Autore Topic: Cuffie  (Letto 31453 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Arit72

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.479
    • E-mail
Re: Cuffie
« Risposta #825 il: 08 Nov 2017, 10:46 »
Sto cercando delle cuffie in ear non wireless solo per il gaming e in casa, switch e vita in primis.... meglio le bose soundtrue o le Sennheiser  i 60? O alternative sui 100 euro? Grazie   :)

Offline Level MD

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.954
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: Cuffie
« Risposta #826 il: 08 Nov 2017, 15:03 »
Sì, le mie hanno bassi belli pieni, però è la loro qualità ad essere differente: sono più definiti e meno impastati, cosa che li rende meno preponderanti rispetto alle ZS3.
Anche sugli alti vale lo stesso e non credo sia puramente questione di grafici, ci dev'essere anche qualcos'altro, altrimenti sono pazzo.
Hai sicuramente ragione. I grafici FR sono quantitativi e possono giusto dare un'idea di cosa una cuffia possa accentuare, ma poi ci sono un sacco di altri fattori relativi alla distorsione, al ringing, separazione strumentale, ecc... altrimenti non esisterebbe quella differenza di prezzo  ;D

Offline Level MD

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.954
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: Cuffie
« Risposta #827 il: 08 Nov 2017, 15:32 »
Sto cercando delle cuffie in ear non wireless solo per il gaming e in casa, switch e vita in primis.... meglio le bose soundtrue o le Sennheiser  i 60? O alternative sui 100 euro? Grazie   :)
http://www.rtings.com/headphones/reviews/bose/soundtrue-ultra-in-ear con quell'imaging direi che te ne fai poco, in gaming. Guarda i rilievi tecnici ma non il voto "gaming", che è una sommatoria illogica.

Rimanendo su roba di marca, tra quelle recensite in quel sito, le momentum in-ear http://www.rtings.com/headphones/reviews/sennheiser/momentum-in-ear
hanno un soundstage limitato, comunque falsato nel dato dal paragone assoluto coi full set, ma almeno vengono indicate come ottime nell'imaging, cioè in sostanza il piazzamento, direzionamento e la percezione degli strumenti, quindi anche dei rumori in-gaming.
« Ultima modifica: 08 Nov 2017, 15:34 da Level MD »

Offline Arit72

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.479
    • E-mail
Re: Cuffie
« Risposta #828 il: 08 Nov 2017, 17:19 »
Grazie, gentilissimo   :yes:

Offline Level MD

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.954
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: Cuffie
« Risposta #829 il: 12 Nov 2017, 22:01 »
Se qualcun'altro dovesse essere alla ricerca di una cuffietta a prezzo accettabile, ultimamente si leggono cose interessanti sulle Tin Audio T2.

http://www.aproear.co.uk/tinaudio-t2/
https://primeaudio.org/tinaudio-t2-dual-dynamic-driver-review/
https://thecontraptionist.blog/2017/10/23/tinaudio-t2-dual-dynamics-have-still-got-it/

Qualità costruttiva, cavo MMCX, ritenute neutre con apprezzamenti soprattutto sulle voci. Circa 50$ di prezzo base.
Altra conferma: https://audiobudget.com/product/TINAudio/T2

Al di là del problema nel confrontare grafici fatti in modo diverso, rispetto a calibrazioni/compensazioni varie, i dati rilevanti sono la presenza di un rialzo a 3k, che mette più in evidenza le voci, ed il fatto che i picchi nelle alte frequenze sono oltre l'area sibilante. Probabilmente è anche per questo che se ne sottolinea la resa vocale.

Tornando alle ZS6, posso iniziare a dire che l'area complicata delle sue alte frequenze ha i suoi pro e contro. Sono energiche e vitali, ma se gli mandi dentro qualcosa che non sia amplificato bene, beh... graffiano. Le mie sorgenti non saranno certo raffinate, però mi è sembrato chiaro che, finché l'amplificatore utilizzato non s'è scaldato un pochino, si fa fatica ad usarle senza equalizzazione. A suono ammorbidito sono godibili, se si apprezza il fatto che hanno dei buoni bassi, senza per questo essere oscure o esplosive, con medi interessanti ed una brillantezza evidente. Viene consigliato l'uso dei foam per gestirne un po' gli alti, però coi foam classici anti-alti un po' perdono definizione.
Dal mio punto di vista, non sono cuffie "plug and play", per tutti i gusti ed utilizzi. La qualità costruttiva e di riproduzione è evidente, con le ZS3 e ZSE non c'è proprio paragone, ma hanno estremi che vanno gestiti. Detto questo, me le tengo ed uso volentieri  :-[
« Ultima modifica: 13 Nov 2017, 00:15 da Level MD »

Offline Level MD

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.954
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: Cuffie
« Risposta #830 il: 14 Nov 2017, 03:46 »
Per la serie "aveva ragione Shape":

Avevo delle in-ear Shure da 100 euro e facevano veramente pena, a livello delle Piston 3 che mi ha fatto provare un collega.
Erano piattissime, esistevano solo i medi e comunque era tutto impastato. Purtroppo il modello non lo ricordo per nulla.

http://www.rtings.com/headphones/reviews/shure/se315-sound-isolating-earphones
http://www.rtings.com/headphones/reviews/shure/se425-sound-isolating-earphones

Citazione
The SE315 are a poor sounding pair of closed-back in-ears. The have a well-extended Bass that unfortunately sounds boomy, a muddy and honky sounding Mid range, and a Treble that lacks air and detail. They also have a poor Soundstage and a mediocre distortion performance.

