Autore Topic: I know kung fu, il topic delle arti marziali.  (Letto 12085 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 56.447
  • Mellifuosly Cool
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #30 il: 02 Set 2014, 18:07 »
Ma come fai a fallire con il ninjitsu? Basta tenere premuto l'attacco forte per fare la UT invulnerabile.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.836
  • Don't be sorry, be better
    • E-mail
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #31 il: 02 Set 2014, 18:16 »
Ma come fai a fallire con il ninjitsu? Basta tenere premuto l'attacco forte per fare la UT invulnerabile.
Immagina una sezione di combattimento di Ninja Gaiden con Ryu che ad un certo punto si ferma e chiede ad un ninja del ragno se quella tecnica si faceva così o cosà, il tizio risponde "forse cosà" e lui "boh, vediamo un pò..." ;D
"...e poteva finalmente dormire, e tornare all'infanzia da cui non era mai guarito, a quella luce segreta e alla povertà calorosa che sempre lo avevano aiutato a vivere e a vincere ogni cosa." (Il Primo Uomo)

Offline Azraeel

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.049
  • Vae Victis
    • E-mail
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #32 il: 02 Set 2014, 18:31 »
Se allora parliamo di efficienza nel self defense, MMA e al limite muay thai sono la tua via.
Allenamento fisico completo, tecniche semplici ma brutalmente efficaci, corpo a corpo-ravvicinata-distanza; nel caso di MMA anche lotta a terra completa.

Insomma, una macchina da guerra.
Appena riesco esplico meglio

Offline ederdast

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.827
    • E-mail
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #33 il: 02 Set 2014, 18:37 »
Oh il Ninjutsu da quest'anno lo fanno anche da me.
Hanno dei "gi" neri neri fichi fichi, ma per il resto non è che mi tiri granchè la cosa.
Nel senso che io ho visto allenare forme e effettuare movimenti ma mi è rimasto il forte dubbio che senza tutto quello che è da "sabotatore vero" la cosa perda di significato.
Cioè qui si sta parlando delle tecniche di commando fra le più antiche della storia e il tutto ridotto a "famo ninjutsu in palestra" mi fa stranissimo.
@ Madron: la risposta alla tua domanda non esiste, purtroppo. Nel senso che una soluzione univoca che porti all'efficacia non esiste a prescindere dal praticante che quell'efficacia cerca. Io ad esempio sono più forte nella parte alta che in quella bassa, quindi sono più efficace con tecniche rapide di mani. Bene cosa devo fare per essere migliore di ora? Semplice allenare le gambe perchè se no non va bene, ti ritrovi dei buchi grossi come una capanna.
Poi se mi chiedi; "cosa posso fare per essere il più forte possibile nel minor tempo dato"?
La risposta per parte mia è uno sola: puglialto.
E tanto sparring con delle belle mine date e prese.
Vedrai se anche solo due mesi di pratica non cambi prospettiva :).
Le opinioni sono come le palle, ognuno ha le proprie.
Callhagan.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.836
  • Don't be sorry, be better
    • E-mail
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #34 il: 02 Set 2014, 18:41 »
Anche il pugilato è una scommessa, dalle mie parti c'è chi proponendo il pugilato ti fa pagare per prendere a pugni un sacco finchè non ti stanchi, dimenticando che la componente tecnica, non ultimo uno dei sacri graal del combattimento, cioè lo studio della distanza, o come portare correttamente un colpo sfruttando tutta la catena cinetica del corpo partendo dai piedi, fanno parte integrante del bagaglio tecnico di questa disciplina, che non si riduce certo a "dai tanti pugni e prendi tanti pugni"...
"...e poteva finalmente dormire, e tornare all'infanzia da cui non era mai guarito, a quella luce segreta e alla povertà calorosa che sempre lo avevano aiutato a vivere e a vincere ogni cosa." (Il Primo Uomo)

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.836
  • Don't be sorry, be better
    • E-mail
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #35 il: 02 Set 2014, 18:42 »
Ecco che la barca inizia a lasciare il porto...again... :(
"...e poteva finalmente dormire, e tornare all'infanzia da cui non era mai guarito, a quella luce segreta e alla povertà calorosa che sempre lo avevano aiutato a vivere e a vincere ogni cosa." (Il Primo Uomo)

Offline ederdast

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.827
    • E-mail
R: Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #36 il: 02 Set 2014, 19:03 »
Ho indicato il pugilato Xibal per il semplice fatto che in primis si può allenare da subito bene, non prevede colpi di gamba e rende da subito consci di quello che è schivare, entrare e uscire da una guardia.
Tutto questo nell'ottica di efficacia/tempo.
Mica perché lo ritengo una disciplina semplice, io adoro il pugilato e ne apprezzo tutte le sfumature e gli stili.
« Ultima modifica: 02 Set 2014, 19:09 da ederdast »
Le opinioni sono come le palle, ognuno ha le proprie.
Callhagan.

Offline Azraeel

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.049
  • Vae Victis
    • E-mail
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #37 il: 02 Set 2014, 20:01 »
Con la Thai hai un allenamento complteo psico-fisico se la palestra è decente.
Fai tanto tanto sparring e le tecniche si imparano a coppia, quindi si apprende da subito ciò che è la distanza di esecuzione corretta e quella di sicurezza.
Inoltre hai anche una dotazione completa di colpi, semplici ma efficienti, che ti consentono di destreggiarti.

