Autore Topic: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)  (Letto 95147 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Daimon

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.751
  • In stoa I trust.
    • E-mail
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #30 il: 06 Mag 2011, 16:43 »
Ah beh si, e percio che criticavo aspramente il ritardo di honeycomb e dei tablet, quando qualcuno si fidelizza su una piattaforma
e' difficile che cambia.

Ora questo a onor del vero e' vero pure ragionando solo sui sistemi operativi, anche fosse stato libero l'ipad, comunque sarebbero stati due sistemi diversi l'ios su altri dispositivi e l'android su questi.

<br /><br />Sanctus, sanctus, sanctus, Dominus Deus Sabaoth.<br />Hosanna in excelsis.<br />Benedictus qui veni

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.914
  • Trvezza (Moderatore topic politico)
    • E-mail
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #31 il: 06 Mag 2011, 17:10 »
si infatti.
nei SO per i desktop e' Apple che insegue, qui e' android
ma comunque come gia' successo con gli smartphone e' solo questione di tempo, per quanta presa possa avere apple e per quanto i suoi prodotti siano buoni, 1 vs tutti sei per forza portato a soccombere.
qui pero' Apple ha un vantaggio enorme sugli altri, e se corregge il tiro (cosa che ha gia' fatto con la camera per dire) puo' potenzialmente tagliare fuori tutti.

e' chiaro che chi e' un minimo interessato alla flessibilita', da dopodomani (quando ci saranno diciamo 10/15 tablet android sul mercato) non scegliera' mai un ipad.
sono abbastanza convinto che diversamente da quello che pensano alcuni, l'utente medio ipad non e' la nonna che ha bisogno di un tasto solo e dell'assenza di porte usb perche' senno' si incasina, quanto piuttosto un utente abbastanza techie.

adesso che ipad e' l'unica scelta, ed adesso che avere un gayPad ti rende una persona piu' affascinante, ovvio si buttino tutti su quello.
tra un tot di tempo, ovvero quando ci sara' un Android market ottimizzato cazzuto e molta scelta di tablet ben funzionanti, molti (quelli interessati alle prestazioni e non al fashion) tra due tablet che

- hanno schermi belli uguali
- uno ha la espansione SD, l'altro no
- uno e' aperto, l'altro no
- uno ti permette di fare quel cazzo che vuoi, l'altro no
- uno costa 100$ in meno dell'altro

sceglieranno il primo, a meno che apple non rinsavisca e "apra" un po' il tutto

quindi ovvio che apple speri di vendere piu' app possibile di modo che la gente non "possa" spostarsi da un device apple a uno non-apple
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline Vitoiuvara

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.775
    • http://vitoiuvara.tumblr.com/
    • E-mail
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #32 il: 06 Mag 2011, 17:25 »
Chi ha dato il permesso a Seppia di postare in questo topic? Torna di là tu, che è già abbastanza faticoso così farti capire la magggggia apple.
IO TI ODIO

Offline Daimon

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.751
  • In stoa I trust.
    • E-mail
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #33 il: 06 Mag 2011, 17:46 »
Seppia non e' apple, avete avuto i piu deboli ferruccio peppebi ma non avrete seppia.

Vero??
<br /><br />Sanctus, sanctus, sanctus, Dominus Deus Sabaoth.<br />Hosanna in excelsis.<br />Benedictus qui veni

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.914
  • Trvezza (Moderatore topic politico)
    • E-mail
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #34 il: 06 Mag 2011, 17:54 »
giammai
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.118
  • cotto a puntino
    • E-mail
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #35 il: 06 Mag 2011, 17:58 »
ahahah! Io spero in qualche legge comunitaria che, così come per i caricabatteria, obblighi i produttori (in questo caso quelli del software) a permettere il download del programma già acquistato su qualsiasi store online. Cioè se ho iphone e compro fifa47, versione smartphone (perchè capisco che la versione Xbox 36000 possa essere acquistata a parte), posso scaricarla anche sul mio android. Utopico perchè ci sarebbero di mezzo le royalties per i vari store però mi piacerebbe.
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.914
  • Trvezza (Moderatore topic politico)
    • E-mail
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #36 il: 10 Mag 2011, 02:48 »
posto anche qui, integrando, dalla OT zone.
sono in aeroporto ed ho avuto una mezz'oretta per provare il tablet RIM (blackberry)

fico, leggero, qualita costruttiva tipica RIM, quindi elevatissima, superiore anni luce a qualunque altro produttore soprattutto alla voce "solidita'.
si ha l'impressione di poterlo lanciare con violenza dal sesto piano senza ripercussioni di sorta.
insomma vince, bel prodotto davvero, ho dovuto trattenermi che l'avrei comprato.
costa pure lui troppo pero, e il "bordo" e' decisamente troppo spesso. specifico: non e' particolarmente spesso in se', ma il 7" anziche' 10 lo fa sembrare piu' imponente.

aggiungo giusto MULTITASKING, ficata, ad un certo punto ho fatto partire due giochi e il browser assieme e togglando tra le minifinestre vedevo i giochi che andavano.

molto ben fatto il sistema operativo. facile intuitivissimo e sempre fluido

e si, pierre ha ragione, 7 pollici = la dimensione del FAIL

da qualunque parte si guardi il mondo tablet, per quel che ho visto finora l'eeepad transformer stravince su tutti con parecchio distacco.
ora vorrei giusto poterlo comprare mortacci loro, che gia' me l'han fatto penare per mesi, poi adesso sto cazzo di problema di produzione che fan solo pochi pezzi, maledetti!
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.118
  • cotto a puntino
    • E-mail
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #37 il: 10 Mag 2011, 10:02 »
Quello di Rim è in grado di utilizzare anche i programmi android. E se hai un telefono blackberry fai la sincronizzazione e lo scambio di file semplicemente tenendo vicini i due dispositivi.
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

