Autore Topic: Digital Delivery: considerazioni  (Letto 49372 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.854
    • E-mail
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #270 il: 19 Gen 2021, 17:17 »
Comunque il problema dei sistemi obsoleti esiste, non so come potrà mai essere gestito in futuro.

Certo che esiste ma importa ad una minoranza sostanzialmente irrilevante.

Tuttavia... io penso che se l'andazzo delle generazioni "allargate" dovesse prendere piede in maniera decisa (ovvero se il mondo console farà il passo definitivo verso un approccio simil-PC, facendo girare in qualche modo anche titoli vecchissimi - in questa sede non ci interessa come, ma il digitale mi sa che per una volta aiuterebbe) potremmo avere delle piacevoli sorprese.

Il problema c'è (chiaro e a me interessa molto) ma è un problema che per quanto vada affontato, proprio a livello di casistiche (spesso molto al limite, vale a dire per pochissimi titoli 'a rischio effettivo') non è secondo me un problema tale da ostacolare la diffusione del digitale anche su console.

Sul resto chiaramente spero bene anch'io che anche su console si vada sempre più verso un approccio simile (che tragga il meglio del mondo pc che resta al top per quanto riguarda la compatibilità, il digitale può aiutare per il concetto di libreria digitale da portare con sé), c'è ancora tanto da fare anche solo per avvicinarcisi però credo che un buon passo sia stato fatto con il passaggio next gen in generale, con le politiche MS, insomma sono 'piccole' conquiste che è bello che ci siano anche su console, sebbene non tutto sia andato per il verso giusto (alcuni publishers ancora con le riedizioni stile remaster, alcuni upgrade a pago ecc)

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.854
    • E-mail
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #271 il: 19 Gen 2021, 17:23 »
Eh sì ci sono un po' di bug ma per ora è ancora tutto recuperabile. Comunque il problema dei sistemi obsoleti esiste, non so come potrà mai essere gestito in futuro.
Da entusiasta del digitale, mi sto orientando sempre di più verso l'abbonamento e sempre meno verso l'acquisto. Allo stato attuale comprare un videogioco digitale significa comprare una licenza d'uso che non consente né la rivendita né il libero utilizzo svincolato dalla piattaforma, a parte alcuni casi particolari come GOG... tanto vale fruirne con la formula del noleggio singolo o dell'abbonamento.

Ci può stare eccome, secondo me dipende tutto da esigenze e dal valore che diamo a determinate possibilità o vantaggi e svantaggi legati al modello di fruizione preferito.
Ad esempio a me la licenza digitale va benissimo perché mi consente di giocare e possedere sempre il titolo o poterlo riscaricare a piacimento (a meno di incappare nei casi limite di cui sopra, ma mi sembra che finora problemi gravissimi non ci siano stati) senza esser legato ad un abbonamento o senza che il titolo possa venir rimosso dall'abbonamento portandomi a valtare di comprarlo comunque pur di non 'perderlo' (specie per titoli molto rigiocabili, non sono tipo da archiviare definitivamente anche qualcosa che ho già completato al 100%).

Però è innegabile che con altri modelli ci siano altri vantaggi per dire

Offline Gaissel

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.370
    • E-mail
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #272 il: 19 Gen 2021, 17:58 »
@Panda Vassili te prego sistema quel titolo che nun se pò lègge ^__^
Nintendo vende droga purissima ai bambini. Soprattutto quelli interiori.

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 14.854
    • E-mail
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #273 il: 19 Gen 2021, 18:21 »
@Panda Vassili te prego sistema quel titolo che nun se pò lègge ^__^

Neologisming!

Offline Panda Vassili

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.056
  • Nintendo Akbar!
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #274 il: 19 Gen 2021, 23:34 »
@Panda Vassili te prego sistema quel titolo che nun se pò lègge ^__^

Dovrebbe pensarci @Darrosquall , un uomo che è arrivato al digital delivery prima di tutti, 10 anni in anticipo. Ma era troppo in anticipo anche per il titolo del topic.

Ahimé, non trascorre più molto tempo in questo forum.
Switch sarà la console casalinga mobile più potente in circolazione. Statece.

Offline Gaissel

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.370
    • E-mail
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #275 il: 20 Gen 2021, 00:36 »
'nsomma non ti ricordi la password.
Nintendo vende droga purissima ai bambini. Soprattutto quelli interiori.

Offline Panda Vassili

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.056
  • Nintendo Akbar!
Re: Digital Delivering, considerazioni
« Risposta #276 il: 20 Gen 2021, 07:50 »
 :D
Switch sarà la console casalinga mobile più potente in circolazione. Statece.

Offline Gaissel

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.370
    • E-mail
Re: Digital Delivery: considerazioni
« Risposta #277 il: 20 Gen 2021, 11:30 »
:*
Nintendo vende droga purissima ai bambini. Soprattutto quelli interiori.