Autore Topic: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero  (Letto 662581 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.063
  • Ninjerelli si nasce
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18855 il: 22 Lug 2019, 12:52 »
Dalla socialdemocrazia alla social-demagogia.

Ho il feed di FB pieno di insegnanti e allenatori che condividono fake news su Bibbiano. Li vorrei prendere tutti a schiaffi uno per uno. Credo che da qualche parte, per questi casi, la Bibbia contempli il condono delle bestemmie.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."

Online Laxus91

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.447
    • E-mail
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18856 il: 22 Lug 2019, 13:02 »
Misà che non ho postato mai qui ma volevo chiedervi così, di getto, guardando allo stato del PD atttuale e della destra (anzi estendendo un pò a tutti i partiti anche quello al governo e al movimento) scorgete un'ancora di salvezza? Un'alternativa che sia meno peggio di qualunque altra?
Perchè io non so proprio se esiste o esisterà mai quest'ancora.

Offline rosario oliveri

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.197
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18857 il: 22 Lug 2019, 13:02 »
Dalla socialdemocrazia alla social-demagogia.

Ho il feed di FB pieno di insegnanti e allenatori che condividono fake news su Bibbiano. Li vorrei prendere tutti a schiaffi uno per uno. Credo che da qualche parte, per questi casi, la Bibbia contempli il condono delle bestemmie.
Stare su facebook stimola gli insani e avvelena i sani.
Codice amico Switch SW-7241-0739-0708
My Yearbook 2019

Offline Cryu

  • Reduce
  • ********
  • Post: 20.063
  • Ninjerelli si nasce
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18858 il: 22 Lug 2019, 13:07 »
Stare su facebook stimola gli insani e avvelena i sani.
E' molto vero, ma lavorando in proprio non posso prescindere dai social.
"non e' neppure fan-art, e' uno screenshot di un gioco, ci sono mesi e mesi di sudore di artisti VS uno scatto con un filtro instagram sopra."

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.645
  • Gnam!
    • E-mail
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18859 il: 22 Lug 2019, 13:11 »
Misà che non ho postato mai qui ma volevo chiedervi così, di getto, guardando allo stato del PD atttuale e della destra (anzi estendendo un pò a tutti i partiti anche quello al governo e al movimento) scorgete un'ancora di salvezza? Un'alternativa che sia meno peggio di qualunque altra?
Perchè io non so proprio se esiste o esisterà mai quest'ancora.

Per fortuna molti funzionari sono meglio dei partiti e soprattutto della propaganda politica e mandano di fatto avanti le cose.
Con bastoni tra le ruote varie (crisi di governo, leggi fatte alla cazzo e "da interpretare", etc.)

Online Laxus91

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.447
    • E-mail
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18860 il: 22 Lug 2019, 13:25 »
Misà che non ho postato mai qui ma volevo chiedervi così, di getto, guardando allo stato del PD atttuale e della destra (anzi estendendo un pò a tutti i partiti anche quello al governo e al movimento) scorgete un'ancora di salvezza? Un'alternativa che sia meno peggio di qualunque altra?
Perchè io non so proprio se esiste o esisterà mai quest'ancora.

Per fortuna molti funzionari sono meglio dei partiti e soprattutto della propaganda politica e mandano di fatto avanti le cose.
Con bastoni tra le ruote varie (crisi di governo, leggi fatte alla cazzo e "da interpretare", etc.)

