Autore Topic: Retrogaming... e tristezza  (Letto 3039 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline NighTiger

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.744
    • http://salvatore.difazio.googlepages.com/
    • E-mail
Retrogaming... e tristezza
« il: 03 Mag 2003, 16:08 »
Oggi le mie sorelline mi hanno chiesto di montargli una mia playstation; dopo 3 ore di mazzate in testa x fargli capire la differenza tra playstation e console, ho montato il mitico NES, prestandogli, i vari Super Mario Bros, Bionc Commando ed altri cimeli che conservo gelosamente...

<H3><B>CHE TRISTEZZA</B></H3>

Anche mio fratello, piu' piccolo di me di 5 anni, piangeva!!!

Bel regalo di compleanno che mi son fatto... una partita a Super Mario Bros 1 e 3

Offline hydave

  • Iniziato
  • Post: 72
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #1 il: 03 Mag 2003, 16:21 »
Cioe' mi stai dicendo che li hai PRESTATI ??!!  :wink:
Io li terrei in una teca di vetro spessa 40 centimetri , poi vedi tu ...  :wink:
Comunque gran titoli quelli da te citati ... quasi mi commuovo anche io  :cry:
Adesso runno il VirtuaNES e mi faccio un partitone in onore dei bei ricordi  :D

Offline NighTiger

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.744
    • http://salvatore.difazio.googlepages.com/
    • E-mail
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #2 il: 03 Mag 2003, 17:27 »
Citazione da: "hydave"
Cioe' mi stai dicendo che li hai PRESTATI ??!!  :wink:
Io li terrei in una teca di vetro spessa 40 centimetri , poi vedi tu ...  :wink:
Comunque gran titoli quelli da te citati ... quasi mi commuovo anche io  :cry:
Adesso runno il VirtuaNES e mi faccio un partitone in onore dei bei ricordi  :D


oddio prestati... sta sera glieli levo (:

cmq ai tempi di SPC, stavo tentando di collaborare con Ivan per la stesura del documento per il perfetto retrogaming... e sono convinto che giocare con l'emulatore non e' la stessa cosa -:

Offline Emalord

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.381
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #3 il: 03 Mag 2003, 18:44 »
Citazione da: "NighTiger"
cmq ai tempi di SPC, stavo tentando di collaborare con Ivan per la stesura del documento per il perfetto retrogaming... e sono convinto che giocare con l'emulatore non e' la stessa cosa -:


Epperforza.
I giochi nintendo, sopratutto, sono creati partendo dal joypad.
O per vederla sotto altra angolazione, tra le killer-app ed i joypad c'è un legame tutt'altro che superficiale.
Gameplay=controllo -> Nintendo=Gameplay -> completa tu l'equazione
Giocarli su PC significa "compromettere" quel legame sottile tra il joypad proprietario ed il gioco da console.
Sembrano dettagli. Sembrano.

Offline Gargoyle

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.513
  • One man's villain is another man's hero, captain.
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #4 il: 03 Mag 2003, 19:11 »
Attaccando un buon joypad al PC questi problemi si possono risolvere... trovo più fastidioso il non poter giocare su uno schermo televisivo piuttosto.
"I've always known it. I should've killed every last one of them! I should've turned their planet into a graveyard the likes of which the galaxy had never seen!" Gul Dukat to Captain Sisko, Star Trek: Deep Space Nine.

Offline Perfect Dark

  • Iniziato
  • Post: 71
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #5 il: 03 Mag 2003, 19:23 »
Citazione da: "Emalord"
Citazione da: "NighTiger"
cmq ai tempi di SPC, stavo tentando di collaborare con Ivan per la stesura del documento per il perfetto retrogaming... e sono convinto che giocare con l'emulatore non e' la stessa cosa -:


Epperforza.
I giochi nintendo, sopratutto, sono creati partendo dal joypad.
O per vederla sotto altra angolazione, tra le killer-app ed i joypad c'è un legame tutt'altro che superficiale.
Gameplay=controllo -> Nintendo=Gameplay -> completa tu l'equazione
Giocarli su PC significa "compromettere" quel legame sottile tra il joypad proprietario ed il gioco da console.
Sembrano dettagli. Sembrano.

