Autore Topic: [PS4] The Last Of Us Part 2  (Letto 10571 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Bilbo Baggins³

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.114
Nintendo Fanboy™ since 1984
Xbox/PSN: BilboBaggins77 - WiiU: Bilbo77 - Switch: 7158-7477-3205

Offline l'Amico

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.535
  • You hit like a vegetarian
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #16 il: 23 Set 2015, 14:38 »
Per me e' proprio un The last of Us 2 a non avere senso. Con la conclusione della vecchia trama muore tutto. Cioe', il mondo di TLoU resta intatto ma...cosa t'inventi per un secondo capitolo? Sempre la storia di combattere il virus? Di nuovo?!? Quella e' la cosa piu' importante ma sorry, l'hanno gia' usata. E qualunque altra cosa sembrera'...robetta, in confronto. Volendo puoi raccontare mille altre storie di sopravvissuti ma senza la trama portante del debellare il virus cosa resta? Mille storie ma tutte uguali. E se riadoperano gli stessi personaggi...ancora peggio. Lo lasciassero dov'e' e si dedicassero ad altro, che e' meglio.
YOU ARE THE CONTROLLER - ALL IN ONE - VALORE AGGIUNTO - IMPRESCINDIBILE
"Vendo Xbox One, acquistata oggi - me ne voglio sbarazzare in fretta".

Offline claus80

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.150
  • Occhio che c'è gente
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #17 il: 23 Set 2015, 14:50 »
Amico non devi mai sottovalutare i ND.
Mai.

Offline Bilbo Baggins³

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.114
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #18 il: 23 Set 2015, 14:51 »
Un post pessimista dell'Amico.
Chi l'avrebbe mai detto?  :D
Nintendo Fanboy™ since 1984
Xbox/PSN: BilboBaggins77 - WiiU: Bilbo77 - Switch: 7158-7477-3205

Offline l'Amico

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.535
  • You hit like a vegetarian
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #19 il: 23 Set 2015, 15:11 »
Bo' non so come fate a non vederlo, sono solamente due le strade che possono prendere per un sequel :

1) : sequel classico con gli stessi protagonisti tot anni dopo (Ellie adulta? Diciamo 10/15 anni dopo con Joel morto?). Bene. Come sviluppi la storia? La fai rapire di nuovo per via del virus? Mamma mia. Coi personaggi vecchi non saprei proprio come fare, e' un casino, qualunque cosa t'inventi non sembra interessante/stimolante, perché tutto quel che c'era da dire e' stato detto nel primo gioco.

2) : personaggi nuovi, per non infognarsi come detto sopra. Ma siamo punto e a capo, che storia narri? Ogni storia, per essere interessante, deve avere uno scopo finale, importante e dei protagonisti validi che lo perseguono. E nel mondo di TLoU l'unico scopo e' debellare il virus, perché cio' comporta, come abbiamo visto nel primo capitolo, il Viaggio e l'Avventura. Senza questo scopo finale, non resta niente. Anzi si, restano 1000 storie tutte uguali di gente che si danna l'anima per sopravvivere in quel mondo diroccato. Ba'. Ancora. Protagonisti nuovi? Il duo adulto/bambino e' bandito, altrimenti "bleah, gia' visto, buuuu!". Devi avere un protagonista di spessore ma anche nel caso lo creassero, che gli fai fare? Ed eccoci al punto di partenza senza sbocchi positivi : o ripeti la stesa storia del prequel (combattere il virus) o te ne freghi e narri altre robe, che pero' non potranno mai essere interessanti/importanti come quella, il perché l'ho gia' detto.
Insomma non so se vorrei un sequel di TLoU e se davvero lo faranno non saprei cos'aspettarmi.
YOU ARE THE CONTROLLER - ALL IN ONE - VALORE AGGIUNTO - IMPRESCINDIBILE
"Vendo Xbox One, acquistata oggi - me ne voglio sbarazzare in fretta".

Offline Luv3Kar

  • Moderatore
  • Eroe
  • *********
  • Post: 15.884
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #20 il: 23 Set 2015, 15:23 »
Perché, il soggetto del primo era originale o incredibilmente interessante sulla carta?
Il talento di ND sta nel creare personaggi, non trame.

