Autore Topic: [PC][PS4][XO] Virginia: thriller a metà tra Twin Peaks e X-Files (seeeee)  (Letto 4800 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ale

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.432
  • Cosima Caminades
    • E-mail
Mi sono sempre chiesto perché nei videogiochi non si veda quasi mai un montaggio di questo tipo.
Perché il montaggio è la tecnica narrativa principe di un altro medium: il cinema.
Il videogioco puro di sua natura è un pianosequenza, quindi il suo esatto opposto. :)

E infatti Virginia nell'insieme "videogiochi" non ci dovrebbe proprio stare. È uno di quei casi in cui si è usato lo strumento sbagliato per raccontare una storia (apprezzabile o meno che sia). Cose così, IMHO, se prese ad esempio, minano i passi avanti fatti da altre opere interattive.

In Virgina due cose puoi fare: deambulare e guardarti attorno; ed entrambe sono fatte male.
I tagli funzionano come espediente all'inizio, creando quello straniamento che è proprio frutto di una rottura delle unità di spazio-tempo-azione che di solito caratterizzano i videogiochi. Poi però continuano serrati per tutta la durata del "gioco", frammentando irrimediabilmente quel poco di interattività presente. La fotografia è sì curata e ben fatta, e capace di nascondere il basso livello di tutto il resto; ma gli ambienti in cui ci si muove sono perlopiù dei grandi vuoti, con scarsi dettagli che certo non supportano più di tanto la narrazione (e no, nascondere quei pochi elementi interessanti per farne degli achievement non è una buona idea).
Molto belle le musiche, questo bisogna riconoscerglielo.

Insomma, secondo me Virginia è l'esempio di come NON dovrebbero essere i videogiochi narrativi.
Discorso che non fa una piega il tuo, ma secondo me non c’è un modo giusto di fare videogiochi narrativi. Virginia è più vicino a un film che a un gioco è vero, ma è comunque interattivo anche se poco, e in ogni caso con me ha funzionato quindi non mi fossilizzo troppo sulle categorie. Diciamo che per nostra fortuna ci sono anche giochi narrativi che prendono strade diverse, ma gioco (guardo?) volentieri anche i film/giochi come Virginia se fatti bene.
THIS CANNOT CONTINUE | Break Free
PSN: Vadiz |  Steam: AleTfp | Wii U: ale_tfp

Offline Dan

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.758
  • Kojima Sola
È interattivo?
Si
Quindi rientra nel genere
Si può fruire allo stesso modo un Film?
No
Quindi non è un film
Il fatto che si premano dei tasti per mandare avanti la storia non vuol dire nulla. È lo stesso grado di interattività che richiede un libro nel girare le pagine.
Si può fruire allo stesso modo di un film? Sì, non c'è nulla che non poteva essere riproposto in un film, nessuna unicità. Per dirne alcune:

1) assenza di "agency": il giocatore non ha alcun controllo sulle proprie azioni, men che meno sulla storia; la sua volontà non ha mai modo di esprimersi. Anzi, quasi sempre il gioco gli strappa il controllo di mano in maniera violenta.
2) assenza di "role-play": il giocatore non impersona nessun ruolo, non ha alcuno strumento per interpretare il protagonista o avere una parte attiva nei tempi e nei modi della recitazione; in altri termini, nessun modo di agire del giocatore ha valenza narrativa.
3) estrema scarsità di "narrazione ambientale"; gli ambienti di gioco non aggiungono praticamente nulla alla narrazione, e non stimolano la già limitata facoltà di esplorazione del giocatore.

In sostanza, l'apporto del giocatore alla costruzione narrativa di Virginia è pressoché nullo; la sua attività è del tutto superflua e si limita a muovere la telecamera in sequenze sulle quali non ha alcun controllo. Il 99% della narrazione presente viene "somministrata" in maniera del tutto passiva.

Insomma, per me Virginia è fruibile in maniera del tutto identica anche senza avere il controller in mano ;)
Il tentativo degli autori di renderlo "interattivo" è talmente goffo che sì, secondo me, in questo specifico ambito, può essere serenamente definito "una porcheria".
« Ultima modifica: 11 Ott 2018, 21:02 da Dan »
.: R.I.P. :.
Hideo Kojima (1963-1998)

Offline Diegocuneo

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.366
    • Odio ed amo e me ne cruccio
Ti puoi muovere nell'ambiente?Puoi muovere la telecamera?Puoi decidere cosa guardare/per quanto tempo?
Si
Lo puoi fare in un film?
No

Piaccia o meno questa è interazione.
Il VG è un media variegato che permette una fruizione narrativa ben diversa da un film,pure con poco.

Poi i gusti son gusti,ma il resto,appunto,resta

Offline dave182

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.803
    • Il Tentacolo Viola
A me è piaciuto, per me conta questo :D
"Well I believe in God, and the only thing that scares me is Keyser SOZE” - Verbal Kint
XboxLive & PSN - davez73 Il podcast del Tentacolo Viola

Offline Il Pupazzo Gnawd

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.954
Ti puoi muovere nell'ambiente?Puoi muovere la telecamera?Puoi decidere cosa guardare/per quanto tempo?
Si
Lo puoi fare in un film?
No

Piaccia o meno questa è interazione.
Il VG è un media variegato che permette una fruizione narrativa ben diversa da un film,pure con poco.

Poi i gusti son gusti,ma il resto,appunto,resta

però prova a vederla così: se fosse stato in VR, un film in VR, avresti avuto lo stesso effetto. Lo avresti chiamato videogioco?

Poi sono daccordo con voi che si tratti di una questione di lana caprina, perchè Virginai secondo me "ha funzionato" così com'è come "esperienza". E il fatto di essere parte della narrazione per me è stato un (minimo) valore aggiunto.

Offline Bilbo Baggins

  • Reduce
  • ********
  • Post: 25.035
Parlare male di Virginia comunque è da cattivi dentro, sappiatelo  :yes:
Nintendo Fanboy™ since 1984
Xbox/PSN: BilboBaggins77 - Switch: 7158-7477-3205

Offline Dan

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.758
  • Kojima Sola
Ti puoi muovere nell'ambiente?
In maniera ESTREMAMENTE limitata.
Citazione
Puoi muovere la telecamera?
In maniera ESTREMAMENTE limitata.
Citazione
Puoi decidere cosa guardare/per quanto tempo?
In maniera ESTREMAMENTE limitata.

Vogliamo dire che sono comunque sufficienti per farlo rientrare nella categoria videogiochi? Va bene. Allora diciamo pure che Virginia è un PESSIMO videogioco, visto che la parte interattiva è obiettivamente imbarazzante. Come film sarebbe stato migliore  :)
.: R.I.P. :.
Hideo Kojima (1963-1998)