Nintendo=gameplay>tutto il resto=merda
?
b]MSG2:[/b]"Non sei qualificato ad esercitare il libero arbitrio"
 Sotto torchio: Zelda Wind Waker (GC) Mario Kart Super Circuit (GBA SP) PES2 (PS2) Rayman 3 (PC)

Offline Emalord

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.381
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #6 il: 03 Mag 2003, 20:48 »
Citazione da: "Perfect Dark"
Citazione da: "Emalord"
Citazione da: "NighTiger"
cmq ai tempi di SPC, stavo tentando di collaborare con Ivan per la stesura del documento per il perfetto retrogaming... e sono convinto che giocare con l'emulatore non e' la stessa cosa -:


Epperforza.
I giochi nintendo, sopratutto, sono creati partendo dal joypad.
O per vederla sotto altra angolazione, tra le killer-app ed i joypad c'è un legame tutt'altro che superficiale.
Gameplay=controllo -> Nintendo=Gameplay -> completa tu l'equazione
Giocarli su PC significa "compromettere" quel legame sottile tra il joypad proprietario ed il gioco da console.
Sembrano dettagli. Sembrano.

Nintendo=gameplay>tutto il resto=merda
?


Risposta errata  :wink:

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 28.408
    • The First Place
    • E-mail
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #7 il: 03 Mag 2003, 22:03 »
Citazione da: "Emalord"
Citazione
Nintendo=gameplay>tutto il resto=merda
?
Risposta errata  :wink:

Ma non era una domanda?

Offline Perfect Dark

  • Iniziato
  • Post: 71
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #8 il: 03 Mag 2003, 22:10 »
Eh,si infatti era una domanda dedotta dalla tua affermazione!
b]MSG2:[/b]"Non sei qualificato ad esercitare il libero arbitrio"
 Sotto torchio: Zelda Wind Waker (GC) Mario Kart Super Circuit (GBA SP) PES2 (PS2) Rayman 3 (PC)

Offline Emalord

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.381
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #9 il: 03 Mag 2003, 22:12 »
Citazione da: "Ivan F."
Citazione da: "Emalord"
Citazione
Nintendo=gameplay>tutto il resto=merda
?
Risposta errata  :wink:

Ma non era una domanda?


La famorrida domanda col punto di risposta a capo  :lol:
Ma mi prendo una gran licenza poetica, ed interpreto la domanda del prode perfect dark come una domanda retorica. Ed in quanto tale come una risposta. Che io aborro.
L'equazione era ovviamente
Gameplay=controllo -> Nintendo=Gameplay -> Nintendo=scienza del controll(er)
Ma da qui a dire che il resto è noia ce ne passa.
Treasure è Gameplay tanto quanto Nintendo.
Ed è solo il primo nome che mi è venuto in testa.

Offline Gargoyle

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.513
  • One man's villain is another man's hero, captain.
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #10 il: 03 Mag 2003, 22:17 »
Secondo me con equazioni, disequazioni ed implicazioni logiche non ci sapete fare   :)
"I've always known it. I should've killed every last one of them! I should've turned their planet into a graveyard the likes of which the galaxy had never seen!" Gul Dukat to Captain Sisko, Star Trek: Deep Space Nine.

