Autore Topic: Daft Punk - Random Access Memories  (Letto 6743 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ifride

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.607
    • Il mio sito di foto su Flickr
    • E-mail
Re: Daft Punk - Random Access Memories
« Risposta #150 il: 22 Feb 2021, 17:17 »
Non ci sono parole per la tristezza, uno dei gruppi più importanti e geniali dell'intero panorama musicale. Mi dispiace non solo che non potrò più apprezzare un loro nuovo album (quando ogni volta che ne realizzavano uno era un evento non solo mediatico, ma soprattutto musicale), ma che non abbia potuto assistere a un loro live. :(
"La potenza è nulla senza gameplay"
Sto giocando a Quake, Radiant Historia

Offline Akidaso

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.315
  • Flickr.com/photos/akidaso
    • http://www.flickr.com/photos/akidaso/
Re: Daft Punk - Random Access Memories
« Risposta #151 il: 22 Feb 2021, 17:32 »
Incredibile, secondo me sono andati in crisi creativa.

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 28.763
    • The First Place
    • E-mail
Re: Daft Punk - Random Access Memories
« Risposta #152 il: 22 Feb 2021, 17:34 »
Sui precedenti non mi pronuncio, ma Random Access Memories era un album virtualmente perfetto.

Restituiva la sensazione che non ci fosse una nota fuori posto.

Persino il parlato di Moroder era come cesellato nel suono.

Online Top Dogg

  • Reduce
  • ********
  • Post: 40.648
  • Po-po-po-po-Poweeeer!!!
Re: Daft Punk - Random Access Memories
« Risposta #153 il: 22 Feb 2021, 17:45 »
Spiace con voce di Inzaghi della Lazio  :(
« Ultima modifica: 22 Feb 2021, 17:57 da Top Dogg »
Xbox Top Dogg Xyz
PSN nick Top_Dogg_Xyz

Offline jamp82

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.620
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: Daft Punk - Random Access Memories
« Risposta #154 il: 22 Feb 2021, 17:55 »
Madonna che disco Random Access Memories, Giorgio by Moroder l'ho consumata, parte di batteria spettacolare.
« Ultima modifica: 22 Feb 2021, 18:00 da jamp82 »
[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111
"Skippo le ballad."

Offline DrKoopa

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.974
Re: Daft Punk - Random Access Memories
« Risposta #155 il: 22 Feb 2021, 18:21 »
Ho il magone.
Discovery ha segnato la mia adolescenza, ricordo che rimasi folgorato dall'assolo di Aerodynamic che mi fece scoprire la loro musica e tutto il genere affine.
Desideravo tanto assistere a una performance live... :(

Offline Lord Nexus

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.802
  • "You have no chance to survive make your time"
Re: Daft Punk - Random Access Memories
« Risposta #156 il: 22 Feb 2021, 18:58 »
Voglio morire ora.
(•_•)      \(•_•)      (•_•)
<) )╯      ( (>       <) )>

Offline jamp82

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.620
    • DeathstreetBoyZ - Pop Music From Hell!
    • E-mail
Re: Daft Punk - Random Access Memories
« Risposta #157 il: 22 Feb 2021, 20:21 »
TFP Link :: https://youtu.be/DuDX6wNfjqc

Girare il coltello nella piaga.
[IG] instagram.com/jamp82/, [PSN] jbittner82, [Switch] SW-0209-2836-6111
"Skippo le ballad."

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.512
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: Daft Punk - Random Access Memories
« Risposta #158 il: Ieri alle 00:10 »
Dispiace, ma forse è meglio così, meglio prendere atto che è finita la benzina e ritirarsi prima di diventare superflui.

Detto ciò, i miei DP sono quelli di Homework, colossale ridefinizione in chiave POP dell'House: i campionamenti Disco tiratissimi e filtrati al massimo di DJ Sneak, la Jack brutalità essenziale e travolgente delle Ghetto Trax chicagoane più lerce e veraci, i sognanti miraggi Soul post balearici, l'ironia, la straripante personalità, la comprensione degli automatismi più intimi del genere, una sotterranea ma rilevante vena Techno nascosta...

Disco storico.

Poi la svolta retromania tutta rivolta agli '80. Discovery grande disco, ancora più importante in chiave POP ma forse meno significativo nel complesso; Human After All bello vero ma un passo indietro e poi il kitsch esasperato e retromania o al massimo di RAM, disco che non ho mai apprezzato in quanto lo ho sempre percepito come non comunicativo e nonostante ciò paraculo.

Mancheranno tantissimo, avrei davvero voluto vederli live.
« Ultima modifica: Ieri alle 17:35 da Jello Biafra »

Offline Tetsuo

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.313
Re: Daft Punk - Random Access Memories
« Risposta #159 il: Ieri alle 00:36 »
massì, reunion tra 10 anni e mega concertone a Coachella.
o al Jova Beach Party

Offline nodisco

  • Avviato
  • *
  • Post: 354
Re: Daft Punk - Random Access Memories
« Risposta #160 il: Ieri alle 13:20 »
Non mi hanno mai fatto impazzire, mi piace giusto qualche loro canzone, ma come gestione della propria immagine sono stati dei maestri, massimo rispetto.

Ricordo una serata al Cocoricò degli anni '90 con uno di loro alla consolle come DJ (o forse entrambi, boh) che si concluse con una mezza rissa perché il pubblico non apprezzava la loro selezione musicale ed il DJ successivo interruppe il set e li cacciò via. Purtroppo in quel momento non ero lì davanti, la musica non mi piaceva ed ero andato in un'altra sala.

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.512
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: Daft Punk - Random Access Memories
« Risposta #161 il: Ieri alle 17:35 »
Non mi hanno mai fatto impazzire, mi piace giusto qualche loro canzone, ma come gestione della propria immagine sono stati dei maestri, massimo rispetto.

Ricordo una serata al Cocoricò degli anni '90 con uno di loro alla consolle come DJ (o forse entrambi, boh) che si concluse con una mezza rissa perché il pubblico non apprezzava la loro selezione musicale ed il DJ successivo interruppe il set e li cacciò via. Purtroppo in quel momento non ero lì davanti, la musica non mi piaceva ed ero andato in un'altra sala.

Beh i due come conoscenza e comprensione del tutto Dance sapevano il fatto loro, però poi quanto queste due cose potessero concretizzarsi in set convincenti è altra storia.

Io anni orsono (credo 2004 o giù di lì) presenziai ad una serata a tema Crydamoure, c'era ovviamente Guy che metteva dischi insieme a non mi ricordo più chi, e mi sembrò un ottimo set, tutto incentrato sui suoni dell'etichetta (ovverosia House con campionamenti Disco tirata allo spasimo, Disco vera e propria, qualche recupero Soul inaspettato, certa Garage meno allineata e persino alcuni ripescaggi pop e Hi-NRG ad anticipare quello che sarebbe venuto di lì a poco).