Offline Bilbo Baggins³

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.114
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #21 il: 23 Set 2015, 15:32 »
Bo' non so come fate a non vederlo, sono solamente due le strade che possono prendere per un sequel :

1) : sequel classico con gli stessi protagonisti tot anni dopo (Ellie adulta? Diciamo 10/15 anni dopo con Joel morto?). Bene. Come sviluppi la storia? La fai rapire di nuovo per via del virus? Mamma mia. Coi personaggi vecchi non saprei proprio come fare, e' un casino, qualunque cosa t'inventi non sembra interessante/stimolante, perché tutto quel che c'era da dire e' stato detto nel primo gioco.

2) : personaggi nuovi, per non infognarsi come detto sopra. Ma siamo punto e a capo, che storia narri? Ogni storia, per essere interessante, deve avere uno scopo finale, importante e dei protagonisti validi che lo perseguono. E nel mondo di TLoU l'unico scopo e' debellare il virus, perché cio' comporta, come abbiamo visto nel primo capitolo, il Viaggio e l'Avventura. Senza questo scopo finale, non resta niente. Anzi si, restano 1000 storie tutte uguali di gente che si danna l'anima per sopravvivere in quel mondo diroccato. Ba'. Ancora. Protagonisti nuovi? Il duo adulto/bambino e' bandito, altrimenti "bleah, gia' visto, buuuu!". Devi avere un protagonista di spessore ma anche nel caso lo creassero, che gli fai fare? Ed eccoci al punto di partenza senza sbocchi positivi : o ripeti la stesa storia del prequel (combattere il virus) o te ne freghi e narri altre robe, che pero' non potranno mai essere interessanti/importanti come quella, il perché l'ho gia' detto.
Insomma non so se vorrei un sequel di TLoU e se davvero lo faranno non saprei cos'aspettarmi.

Guarda, francamente nemmeno le premesse del primo sono interessanti.
Tutto già visto tremila volte: dal mondo post apocalittico, al virus, al portatore e/o immune al flagello, alla redenzione ecc ecc. Ciò che ovviamente colpisce (e convince) è la maniera in cui la storia è raccontata.

Per un possibile seguito le cose sono più o meno uguali: le premesse paiono fatte con lo stampino. Però se saranno bravi riusciranno a ri-raccontare la storia in maniera stupenda e di nuovo coinvolgente.

Io personalmente spero cambieranno personaggi, poichè concordo che la storia del primo si chiude in maniera esemplare e non si sente un bisogno di qualcosa in più. Ma dovessero decidere di continuarla, magari con una Ellie adulta che cerca persone speciali come lei, non vedo quale sia il problema.

Dal punto di vista del gameplay, mi piacerebbe mettessero mano e tutti quei difettucci che hanno un po' minato il primo.
Nintendo Fanboy™ since 1984
Xbox/PSN: BilboBaggins77 - WiiU: Bilbo77 - Switch: 7158-7477-3205

Offline l'Amico

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.535
  • You hit like a vegetarian
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #22 il: 23 Set 2015, 15:35 »
Perché, il soggetto del primo era originale o incredibilmente interessante sulla carta?
Era l'unico possibile, l'unico interessante, con uno scopo Importante. Poi son stati meglio il Viaggio e i Personaggi, si. Ma senza quello scopo? Tra l'altro e' proprio l'avventura del voler debellare il virus che ha reso possibile il viaggio e lo sviluppo delle relazioni tra i protagonisti, ricordiamolo. Senza di esso cos'avrebbero narrato? Erano anni che Joel (e tutti gli altri) si trascinava in quella routine, se non fosse stato per quello scopo, non ci sarebbe stato nulla da raccontare, se non la fila da fare per la distribuzione dei viveri. Wow.
Bo', per il sequel vedremo, ma che sia piu' interessante, a livello di trama e personaggi, del prequel...la vedo molto ma MOLTO dura.
YOU ARE THE CONTROLLER - ALL IN ONE - VALORE AGGIUNTO - IMPRESCINDIBILE
"Vendo Xbox One, acquistata oggi - me ne voglio sbarazzare in fretta".

Offline Gatsu

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.457
    • The World Anvil
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #23 il: 23 Set 2015, 15:43 »
Boh alla fine il DLC, che era un prequel, era bello forte e la storia era quasi secondaria.

