Autore Topic: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt  (Letto 479372 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 59.377
  • Mellifluosly Cool
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7635 il: 01 Apr 2020, 09:44 »
Ed è opzionale e può finire in diversi modi. Incredibile.

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.529
    • E-mail
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7636 il: 01 Apr 2020, 09:56 »
Ed è opzionale e può finire in diversi modi. Incredibile.

Si perchè di fatto ha letteralmente dei diversi
Spoiler (click to show/hide)
.
Ed è una subquest, una fra le tantissime.
E tra l'altro è uno degli esempi di come con questa espansione siano riusciti persino a migliorare la struttura/complessità delle sidequest del gioco base (non che fossero brutte eh, solo generalmente meno complesse ludicamente sebbene sempre stupende narrativamente).
Solo lodi da questo punto di vista
« Ultima modifica: 01 Apr 2020, 10:03 da Laxus91 »

Offline Mr.Pickman

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.377
  • Vedetta dell'Inconscio sublimato
    • GAMER MAY CRY
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7637 il: 01 Apr 2020, 10:41 »
Ed è opzionale e può finire in diversi modi. Incredibile.

Si perchè di fatto ha letteralmente dei diversi
Spoiler (click to show/hide)
.
Ed è una subquest, una fra le tantissime.
E tra l'altro è uno degli esempi di come con questa espansione siano riusciti persino a migliorare la struttura/complessità delle sidequest del gioco base (non che fossero brutte eh, solo generalmente meno complesse ludicamente sebbene sempre stupende narrativamente).
Solo lodi da questo punto di vista

La mia avventura nel Toussaint non sta procedendo bene, ma come dico sempre, buona la prima, per quello che riguarda TW3. Si è discusso molto, fin troppo, e su diversi gruppi di discussione "social" correlati alla saga, su quanto sia in effetti migliore o peggiore caricare checkpoint non appena si realizza di aver cappellato qualcosa, e capita spesso in un CDPR game. Mi trovo spesso a discutere e combattere ideologicamente con gamer che hanno nel curriculum 18 run a TW3, e che sindacano ostentando una certa sicurezza, sul fatto che "ricaricare" le partite per vedere quello che ci attende (ma a cui non avremmo accesso...) sia lecito, giusto, e vada fatto. Alla ricerca del finale perfetto, per così dire, per ogni storia.
Ma la vita non è così. Si sbaglia, e di continuo e non si ricarica nulla. Oppure mi trovo invischiato in lunghe ed interminabili discussioni di insegnamenti - mai cercati - ma maniacalmente esposti, su come si dovrebbe finire una subquest "al meglio". Non trovo niente di così sbagliato come ricaricare una partita in TW3, sapendo esattamente cosa ci attende, tra l'altro.
Sarebbe come sbirciare in un vecchio librogame di Lone Wolf,

Spoiler (click to show/hide)

"Ok allora prima...vedo che succede nel 78, poi vedo le altre due"
 
Sarà anche per questo che in nessun librogame non sono mai morto almeno 3 volte, ma non ho mai barato. Questo per me è barare, così come seguire le guide, caricare i checkpoint e naturalmente (ma questo è molto soggettivo...) ripartire da capo. È difficile sbagliare qualcosa sapendo già che succede, ma se non altro, in quest'ultima idea, può esserci una genuina curiosità sulle scelte non fatte, quindi ci sta.

Dopo questo lungo preambolo, non sta andando affatto bene l'avventura nel Toussaint.

~ Prima cosa, ho
Spoiler (click to show/hide)

"Dammit" cit
« Ultima modifica: 01 Apr 2020, 10:44 da Mr.Pickman »

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 59.377
  • Mellifluosly Cool
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7638 il: 01 Apr 2020, 10:47 »
Io un paio di volte, per pura curiosità, ho ricaricato. Ma solo quando mi sembrava di perdermi roba grossa.
Nel torneo ho ricaricato per vincere, ma la quest di Vivienne è andata malino lo stesso per altre scelte che ho fatto. ^__^

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.529
    • E-mail
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7639 il: 01 Apr 2020, 11:17 »
Siccome è una questione quasi 'filosofica', dico la mia: diciamo che il videogioco è un bene di lusso, ergo (una volta acquistato) io penso che ognuno abbia massima libertà nel viverlo come preferisce, trovo ottimo che ognuno possa personalizzarsi la propria esperienza come meglio gli aggrada: vuoi una cosa rilassata? Gioca ad easy, vuoi un feel più immersivo? Gioca senza hud, vuoi giocare in maniera più autentica possibile e senza forzature? Non ricaricare il salvataggio se una quest fallisce!

