Autore Topic: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?  (Letto 247978 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Aether

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.986
  • Legal thriller
Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #420 il: 30 Apr 2013, 18:21 »
Ma infatti, era uno sragionameto per attaccare un gruppo a lui tanto caro. Whatever
Worms! You're all the same to me!

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 39.806
    • http://devillo.blogspot.com/
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #421 il: 30 Apr 2013, 22:43 »
sì, certo, perchè il paragone con i narcotrafficanti è azzeccatissimo proprio  :yes:

cos' e pazz', specie perchè si parla ad cazzum senza sapere le cose, bah  ???

quanta ipocrisia ed ignoranza, mammamà



NB: sostituisci gs con mw fnac feltrinelli carrefour mcdonald e compagnia bella e il risultato non cambia, non vi pensate che il discorso sia solo per sta catena, è generale
« Ultima modifica: 30 Apr 2013, 22:53 da Devil May Cry »
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline Jenbrother

  • Avviato
  • *
  • Post: 381
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #422 il: 02 Mag 2013, 12:45 »
Al di là di quello che ha fatto Gamestop (praticamente estinto tutti i negozietti di videogiochi locali, introdotto nella testa  dei giocatori l'abuso del commercio dell'usato) bisogna pur ammettere che ha contribuito non poco alla diffusione del mezzo videoludico alla massa. Poi possiamo stare a parlare di quanti danni faccia questa compagnia, ma tanto in fondo lo sapete pure voi, che se non fosse arrivata prima Eb Games e poi Gamestop, la cultura videoludica nel nostro paese sarebbe ancora palesemente indietro e non venitemi a dire che non è vero, perchè gli angoli dei videogiochi delle grandi catene ci sono da una vita, eppure il boom è arrivato solo quando han piantato centinaia di negozi in Italia di Gamestop.

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 39.806
    • http://devillo.blogspot.com/
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #423 il: 02 Mag 2013, 13:00 »
ma poi fatemi capire, gamestop ha fatto estinguere i negozietti e amazon e i siti uk no?

si fa tanto i bellini nel dire "a morte gs, il mio negozio qui non c'è più, peccato non poter comprare più da lui" e poi "ah cazzo, amazon ha X a 47,50, lo compro subito, ah no, zavvi lo tiene a 46,84, meglio ancora!!"

quando poi io (o altro privato), mette il gioco a 40 euro (quindi più economico) e si dice lo stesso "e perchè dovrei comprare da privati, compro da una multinazionale"

eggià, amazon sì e gs no, o si pensa che amazon sia un azienda di due ragazzini africani che cercano di guadagnarsi qualche soldo?
tra l'altro eludendo le leggi nazionali con la tassazione in lussemburgo? cosa ben più fruttuosa dei 2 cent di resto (e il tutto dando meno posti di lavoro che rispetto ad altre multinazionali)


fare pace col cervello con meno ipocrisia, magari?

(jenbrother, dico in generale in base a quanto letto nel tempo, non mi riferisco in particolare a te, sia chiaro)
« Ultima modifica: 02 Mag 2013, 13:07 da Devil May Cry »
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline Jenbrother

  • Avviato
  • *
  • Post: 381
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #424 il: 02 Mag 2013, 13:35 »
ma poi fatemi capire, gamestop ha fatto estinguere i negozietti e amazon e i siti uk no?

si fa tanto i bellini nel dire "a morte gs, il mio negozio qui non c'è più, peccato non poter comprare più da lui" e poi "ah cazzo, amazon ha X a 47,50, lo compro subito, ah no, zavvi lo tiene a 46,84, meglio ancora!!"

quando poi io (o altro privato), mette il gioco a 40 euro (quindi più economico) e si dice lo stesso "e perchè dovrei comprare da privati, compro da una multinazionale"

eggià, amazon sì e gs no, o si pensa che amazon sia un azienda di due ragazzini africani che cercano di guadagnarsi qualche soldo?
tra l'altro eludendo le leggi nazionali con la tassazione in lussemburgo? cosa ben più fruttuosa dei 2 cent di resto (e il tutto dando meno posti di lavoro che rispetto ad altre multinazionali)


fare pace col cervello con meno ipocrisia, magari?

