Autore Topic: [360][PS3][PC] Dragon's Dogma: Dark Arisen  (Letto 173183 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mr.Pickman

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.861
  • Vedetta dell'Inconscio sublimato
    • GAMER MAY CRY
Re: [360][PS3][PC] Dragon's Dogma: Dark Arisen
« Risposta #2985 il: 26 Set 2019, 02:29 »
@Andrea_23

Dogma è una cosa assurda, l'unico vero peccato è che il DLC, ovvero NeroAbisso [un nome, un programma] è semplicemente sublime a paragone del gioco principale, Inaba ha praticamente corretto tutto quello che nei dungeon di "default" del gioco mancava, cioè quella sensazione di D&D che qua strabocca e ti immobilizza.
Immagina il pathos delle miniere sulfuree di Moria nella Tolkienizzante passpartou cinematico di Jackson, mettici dentro le mazzate compulsive di Tower of Doom o Shadow over Mystaria e infine, mettici la forza pragmatica di King of Dragons di Capcom come pigiamento di tasti e hai, un DLC che rivaleggia con i migliori DLC sulla piazza (quelli di DS2)
 
Un dedalo scavato in un pozzo di morte, che offre soddisfazioni assurde, scontri appaganti, sfide incredibilmente suggestive.
 
ma per arrivarci...

A) Puoi giocarlo solo dopo così tante ore sul main game che può risultare difficile aspettare così tanto per essere ricompensati e pregustarsi lo sguardo nel buio. Va poi detto che il main game è bello da dio, solo che NeroAbisso è praticamente la compattezza assoluta in termini ludici.

B) La soulizzazione del medesimo DLC, tra cui un'entrata prepotente, per accedervi.
Si può iniziare a pensarci seriamente intorno al LV100/110 per riuscire a superare una manciata di stanze, in scioltezza, che non è poco, ovviamente, è necessario essere multi stellati o top tank in ogni abilità scelta, oppure si muore male.
 
C) Dragon's Dogma ha un level design, in quanto a dungeon crawler, top assoluto degli ultimi 10 anni ma a mani basse eh. Sembra (seriamente) di vivere una avventura a D&D con tanto di NPC "parlanti" e con una serie di missioni secondarie da acchiappare, e scontri a cui sopravvivere, che lasciano il segno.
   
DD è un gioco seriamente incredibile, un vino buonissimo da gustare lentamente. 

Grassie!
E' lì, in coda, ce la posso fa'.
Finito ieri il Nerabisso.

Finito, insomma... ho la netta impressione di averne scalfito la superficie, pur avendone toccato letteralmente il fondo.
Ma a livello 112 ho capito che era venuto tempo di mettere lo scettro e l'arco maggico al chiodo. Sono un po' satollo, ma non escludo affatto di riprenderlo in futuro per un secondo giro.
Come per Nerabisso, anche Gransis  mi ha lasciato la netta impressione di aver lisciato un bel po' di cose. Quest fallite, Quest andate in un certo modo ma che chiaramente possono andare anche nell'altro (e a quel punto, che succede in cascata?), classi viste solo in mano alle pedine, tanti  punti di domanda tra le liste di Quest e nemici nelle schede dei mirmidoni, a che cavolo servono gli anelli di Mordor (più o meno ho capito, ma serve un secondo giro per accertarsene), scoprire solo dopo 100 ore che arrampicarsi sugli energuneni non è prerogativa dei comprimari e via così.

Ad hard sono state grandi mazzate, ma anche grandi soddisfazioni.

E che gran lezione di storytelling. Niente arzigogoli o estrema verbosità (cdpr...).
La ricetta è semplice, adamantina: a base di gran recitazione ed un mistero insondabile che, nello svelarsi, nobilita il gioco stesso su cui poggia.

Cosa si può volere di più?
Credo un combat system un filo (ma solo un filo, il resto va tutto bene; c'è tanta roba nuova e fresca sul piatto porto da Capcom) più nutrito.
Nient'altro.

Gran gioco.

Seguiranno un po' di foto di repertorio. Domani, credo...

Hai afferrato perfettamente l'essenza, l'Archen-gemma di DD.
C'è moltissimo da scoprire, sperimentare, stabilire, craftare. Ancora oggi, non ho tutte le armature, ancora oggi, scopro cose assurde, e capita molto stesso, con quella impostazione di vedere pedine di altri e invidiarne le resistenze fortemente. Così ti tocca studiare la wiki, scoprire che più segreti sveli, maggiori cose da fare hai. La formula di Inaba ed Itsuno è terribile, more knowledge, more task. Va anche detto che ogni giocata è buona, Grigori (il primo Drago) forgia solo un'arma, e ce ne sono diverse. Inoltre il sistema interno del gioco, spesso fa lo sgambetto. Per esempio, dopo aver battuto Grigori [avevo giocato con il Fighter] speravo che il Drago Rosso droppasse un'arma da guerriero...ed invece...mi ha lasciato un'arma da ArcerMago, la mia classe main. Questa è la TERZA volta che ho quell'arma maledetta. Senza contare i mille segreti in fase di alchimia, e materiali, anche in fase di storia.

Per esempio, hai ucciso il tizio della setta, quando il tizio (una specie di agente segreto) di dice

"Ora vediamo Arisen di che pasta sei fatto, vediamo se sai sporcarti le mani..."

 :o
« Ultima modifica: 26 Set 2019, 02:35 da Mr.Pickman »
GAMER MAY CRY: ATTACK ON TITAN 2 - LE ALI DELLA LIBERTÀ DI OMEGA FORCE https://gamermaycry.blogspot.com/2018/12/attack-on-titan-2-le-ali-della-liberta.html

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.906
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: [360][PS3][PC] Dragon's Dogma: Dark Arisen
« Risposta #2986 il: 26 Set 2019, 10:02 »
Ecco a me il gioco interesserebbe anche ma mi puzza troppo di estetica occidentale.

Vedo citati King of Dragons, Tower of Doom e Shadow Over Mystaria e volevo sapere, a livello meramente estetico quanto è vicino a loro (quindi con l'approccio nipponico al fantasy occidentale) e quanto invece è vicino al your average X360 grigino\verdino\marroncino game, che per me è davvero indigeribile.

Offline Andrea_23

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.194
  • A digital store operator that once made videogames
    • Ventitre's Lair
Re: [360][PS3][PC] Dragon's Dogma: Dark Arisen
« Risposta #2987 il: 26 Set 2019, 10:10 »


Per esempio, hai ucciso il tizio della setta, quando il tizio (una specie di agente segreto) di dice

"Ora vediamo Arisen di che pasta sei fatto, vediamo se sai sporcarti le mani..."

 :o



Ehh mi sa no : V.
Belo : 0.

Ed è molto interessante anche la struttura di gioco; tirando diritti, sapendo dove come perché la partita fila come una fucilata.

E qui aggiungo la cosa che ieri mi son dimenticato: Dragon's Dogma a mio avviso è stato il prototipo di

Spoiler (click to show/hide)
« Ultima modifica: 26 Set 2019, 10:17 da Andrea_23 »
.....f|0w
-----------. Steam ID|B.net

Offline Mr.Pickman

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.861
  • Vedetta dell'Inconscio sublimato
    • GAMER MAY CRY
Re: [360][PS3][PC] Dragon's Dogma: Dark Arisen
« Risposta #2988 il: 26 Set 2019, 16:06 »
Ecco a me il gioco interesserebbe anche ma mi puzza troppo di estetica occidentale.

Vedo citati King of Dragons, Tower of Doom e Shadow Over Mystaria e volevo sapere, a livello meramente estetico quanto è vicino a loro (quindi con l'approccio nipponico al fantasy occidentale) e quanto invece è vicino al your average X360 grigino\verdino\marroncino game, che per me è davvero indigeribile.

Considerando, l'estetica di riferimento DD si esprime in questo modo;



Per quanto riguarda i colori, ho trovato ottimi contrasti, ma non chiaramente come quelli del 1983.
Si attesta su classici colori "terrosi" per non urtare le sensibilità edgy maturate adesso, posto e premesso che nel medioevo i colori del vestiario erano accesi e sgargianti, dovuti alle tinte vegetali e minerali, quindi la versione dei rullacartoni D&D di Capcom era "storicamente almeno", più giusta.

Lascio qualche immagine di contorno, che fa capire come hanno lavorato su vecchie idee.




NB - Questo NON è ovviamente un Grifone ma un Owlbear (OrsoGufo) Ma è per farti capire che lo stile "old" c'è.





GAMER MAY CRY: ATTACK ON TITAN 2 - LE ALI DELLA LIBERTÀ DI OMEGA FORCE https://gamermaycry.blogspot.com/2018/12/attack-on-titan-2-le-ali-della-liberta.html

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.906
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: [360][PS3][PC] Dragon's Dogma: Dark Arisen
« Risposta #2989 il: 26 Set 2019, 21:54 »
Ok, grazie @Mr.Pickman , diciamo che è il classico stile Capcom un po' occidentalizzato (soprattutto su volti e colori smorti), cosa che ovviamente lo danneggia ma alla fine a giudicare dalle foto nemmeno troppo.

Il gioco mi ha sempre incuriosito e mi sembra uno di quei titoli mangia-ore che oramai potrei giocare solo portatili, per cui appena finisce l'abbuffata di questi mesi mi sa che cedo, anche se mi scoccia dare soldi a Capcom per come si sta comportando su Switch.

Offline Mr.Pickman

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.861
  • Vedetta dell'Inconscio sublimato
    • GAMER MAY CRY
Re: [360][PS3][PC] Dragon's Dogma: Dark Arisen
« Risposta #2990 il: 26 Set 2019, 22:18 »
Ok, grazie @Mr.Pickman , diciamo che è il classico stile Capcom un po' occidentalizzato (soprattutto su volti e colori smorti), cosa che ovviamente lo danneggia ma alla fine a giudicare dalle foto nemmeno troppo.

Il gioco mi ha sempre incuriosito e mi sembra uno di quei titoli mangia-ore che oramai potrei giocare solo portatili, per cui appena finisce l'abbuffata di questi mesi mi sa che cedo, anche se mi scoccia dare soldi a Capcom per come si sta comportando su Switch.

Sì è un gioco da profondo inchino, come ore emesse.
Niente viaggio rapido, Niente cavalcature, teletrasporto ammesso solo in alcune zone, poi verrà attivata la possibilità di piazzare il teletrasporto dove vuoi, e questo rende la mappa un luogo di farming esagerato.
Solitamente si usa un telecristallo, lo si piazza, tipo circolo, e si usa una pietra del viaggiatore [consumabile] per raggiungere un'altra zona con un Telecristallo.
C'è anche però una pietra del viaggiatore ad uso infinito, dicono le leggende di Grand Soren...

Ad ogni modo, dovrai battere la strada in lungo ed in largo, esplorare ogni zona della mappa, e fare salvataggi frequenti, è piuttosto scemo come checkpoint.

Ultimo consiglio, quando "crei" la tua pedina, ovvero il tuo compagno personale oltre al tuo PG, decidi peso ed altezza con attenzione. Il peso aumenta il numero degli oggetti trasportabili, l'altezza o la bassezza...aiuta ad infilarsi e raggiungere luoghi...e anche il sesso femminile, alcuni mostri prenderanno di mira le donne.

Ah, mostrazzi golosi.  :-*
GAMER MAY CRY: ATTACK ON TITAN 2 - LE ALI DELLA LIBERTÀ DI OMEGA FORCE https://gamermaycry.blogspot.com/2018/12/attack-on-titan-2-le-ali-della-liberta.html

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.906
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: [360][PS3][PC] Dragon's Dogma: Dark Arisen
« Risposta #2991 il: 26 Set 2019, 22:30 »
Sì, ne avevo sentito parlare, da lì la curiosità.  :yes:


Offline Il Gladiatore

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.024
Re: [360][PS3][PC] Dragon's Dogma: Dark Arisen
« Risposta #2992 il: 04 Ott 2019, 19:54 »
Cut
Quoto davvero tanto il parallelismo con BOTW, con tutte le riduzioni del caso. Soprattutto per la natura libera e opzionale dell'esplorazione.