Questo in generale, venendo a TW3, io per esempio feci degli errori in TW3 base ossia
Spoiler (click to show/hide)
: sulle prime ci rimasi male perché 'TW3, gioco da 100 ore e io che non riesco ad ottenere il ['inserire a scelta 'finale' o 'percorso'] perfetto, bah', poi ci rifletti e realizzi che se le scelte e conseguenze sono state autentiche e non forzate va bene così perchè è la mia partita e avventura, non la partita ideale o di un altro giocatore che posta un video su youtube.

Anzi questo è un principio che vale per ogni CRPG (insomma, i giochi in cui il choice and consequence ha una certa importanza) e TW3, come tanti altri mirabili giochi, ti ci fà scontrare a muso duro, com'è giusto che sia, anche in Blood and Wine.

Quindi ricapitolando, ognuno faccia come preferisce, ma viverla in modo autentico a mio avviso è il modo migliore di approcciarsi!

Ecco, se proprio devo parlare di come la vivo io, solitamente solo dopo il finale ottenuto mi vado ad 'informare' in rete su ciò che ho potenzialmente mancato, nel caso mi posso programmare una seconda run un pò più 'forzata' nelle scelte al fine di vedere i contenuti mancati, l'importante però è che la prima run sia stata autentica.

In merito a tutto questo anche B&W ha (meglio scrivere in spoiler)
Spoiler (click to show/hide)
« Ultima modifica: 01 Apr 2020, 11:24 da Laxus91 »

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 59.377
  • Mellifluosly Cool
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7640 il: 01 Apr 2020, 11:53 »
Vedendo alcuni video di BW dopo averlo finito, mi è esplosa la testa vedendo quanto materiale UNICO io non avessi visto per le mie scelte.
Scelta polacca coraggiosissima, ma vale veramente la pena recuperare quella roba in qualche modo.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.061
  • My battery is low, and it' getting dark
    • E-mail
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7641 il: 01 Apr 2020, 12:12 »
Che mi sono perso :o
Gioco titanico
«Se libertà vuol dire veramente qualcosa, significa il diritto di dire alla gente quello che la gente non vuole sentire».

Offline Mr.Pickman

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.377
  • Vedetta dell'Inconscio sublimato
    • GAMER MAY CRY
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7642 il: 01 Apr 2020, 15:22 »
Siccome è una questione quasi 'filosofica', dico la mia: diciamo che il videogioco è un bene di lusso, ergo (una volta acquistato) io penso che ognuno abbia massima libertà nel viverlo come preferisce, trovo ottimo che ognuno possa personalizzarsi la propria esperienza come meglio gli aggrada: vuoi una cosa rilassata? Gioca ad easy, vuoi un feel più immersivo? Gioca senza hud, vuoi giocare in maniera più autentica possibile e senza forzature? Non ricaricare il salvataggio se una quest fallisce!

Questo in generale, venendo a TW3, io per esempio feci degli errori in TW3 base ossia
Spoiler (click to show/hide)
: sulle prime ci rimasi male perché 'TW3, gioco da 100 ore e io che non riesco ad ottenere il ['inserire a scelta 'finale' o 'percorso'] perfetto, bah', poi ci rifletti e realizzi che se le scelte e conseguenze sono state autentiche e non forzate va bene così perchè è la mia partita e avventura, non la partita ideale o di un altro giocatore che posta un video su youtube.

Anzi questo è un principio che vale per ogni CRPG (insomma, i giochi in cui il choice and consequence ha una certa importanza) e TW3, come tanti altri mirabili giochi, ti ci fà scontrare a muso duro, com'è giusto che sia, anche in Blood and Wine.

Quindi ricapitolando, ognuno faccia come preferisce, ma viverla in modo autentico a mio avviso è il modo migliore di approcciarsi!

Ecco, se proprio devo parlare di come la vivo io, solitamente solo dopo il finale ottenuto mi vado ad 'informare' in rete su ciò che ho potenzialmente mancato, nel caso mi posso programmare una seconda run un pò più 'forzata' nelle scelte al fine di vedere i contenuti mancati, l'importante però è che la prima run sia stata autentica.

