Sondaggio

la crisi ....

il mio conto in banca è diminuito
il mio conto in banca è cresciuto
il mio conto in banca è rimasto uguale

Autore Topic: Il costo della vita e la crisi. Sono GRAN cazzi.  (Letto 37160 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline naked

  • Reduce
  • ********
  • Post: 41.234
Re: Il costo della vita e la crisi. Sono GRAN cazzi.
« Risposta #855 il: 26 Set 2018, 08:14 »
Ah ok,
Tra l’altro ho cannato a fare il conto: in media sono 40 euro risparmiati all’anno.

Offline naked

  • Reduce
  • ********
  • Post: 41.234
Re: Il costo della vita e la crisi. Sono GRAN cazzi.
« Risposta #856 il: 09 Gen 2019, 18:00 »
@Shape
Riguardo il riscaldamento a terra. Quale è la temperatura d'esercizio? Che temperatura hai in casa? Quanto spendi all'anno per il riscaldamento?

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 29.360
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: Il costo della vita e la crisi. Sono GRAN cazzi.
« Risposta #857 il: 09 Gen 2019, 18:06 »
Al momento posso risponderti che ho impostato il termostato a 21°C e che non ho impostato fasce orarie perché c'è il pupo e non sempre siamo tutti fuori casa.

In passato, però, ho impostato due fasce orarie da 18 e 21 gradi, rispettivamente di giorno e di sera, verso le 8:00 e le 17:00, e non ho mai trovato casa fredda. Probabilmente perché casa ha una buona coibentazione e la temperatura difficilmente scendeva troppo durante il giorno, essendo anche orientata verso sud-ovest (e quindi prende sole per quasi tutto il giorno).

Offline Gold_E

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.968
    • E-mail
Re: Il costo della vita e la crisi. Sono GRAN cazzi.
« Risposta #858 il: 09 Gen 2019, 18:46 »
Probabilmente Shape non usa un sistema a bassa temperatura e voi (noi, perché ce l'ho anche io) si. Credo che la differenza stia tutta lì. Io ho un sistema comandato da una pompa di calore e come voi devo tenerlo acceso 24 ore al giorno perché l'acqua viene riscaldata al massimo a 40 gradi. Se spegnesse e accendessi non riuscirei mai a scaldare le stanze, deve stare sempre acceso. Magari lui invece ha una normale caldaia e la temperatura dell'acqua si riscalda a 60/70 gradi e quindi ci mette meno tempo a riscaldare gli ambienti.
GOLD EXPERIENCE REQUIEM POTERI:                         
Le sue emanazioni azzerano il potere, le azioni e la volontà di chi lo attacca. Chi resta colpito fisicamente da Requiem vede la propria morte riportata a zero, e continua a riviverla ogni volta.

Offline Gold_E

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.968
    • E-mail
Re: Il costo della vita e la crisi. Sono GRAN cazzi.
« Risposta #859 il: 09 Gen 2019, 18:56 »
Al momento posso risponderti che ho impostato il termostato a 21°C e che non ho impostato fasce orarie perché c'è il pupo e non sempre siamo tutti fuori casa.

In passato, però, ho impostato due fasce orarie da 18 e 21 gradi, rispettivamente di giorno e di sera, verso le 8:00 e le 17:00, e non ho mai trovato casa fredda. Probabilmente perché casa ha una buona coibentazione e la temperatura difficilmente scendeva troppo durante il giorno, essendo anche orientata verso sud-ovest (e quindi prende sole per quasi tutto il giorno).
Ho scritto senza leggere la tua risposta. La temperatura del termostato è un altra cosa. È semplicemente la temperatura che la sonda registra e alla quale fa smettere alla caldaia di riscaldare l'acqua. L'acqua all'interno dell'impianto (che siano termosifoni, riscaldamento a pavimento o altro) invece può essere scaldata a varie temperature, più sono alte e più veloce naturalmente si riscalda l'ambiente, più sono basse, e più tempo ci vorrà. Per questo Naked che ha un sistema (caldaia a condensazione o pompa di calore) con l'acqua riscaldata a 30 gradi deve tenerlo sempre acceso. Spero di essere stato chiaro. Due anni fa ho ristrutturato casa e mi son fatto una cultura sull'argomento..
GOLD EXPERIENCE REQUIEM POTERI:                         
Le sue emanazioni azzerano il potere, le azioni e la volontà di chi lo attacca. Chi resta colpito fisicamente da Requiem vede la propria morte riportata a zero, e continua a riviverla ogni volta.

Offline naked

  • Reduce
  • ********
  • Post: 41.234
Re: Il costo della vita e la crisi. Sono GRAN cazzi.
« Risposta #860 il: 09 Gen 2019, 19:39 »
E' anche vero che @Shape ha scritto che lo faceva andare a 18 e a 21 gradi. Quindi non lo spegneva mai neppure lui.


Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 29.360
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: Il costo della vita e la crisi. Sono GRAN cazzi.
« Risposta #861 il: 09 Gen 2019, 19:41 »
Ma sì, anche il mio sistema è a bassa temperatura, non più di 40°C, non ricordo quanto adesso.

Offline naked

  • Reduce
  • ********
  • Post: 41.234
Re: Il costo della vita e la crisi. Sono GRAN cazzi.
« Risposta #862 il: 09 Gen 2019, 20:29 »
Io lo tengo acceso da novembre a marzo e spendo circa 600 euro

Offline Gold_E

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.968
    • E-mail
Re: Il costo della vita e la crisi. Sono GRAN cazzi.
« Risposta #863 il: 09 Gen 2019, 22:22 »
Ma sì, anche il mio sistema è a bassa temperatura, non più di 40°C, non ricordo quanto adesso.
Ok, non avevo capito e mi sembrava strano visto che non lo tieni acceso continuamente. Evidentemente hai un ottimo isolamento termico ed un impianto idraulico altrettanto ottimo. Io che ho ristrutturato una casa fatta da 20 anni circa devo fare come Naked e tenerlo acceso tutto il giorno. Comunque, questo sistema secondo me è spettacolare e ti cambia veramente la vita. Avere tutte le stanze della casa calde 24 ore su 24 è un bonus a cui non potrei più rinunciare ormai.
GOLD EXPERIENCE REQUIEM POTERI:                         
Le sue emanazioni azzerano il potere, le azioni e la volontà di chi lo attacca. Chi resta colpito fisicamente da Requiem vede la propria morte riportata a zero, e continua a riviverla ogni volta.

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 29.360
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: Il costo della vita e la crisi. Sono GRAN cazzi.
« Risposta #864 il: 10 Gen 2019, 15:13 »
Casa l'ho acquistata nuova nel 2010, quindi sì, spero di avere un impianto idraulico ottimo ^^

Ho controllato la temperatura dell'acqua in circolo: 40°C, la caldaia non mi permettere di scendere al di sotto di questo valore.
Comunque, come scrivevo prima, anche io ormai lo tengo acceso 24 ore su 24, ma di fatto durante il giorno si accende proprio raramente.