Offline Perfect Dark

  • Iniziato
  • Post: 71
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #11 il: 03 Mag 2003, 22:18 »
A me il primo che viene inmente è Konami :)
Cmq la mia era una deduzione per il semplice fatto che amo nintendo,sono un suo fan ma non ne faccio una religione;semplicemente ne ho fin sopra i capelli dei maniaci nintendo che per la causa della loro AZIENDA preferita si mettono a pecorina e la osannano sempre e cmq anche quando sbaglia,che criticano le altre console perchè piene di seguiti e poi vengono giocando ai vari RE sul Cubo o ai remake dei remake dei remake dei giochi SNES su GBA
Ora non ce l'ho con te ovviamente,ho preso solo spunto dalla tua frase Nintendo=giocabilità per dire che si,sono d'accordo ma c'è anche molta altra roba in giro che è stupenda senza essere fatta dal maestro miyamoto


Per la cronaca informo che posseggo PS2 Cubo e GBA SP
b]MSG2:[/b]"Non sei qualificato ad esercitare il libero arbitrio"
 Sotto torchio: Zelda Wind Waker (GC) Mario Kart Super Circuit (GBA SP) PES2 (PS2) Rayman 3 (PC)

Offline Emalord

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.381
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #12 il: 03 Mag 2003, 22:32 »
Citazione da: "Perfect Dark"
A me il primo che viene inmente è Konami :)
Cmq la mia era una deduzione per il semplice fatto che amo nintendo,sono un suo fan ma non ne faccio una religione;semplicemente ne ho fin sopra i capelli dei maniaci nintendo che per la causa della loro AZIENDA preferita si mettono a pecorina e la osannano sempre e cmq anche quando sbaglia,che criticano le altre console perchè piene di seguiti e poi vengono giocando ai vari RE sul Cubo o ai remake dei remake dei remake dei giochi SNES su GBA
Ora non ce l'ho con te ovviamente,ho preso solo spunto dalla tua frase Nintendo=giocabilità per dire che si,sono d'accordo ma c'è anche molta altra roba in giro che è stupenda senza essere fatta dal maestro miyamoto


Per la cronaca informo che posseggo PS2 Cubo e GBA SP


Su su, non è successo niente   :wink:
Se ti rileggi il topic dall'inizio, stavo solo dicendo che i grandi giochi, retrogaming incluso, sono spesso incentrati sul loro controller. Il retrogaming emulato è meno "cazzuto" di quello originale perchè non gode del controller su cui è nato. Ma è solo una delle ragioni, ovviamente. Grandezza dello schermo, diversa risoluzione, diverso sonoro, sono altri potenzialmente validi motivi.
Nintendo, non è un mistero, ha fatto del gioco-intorno-al-controller la sua religione, e difficilmente sbaglia colpi in merito.
Va da sè che ci sono decine di softco che sanno cos'è il gameplay, ma davvero poche (forse perchè non costruiscono hardware ad hoc) sfruttano i controller in maniera approfondita e flessibile come Nintendo e le sue terze parti.
Nintendo non è una religione, e non lo è nessun'altra softco.
Il gameplay si che è una religione, universalmente conosciuta ma poco praticata, purtroppo.
Treasure, Konami, Namco, Capcom, Nintendo, Sega.
Non esiste una softco migliore ed una peggiore, su questo concordo.
Una eccezione potrebbe essere la atipica cooperazione tra nintendo e sega per F-ZERO.
Lo stile di sega ed il gameplay di Nintendo. Mi aspetto grandi cose.