(jenbrother, dico in generale in base a quanto letto nel tempo, non mi riferisco in particolare a te, sia chiaro)
Guarda io ho lavorato un po' da Eb agli inizi, devo purtroppo dirti che il fenomeno dell'acquisto di massa da Internet è arrivato due annetti dopo l'effettiva affermazione di Gamestop a livello nazionale, ho vissuto quegli anni perchè ho lasciato quando era uscito il primo Gears of War per 360 e solo qualche mese dopo effettivamente è cominciata a diffondersi la cultura dell'acquisto sul web, nel frattempo un sacco di negozietti dalle mie parti si sono fatti due conti ed hanno accettato il contratto di franchising che il nuovo Gamestop proponeva. Purtroppo avendolo vissuto sulla mia pelle dall'altra parte del bancone, ho avvertito parecchio il passaggio di questi tre step storici.

Offline lawless

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.642
  • if you wanna give up, remember why you started
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #425 il: 02 Mag 2013, 14:14 »
il prezzo giusto per un' usato da due generazioni a questa parte varia tra i 30/35 euro, se e' recente ( se ha meno di 6 mesi di vita sul mercato).

Questo e' il mio modo di valutare e il prezzo che sono disposto a spendere per un usato PAL ITA ( no pal uk) in modalità mint o quasi.

Il resto a me semplicemente non interessa. O trovo un usato a questo prezzo o non lo compro, semplice. Se Gamestop avesse a che fare con gente che la pensa come me per assurdo avrebbe già chiuso baracca e burattini. Gli ultimi acquisti fatti di materiale usato li ho fatti da un privato, per dire.

Se c'e' gente che spende 55 euro per tomb raider in una confezione che magari manco si chiude e gli valutano dishonored a 10 euro e lui cmq glielo vende è un problema della gente e della massa, che storicamente si sa deve morire nella propria stupidità.

Detto questo, Ho fatto 1 acquisto extra ludico da amazon e non ho avuto il benchè minimo problema, il tutto consegnato in tempo zero e senza che mi avessero fottuto 2 centesimi a botta/tentato di vendere la loro carta premium/cercato di assicurare un gioco nuovo/ e altre varie ed eventuali.

basta andare a fare un giro sul tubo per trovare innumerevoli video di gente che e' stata fottuta da qualche gamestop.

Detto questo, ci sono le eccezioni, ma a MIO parere gamestop ha impoverito la cultura ludica in Italia, e  non il contrario.

Poi per carità, ognuno si tenga pure la propria opinione eh ;)
« Ultima modifica: 02 Mag 2013, 14:17 da lawless »

Offline Jenbrother

  • Avviato
  • *
  • Post: 381
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #426 il: 02 Mag 2013, 14:39 »
Attenzione che io ho parlato di diffusione della cultura videoludica, non per forza l'espansione di un movimento significa che questo si arricchisca, anzi.
Purtroppo le cose sono andate come sono andate ed oggi dobbiamo convivere con gente che vive del credo "COD,Assa & fifa". Non ci piacciono?Ma non prendiamoci in giro a nessuno piacciono quei pressapochisti.
Ci rovinano le esperienze di gioco perchè dobbiamo indossare un vestito fatto apposta per loro?Tristemente vero.
Beh allora sbarazziamocene, via tutti questi nababbi!...Ah non si può fare perchè noi siamo in 100 e loro sono un milione, noi lo faremo meglio, ma loro sono di più.
Stiamo qua tanto a battercela che han rovinato il movimento videoludico, ma credo che loro siano quasi legittimati a chiedersi "basta nerd, sono quattro gatti e si lamentano sempre e sopratutto non contano niente".
Eh si sembriamo proprio un gruppo di "compagni" di partito che fanno riunioni facendo discorsoni così alti e proattivi che fan paura, ma poi la soglia di sbarramento alle elezioni non la vediamo neanche di striscio, perchè tanto contano ben altre persone rispetto a noi.
Sad but true. Tantovale saperci convivere piuttosto che guardarli come gli zotici che vengono a rovinare il privè.