Offline l'Amico

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.535
  • You hit like a vegetarian
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #24 il: 23 Set 2015, 15:50 »
Boh alla fine il DLC, che era un prequel, era bello forte e la storia era quasi secondaria.
Meh, solo perché conoscevamo tutti bene Ellie. Provate ad immaginarlo uguale ma con personaggi sconosciuti....carino e niente piu'.
Comunque con un prequel ambientato nei giorni successivi al contagio vincerebbero, secondo me. Perché, mi ripeto, e' gia' stato detto tutto quel che c'era da dire sul mondo post apocalittico e ambientare la storia di nuovo li ma con personaggi diversi non aggiungerebbe nulla. Anche negli zombie movie ho sempre preferito i primi momenti dell'outbreak al mondo dei sopravvissuti tot anni dopo. Con questo escamotage si potrebbe usare di nuovo Joel, per dire. Oppure creare due linee temporali, una con Joel durante l'outbreak e una con Ellie adulta, diciamo 30enne.
« Ultima modifica: 23 Set 2015, 15:52 da l'Amico »
YOU ARE THE CONTROLLER - ALL IN ONE - VALORE AGGIUNTO - IMPRESCINDIBILE
"Vendo Xbox One, acquistata oggi - me ne voglio sbarazzare in fretta".

Offline Gatsu

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.457
    • The World Anvil
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #25 il: 23 Set 2015, 15:50 »
Comunque nella storia di Joel c'è un buco di 20 anni e la parte fra la morte della figlia e quando trova Ellie potrebbe essere parecchio interessante.

EDIT: ecco, vedo che la pensiamo uguale.

Offline l'Amico

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.535
  • You hit like a vegetarian
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #26 il: 23 Set 2015, 15:51 »
Abbiamo scritto la stessa cosa nello stesso momento!  :o :o :o
YOU ARE THE CONTROLLER - ALL IN ONE - VALORE AGGIUNTO - IMPRESCINDIBILE
"Vendo Xbox One, acquistata oggi - me ne voglio sbarazzare in fretta".

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.829
  • Don't be sorry, be better
    • E-mail
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #27 il: 23 Set 2015, 16:04 »
se non la fila da fare per la distribuzione dei viveri. Wow.
Con "Papers, please" ci hanno costruito attorno un gioco spettacolare su una cosa apparentemente routinaria e noiosa.
Il problema non è mai il soggetto, ma come lo racconti, altrimenti qualsiasi road movie di spessore esistente non avrebbe motivo di esistere, da Easy Rider a The Road passando per Stand by Me, tutte storie semplicissime con un unico comune denominatore che le rende memorabili, e che pare solo Ortolani sia riuscito a comprendere e sintetizzare in due parole di un Regista nell'arco di una singola vignetta: "Avanti, avanti!"...
"...e poteva finalmente dormire, e tornare all'infanzia da cui non era mai guarito, a quella luce segreta e alla povertà calorosa che sempre lo avevano aiutato a vivere e a vincere ogni cosa." (Il Primo Uomo)

Offline l'Amico

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.535
  • You hit like a vegetarian
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #28 il: 23 Set 2015, 16:21 »
Fattosta' che i programmatori NON hanno scelto la via che dici tu, ma l'altra. Perché?
YOU ARE THE CONTROLLER - ALL IN ONE - VALORE AGGIUNTO - IMPRESCINDIBILE
"Vendo Xbox One, acquistata oggi - me ne voglio sbarazzare in fretta".

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.829
  • Don't be sorry, be better
    • E-mail
Re: [PS4] The Last Of Us 2
« Risposta #29 il: 23 Set 2015, 16:29 »
Quale sarebbe l'altra? Il mio post voleva intendere, come ho specificato dopo, che qualunque siano lo scopo e il setting ciò che conta è il modo di narrare vicende anche banali, non conta che ci sia da debellare un virus, puoi anche dover consegnare delle medicine prima che un bambino muoia ed essere un husky invece che un uomo, non cambia nulla se il racconto non fa cilecca nel mezzo.

Anzi, The Last of Us 2 potrebbe davvero raccontare di un cane che parte alla ricerca del suo padrone, e durante il viaggio conosce la più svariata umanità, umana e animale, e in tutto questo la ricerca del padrone resterebbe solo sullo sfondo e sarebbe un pretesto per raccontare il viaggio, che il mondo sia finito o meno, per un virus o per una guerra indifferentemente.
Quando hai delle penne come quelle che ha dimostrato di avere Naughty Dog il soggetto non è mai un problema, se così fosse Pixar non sarebbe stata in grado di tirare fuori 3 Toy Story senza praticamente perdere smalto, e tutto con gli stessi personaggi e le stesse tematiche...
"...e poteva finalmente dormire, e tornare all'infanzia da cui non era mai guarito, a quella luce segreta e alla povertà calorosa che sempre lo avevano aiutato a vivere e a vincere ogni cosa." (Il Primo Uomo)