Autore Topic: Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano  (Letto 25312 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.914
  • Trvezza (Moderatore topic politico)
    • E-mail
Re: Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #30 il: 29 Mar 2013, 19:40 »
Drakkar scusa ma più che dirti che modello prendere e come cuocere la carne che vuoi? :D
Shape i due tagli "classici" che potrebbero mancare sono la NY Strip steak (che è una strip), o il sirloin
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline Drakkar

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.331
    • Facebook
Re: Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #31 il: 29 Mar 2013, 19:56 »
ma io chiedevo un confronto con i BBQ in muratura  :no:
"Da oggi, fino alla fine del mondo, noi che siamo qui verremo ricordati. Noi pochi fortunati, noi banda di fratelli. Perché colui che oggi è con me e versa il suo sangue sul campo, colui è mio fratello"

Offline omotigre

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.994
  • Rooaarrr
    • Racconti brevissimi
Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #32 il: 29 Mar 2013, 20:49 »
Premesso che ancora devo usarlo, tra i tanti pregi alla fine ho scelto di comprare quel modello anche perché mi hanno detto che è semplicissimo da pulire. La cenere viene raccolta nel cestello, alla griglia bisogna solo dare una spazzolata a fine cottura. Chiudi il coperchio e via.

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.854
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
R: Re: Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #33 il: 29 Mar 2013, 21:29 »
ma io chiedevo un confronto con i BBQ in muratura  :no:
Con il barbecue in muratura puoi cucinare solo in cottura diretta.

Diciamo che il bbq evoluto, quello che ti permette di cucinare prelibatezze e di affumicare, col bbq in muratura te lo scordi. Ovviamente se non sei interessato a quel tipo di cucina, non hai bisogno del kettle.

Prima di decidere, spulciati il sito di bbq4all.it e guardati cosa potresti fare ^_^

Offline answer

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.162
  • Infiltrato
    • E-mail
Re: Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #34 il: 29 Mar 2013, 21:51 »
Io, ogni volta che vedevo il tizio in questione su SKY, salivavo così tanto, che dopo dovevo passare lo straccio in salotto:

https://www.youtube.com/watch?v=hhDTcHFLP7Y&playnext=1&list=PL741F9E1AD9488777&feature=results_video

P.S. Ho aggiunto questo video per pura curiosità (cottura superdiretta), di solito è più "ortodosso".

Qui, è una delle robe che faceva su SKY:

https://www.youtube.com/watch?v=WlI_bLN0KfE

:Q__

RESPECT
« Ultima modifica: 29 Mar 2013, 22:05 da answer »
Tutto è relativo, tranne quello a cui crediamo.
Riflettere Essere Scoprire Praticare Esprimere Convivere Tornare

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.854
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #35 il: 30 Mar 2013, 19:11 »
Io, ogni volta che vedevo il tizio in questione su SKY, salivavo così tanto, che dopo dovevo passare lo straccio in salotto:

https://www.youtube.com/watch?v=hhDTcHFLP7Y&playnext=1&list=PL741F9E1AD9488777&feature=results_video
Vabbè, ma questo è un pazzo furioso: cucinare così la carne, ovvero sulla fiamma, la riempie di elementi *sicuramente* cancerogeni.

Quella bistecca fatela mangiare a lui.

Offline omotigre

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.994
  • Rooaarrr
    • Racconti brevissimi
Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #36 il: 01 Apr 2013, 01:28 »
Sabato fatto il test, una grigliata veloce per due. Tutto ok. Poco fumo, e solo durante l'accensione.
Domenica prova hard, grigliata per dieci persone. Ho pianto come mai per tutto il fumo che ha fatto, ammazza quanto fumo... Soprattutto per colpa della pancetta di maiale. Il coperchio moderava un po' ma come lo levavo per girate la carne, si alzava la cappa. La brace era appena accesa, quindi caldissima, cmq ben distribuita, la giornata era molto ventosa. Avevo tutte le prese d'aria aperte, mi hanno consigliato di chiudere quella sotto, ed effettivamente il fumo un po' è diminuito...
Dove Ho sbagliato? Cottura chiaramente diretta...

Help! Domani ho il bis e vorrei evitare tutto quel fumo!!!

Offline 1c0n 0f s1n

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.916
Re: Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #37 il: 01 Apr 2013, 02:05 »
Ero in un forum pieno di laureati in tecniche di macelleria e non lo sapevo. :o
Io volevo mettere un piccolo BBQ in muratura nel giardino: se avete consigli, consigliate pure perchè la mia idea attuale è di pigliarne uno qualsiasi da Leroy Merlin.
"Mio figlio poteva morire!"

Offline claus80

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.150
  • Occhio che c'è gente
Re: Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #38 il: 01 Apr 2013, 17:21 »
E' quello che ho fatto io. Preso uno in muratura in un centro commerciale. Fatto montare dal muratore, verniciato da me. Va che é un piacere.

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.854
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #39 il: 01 Apr 2013, 17:30 »
Dove Ho sbagliato? Cottura chiaramente diretta...