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 39.806
    • http://devillo.blogspot.com/
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #427 il: 02 Mag 2013, 14:43 »
Citazione
il prezzo giusto per un' usato da due generazioni a questa parte varia tra i 30/35 euro, se e' recente ( se ha meno di 6 mesi di vita sul mercato).

si, anche per me, in un mondo utopistico, ma vengono in gioco altri fattori

io che te lo ritiro quanto dovrei valutarlo? appunto 10-15 euro, non certo 25 o 30

e gs i ritiri te li fa anche a 40 euro (prima 50), non tutti i giochi li prende a 10, anzi, ha valutazioni assurde a volte, tipo dragon's dogma che vale ancora 25 (nonostante ci sia la nuova versione in giro o binary domain che si vendeva in giro a 10 e loro ritiravano a 25, e ci sono vagonate di persone che li prendevano da zavvi & C. per farci soldi)

dishonored costa 30 euro da 3 mesi, è naturale che lo ritirino a 10 euro, è la logica del mercato

altro esempio: mw ritira gow ascension a 10 euro adesso (e usato lo mette 40), anche gs (perchè ha calato il prezzo), ma gs lo tiene nuovo a 30, mw a 65, chi sarebbe il ladro?


qui si parla sempre di comprare a poco e farsi valutare i giochi tanto, ma non si prendono in considerazione tutta un'altra serie di fattori: su tutti il rischio di ritirare i giochi e non avere la certezza di rivenderli

perchè gs ha sdoganato il videogioco, e anche l'usato, mw-feltrinelli-fnac in misura minore (perchè hanno appunto meno usato e meno negozi), ma se tu andavi nel negozietto privato, gli portavi un tomb raider usato, per dire, dopo un paio di copie non ne prendevano più, se vai da gs ne trovi anche 10 di usati, di alcuni giochi, tipo fifa, pure 100

ogni cosa quindi ha i suoi pro e contro, basta solo stare attenti: gs valuta un gioco appena uscito poco? vendo a privati, i privati non vogliono un gioco? vado nei negozi
« Ultima modifica: 02 Mag 2013, 14:49 da Devil May Cry »
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline lawless

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.642
  • if you wanna give up, remember why you started
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #428 il: 02 Mag 2013, 14:51 »
Devil non so dalle tue parti, ma dalle mie vigeva nei negozietti il conto vendita.

Gli portavi un gioco e decidevi il prezzo con il negoziante che esponeva il TUO gioco sullo scaffale.

lo mettevi fuori a 30 euro? 5 se li prendeva lui al momento della vendita e 25 te li mettevi in tasca tu.

Vendeva anche retrogaming, ovviamente.

Ogni giorno potevi trovare di tutto e di più ho sempre fatto acqusti e vendite vantaggiose li dentro.

( Download a MIlano, R.I.P.)

Contovendita=epicwin.

Poi per carità.Forse erano altri tempi, di certo il mercato attuale dell' usato e' gestibile/affrontabile solo tramite i privati/mercatini/forum, IMHO.

Infatti a livello sociale, quando leggo che gamestop vive sull' usato, e' una roba che non comprendo totalmente, perchè e' talmente fuori dalla mia portata/idea di prezzo che non capisco come il resto del mondo possa andargli bene accettarlo ( si parla sempre di roba recente eh, che Bionic Commando nuovo a 9.90 pal ita no uk a gaystop l'ho comprato pure io, ma si diceva, appunto, le famose due rondini che non fanno primavera)

