Autore Topic: Musica e strumenti musicali  (Letto 41138 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Goffraiden

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.756
  • Il principe del faceto
    • Arrested Developer
    • E-mail
Re: Suoni? Me lo fai un pezzo dei Jalisse? [IL TOPIC DELLA MUSICA]
« Risposta #45 il: 26 Giu 2013, 19:26 »
Non senza un filo di vergogna, provo: era mica Say it once degli Ultra?
"Questa è l'Italia del futuro, un paese di musichette mentre fuori c'è la morte."

Offline O_O

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.239
Re: Suoni? Me lo fai un pezzo dei Jalisse? [IL TOPIC DELLA MUSICA]
« Risposta #46 il: 26 Giu 2013, 19:29 »
Non senza un filo di vergogna, provo: era mica Say it once degli Ultra?

grande!!
Quanno pozzo m'appallozzo.. spesso pozzo!


Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.450
  • Gnam!
    • E-mail
Re: Suoni? Me lo fai un pezzo dei Jalisse? [IL TOPIC DELLA MUSICA]
« Risposta #48 il: 27 Giu 2013, 01:17 »
Bisogna pagare la SIAE anche se si suona musica non SIAE?

Spoiler (click to show/hide)

Mmm in realtà l'articolo o meglio il titolo che hai dato é fuorviante.
Il motivo per cui bisogna andare alla Siae e pagare anche quando si fa musica non Siae é che lo stato italiano ha delegato alla Siae la riscossione di qualche tassa minima relativa gli spettacoli, e questo dà IMMENSO potere agli agenti siae che passano praticamente da setta privata quali sono a pubblici ufficiali.

Poi sì chiedono spesso l'anticipo in questione ma se gli autori non sono Siae restituiscono.

A parte qualche caso ridicolo e criminale tipo considerare la nazionale di calcio della Nigeria "autori internazionali registrati che il presidente della Siae di xyz personalmente conosce".  :D

Ho sempre pensato che il primo Pino Daniele fosse un buon rappresentante di una certa musica quanto meno mediterranea.
In effetti l'attuale musica italiana è quanto di meno rappresentativo esista per l'Italia.

Temo.
Spero in qualche esempio che contraddica quanto sopra.

Sì Napoli bene come avevo già citato anche io.
Bene Enzo Avitabile anche e recentemente.
Bene Daniele Sepe qualche anno fa.

Offline Valas73

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.259
Re: Suoni? Me lo fai un pezzo dei Jalisse? [IL TOPIC DELLA MUSICA]
« Risposta #49 il: 27 Giu 2013, 02:17 »
Suono,anzi meglio dire forse suonavo la batteria(visto che e' un' anno che quasi non la tocco)! dopo i primi 3 anni e mezzi di lezione private in cui sinceramente me la cavicchiavo abbastanza bene,ho dovuto per diversi motivi abbandonare gli studi e soprattutto  gli esercizi,per cui son quasi sempre rimasto a quel livello,acquisendo in esperienza ma perdendo in altro,quindi posso dire che ora me la cavicchio e niente piu!
Per quanto riguarda la musica che ho suonato,rientra in musica prettamente occidentale,passando da un inizio di qualche anno col punk hard core melodico,passando poi a musica tipo deftones, korn,radiohead muse etc etc,ma sempre facendo pezzi nostri,con cui ci siam cmq tolti diverse soddisfazioni. ho suonato diversi anni anche in una cover band dei Litfiba e per quanto non mi fanno impazzire ne mi fa impazzire il concetto di cover band mi divertivo con gli altri ragazzi(abbiamo anche suonato 2 volte con alcuni componenti dei litifba originali).
Se dovessi rifare un gruppo e soprattutto "sognare",sarebbe un qualcosa tipo i Dave matthews band,ma appunto li bisogna essere tecnicamente su altri livelli e avere una conoscenza della musica abbastanza vasta,visto che si dovrebbe spaziare in moltissimi stili diversi.
« Ultima modifica: 27 Giu 2013, 02:19 da Valas73 »

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.450
  • Gnam!
    • E-mail
Re: Suoni? Me lo fai un pezzo dei Jalisse? [IL TOPIC DELLA MUSICA]
« Risposta #50 il: 27 Giu 2013, 11:28 »
Suono*

Se dovessi rifare un gruppo e soprattutto "sognare",sarebbe un qualcosa tipo i Dave matthews band**,ma appunto li bisogna essere tecnicamente su altri livelli e avere una conoscenza della musica abbastanza vasta,visto che si dovrebbe spaziare in moltissimi stili diversi.

* Si intuiva da qualche indizio :)

** Ecco prendo esempio al volo per un discorso generale, non me ne volere:
ma perché la maggior parte della gente che "suona" in Italia si vuol rifare ad un qualche gruppo estero con risultati finale per forza di cose inferiori agli originali piuttosto che provare a fare un discorso proprio autoctono?