Help! Domani ho il bis e vorrei evitare tutto quel fumo!!!
Mi sa che non ci puoi fare niente, visto che è proprio il grasso della carne a generare il fumo. Mettiti a favore di vento, così non ne vieni investito! :)

Offline omotigre

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.994
  • Rooaarrr
    • Racconti brevissimi
Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #40 il: 01 Apr 2013, 21:51 »
Oggi ho fatto una grigliata perfetta.. :)
Ho imparato dagli sbagli di ieri, e messo a frutto quelli letto nei forum.
Ho diviso la griglia in zone di calore, più calda al centro meno ai lati. Mettendo la carne piu grassa a temperatura media. Poi ho aperto meno la griglia sotto e sono riuscito a cuocere molto a coperchio chiuso. Ben cotto fuori e tenero dentro. O
Forse c'era meno vento e meno carne? Oggi eravamo solo in 6...


Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.854
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #41 il: 05 Apr 2013, 10:12 »
Ieri ho preparato degli hamburger al piatto maestosi (la prossima volta faccio i panini).

Innanzitutto ribadisco i tagli con cui prepararli: metà reale e metà punta di petto. Sono tagli, come si diceva in altri post, molto duri ma saporitissimi. Ma, una volta macinati, perdono quella durezza che li contraddistingue e ne rimane il sapore. Non vi aspettate un hamburger magro, però ^^

Ho messo su le piastre di ghisa e le ho fatte prendere calore per 8-10 minuti. Quindi ho spalmato gli hamburger di olio, li ho conditi con sale e pepe e li ho adagiati sulla piastra, dove hanno incominciato a sfrigolare.
Un paio di giravolte, un minuto di cottura per lato e il risultato è stato un hamburger con vistosa reazione di Maillard su entrambi i lati e una carne ancora rosa e succulenta all'interno. Meravigliosi.

Mentre gli hamburger erano in cottura ho tagliato una cipolla a fette, che ho messo brutalmente sulla piastra: gli zuccheri presenti nella cipolla hanno fatto sì che avvenisse anche in questo caso la reazione di Maillard, che ha come caramellizzato la cipolla.

Ho quindi impiattato gli hamburger e gli ho sparso sopra la cipolla, quindi condito il tutto con salsa BBQ (io) e senape (Mary).

Nota a margine: dopo aver usato sempre i bricchetti Weber, ho provato il carbone, sempre Weber E' davvero ottimo, e profuma più dei bricchetti le pietanze in cottura. L'unica accortezza da avere è l'utilizzo solo per cotture dirette che richiedono tempistiche brevi: si accendono nella metà del tempo dei bricchetti, ma in 20, massimo 30 minuti dall'accensione si consumano del tutto.
Se volete usarli, quindi, regolatevi sulla quantità di cibo da grigliare.

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.854
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #42 il: 08 Apr 2013, 10:56 »
Prima prova con il Minion method perfettamente riuscita, per la cottura in Low&Slow. Me felice.

In pratica, sono riuscito a mantenere la temperatura interna del kettle a 105-110°C per tutto il tempo in cui ho cotto delle simil-ribs (5 ore). Non avevo una vera cartucciera di ribs, ma avevo delle costolette di maiale comprate per altri scopi (sugo e cottura diretta), quindi le usate per questa prima prova, prima di far lavorare il macellaio e pagare una preziosa cartucciera di ribs ^^

Ho apportato qualche variazione al metodo indicato nel link, dopo le mie letture in merito. Il solito integralista pazzo furioso C. Clark Hale dice che il vero bbq è quello che non prevede alcuna water pan all'interno del kettle, così ho eseguito alla lettera. Inoltre, contrariamente a quanto riportato nel link, le chips per l'affumicatura le ho inserite da subito e non ho avuto nessun problema a gestire la temperatura.
Probabilmente ha anche aiutato la presenza della griglia in ghisa, che si comporta come "riserva" di calore agevolando la stabilità della temperatura.

Problemi ne ho avuti invece dopo la prima apertura del coperchio, dopo le prime tre ore di cottura, quando era prevista la nebulizzazione di aceto di mele sulla carne: la temperatura è salita fino a 140°C e ho dovuto chiudere molto le bocchette (anche quelle inferiori) per riportarla a 110°C, dopo una mezz'ora circa. Mi sa che la prossima volta devo essere molto più veloce a sfilare la carne e richiudere il coperchio.

A fine cottura, dopo 5 ore, le costolette sono state affumicate alla perfezione (era evidente nella carne il "segno" dato dal fumo), ma erano state cotte un po' troppo: devo capire meglio quando tirarle via, facendo più attenzione ai "segnali" che la stessa carne ci dà quando è in cottura.
« Ultima modifica: 08 Apr 2013, 15:42 da Shape »

Offline The Dude

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.569
    • E-mail
Re: Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #43 il: 08 Apr 2013, 11:03 »
L'uomo che sussurrava alle carni. :D

Ecco, mi è salita nuovamente l'acquolina alle dieci di mattina.  :P

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.854
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: Barbecue - Tu vuo' fa' l'Americano
« Risposta #44 il: 08 Apr 2013, 11:22 »
Un po' di immagini sulla preparazione del Minion method:

Setup iniziale:


E qui una chicca, avendo difficoltà nell'accendere solo 15 bricchetti, ho preso il tubo di una stufa (diametro 10 cm), l'ho tagliato e gli ho praticato dei fori. Ecco la mini-ciminiera per l'accensione di pochi bricchetti!


Ed ecco chi mi faceva compagnia (sullo sfondo notate la uber-griglia in ghisa) :)


@Dudo: LOL