Questo si, meno male.
Però a livello di rappresentanti politici?
No perchè leggendo qui un pò di fretta mi pare di capire che la maggioranza di chi frequenta il topic sia anti-salviniana e posso capirlo, però il fatto è che personalmente non riesco a trovare nessuna alternativa migliore (pure perchè fare peggio è assai difficile  :D).
Ovviamente non è che ho bisogno di 'credere in qualcuno' (un leader, un partito insomma) per farmi le mie idee, mi chiedevo se qualcuno di voi identificasse qualcuni come 'meno peggio' o alternativa plausibile!
Tra gli esponenti attuali, in futuro chissà

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.645
  • Gnam!
    • E-mail
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18861 il: 22 Lug 2019, 13:57 »
"Migliori" sono appunto quelli che volano basso e cercano assieme ai funzionari di risolvere problemi e portare avanti proposte industriali etc.
Quindi meno visibili e in qualsiasi schieramento politico (attualmente) siano


Offline J VR

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.119
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18863 il: 22 Lug 2019, 18:09 »
Io volevo porre una domanda, dato che questo forum è frequentato da persone con un livello di istruzione medio-alto (quindi io sono escluso) di conseguenza, almeno di solito è così anche se non sempre, i vostri amici/conoscenti lo sono altrettanto.
Ora, data questa premessa e senza appellarci ai soli dati, per quella che è la vostra esperienza come la vedete 'sta cosa che tante persone all'apparenza istruite caschino nel tranello delle fake news?
Penso che chiunque di voi prima di postare una notizia la verifichi dato che si e no ci vogliono due minuti a capire se si tratta di una stronzata o meno. :yes:
Rabbia?
Disagio?
Problemi psichici?
Tutto questo e altro?
TOO-TOO-TOO-TOOREALLY

Offline babaz

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.370
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18864 il: 22 Lug 2019, 18:29 »
Una persona mediamente istruita NON casca nel tranello delle fake news, in generale intendo.

In alcuni casi si tratta - a mio avviso - di scarsa dimestichezza con le dinamiche della rete (anche se suona strano, ci sono ancora molti 30enni, e ancor più 40enni che il PC e la Rete l'han conosciuta da relativamente pochi anni).

Offline DRZ

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.170
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18865 il: 22 Lug 2019, 20:06 »
Secondo me molta gente ci casca in maniera assolutamente volontaria.
Sono di destra e sento che il PD vende bambini? Ma è OVVIO che i Comunisti vendano i bambini che non riescono a mangiare!


Offline bub

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.104
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18866 il: 22 Lug 2019, 21:32 »
L'altro giorno un mio amico su FB ha pubblicato il deepfake di Jim Carrey/Jack Nicholson.
Beh in molti hanno commentato con "che interpretazione strepitosa".
Parliamo di gente più che mediamente istruita eh.

Ammetto la mia totale ignoranza fino a quel momento in materia di deepfake, ma non essendo convinto dal video ho preferito farmi una ricerca su internet e in 2 secondi ho capito di cosa si trattasse.

Tecnologicamente è una meraviglia, ma messa in mano ai bufalari diventa un'arma mortale.
Prevedo tempi davvero duri per l'informazione, e forse pure per la democrazia.

Qui Wikipedia che parla di deepfake
https://it.wikipedia.org/wiki/Deepfake

Qui il video
TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=p_HgDSLUWwg

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.584
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18867 il: 23 Lug 2019, 01:00 »
Io volevo porre una domanda, dato che questo forum è frequentato da persone con un livello di istruzione medio-alto (quindi io sono escluso) di conseguenza, almeno di solito è così anche se non sempre, i vostri amici/conoscenti lo sono altrettanto.
Ora, data questa premessa e senza appellarci ai soli dati, per quella che è la vostra esperienza come la vedete 'sta cosa che tante persone all'apparenza istruite caschino nel tranello delle fake news?
Penso che chiunque di voi prima di postare una notizia la verifichi dato che si e no ci vogliono due minuti a capire se si tratta di una stronzata o meno. :yes:
Rabbia?
Disagio?
Problemi psichici?
Tutto questo e altro?
La prendo larga, non riguarda solo la politica ma anche alimentazione, medicina e scienza.
"All'apparenza istruite" vuol dire poco. Ci sono sempre più persone istruite, ma ci sono ancora troppe persone che non si pongono dubbi, che non comprendono cosa sia il metodo scientifico o basi di economia.

C'è chi ha delle fonti di informazione delle quali, per qualche motivo, continua a fidarsi. E continua a difenderle
C'è chi si rende conto, dopo qualche tempo, di aver abboccato, ma che per non perdere la faccia piuttosto che ammettere la verità continua a negare (questo è particolarmente vero per chi abbocca ai rimedi pseudomedici)
C'è anche chi è in grado di scoprire singole bufale, ma si fa comunque convincere dalla quantità di informazioni, vere o false, che puntano nella stessa direzione (es. "emergenza" migranti)


Avendo passato i quaranta, mi rendo conto anche che la quantità, la capillarità e la velocità di diffusione di notizie da internet sovrasta quello che era la "cultura" locale. Per grossa parte della mia vita ho vissuto in una città con un orientamento politico ben delineato, distrutto nel giro di 10 anni; l'avrei visto come un fenomeno positivo, una volta.
Oppure la mania alimentare di demonizzare i carboidrati, nata negli USA ed importata dopo qualche anno in un paese famoso per mangiare principalmente pasta.

Offline Void

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.584
  • Grottesco, cattivo e gratuito
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18868 il: 23 Lug 2019, 01:32 »
Per quanto riguarda la politica, era così anche prima. Prese di posizione che sanno più di tifo calcistico che di ragionamento. Sono cambiati i metodi di distribuzione delle notizie e la modalità con cui si formano le "sacche" di chi la pensa allo stesso modo.
Discussioni sterili, in cui la persona con cui parlavo voleva soltanto convincermi, non ragionare, mi ha sempre portato ad evitare discussioni politiche.


Vi riporto qualche discussione, non politica, che mi ha stupito particolarmente:
- persona che si versa una bustina di una qualche sostanza in un bicchiere pieno d'acqua ogni giorno a pranzo. Un giorno chiedo cos'è...  "è per alcalinizzare il sangue" :no:. non ho avuto la voglia neanche di controbattere.
- altra persona che fa la stessa cosa, in questo caso ho avuto voglia di controbattere. Dopo uno scambio di opinioni se ne esce con un "bisognerà pure credere in qualcosa" :scared:
- varie persone convertite all'eliminazione dei carboidrati. Alcuni non hanno neanche ben presente cosa sono i carboidrati. Molti si sono convinti leggendo libri, che "sono molto più affidabili delle notizie su internet"
- la scoperta che in alcuni di luoghi in cui si vende cibo macrobiotico/etnico/modaiolo vendono anche libri... posso chiamarli fake book? Diete insensate, alieni, medicina alternativa :scared:. Ci sono tornato qualche volta con amici per farci delle risate, amare; dopo un po' abbiamo smesso perché l'amarezza ha preso il sopravvento sulle risate.
- ragazza che ha deciso di eliminare tutto ciò che è bianco dalla sua dieta. Continuamente sbattendole la verità in faccia, in particolare che le stesse sostanze erano presenti anche negli alimenti colorati, ha smesso dopo un paio di mesi
- collega, ingegnere elettronico, che si fa imbufalare da una cosa letta su un forum. Se avesse minimamente dubitato della veridicità di quanto letto si sarebbe risparmiato una figuraccia davanti ad altri ingegneri elettronici e periti tecnici. Ma roba che era perfettamente in grado di smontare lui stesso.

Tutti laureati, meglio specificarlo.

Offline Alle

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.022
  • Tigella man
Re: [Politica e Governo] Dove c'è il disordine io prospero
« Risposta #18869 il: 23 Lug 2019, 07:43 »
Wizard's First Rule: people are stupid. People are stupid; given proper motivation, almost anyone will believe almost anything. Because people are stupid, they will believe a lie because they want to believe it's true, or because they are afraid it might be true. People's heads are full of knowledge, facts, and beliefs, and most of it is false, yet they think it all true. People are stupid; they can only rarely tell the difference between a lie and the truth, and yet they are confident they can, and so are all the easier to fool.
In tigella veritas