In merito a tutto questo anche B&W ha (meglio scrivere in spoiler)
Spoiler (click to show/hide)

Anche io
Spoiler (click to show/hide)
doppia libidine col fiocco, come dice Gerrard Calà della scuola del Villaggio Vacanze. In realtà, non avevo
Spoiler (click to show/hide)
anche con la meteopatica Yennefer.
Chiunque conosca la serie videoludica dei rossi, sa che è Triss che ha costruito qualcosa di unico con Geralt, cosa che nei libri, non c'è alcuna traccia. Anzi penso che Triss sia trattata veramente male nei libri. Per questo motivo, "Bagni Elfici" e "Rosa del Ricordo" contano qualcosa per i giocatori CDPR. In ogni caso, ho
Spoiler (click to show/hide)
credo che sia stata molto confusionaria la scelta, penso la abbiano pure patchata adesso.

Cmq mi ha fatto sorridere la lettera in cui si firma
Spoiler (click to show/hide)

Friendzone proprio.  :D



Offline Mr.Pickman

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.377
  • Vedetta dell'Inconscio sublimato
    • GAMER MAY CRY
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7643 il: 01 Apr 2020, 15:28 »
Cmq riguardo alla specifica questione sollevata, no, non ho mai visto cosa mi sono "perso"
Probabilmente soffrirei troppo :D La mia prima ed unica run...è finita come volevo finisse, per culo, ma nelle battute finali mi si è fermato il cuore molte volte, fino alla fine l'ho vissuta come la lotta tra Sir. Clagane e Oberyn Martell di GOT. Cioè. Pronto a dire

"Più di 200 ore...non osare...NON OSARE"

Ma lo avrei accettato :cry:

Offline andreTFP

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.513
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7644 il: 02 Apr 2020, 00:22 »
Kaer Moren è chiaramente ispirato all'Alto Adige :-D
Now Playing: Marvel's Avengers, Mario Rabbids

Online Nemesis Divina

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.531
  • Grotesqueries Rule!
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7645 il: 06 Apr 2020, 20:09 »
TFP Link :: https://youtu.be/NtrAx-rVgco

Primo episodio di una trilogia dove l'autore analizza l'intera serie.
Il primo episodio dura 4ore  :scared:

Offline babaz

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.914
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7646 il: 06 Apr 2020, 20:25 »
nulla di ciò che riguarda TW3 può essere "normale", insomma...

Offline andreTFP

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.513
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7647 il: 07 Apr 2020, 20:22 »
Finito dopo 110 ore circa (con tanti tesori e contratti indietro). Molto bello, molto coinvolgente, il miglior open world che abbia giocato dopo Zelda Breath of the wild , anche se sono diversi per un paragone. Dopo di questo farò molta fatica a giocare un titolo con fetch quest o soltanto quest secondarie non all’altezza: per dialoghi, tematiche, intreccio delle quest fa veramente scuola.

Ho ottenuto finale in cui
Spoiler (click to show/hide)
Ho impiegato più di tre anni e mezzo per finirlo , non so quanta voglia avrò di iniziare il prossimo gioco lungo. Nel 2021/2022 però cyberpunk lo voglio giocare, dopo aver finito  le due espansioni.

Nei prossimi giorni mi vedo il video di 4 ore di cui sopra.
Now Playing: Marvel's Avengers, Mario Rabbids

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.529
    • E-mail
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7648 il: 07 Apr 2020, 20:31 »
Bravo  :yes:
Il video sopra però è una 'prima puntata' ed analizza TW1, io non l'ho visto (deve essere bellissimo ma non ho quel tempo) ma avendolo avviato ho notato subito dalla grafica che fisse il primo.

Che non so se hai giocato e beh (disponibile solo su pc) pur avendo dei limiti dovuti al budget é un grandissimo gioco, sono stato davvero contento di recuperare tutta la saga in ordine

Offline Mr.Pickman

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.377
  • Vedetta dell'Inconscio sublimato
    • GAMER MAY CRY
Re: [Multi] The Witcher 3: Wild Hunt
« Risposta #7649 il: 08 Apr 2020, 16:08 »
Finito dopo 110 ore circa (con tanti tesori e contratti indietro). Molto bello, molto coinvolgente, il miglior open world che abbia giocato dopo Zelda Breath of the wild , anche se sono diversi per un paragone. Dopo di questo farò molta fatica a giocare un titolo con fetch quest o soltanto quest secondarie non all’altezza: per dialoghi, tematiche, intreccio delle quest fa veramente scuola.