Offline Turrican3

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.261
    • Gamers4um - il mio piccolo, veeecchio forum di videoGIOCHI
    • E-mail
Re: Suoni? Me lo fai un pezzo dei Jalisse? [IL TOPIC DELLA MUSICA]
« Risposta #51 il: 27 Giu 2013, 12:14 »
Io per anni ho fatto musica polifonica con un paio di cori locali.

Qualche piccola soddisfazione me la son tolta: abbiamo accompagnato la Ricciarelli, siamo stati in TV con Branduardi e la Ruggiero... poi ho smesso per i soliti impegni, e devo dire che il canto e quel tipo di esperienze un po' mi mancano.

Spoiler (click to show/hide)
videoGIOCATORE

Offline Valas73

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.259
Re: Suoni? Me lo fai un pezzo dei Jalisse? [IL TOPIC DELLA MUSICA]
« Risposta #52 il: 27 Giu 2013, 14:19 »
Suono*

Se dovessi rifare un gruppo e soprattutto "sognare",sarebbe un qualcosa tipo i Dave matthews band**,ma appunto li bisogna essere tecnicamente su altri livelli e avere una conoscenza della musica abbastanza vasta,visto che si dovrebbe spaziare in moltissimi stili diversi.

* Si intuiva da qualche indizio :)

** Ecco prendo esempio al volo per un discorso generale, non me ne volere:
ma perché la maggior parte della gente che "suona" in Italia si vuol rifare ad un qualche gruppo estero con risultati finale per forza di cose inferiori agli originali piuttosto che provare a fare un discorso proprio autoctono?

mmm chissà a quale indizio ti riferisci :D

No guarda non me la prendo mica,primo perche e' un discorso e un ragionamento costruttivo,secondo perche spessissimo e' cosi e negarlo sarebbe da ottusi.

Per quanto riguarda me ,ora come ora,mancano sia le basi sia la cultura musicale piu ampia dovuta anche ad un periodo di pigrizia personale nell'ascolto e nel ricercare e scoprire altre forme,quindi non posso prendermela con nessun'altro all'infuori di me.
Mi hanno sempre detto che ho un ottimo gusto nel "metter insieme" un pezzo,nel senso non di creare riff o altro,che di note ne so poco,ma di come incastrare i vari pezzi,cosa aggiungere,cosa togliere,dove fare un pausa etc etc per far si che "la canzone" scorra nel miglior modo possibile,ma questo cmq riguarda sempre un certo tipo di musica,piu occidentale e piu conosciuto.
Per quanto riguarda la tua domanda,penso anche che in Italia non ci sia abbastanza varietà di pubblico e nei locali che permetta un discorso come il tuo, è che per prima dovrebbe essere la scuola ad aiutare in questo senso,ad aprire un po la strada. Ci sono poi i musicisti (o presunti tali) Italiani, che per la maggior parte si credono delle prime donne e che molti anche non famosi ostacolano il lavoro degli altri! Ho assistito a certe cose o certi modi di fare che fanno inorridire,quando per esempio poi vai a vedere concerti di jazzisti che sono i mostri sacri della musica(anche se non amo molto il jazz purtroppo) e che sono di un 'umiltà e di un' umanità assurda e che si ,molti di loro sono per la cultura musicale perche amano la musica invece del divismo! Ecco divismo e' la parola che mi viene in mente e che poi molti musicisti inseguono copiando altri piu famosi e perche,se suoni cose "strane" avrai 4 gatti,se suoni in una cover band dei Metallica(senza nessun offesa per chi ci suona sia chiaro) o di Vasco avrai il locale pieno!
Ultima cosa,anche se ce ne sarebbero milioni da dire,l'italia o meglio la maggior parte dei gestori di locali etc etc fa solo del male alla musica dal vivo,rovinandola perche oltre al loro modo di fare e i loro ragionamenti,che definire fuori dal mondo e' un complimento(non sto a spiegarli perche immagino ci siam passati tutti) non sono acusticamente attrezzati,e ti ritrovi a suonare in locali con un tale eco e riverbero  con conseguente "non si capisce una mazza di quello che sta suonando" che alle persone fai solo esplodere un gran mal di testa e dopo col cavolo che ritornano a sentire musica dal vivo.
In breve il percorso autoctono spesso e volentieri qui vien bloccato alla radice,non deve essere una scusante e c'e' gente tenace e brava che e' riuscita lo stesso nel loro intento,ma appunto quando non hai una struttura ne una base che ti appoggi sotto,solo i "migliori", i piu tenaci e "visionari" riescono a tirarsi fuori da tutto questo inseguire e copiare gli altri.
« Ultima modifica: 27 Giu 2013, 14:22 da Valas73 »

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.450
  • Gnam!
    • E-mail
Re: Suoni? Me lo fai un pezzo dei Jalisse? [IL TOPIC DELLA MUSICA]
« Risposta #53 il: 27 Giu 2013, 16:06 »
Analisi con tanti spunti interessanti.