Il secondo episodio comincia a essere più di un diletto, parlerei di necessità. Semplicemente, temo il titolo cross-gen che forse andrebbe aspettato sulle nuove console.
« Ultima modifica: 07 Ott 2019, 09:10 da Il Gladiatore »
Sto Sekiro dovrebbero metterlo fra le materie di studio a scuola: ti insegna a migliorare sempre attraverso il fallimento e ti ricorda che superato un ostacolo c'è sempre di peggio dopo, tipo un babbuino che ti scoreggia in faccia.
Gioco della vita, letteralmente. (SkyWing)

Offline M1900

  • Avviato
  • *
  • Post: 401
Re: [360][PS3][PC] Dragon's Dogma: Dark Arisen
« Risposta #2993 il: 07 Ott 2019, 08:53 »
E' in offerta a 23.99 € per Switch su Nintendo store.
Sono quasi tentato...
mi piacciono i giochini archeid e il retrogheiming

Offline M1900

  • Avviato
  • *
  • Post: 401
Re: [360][PS3][PC] Dragon's Dogma: Dark Arisen
« Risposta #2994 il: 10 Ott 2019, 09:59 »
A proposito, com'è la varietà dei nemici?
Si combatte sempre con 3 modelli poligonali di infinite variazioni cromatiche?

mi piacciono i giochini archeid e il retrogheiming

Offline Il Gladiatore

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.024
Re: [360][PS3][PC] Dragon's Dogma: Dark Arisen
« Risposta #2995 il: 10 Ott 2019, 20:41 »
A proposito, com'è la varietà dei nemici?
Si combatte sempre con 3 modelli poligonali di infinite variazioni cromatiche?
Il titolo, considerando gioco base più Nerabisso, ha circa un centinaio di creature come bestiario. Le questioni da sapere sono essenzialmente due:

1) Ci sono nemici, come i lupi e i goblin, che hanno 3-4 variazioni, per cui la diversità è relativa.

2) Il gioco è piuttosto "verosimile" nell'assegnare un certo tipo di nemico alle zone della mappa. Per questo, intorno a centri abitati e semplici foreste, potresti trovare solo lupi, banditi e poco più. Per incontrare qualcosa di diverso bisogna capire la filosofia del gioco, che relega creature straordinarie in luoghi remoti o nascosti, com'è giusto che sia. Anche se non mancano le sorprese.

Tutto questo per dire che, in una fase iniziale, potresti trovare poca varietà di nemici ma esplorando e avendo in mente tutte le locazioni, l'affresco è infine davvero monumentale. Oltre al fatto che la diversificazione comportamentale degli avversari è davvero unica.
Sto Sekiro dovrebbero metterlo fra le materie di studio a scuola: ti insegna a migliorare sempre attraverso il fallimento e ti ricorda che superato un ostacolo c'è sempre di peggio dopo, tipo un babbuino che ti scoreggia in faccia.
Gioco della vita, letteralmente. (SkyWing)

Offline Andrea_23

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.194
  • A digital store operator that once made videogames
    • Ventitre's Lair
Re: [360][PS3][PC] Dragon's Dogma: Dark Arisen
« Risposta #2996 il: 10 Ott 2019, 22:57 »
Direi che il punto debole per antonomasia siano i cosiddetti 'valori produttivi'.
L'arte ha salvato (come sempre) capra (leone, serpe) e cavoli, ma è evidente che l'abbian tirato insieme col pongo.

Ma ribilanciamo subito in positivo con un apprezzamento non tanto e non solo sulla distribuzione dei nemici (certamente come già detto peculiare), ma anche e soprattutto sulla logica di spawning. Che proprio non sono riuscito a decifrare (con modestia, ma di solito mi ci vogliono due minuti due) e della quale francamente non ho capito un tubo.

Lo schema c'è, ma quando credi di aver capito, succede qualche cosa che boh.
Ho visto cose quando proprio non me le sarei aspettate, ne ho attese altrettante che davo per scontate e invece nulla.

Mi viene il dubio che ci fosse di mezzo un po' di buggheria.
Ma il punto e il bello sono proprio qua: non si riesce mai a dirlo per certo.
Notevole.
« Ultima modifica: 10 Ott 2019, 23:01 da Andrea_23 »
.....f|0w
-----------. Steam ID|B.net