Ho ottenuto finale in cui
Spoiler (click to show/hide)
Ho impiegato più di tre anni e mezzo per finirlo , non so quanta voglia avrò di iniziare il prossimo gioco lungo. Nel 2021/2022 però cyberpunk lo voglio giocare, dopo aver finito  le due espansioni.

Nei prossimi giorni mi vedo il video di 4 ore di cui sopra.

Io penso che finito questo "Toussà" cit, mi dedico solo a robe super easy, non voglio vedere cavalli per mesi. Cyberpunk, senza dubbio al d1 ma credo che ci arriverà la sorpresona, in VR.

Citazione
il miglior open world che abbia giocato dopo Zelda Breath of the wild , anche se sono diversi per un paragone. Dopo di questo farò molta fatica a giocare un titolo con fetch quest o soltanto quest secondarie non all’altezza: per dialoghi, tematiche, intreccio delle quest fa veramente scuola.

Che bello leggere queste parole, che si sommano a dozzine di altre, non c'è niente da fare. Come lo chiami un gioco che ha un flow simile? Lo chiami appunto il miglior open world che abbia giocato
eh. Zelda permettendo, s'intende.

Che poi, oh neanche il super pompato REd2 ha cose simili. Diciamolo.
Il 90% dei giocatori, ma potremmo dire anche il 100%, ha scoperto la coppia di fratelli che fanno wincest nella foresta, puoi giocarci 10 ore, o 20, o 200, ma Rockstar te l'ha messa sotto il naso. Prima o poi quella casetta e la side quest associata la trovi.
Rockstar è troppo fighetta per fartela scappare, non so se capite. Voglio dire, sopra questa roba ci abbiamo messo 30 persone, noi pretendiamo che tu la veda, prima o poi. TW3 no. Non del tutto almeno. I polacchi programmano come dei pazzi, e se ne fregano del risultato, risultato che potresti persino non ottenere e non vedere mai. Mettono così tante variabili da ubriacarsi, ma lo fanno solo perché tutti loro vengono dai giochi carta e penna, e sanno cosa vuol dire narrare.



Mi capitava, a 16 anni, di riempire quaderni a quadretti di mappe di dungeon, castelli, rovine, grotte. Su ogni mappa mettevo i numeri, ed ogni stanza aveva la sua apposita descrizione. Non potevo nemmeno concepire l'idea dei giocatori che giungessero in una stanza vuota, ogni stanza aveva la sua idea, una trappola, un enigma, un nemico, un tesoro. Cosa capitava però?
Che il party si muoveva perlopiù compatto, guardingo, attraversando la porta nord, o illuminando flebilmente il corrodoio ovest, tagliando fuori tante stanze o i corridoi che avevo attentamente pianificato. Era impossibile del resto considerare che i giocatori avrebbero visto tutto del mio dungeon della morte, salvo qualche rara occasione, con giocatori accumulatori seriali perlopiù. Quelle stanze che avevo meticolosamente pianificato, con trappole e nemici mortali, non le avrebbero mai visto la luce, ma c'erano. Il senso di completezza era assoluto a conti fatti. CDPR ha fatto la stessa cosa. Una missione può avere svariati momenti che non vedrai mai, perché eventi a cascata hanno già decretato cosa tu possa vedere, e cosa no. Questa è una delle più grandi peculiarità di TW3, è pianificato tutto, ogni minimo dettaglio. E queste cose, gli altri giochi, non ce li hanno. Puoi farci tutti i girotondi che vuoi ma se in Horizon o Red2, o GreedFall, o Death Stranding "sovverti" qualcosa, non ottieni nulla. Puoi esplorare le terre in lungo ed in largo, ma a parte il simbolo di Zelda in Horizon, non c'è altro. Invece...invece in TW3 è una giostra di eventi, rivelazioni, sorprese, scoperte.

Sei in una tomba elfica, usi la lanterna magica e appare un Wraith. Lo debelli e questo ti lascia il diario. Lo leggi e scopri che è stato tumulato con il suo Re, fino all'ultimo ha difeso il suo signore. Conta nel gioco?
No. Ma crea humus. Storia. Mondo. World Building. Sono queste cose che lo rendono qualcosa di ...di unico.



E se non avessi usato la lanterna magica nella tomba?
Non avrei trovato il diario.
Semplice? No affatto. Solo un'esplorazione maniacale, assurda, e "vera" ti permette di scoprire la bellezza di questo gioco e spesso, manco quella lo garantisce.
« Ultima modifica: 08 Apr 2020, 16:15 da Mr.Pickman »