Purtroppo son di corsa causa, ehm, concerto (che invece é fortunatamente a parte qualche dettaglio nella direzione che ritengo "corretta") mi riservo di continuare il discorso asap!

Offline answer

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.556
  • Infiltrato
    • E-mail
Re: Suoni? Me lo fai un pezzo dei Jalisse? [IL TOPIC DELLA MUSICA]
« Risposta #54 il: 28 Giu 2013, 21:17 »
Al volo: Totoro, cosa ne pensi degli Apocalyptica? Thx.

RESPECT
Tutto è relativo, tranne quello a cui crediamo.
Riflettere Essere Scoprire Praticare Esprimere Convivere Tornare

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.450
  • Gnam!
    • E-mail
Re: Suoni? Me lo fai un pezzo dei Jalisse? [IL TOPIC DELLA MUSICA]
« Risposta #55 il: 29 Giu 2013, 00:55 »
Al volo: Totoro, cosa ne pensi degli Apocalyptica? Thx.

RESPECT

Ne penso benino nel complesso se si prendono come divertimento, alla lollipop chainsaw.
Non é che siano chissà quale evoluzione per la musica contemporanea, derivano dalle parti classiche del repertorio di deep purple e rainbow.
Ovviamente con maggiore violenza che siamo nei 2000.

Live i violoncelli stonicchiano.

Possono anche essere un ponte verso ascolti classici e in questo caso ne penso benissimo.

Offline vikingus

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.862
  • WHEN'S DRAGONBAHL
    • E-mail
Re: Suoni? Me lo fai un pezzo dei Jalisse? [IL TOPIC DELLA MUSICA]
« Risposta #56 il: 29 Giu 2013, 10:42 »
Ho suonato la batteria per alcuni anni.
Ormai sta a prender polvere da parecchio, dato che le circostanze sono cambiate, e io non ho più avuto uno spazio in cui suonarla (purtroppo si tratta di uno strumento che richiede molto spazio ed è piuttosto rumoroso, stando in un appartamento non posso certo mettermi a frantumare i timpani di tutto lo stabile, pur potendo adottare qualche stratagemma tipo i classici panni sulle pelli per attutirne i suoni).
Non mi è mai passata la voglia di farlo, visto che me la cavavo anche bene, nonostante abbia imparato totalmente da autodidatta e mi manchino le 'vere' basi musicali. E soprattutto, mi divertivo, veramente tanto, suonandola.

Domanda: alla veneranda età di ormai 33 anni, cosa potrei fare per rimettermici, e magari imparare qualcosa di un pochino più approfondito?
Immagino la risposta sia 'qualche corso', ma ho sempre avuto la sensazione che ciò che si impara da corsi di quel tipo siano cose di livello piuttosto basso, le basi insomma, che io credo di conoscere già abbastanza bene, al di là della ruggine che ovviamente ho accumulato negli anni di fermo.

Qualche scuola? esistono, er... scuole da batteristi, o al limite di percussionismo?
[XO] Live Tag: vikingus | [Ps4] nick: TFP_vik | Steam/Origin ID: Dario_vik  |
'L'ho preso durante la prossima patch.'   #teamNOippopotamo

Offline Lost Highway

  • Reduce
  • ********
  • Post: 25.782
  • Lynchologo!
    • http://www.facebook.com/loveretrolove
R: Suoni? Me lo fai un pezzo dei Jalisse? [IL TOPIC DELLA MUSICA]
« Risposta #57 il: 29 Giu 2013, 10:48 »
Io ribadisco che c'è già un topic avviato di cui parlare di queste esperienze:

http://www.tfpforum.it/index.php?topic=13535.0

Non me ne volere Giobbi, ma è meglio se si uniscono i thread, almeno non si perdono discussioni interessanti!
Xbox Live:  LOST HIGHWAY80
...And sometimes is seen a strange spot in the sky
PSN: Lost_Highway80 - Nintendo Wii U: LOSTHIGHWAY
A human being that was given to fly...

Offline Lost Highway

  • Reduce
  • ********
  • Post: 25.782
  • Lynchologo!
    • http://www.facebook.com/loveretrolove
« Ultima modifica: 29 Giu 2013, 10:54 da Lost Highway »
Xbox Live:  LOST HIGHWAY80
...And sometimes is seen a strange spot in the sky
PSN: Lost_Highway80 - Nintendo Wii U: LOSTHIGHWAY
A human being that was given to fly...

Offline eugenio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.421
Io ribadisco che c'è già un topic avviato di cui parlare di queste esperienze:

http://www.tfpforum.it/index.php?topic=13535.0

Sono diversi. Fai bene a rispondere a vikingus di là perché quello è il topic specifico per chi suona e/o propone le sue produzioni mentre questo topic riguarda la musica in generale; quindi, non per segnalare un gruppo ma per discutere di teoria e pratica della musica.

È un topic per diffondere il Verbo. E annientare la SIAE.