Ultimo ma non certo per importanza, è divertente. Non a tutti piace passare anni a fare forme, come nel Karate che ho fatto io, prima di fare un minimo di sparring. Inoltre nel karate molto spesso non si contempla il contatto.

La cosa è sgradevole xke al primo pugno vero preso... il mondo cambia  :D

Offline answer

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.162
  • Infiltrato
    • E-mail
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #38 il: 02 Set 2014, 20:31 »
[] per essere in grado di farlo con cose più indirizzate, come appunto la Thai*, basta davvero poco;
ma appunto son due mondi molto, molto distinti.
Ecco, perfetto, ci siamo già: si parte con le generalizzazioni.  :D

Che significa "basta davvero poco"? (:suspious:)

* che scemenza che hai scritto, davvero.

[Edit]
Con la Thai hai un allenamento complteo psico-fisico se la palestra è decente.
Fai tanto tanto sparring e le tecniche si imparano a coppia, quindi si apprende da subito ciò che è la distanza di esecuzione corretta e quella di sicurezza.
Inoltre hai anche una dotazione completa di colpi, semplici ma efficienti, che ti consentono di destreggiarti.

Ultimo ma non certo per importanza, è divertente.[]
E due. Ma in che palestra ci sei stato, di quella di Genny 'a Carogna?? :D

RESPECT
« Ultima modifica: 02 Set 2014, 20:38 da answer »
Tutto è relativo, tranne quello a cui crediamo.
Riflettere Essere Scoprire Praticare Esprimere Convivere Tornare

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 56.447
  • Mellifuosly Cool
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #39 il: 02 Set 2014, 20:38 »
Boni, dai, tanto lo sanno tutti che la Sacra Scuola di Hokuto è la migliore.

Offline ederdast

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.827
    • E-mail
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #40 il: 02 Set 2014, 21:13 »
Qual'è lo stile più "efficace" in combattimento?
La fuga  :D

Lol, confermo e sottoscrivo.
Magari pure con il portafoglio dell'avversario in tasca :).
« Ultima modifica: 02 Set 2014, 21:26 da ederdast »
Le opinioni sono come le palle, ognuno ha le proprie.
Callhagan.

Offline ederdast

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.827
    • E-mail
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #41 il: 02 Set 2014, 21:16 »
Bene stasera ripreso gli allenamenti con una bella mezz'ora di corsa collettiva condita alla fine da una decina di allunghi da trenta quaranta secondi con recupero analogo.
Vedo la Madonna incoronata in coppa.
Domani si replica, bha sempre meglio che correre da soli...
Le opinioni sono come le palle, ognuno ha le proprie.
Callhagan.

Offline Madron

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.265
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #42 il: 02 Set 2014, 21:28 »
Grazie a tutti per le risposte, ma ancora non mi è chiaro perchè esistono decine/centinaia di stili diversi di combattimento, cioè qualcuno oggettivamente "più forte" (anche perchè magari più difficile) di un altro c'è?
Come faccio a capire quale è adatto a me essendocene tantissimi?
La mia idea è di affiancare uno di 'sti stili asiatici al pugilato, non so perchè ma da ignorantissimo in materia penso che tra quello che fa pugilato e quello che fa Kung Fu il secondo è quello che uscirà vivo dal ring.

P.S. Ah, riguardo l'utilità, a me serve giusto per dare mazzate per strada se necessario, detto chiaro chiaro.

Offline ederdast

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.827
    • E-mail
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #43 il: 02 Set 2014, 21:46 »
Se sono le mazzate che ti interessano da subito vai di qualsiasi disciplina che preveda il contatto pieno. Certo male non farebbe un po' di "filosofia" dietro.
Però Madron tu vuoi l'impossibile perché allenare uno stile che ti porti avanti negli anni e ti migliori la vita, che so anche anni e anni dopo esula dal contatto pieno da subito. La differenza del Kung Fu tradizionale, soprattutto nella declinazione degli stili interni, sta proprio lì, cioè nel fatto che un maestro di sessanta anni ti scaraventa a terra senza sforzo apparente, non blocca le articolazioni, è quasi una magia. Ci impari a vivere così, solo che, bhe' raga stateci voi in ashionpape' (e qui prego Scarlet di correggermi perché non so veramente come si scrive, lo si pronuncia così) io non gliela fo, sono troppo agitato :).
Le opinioni sono come le palle, ognuno ha le proprie.
Callhagan.

Offline femto88

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.629
  • Uncool before it was Cool
    • Twitter
    • E-mail
Re: I know kung fu, il topic delle arti marziali.
« Risposta #44 il: 02 Set 2014, 21:59 »
non so perchè ma da ignorantissimo in materia penso che tra quello che fa pugilato e quello che fa Kung Fu il secondo è quello che uscirà vivo dal ring.
Il punto è che questa frase non ha senso. Se dici ring, e quindi presumibilmente intendi un evento sportivo, il pugilista e il kungfuaro non si troveranno mai uno contro l'altro.
A meno che non si tratti di una folle esibizione, a quel punto si troverebbero a confronto ma probabilisticamente ne usciranno vivi entrambi.
Se invece intendi 'tizio fa pugilato, caio fa kung fu, si trovano fuori dalla discoteca e vogliono farsi del male' allora io punto su quello meglio armato.
Sto giocando:  Hearthstone   ---   In coda:  Bayonetta, Destiny 2
Running in background:  Tekken 7   ---   PSN: femto88  /  Battle.net: femto88#2632

 

istanbul escort bayan avcilar escort avcilar escort bayan kucukcekmece escort esenyurt escort