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 39.806
    • http://devillo.blogspot.com/
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #429 il: 02 Mag 2013, 14:59 »
sì, ma come ti ho detto, il negozietto poteva fare quello perchè i giochi arrivati e in circolo erano pochi, oggigiorno non accetterebbe mai nessuno di prendersi tanto usato, perchè resterebbe sul groppone

c'è un negozio qua, ancora aperto perchè cmq stanno sfondati di soldi, che se ha più di una copia di un gioco non se la prende

poi là si pensava ad un solo stipendio, qui ci sono centinaia di persone stipendiate (e non solo nei negozi, anche proprio nell'azienda, per non parlare cmq degli spedizionieri, magazzinieri ecc)

il paragone con quei tempi è impossibile oramai da fare (che poi il principio resta lo stesso, solo che gs/mw/ecc il credito te lo dà subito, il negozietto no, quindi il rischio è maggiore nel primo caso)

quanto poi alla questione "chi compra usato da gs a certe cifre", è vero: ma che si pensa che il gs venderà TUTTI i giochi usati a 55-50 euro?
la maggior parte della gente se li compra nuovi, specie se la differenza è minima e negli ultimi tempi per colpa dei vari pass online che stanno mettendo
gs l'usato lo vende quando cala i prezzi, ma là i guadagni sono minori se non nulli, perchè anche se venderà i 10 binary domain che ha esposto, lo farà a 10/20 euro, quindi ben molto al di sotto dei 25 ai quali li aveva valutati

è per questo che dico che si parla spesso a vanvera senza sapere le cose, sia per quanto riguarda gs, sia per quanto riguarda proprio il commercio in generale e tutte le spese annesse
« Ultima modifica: 02 Mag 2013, 15:04 da Devil May Cry »
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline lawless

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.642
  • if you wanna give up, remember why you started
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #430 il: 02 Mag 2013, 15:04 »
solo una precisazione, sul negozietto: con il conto vendita il negozio teneva parecchie copie perche' in pratica il costo per loro era solo lo spazio sulla mensola, per capirci.

Se vendeva il gioco aveva la percentuale sul tuo oggetto -> zero spesa di gestione/acquisto.Altrimenti nada. Te lo teneva li quanto volevi, se volevi levarlo dalla vendita andavi li, firmavi, e te lo ritiravi quando volevi. Se l'oggetto veniva venduto, te lo notificava.

Ovviamente i numeri non erano quelli di gamestop, ma ricordo innumerevoli copie dell' alone of the dark sfigato ps2, ogni copia con un proprietario diverso.


Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 39.806
    • http://devillo.blogspot.com/
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #431 il: 02 Mag 2013, 15:10 »
si, così ok, però è diverso e più comodo rispetto al rischio che si assumono gs, mw e compagnia bella

e non è manco detto che le valutazioni erano/sarebbero state migliori, visto che ste catene a volte di valutano certi cessi a cifre assurde, cosa che il negozietto non avrebbe mai fatto (o non sarebbe mai riuscito a piazzare i l gioco al prezzo che voleva/vuole il cliente)
« Ultima modifica: 02 Mag 2013, 15:12 da Devil May Cry »
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline lawless

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.642
  • if you wanna give up, remember why you started
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #432 il: 02 Mag 2013, 15:20 »
sarà. A me non risultano trattative vantaggiose in ambito/sfera gamestop, o meglio non secondo la mia personalissima valutazione.

Poi ok, gli porto due giochi di cui non me ne faccio un cazzo e loro mi danno il gioco nuovo a 29.90 o 19.90? mi è capitato di farlo, ma l'ho fatto perche' non avevo voglia di sbattermi per la vendita via privato/ uno dei due giochi non l'avevo mai pagato ( regali doppioni etc etc)

ok, mi dà l'idea di averci guadagnato, ma in pratica te l'hanno spinto nel culo, dato che gli stessi giochi sulla baia/dai privati li rivendi come minimo assorbendo il prezzo intero del gioco che devi comprare, come minimo eh.

Poi appunto è tutto relativo. Una volta era anche più facile beccare le loro promozioni e guadagnarci un attimo, ormai si sono fatti furbi ed e' sempre più difficile portarsi a casa una promozione vantaggiosa.

