Autore Topic: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai  (Letto 7524 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ederdast

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.402
    • E-mail
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #105 il: 05 Apr 2017, 16:23 »
Semmai: "pirati impomatati usciti da Games of Thornes"
:).
Le opinioni sono come le palle, ognuno ha le proprie.
Callhagan.

Offline J VR

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.307
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #106 il: 05 Apr 2017, 17:40 »
Pirati impomatati? Ma che hai visto?
No, no, chiedevo.
Qualche mese fa a casa di un amico mi è capitato di vedere una serie sui pirati e non ho potuto fare a meno di notare quanto fossero "curati" i personaggi.
Di riflesso l'ho associato a questo anche perché non ho la più pallida idea di come si chiamava, però pur non essendo informato sulla varie serie TV non credo che il tema dei pirati sia così diffuso.
Magari sbaglio io ma google non mente:

Se controllo bene sono sicuro che un paio c'hanno pure le ali di gabbiano.
Mo non dico da ricercare la verosimiglianza perché capisco le esigenze televisive però...

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 29.123
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #107 il: 05 Apr 2017, 17:58 »
Ma quell'immagine lì è un poster, suvvia.

Qui siamo più vicini a quello che si vede:



Comunque anche sticazzi, se la trama è spettacolare, e lo è stato per tutte le quattro stagioni. Anche perché un po' mi farebbe schifo vedere sempre gente pelosa e sporca.
« Ultima modifica: 05 Apr 2017, 18:02 da Shape »

Offline mr cool

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.337
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #108 il: 05 Apr 2017, 19:33 »
Anche perché un po' mi farebbe schifo vedere sempre gente pelosa e sporca.

Alla fine per quasi tutta l'ultima stagione lo sono stati  :D

Offline J VR

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.307
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #109 il: 05 Apr 2017, 22:53 »
Ma quell'immagine lì è un poster, suvvia.
No dai, se stiamo parlando della stessa serie che ho visto io sono pure peggio.
Cheppoi non voglio criticare neanche la serie in se, solo che ultimamente ho sviluppato un intolleranza verso un certo tipo di stereotipo di bellezza maschile\femminile, da qui i miei pregiudizi, che ovviamente permangono senza rimorso. ;D
Breaking Bad secondo me ha il merito più che prestigioso che si può fare una gran serie TV senza manco un attore bello. :D

Offline andreTFP

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.712
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #110 il: 11 Apr 2017, 00:12 »
Finito di vederla ieri sera.
Davvero ottime queste due ultime stagioni.
Corro a leggermi l'isola del tesoro e la storia di long john silver... ma a parte quest'ultimo personaggio gli altri si sono persi tutti o li posso recuperare in qualche altra storia?
Anne Boony viene citata in Uncharted 4...
Now Playing: Ratchet & Clank, Gran Turismo Sport, The Witcher 3

Offline mr cool

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.337
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #111 il: 11 Apr 2017, 12:11 »
Finito di vederla ieri sera.
Davvero ottime queste due ultime stagioni.
Corro a leggermi l'isola del tesoro e la storia di long john silver... ma a parte quest'ultimo personaggio gli altri si sono persi tutti o li posso recuperare in qualche altra storia?
Anne Boony viene citata in Uncharted 4...

Sono quasi tutti pirati esistiti realmente, anche il governatore è un personaggio reale. Dopo aver visto l'ultimo episodio ho fatto alcune ricerche su internet molte cose che succedono nella serie sono riprese da fatti accaduti all'epoca dei pirati.

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 29.123
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #112 il: 14 Apr 2017, 09:11 »
Finita anche io. Finale forse
(click to show/hide)
ma ci sta che l'abbiano voluta chiudere così, in fondo c'è un'evoluzione non indifferente per tutti i protagonisti.

Mi mancheranno, questi piratacci! Aye!

Online SixelAlexiS

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.983
  • Attenti al Twistel™
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #113 il: 06 Set 2017, 20:02 »
Pure io l'ho iniziata in italiano ed ormai continuo così... cercando informazioni ho beccato questo:

A tutti i nostri fan che ci guardano su Sky, dal 1 marzo 2017 i nostri canali non saranno più disponibili su questa piattaforma. Nelle prossime settimane condivideremo con voi maggiori informazioni. Andate su axn.it per i prossimi aggiornamenti.

Mi sa che la quarta stagione in ita non la vedremo mai a 'sto punto... io aspetto un altro po', poi cedo...  :(

La sta trasmettendo Sky Atlantic, iniziata il 4 settembre, ottimo  :yes:

Offline Kosei

  • Avviato
  • *
  • Post: 262
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #114 il: 01 Gen 2018, 16:12 »
L'altro giorno ho finito di vedere l'ultima stagione, anch'io avevo iniziato a vedere la serie doppiata e ho preferito concluderla così.
Quando ho visto la prima serie, anni fa, mi era parsa inizialmente una progetto di serie b, con i pirati impomatati, per utilizzare un termine venuto fuori qui sopra, e con i galeoni e le spiagge create goffamente in computer grafica. L'avevo abbandonata ad un paio di episodi, trovando tutta quella parte dedicata alle pagine del diario di bordo della Orca veramente poco avvincente.
Tempo dopo gli ho dato una seconda chance e da serie che avevo snobbato si è trasformata in una delle serie tv più belle che abbia mai avuto occasione di seguire.
L'ultima stagione in alcuni frangenti forse spinge un po' troppo sull'acceleratore, ma è comprensibile considerando che dovevano chiudere il cerchio in soli dieci episodi.
L'unica cosa che mi ha lasciato un po' l'amaro in bocca, alla fine, è stata l'evoluzione, o involuzione, del personaggio di Billy Bones, che fin dall'inizio era uno dei miei personaggi preferiti
(click to show/hide)

Finita anche io. Finale forse
(click to show/hide)
ma ci sta che l'abbiano voluta chiudere così, in fondo c'è un'evoluzione non indifferente per tutti i protagonisti.
Sul finale, ho letto anche la teoria secondo cui
(click to show/hide)

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 29.123
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #115 il: 01 Gen 2018, 16:40 »
E la miseria, la cosa sul finale. Mi sembra una cosa troppo "nascosta": per accorgersene uno avrebbe dovuto tenere presente quel particolare episodio e aver ricordato il comportamento di Amanda. Non ti nascondo che io avevo proprio rimosso quella reazione di Amanda.
Però ci potrebbe stare che
(click to show/hide)

Offline Kosei

  • Avviato
  • *
  • Post: 262
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #116 il: 01 Gen 2018, 17:14 »
Beh quell'orologio è una figura abbastanza significativa della seconda serie, mi sembra ci si soffermi su di esso anche nei flashback di Flint ai tempi di Londra, quando l'orologio era ancora a casa di Thomas.
La vera cosa difficile non è tanto ricordarsi della reazione di Amanda, quella è una cosa che rimane impressa abbastanza facilmente, ma è accorgersi che l'orologio della scena finale è letteralmente lo stesso identico orologio.
(click to show/hide)
I libri li vorrei recuperare anch'io, non ho neanche mai letto l'isola del tesoro, anche se ho paura che ormai sia un libro troppo adolescenziale per me. Il libro di Larsson, sulla vita di Silver, correggimi se sbaglio ma credo che sia una sorta di libera interpretazione della vita del personaggio creato da Stevenson e mi sembra che gli autori di Black Sails si siano ispirati più che altro all'opera letteraria originale piuttosto che ai suoi seguiti spirituali, quindi non so quante risposte possano dare altri libri che non siano l'isola del tesoro.

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 29.123
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #117 il: 01 Gen 2018, 19:25 »
L'isola del tesoro è bellissimo anche adesso, fidati :yes:

Sì, io parlo del libro di Larsson e quello che scrivi è corretto, ma se per "opera letteraria originale" intendi l'isola del tesoro, beh, lì viene trattata di una parte minuscola della "vita" di Silver, solo quella appunto relativa all'episodio de l'sola del tesoro: sono infatti i libri di Larsson che ne hanno ampliato la "biografia" e lo hanno reso ancora più leggendario di quello che era nel libro di Stevenson :)

Offline Kosei

  • Avviato
  • *
  • Post: 262
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #118 il: 01 Gen 2018, 20:09 »
Sicuramente prima o poi rimedierò alla mancanza.  ;)
Se i libri di Larsson hanno avuto un ruolo così determinante nel delineare e approfondire la figura di Silver e degli altri personaggi creati originariamente da Stevenson, allora è sicuramente possibile che gli autori di BlackSails li abbiano presi in seria considerazione quando hanno scritto la serie.
Per esempio sarebbe interessante capire se Larsson abbia aggiunto qualcosa di rilevante sul passato più remoto di Silver. Nella stagione conclusiva c'è un passaggio in cui il capitano Flint chiede a Silver di raccontargli qualcosa delle sue origini, accorgendosi di non sapere nulla della sua vita prima che entrasse nell'equipaggio. Silver appare molto turbato e preferisce non approfondire, non è chiaro se lo faccia perché davvero, come sostiene, abbia avuto un trascorso così insignificante da non meritare neanche di essere narrato o se invece ci sia qualcosa di più, come invece sembra intuire Flint.

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 29.123
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: [Serie TV] Black Sails, per il pirata che non deve chiedere mai
« Risposta #119 il: 02 Gen 2018, 12:35 »
Credo che Larsson sia l'unico ad aver scritto qualcosa sul passato di Silver, ma non sono un esperto quindi potrei sbagliarmi. In realtà ha scritto più di "qualcosa", sono al 35% della lettura e ne racconta praticamente tutta l'adolescenza e come è diventato un pirata. Anche l'origine del nome completo Long John Silver, di come ha perso la gamba e tanto altro.
Tra l'altro il romanzo è scritto come se LJS si raccontasse, quindi è carino anche per quello.
Considera che ne l'isola del tesoro si fanno solo accenni a Flint, sono curiosissimo di continuare e leggere del loro incontro, sperando ci sia, e di quello dell'intera ciurma :)