Offline Perfect Dark

  • Iniziato
  • Post: 71
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #13 il: 03 Mag 2003, 23:02 »
Sul fatto del controllero sono d'accordo ma questo mi fa anche pensare un'altra cosa;i pad del Cubo e prima ancora quello dell'N64 sono pensati appositamente per i titoli Nintendo e vi si adattano alla perfezione(vedi Mario o Zelda,sono pad contruiti apposta)
Ma vale per tutti i titoli? Secondo me no
Nintendo progetta pad troppo "particolari" pensando ai propri giochi ma non a quelli delle terze parti;il pad PS2 a mio avviso è più "scarno" ma allo stesso tempo è UNIVERSALE
Col pad PS2 ci giochi a qualsiasi tipo di gioco,con quello del Cubo o dell'N64 ci giochi a meraviglia a certi titoli ma con altri fai indubbiamente fatica
Piccoli esempi;perchè la croce digitale sul pad del Cubo è così orrenda?Per il fatto che non è progettata per il movimeno,i titoli Nintendo li controlli tutti con lo stick analogico,la croce digiatale è fatta solo per attivare certe opzioni,per cambiare armi o roba simile
E questo è un errore;io sono abituato a giocare a PES2 con la croce digitale,reputo inutile lo stick analogico per il fatto che tanto le volocità usate sono sempre 2,corsa e NON corsa;la corsa la attivi con un tasto altrimenti il giocatore cammina e trovo la croce digitale molto più reattiva;lo stick analogico in dubbiamente per fare un movimento sinistra/destra impiega più tempo,ha più "strada" da fare
Orbene,io WE6 FE sul Cubo con la croce digitale cosi a casso non riesco a giocarlo;ma perchè l'hanno fatta così distante dal pollice?E perchè è così piccola?
Oppure un picchiaduro 2d,vi torna più comodo lo stick analogico a voi?A me no,per un personaggio che non ha velocità intermedie ma può solo muoversi o stare fermo io reputo la croce digitale molto più adatta rispetto ad un meno reattivo stick analogico
Altro appunto;il pad PS2 ha i tasti analogici,il Cubo che è 2 anni più nuovo come concezione NO
Ma perchè?? Perchè alla Nintendo probabilmente pensavano che per i loro giochi non fosse utile
E vi pare facile giocare un eventuale gioco di guida sul Cubo senza avere i tasti analogici?Io sono abituato a quelli con GT3 o anche Burnout 2 su PS2,se sul Cubo voglio fare una partenza dolce con un auto NON POSSO,l'acceleratore è su oppure giù a tavoletta,non può avere vie di mezzo
Oppure MGS2;su PS2 se premi il quadrato piano punti la pistola,se premi più a fondo spari,intuitivo e semplice
Se vuoi riprodurlo sul cubo come fai?

Io reputo il pad del Cubo il migliore come ergonomicità,è il più comodo da impugnare senza dubbio;però devo ammettere che ha dei limiti,delle pecche,non è universale;quello PS2 ha meno fronzoli e ci giochi con TUTTO;senza contare le le vibrazioni del dual shock 2 hanno un accuratezza decine di volte superiore alle vibrazioni tristi di quello del Cubo
b]MSG2:[/b]"Non sei qualificato ad esercitare il libero arbitrio"
 Sotto torchio: Zelda Wind Waker (GC) Mario Kart Super Circuit (GBA SP) PES2 (PS2) Rayman 3 (PC)

Offline Emalord

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.381
Retrogaming... e tristezza
« Risposta #14 il: 03 Mag 2003, 23:12 »
Citazione da: "Perfect Dark"
Sul fatto del controllero sono d'accordo ma questo mi fa anche pensare un'altra cosa;i pad del Cubo e prima ancora quello dell'N64 sono pensati appositamente per i titoli Nintendo e vi si adattano alla perfezione(vedi Mario o Zelda,sono pad contruiti apposta)
Ma vale per tutti i titoli? Secondo me no
Io reputo il pad del Cubo il migliore come ergonomicità,è il più comodo da impugnare senza dubbio;però devo ammettere che ha dei limiti,delle pecche,non è universale;quello PS2 ha meno fronzoli e ci giochi con TUTTO;senza contare le le vibrazioni del dual shock 2 hanno un accuratezza decine di volte superiore alle vibrazioni tristi di quello del Cubo


A grandi linee quoto.
I pad Nintendo sono molto "caratterizzati", e ciò può essere un limite. Li rende meno "universali", tanto per capirci.
Ma credo anche che quando qualche gioco non funziona alla perfezione con un pad, è solo perchè i setting di default potevano essere studiati meglio.
Ad esempio: anch'io uso la croce direzionale per giocare a WE su PS2. Ma solo perchè l'analogico mi sembra non reagisca come vorrei. Una diversa risposta dell'analogico, una diversa velocità applicata al controllo, ne potrebbero invece migliorare la fruizione, rispetto al controllo via croce. E' solo un'idea. Ma la cosa importante è non rimanere ancorati a dati che diamo per scontati.