Offline rosario oliveri

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.235
    • Un autore da quattro soldi e 99 centesimi
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #38 il: 10 Mag 2011, 11:42 »
e si, pierre ha ragione, 7 pollici = la dimensione del FAIL

Questo m'interessa, in previsione di un futuro acquisto sono in dubbio tra i 7 e i 10 pollici: pro e contro delle due opzioni?
Xbox Live: slataper

Offline Sister Charity

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.303
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #39 il: 10 Mag 2011, 11:50 »
io avevo trovato questa rece del tablet blackberry
http://www.tomshw.it/cont/news/playbook-alla-prova-un-tablet-a-dir-poco-disastroso/30915/1.html
non proprio positiva.

cmq anch'io sto cercando e come dice Seppia mi sa che la soluzione eeepad sia quella vincente tra tutte, soprattutto in ambito misto entertainment/business.

ah quasi dimenticavo: per l'acquisto cercavo un device che coniugasse le funzionalità del tablet con la comodità di lettura di un reader (una specie di dual mode insomma). si sa se c'è qualcosa all'orizzonte? thanks.
« Ultima modifica: 10 Mag 2011, 12:17 da Sister Charity »
__
El cumenda

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.118
  • cotto a puntino
    • E-mail
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #40 il: 10 Mag 2011, 12:15 »
Il playbook ha come difetto l'immaturità del firmware pre lancio e delle versioni date alle varie redazioni (appunto pre lancio), tanto che engadget l'ha un po' bocciato proprio perchè ogni volta che lo provavano cambiava qualche caratteristica in meglio o in peggio. Rim però è una casa seria quindi confido che quello che si troverà nei negozi sarà un prodotto valido.
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

Offline Daimon

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.751
  • In stoa I trust.
    • E-mail
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #41 il: 10 Mag 2011, 12:33 »
Ma il so rim e' praticamente QNX? bello, peccato per i difetti che dice.
<br /><br />Sanctus, sanctus, sanctus, Dominus Deus Sabaoth.<br />Hosanna in excelsis.<br />Benedictus qui veni

Offline UnNamed

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.165
  • GRLSVT
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #42 il: 10 Mag 2011, 15:47 »
quando ci sara' un Android market ottimizzato cazzuto e molta scelta di tablet ben funzionanti, molti (quelli interessati alle prestazioni e non al fashion) tra due tablet che

- hanno schermi belli uguali
- uno ha la espansione SD, l'altro no
- uno e' aperto, l'altro no
- uno ti permette di fare quel cazzo che vuoi, l'altro no
- uno costa 100$ in meno dell'altro

Anche quando la concorrenza arrivera' con lo stesso hardware  dell'ipad, perche' attualmente sti affari difficilmente fanno concorrenza ad iPad 1 , figuriamoci con il 2, Apple continua' a dare sberle a destra e a manca grazie al software e al sistema operativo migliore. Android deve ancora farne di strada, Windows non ne parliamo. L'altro giorno ho visto l'Iconis Tab dell'Acer con Windows e mi pareva davvero inutilizzabile.

Offline Xibal

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.836
  • Don't be sorry, be better
    • E-mail
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #43 il: 10 Mag 2011, 15:51 »


e si, pierre ha ragione, 7 pollici = la dimensione del FAIL

Why?
"...e poteva finalmente dormire, e tornare all'infanzia da cui non era mai guarito, a quella luce segreta e alla povertà calorosa che sempre lo avevano aiutato a vivere e a vincere ogni cosa." (Il Primo Uomo)

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.068
Re: Tablet: il mondo portabile (ma non troppo)
« Risposta #44 il: 10 Mag 2011, 16:10 »
Anche quando la concorrenza arrivera' con lo stesso hardware  dell'ipad, perche' attualmente sti affari difficilmente fanno concorrenza ad iPad 1 , figuriamoci con il 2, Apple continua' a dare sberle a destra e a manca grazie al software e al sistema operativo migliore. Android deve ancora farne di strada, Windows non ne parliamo. L'altro giorno ho visto l'Iconis Tab dell'Acer con Windows e mi pareva davvero inutilizzabile.

Premesso che l'anticipo con cui ha giocato Apple è innegabile (e la quota di mercato è lì a testimoniarlo), ad oggi non mi pare ci siano queste grandi differenze hardware: iPad2 vs Eee Pad Transformer, tanto per citare il competitor più accreditato (secondo me).

Sempre ad oggi potrei anche concordare su un software più maturo (ma mi riferisco soprattutto a quello sviluppato internamente), ma riguardo al sistema operativo bisognerebbe argomentare un po' di più prima di asserire che 'è migliore' e basta. Anzi, come faceva notare qualcuno (coff... coff... Z...e...l...), bastano le 'ingenue' quanto concrete domande di un entusiasta neoacquirente (coff... coff... Lost!) per farsi venire il dubbio se iOS, a dispetto del nome, possa persino essere definito sistema operativo: mi sembra più una bella e cool (e veloce e funzionale) dashboard di applicazioni, sinceramente. Ma anche il WebOS che gira sugli HP/Palm è più sistema operativo di esso, con un vero multitasking e le gesture a ben sfruttarlo, ad esempio.
Ho imparato tanto tempo fa a non fare lotta con i maiali. Ti sporchi tutto e, soprattutto, ai maiali piace. G.B. Shaw