Finito ieri la mia prima partita, ad Hard, dopo circa 36 ore.
Vari impegni non mi hanno permesso di maratonarlo come avrei forse voluto, ma con il senno di poi, credo sia stato meglio così.

E' stata un'altalena da molti punti di vista, e anche dopo averlo digerito credo che più che con qualsiasi altra opera che ricordi di aver sperimentato, sia difficile mettere nero su bianco cosa abbia rappresentato per me. E non per mancanza di input, ma forse per l'eccessivo numero degli stessi.
Premetto che sono arrivato ad avviare il gioco completamente vergine da ogni leak vero o falso, recensioni ed impressioni. L'ultimo trailer ufficiale che ho visto del gioco risale credo al 2017.

Credo sia inutile precisarlo, ma per correttezza evidenzio che sotto spoiler vi saranno considerazioni che uno dovrebbe leggere solo a gioco finito.

Spoiler (click to show/hide)

Sulla trama sicuramente tornerò, ma credo di aver ancora bisogno di mettere un po' di ordine tra i miei pensieri. Si tratta di un’opera formidabile, ma che devo ancora digerire del tutto.

Passando al gameplay, ho probabilmente meno da dire nell’immediato, non perché sia in secondo piano, ma perché è l’elemento che più mi lascia meno da dire oltre all’elementare “che figata assurda”
L’unico difetto costante che posso imputargli è il fatto che secondo me avrebbe giovato parecchio alla tensione se il gioco non rendesse immediatamente chiaro quando iniziava e finiva una sequenza di combattimento. Esplorare gli scenari senza sapere se vi erano ancora nemici pascolanti avrebbe alzato il livello di parecchio, ma mentre lo scrivo io stesso non so se avrei retto un tale continuo cuore in gola.
Per il resto, stavo pensando ai TPS/Stealth che ho giocato negli ultimi anni, e non me ne viene in mente nessuno che regga il paragone, naturalmente senza considerare quelli prettamente arcade in quanto basati su premesse totalmente diverse.
Non è perfetto, com’è ovvio, e l’IA nemica a volte sfarfalla cadendo preda di trucchetti sin troppo elementari, ma si tratta di qualcosa endemico al genere e che non sminuisce di una virgola i pregi del titolo.
Il balletto continuo tra stealth e azione a tutto spiano, inestricabili come sono, è uno dei più riusciti che ricordi. Naughty Dog viene spesso accusata di sacrificare il gameplay sull’altare della storia, la mia sincera opinione è con Part II setti nuovi standard per entrambi gli aspetti. Per qualità bruta, rifinitura, cura ossessiva.


Voglio chiudere con una considerazione alla quale tengo molto, e che ho visto sollevare scorrendo le ultime pagine, con toni che un pochino mi hanno deluso.
Applausi a scena aperta a Naughty Dog per aver posto molti di fronti alla realtà che al mondo non esistono solo maschi bianchi eterosessuali e le loro vicende. L'implementazione può essere stata a volte maldestra, ma si tratta di uno step assolutamente necessario.
Protagonisti e personaggi di diversa etnicità, genere, orientamento sessuale ecc... non sono "politica", non sono una check-list, non sono un’imposizione del politically correct nei sacri lidi del Videogioco. Sono uno specchio della realtà, e se dio vuole la loro presenza in questo medium arriverà un giorno a riflettere quello che è appunto il mondo in cui viviamo.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.
ID PSN: Holden-13

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.167
    • E-mail
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3309 il: 26 Lug 2020, 20:21 »
Un post bellissimo, Nihilizem, che lascia amche me senza null'altro da aggiungere, se non che sei riuscito (in particolare nello spoiler) a mettere per iscritto alcune delle sensazioni che ho provato nella mia partita ma che non sono riuscito ad esplicitare in quel modo essendo concentrato su mille altri dettagli di cui parlare

Offline Andrea_23

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.490
  • A digital store operator that once made videogames
    • Ventitre's Lair
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3310 il: 26 Lug 2020, 20:57 »
The Last of Us Part II Credits
2332 people (2169 developers, 163 thanks)

https://www.mobygames.com/game/playstation-4/last-of-us-part-ii/credits

13 studi in outsourcing...
.....f|0w
-----------. Steam ID|B.net

Offline Andrea_23

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.490
  • A digital store operator that once made videogames
    • Ventitre's Lair
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3311 il: 26 Lug 2020, 21:07 »
Voglio chiudere con una considerazione alla quale tengo molto, e che ho visto sollevare scorrendo le ultime pagine, con toni che un pochino mi hanno deluso.
Applausi a scena aperta a Naughty Dog per aver posto molti di fronti alla realtà che al mondo non esistono solo maschi bianchi eterosessuali e le loro vicende. L'implementazione può essere stata a volte maldestra, ma si tratta di uno step assolutamente necessario.
Protagonisti e personaggi di diversa etnicità, genere, orientamento sessuale ecc... non sono "politica", non sono una check-list, non sono un’imposizione del politically correct nei sacri lidi del Videogioco. Sono uno specchio della realtà, e se dio vuole la loro presenza in questo medium arriverà un giorno a riflettere quello che è appunto il mondo in cui viviamo.

Beh diciamo che ND è partita da molto lontano (DLC) e di conseguenza se lo è potuta permettere, senza venir necessariamente tacciata di opportunismo o similia.

Spesso e volentieri però la cosa sa tanto di check-list, come dici. E non so quanto sia un affare per l'affermazione dei diritti.
La semplice realtà è che è giusto lottare, ma in realtà sono solo il tempo e la sedimentazione delle esperienze a cambiar le cose, giacché sono gli usi e costumi a dover esser modificati.

Per il resto, è indubbiamente una forte narrativa da videogioco. Nel senso che
Spoiler (click to show/hide)
Ecco, il prossimo step magari sarà mettere nell'amalgama anche il gameplay in senso proprio : D.
« Ultima modifica: 26 Lug 2020, 21:55 da Andrea_23 »
.....f|0w
-----------. Steam ID|B.net

Offline Nihilizem

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.584
  • Last Guardian
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3312 il: 26 Lug 2020, 22:23 »
Non credo che l'inclusione e la rappresentazione siano elementi che un creatore deve "potersi permettere" o che deve essere giustificata, anzi. E' il contrario che dovrebbe far sollevare il sopracciglio.

La società che abitiamo non è un blocco monolitico, e non chiediamo certo a quelli diversi da noi di "giustificare" la propria esistenza. E' invece l'uniformità ad andare contro la norma e ad avere bisogno di giustificazioni narrative.
La diversità E' il default. Piaccia o meno.

E rifacendomi al tuo secondo punto, non possiamo ignorare come ciò che consumiamo in termini di opere, mass market o meno, plasmi in parte la società stessa.
L'idea che debbano rispecchiare i pregiudizi di una parte della società e "aspettare che i tempi siano maturi" mi pare sin troppo arrendevole, ed ignora la storia di come in molti casi cinema e letteratura hanno ai loro tempi fatte proprie istanze di progresso sociale spesso all'avanguardia, contribuendo spesso non in piccola parte alla "normalizzazione" di quelle istanze.

Se qualcuno veramente è infastidito dall'inclusione di personaggi che non rispecchiano la sua ristretta idea di cosa sia un protagonista "accettabile", pazienza, verrà lasciato indietro.



Per il resto, è indubbiamente una forte narrativa da videogioco. Nel senso che
Spoiler (click to show/hide)

Mi spingo a dire che l'opera nel suo complesso poteva avere la potenza che dal mio punto di vista ha solamente in un videogioco.
Spoiler (click to show/hide)
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.
ID PSN: Holden-13

Offline Andrea_23

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.490
  • A digital store operator that once made videogames
    • Ventitre's Lair
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3313 il: 26 Lug 2020, 22:28 »
Yeah,
intendevo quell'altro gameplay, quello che serve a far massa critica e a cui ti riferisci tu stesso : ).

Per l'altro argomento, a me personalmente va bene tutto, l'importante è che la cosa sia resa naturalmente e non forzata.
Part II rientra tranquillamente nella prima categoria.
Ed è più l'eccezione che non la regola, tanto per rimanere in tema.
« Ultima modifica: 26 Lug 2020, 22:31 da Andrea_23 »
.....f|0w
-----------. Steam ID|B.net

Offline Nihilizem

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.584
  • Last Guardian
Re: [PS4] The Last Of Us Part 2
« Risposta #3314 il: 26 Lug 2020, 22:39 »
Personalmente non vedo nessuna differenza tra "reso naturalmente" e "forzato".

Se leggo di un fatto di cronaca in un giornale, e viene menzionato en passant che uno dei protagonisti è omosessuale o quel che è, non né naturale né forzato. E' e basta.
Naturalmente siamo talmente abituati ad avere lo stesso archetipo come protagonista nei videogiochi che ogni deviazione dalla norma salta subito all'occhio come "innaturale". Proprio perché va contro lo status quo.
Il mio sogno è che non sia più così, e che la galleria dei personaggi che siamo chiamati ad interpretare rispecchi la società in cui viviamo.

E' naturale che questo dipenda dalle scelte dei creatori e non nasca dal nulla. Ma in tal senso nulla nasce dal nulla.
Nathan Drake non è nato protagonista di Uncharted. Qualcuno ha deciso che il protagonista di Uncharted dovesse essere un personaggio con quelle caratteristiche. E nessuno li ha mai tacciati di averlo fatto in maniera forzata.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.
ID PSN: Holden-13