Che poi e' come parlare del sesso degli angeli eh

se uno si tappa il naso e va solo di multilingua pal uk vince e bona, senza star troppo li a guardare il capello. Si riempie di roba che rivenderà a fatica ma in pratica la paga un quarto ( fuori da logiche di day one ovviamente eh)

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 39.806
    • http://devillo.blogspot.com/
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #433 il: 02 Mag 2013, 15:25 »
spetta però, ebay è diventato impossibile, quindi non lo contare, devi provare a vendere a privati, ma ormai è diventato arduo anche là, perchè ti senti dire "su amazon.uk o puzza.com.uk" il gioco costa 14,67 sterline, quindi tomb raider (uscito 3 giorni prima e finito), me lo devi vendere a 10 euro

mi sale il sangue alla testa quando al giorno dell'uscita di un gioco, es: gow ascension, vedi annunci che dicono
"cerco gow, 30 euro ss comprese, perchè su gameschitemmuort.com.uk sta 30 sterline nuovo
-_________________-'


torniamo semrpe quindi allo stesso punto: gs/mw/ecc ritirano giochi alla cieca che avresti difficoltà a piazzare altrove, difficoltà sempre più crescente, checchè se ne voglia dire

ultimo esempio: non riuscivo a piazzare crysis 3 usato per ps3 e l'ho portato al gs per 25 euro, cifra che un privato non mi avrebbe mai dato, idem new little king story per psvita, valutato 20 euro

logico invece che quando ho finito castlevania, l'ho dato a privati a 25, invece di darlo al gs che me lo valutava meno
« Ultima modifica: 02 Mag 2013, 15:28 da Devil May Cry »
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline lawless

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.642
  • if you wanna give up, remember why you started
Re: Le promozioni di Gamestop: convenienza o fregatura?
« Risposta #434 il: 02 Mag 2013, 15:36 »
spetta però, ebay è diventato impossibile, quindi non lo contare, devi provare a vendere a privati, ma ormai è diventato arduo anche là, perchè ti senti dire "su amazon.uk o puzza.com.uk" il gioco costa 14,67 sterline, quindi tomb raider (uscito 3 giorni prima e finito), me lo devi vendere a 10 euro

Chi acquista con cognizione di causa sa la differenza tra un pal uk o un pal non multi 5, o un pal ita/spa/fra. anche in ottica futura. Chi scrive/dice cosi non ha idea di come funziona il mercato e anche se glielo spieghi non capirà la differenza, quindi non e' cmq un cliente gestibile. In ogni caso andando da Gamestop non avrà chissa quali valutazioni favorevoli, in ogni caso le pal uk uccidono il mercato, tappandosi il naso vincono loro, non c'e' ne.

mi sale il sangue alla testa quando al giorno dell'uscita di un gioco, es: gow ascension, vedi annunci che dicono
"cerco gow, 30 euro ss comprese, perchè su gameschitemmuort.com.uk sta 30 sterline nuovo
-_________________-'
torniamo semrpe quindi allo stesso punto: gs/mw/ecc ritirano giochi alla cieca che avresti difficoltà a piazzare altrove, difficoltà sempre più crescente, checchè se ne voglia dire

a meno che non si stia parlando della versione di fifa/pes dell' anno scorso nessun gioco e' impiazzabile imho. Poi per carità, io colleziono ciò che gioco quindi di solito vendo davvero poco, ma di base la difficoltà immagino ci sia ( non ho ancora avuto modo di piazzare il mio kinect mint per dire, mai aperto, aprirò un topic sul forum, vediamo un pò)

che per ridere, il kinect non usato gamestop lo vendeva a 100/120 carte fino a poco fa, lo valutano 40 euro, MINT eh, ma MINT davvero, per poi venderlo a 80, esattamente il doppio del guadagno, non il 25%, il 50% di guadagno proprio. Difficoltà nel vendere,il mercato, quello che vuoi, ma se mi ritiri a 10 euro dishonored, io come minimo ti mando a fanculo, poi me lo tengo e magari lo rivendo tra 5 anni al quadruplo perchè nel frattempo e' diventato un pezzo pregiato, o lo vendo via privati ad almeno 20 carte ( se nuovo e' fuori a 29)

poi appunto, e' tutto relativo no?
« Ultima modifica: 02 Mag 2013, 15:39 da lawless »