Anche sulle Westone W40 l'hanno toccata piano: http://www.rtings.com/headphones/reviews/westone/w40-quad-driver-earphones

Chi dice che i cinesi hanno alzato parecchio l'asticella a quanto pare non scherza :yes:
« Ultima modifica: 14 Nov 2017, 03:59 da Level MD »

Offline Level MD

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.954
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: Cuffie
« Risposta #831 il: 14 Nov 2017, 17:50 »
Allego una fotina :-[



Dovrò fare del cosiddetto tips rolling prima di trovare il mio assetto finale ( foam è il consiglio standard, su quelli in silicone l'indirizzo sembra l'uso di quelli a foro d'uscita medio, singoli o a doppia flangia ), ma piccone 8k-10k da equalizzare a parte, per il quale sembra il caso di tentare pure la via dell'adattatore d'impedenza, "spero" vivamente di fermarmi qui per un bel po', almeno con le cuffiette portatili.

Offline recklessman

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.465
Re: Cuffie
« Risposta #832 il: 19 Nov 2017, 10:56 »
ma quindi, riassumendo, le cuffiette di KZ da comprare in questo momento, volendo spendere il giusto, quali sono? Ne hanno cacciate fuori 300 e si è creata una certa confusione...
You need to find a way, For what you want to say
But before tomorrow

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.110
  • cotto a puntino
    • E-mail
Re: Cuffie
« Risposta #833 il: 19 Nov 2017, 11:47 »
L'altro giorno le zs5 erano a circa 13€ su gearbest. Queste per me sono must buy. Le 6 saranno sicuramente migliori (mi pare più per qualità costruttiva che per il suono) ma costano il doppio.
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

Offline Level MD

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.954
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: Cuffie
« Risposta #834 il: 19 Nov 2017, 21:11 »
 Con le ZS5 hai qualcosa di simile ma a metà prezzo. Io comunque sono molto contento delle ZS6.
« Ultima modifica: 19 Nov 2017, 21:13 da Level MD »

Offline Level MD

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.954
  • May the Dark shine your way
    • MegaTen Italia
Re: Cuffie
« Risposta #835 il: 20 Nov 2017, 01:28 »
Riassumendo, di KZ al momento eviterei i modelli a cavo fisso e che non si porta sopra l'orecchio. A giudicare dalle ZSE, i cavi standard che usano sono troppo cheap e microfonici. Se non si vuole il cavo sopra, meglio guardare altri marchi ( le recensioni delle Tin Audio T2 sembrano davvero buone ).

Tra le altre, le ZS6 sono dai più considerate il top della gamma, gran qualità costruttiva e un po' troppo vive sulle alte frequenze, però ci sono vari modi per ribilanciarle ( foam, eq tra 8 e 10 khz, adattatori d'impedenza, mod ). La separazione strumentale, cambiandogli tappino perché quelli di base non gli rendono giustizia, è davvero ottima.
Le ZS5 attualmente sono vendute in una seconda versione, con la stessa disposizione dei driver della ZS6, ma con alcune differenze tecniche, oltre che di materiale, con le ZS6. Non sono uguali, ma probabilmente il rapporto suono/prezzo è migliore, meno quello costruttivo.
Le ES3 sono considerate anch'esse abbastanza buone, ma più bassose e v-shaped, mentre le ZS3 attualmente le consiglierei solo se si cerca qualcosa di davvero isolante, ma con meno pretese a livello sonoro. Tra l'altro, le ZS3 potrebbero essere sostanzialmente sostituite dalle ZSR in uscita, che dalle foto gli assomigliano. Se quando escono dovessi leggere qualcosa in merito, ve lo segnalo.

Se interessa per i cavi, quello in foto è questo.
Su head-fi ho visto segnalato quest'altro. Un po' più appariscente e con connettori migliori, però tende a diventar verde ossidandosi.
Ne vale comunque la pena usarli. I rumori microfonici da sfregamento sul cavo affliggono la maggioranza delle cuffie intrauricolari, mentre con questo genere di cavi intrecciati non sono assolutamente percepibili.

Non prenderò altre cuffiette nel breve termine, quantomeno per me, anche considerando di poter cambiare cavo. Se e quando dovessi prendere un paio di Tin per un familiare, gli do una rodata e le testo con e senza le prese d'aria sigillate, considerando l'opinione del tipo di audiobudget.

Adesso la mia priorità rimangono le Superlux HD688, mannaggia a loro che non si sono ancora decisi a farle uscire :tired: