Autore Topic: [Wii] Metroid Prime Trilogy  (Letto 25703 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.072
    • E-mail
Re: [Wii] Metroid Prime Trilogy
« Risposta #435 il: 13 Feb 2020, 14:47 »
@Laxus91 ora sei pronto per vederti questo video, che mi pare equilibrato: https://www.youtube.com/watch?v=Vi4fhAdndYA

Visto, mi pare che tocchi un pò tutti i punti salienti del titolo, compresi gli aspetti non riuscitissimi oltre che le innovazioni che ha portato!

Innanzitutto fà del criticismo sulla parte iniziale per la deriva un pò troppo shooter ed eccessiva linearità, sovraesposizione, eccesso di dialoghi e filmati non interattivi: trovo la ceitica condivisibile perchè ok, è un prologo differente dal solito più tendente alla spettacolarizzazione (ed infatti ci sono esplosioni a bizeffe) ma Prime 1 ha dinostrato che si può fare un prologo 'staccato' dalla struttura del resto del gioco ma rendendolo interessante, che duri il giusto e sia ben ritmato!

Poi critica il fattore handholding (di base nel gioco ci sono degli hint testuali sotto forna di obiettivi di missione che ti danno dei suggerimenti del tipo: devi tornare in un pianeta precedente per acquisire una abilità utile a proseguire e/o ti segnano sulla mappa la stanza in cui c'è un obiettivo attuale) solo che qui non mi trovo in accordo:
Questi hint testuali vari in realtà non sostituiscono il design del gioco, sono solo dei piccoli incentivi per chi non vuole 'perder tempo a capire cosa fare' (non rientro in questa categoria, amo esplorare in maniera più genuina possibile) ma in definitiva a me personalmente non hanno rovinato neanche un briciolo dell'esperienza: questo perché avere degli obiettivi concreti su cosa fare aiuta a creare contesto ma non inficia il piacere dell'esplorazione e della scoperta degl'ignoto.
Infatti se ad esempio capita che il gioco ti segna una stanza dove si trova l'obiettivo (che peraltro spesso è inaccessibile e richiede magari di trovare vie alternative alla stanza stessa), all'atto pratico non dice nulla su quale strada si deve fare per arrivarci o cosa si troverà lungo la strada, posso capire che per un purista o tradizionalista possa essere un danno, a me non ha precluso o urtato nulla.

Inoltre, e questa è una cosa che infatti anche lui sottolinea fra i pregi, la quest di raccolta nuclei per sbloccare parti della Valhalla può essere fatta in diverso ordine al variare del giocatore e del suo approccio e soprattutto su questa raccolta non ci sono hint espliciti se non delle linee di testo molto vaghe che aiutano giusto a raccapezzarsi un attimino ma non aiutano direttamente a trovarli o risolverne gli enigni annessi!

Sul resto mi pare elogi abbastanza le scelte in ottica di innovazione (navetta interagibile o anche la struttura a pianeti che sebbene possa essere vista come un compromesso, volente o nolente aggiunge varietà e contesto al gioco con questa idea di non fossilizzarsi su un solo pianeta ma viaggiare letteralmente da un pianeta all'altra, anche se questa realizzazione è legata a dei limiti tecnologici che però riesce brillantemente ad occultare).

Il gusto poi può portare a preferire l'uno o l'altro gioco, quel che rimane di oggettivo è che nel complesso Prime 3 è un prodotto interessante e che ha osato, talvolta sbagliando e talvolta facendo le cose così bene da risultare, in alcuni suoi apici anche se non sempre a mio parere, il gioco 'summa' fra i Prime.

Ah un'ultima cosa che mi ero scordato di dire, la parte finale finale (diciamo dal punto di non ritorno che porta allo scontro finale coi successivi Credits) è magistrale.
Per ritmo, estetica, inventiva, sfida, per il ribaltamento delle convenzioni
Spoiler (click to show/hide)
, musica, tutto.
Davvero una sequenza finale memorabile e assolutamente originale ed inaspettata, riuscitissima.
« Ultima modifica: 13 Feb 2020, 18:15 da Laxus91 »

Offline Belmont

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.610
Re: [Wii] Metroid Prime Trilogy
« Risposta #436 il: 13 Feb 2020, 18:32 »

Questi hint testuali vari in realtà non sostituiscono il design del gioco, sono solo dei piccoli incentivi per chi non vuole 'perder tempo a capire cosa fare' (non rientro in questa categoria, amo esplorare in maniera più genuina possibile)

Se Mark Brown non mente (e credo non menta) -io non ricordo perché ho giocato il gioco una sola volta e praticamente all'uscita- il problema è che questi hint non sono disattivabili.

Poi dice un'altra cosa: che alcune aree si sbloccano per motivi "narrativi" il che tradisce lo spirito di Metroid.

Un altro difetto interessante che cita è questo: la progressione del gioco è a compartimenti stagni, cioè prima tutto Bryyo, poi tutto Elysia ecc ecc con due sole eccezioni nella sequenza di ottenimento degli item.

Occhio, non è che a me il gioco non sia piaciuto, anzi. Però sono d'accordo con lui quando dice che è il più debole dei tre Prime.

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.072
    • E-mail
Re: [Wii] Metroid Prime Trilogy
« Risposta #437 il: 13 Feb 2020, 19:03 »

Questi hint testuali vari in realtà non sostituiscono il design del gioco, sono solo dei piccoli incentivi per chi non vuole 'perder tempo a capire cosa fare' (non rientro in questa categoria, amo esplorare in maniera più genuina possibile)

Se Mark Brown non mente (e credo non menta) -io non ricordo perché ho giocato il gioco una sola volta e praticamente all'uscita- il problema è che questi hint non sono disattivabili.

Poi dice un'altra cosa: che alcune aree si sbloccano per motivi "narrativi" il che tradisce lo spirito di Metroid.

Un altro difetto interessante che cita è questo: la progressione del gioco è a compartimenti stagni, cioè prima tutto Bryyo, poi tutto Elysia ecc ecc con due sole eccezioni nella sequenza di ottenimento degli item.

Occhio, non è che a me il gioco non sia piaciuto, anzi. Però sono d'accordo con lui quando dice che è il più debole dei tre Prime.

Non disattivabili, vero, pure io ho disattivato in ogni menu delle opzioni suggerimenti vari ma semplicemente pop-uppano ogni tanto in basso e/o segnalano coordinate sulla mappa, quindi assolutamente ci sono e non sono disattivabili, infatti io non ho mai detto che sono disattivabili ma solo che a dire il vero non hanno inficiato negativamente la mia esperienza col gioco!

Aree che si sbloccano per motivi narrativi non so, dovrei analizzare caso per caso ma può essere si tratti sempre della parte iniziale che per me è poco Metroid e non mi è piaciuta come già detto, se ci fossero stati anche dopo comunque mi devono essere sfuggiti dato che, post prologo, è la tipica progressione Metroidiana di upgrade e sblocco nuove facoltà/aree!
Non ci metto la mano sul fuoco ma, come avrete notato, considerando che sono molto attento e puntiglioso quando si tratta di Prime, diciamo che se fosse stata una criticità plateale me ne sarei probabilmente accorto!

Sulla progressione senza eccessive libertà, soprattutto inizialmente perchè poi come ha ben detto si rende necessario tornare nei precedenti pianeti e in aree inedite degli stessi per ottenere alcuni upgrade, l'ho assolutamente notato anche io e riportato in uno dei miei post di oggi (pensa che l'ho proprio ribadito, la prima cosa che ho fatto non appena possibile è stato andare subito su Elysia, si può atterrare e scannerizzare la stanza dell'attracco ma giànella seconda stanza c'è un blocco superabile solo coll'upgrade ottenuto dal boss importante di Bryyo! Anche se attenzione, poi su Bryyo si avrà modo di tornare per vari motivi e con situazioni ed enigmi di gran gusto) e personalmente preferisco sempre maggior libertà esplorativa fin da subito per mio gusto, però questa di Corruption è una precisa scelta di design che ha i suoi pregi ed i suoi innegabili difetti!

Sull'essere più o meno debole fra i 3 Prime è, legittimamente, un fatto di preferenza e può giustanente variare per ognuno!

Mettiamola così, se dovessi valutarli come un unicum, Prime 1-2-3, allora son giochi che secondo me si completano a vicenda: Corruption ha delle novità interessanti che non hanno i precedenti ma i precedenti hanno un pò più libertà esplorativa (soprattutto Prime 1 più che Echoes in questo specifico aspetto) che manca a Corruption e così via per mille altri aspetti.

Se mi si chiede il mio preferito proprio con la pistola puntata alla tempia io, basandomi sui miei ricordi dato che il 3 lo ho finito ieri ma i primi 2 almeno 3-4 anni fà, ti dico Echoes per un singolo motivo: Fortezza Santuario.

Ma alla fine son tutti dei grandissimi giochi per cui mi son reso conto che mi interessa poco fare classifiche: parlare delle rispettive differenze o dei vari aspetti però, quello assolutissimamente si e con gran piacere :yes:
« Ultima modifica: 13 Feb 2020, 20:09 da Laxus91 »

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.575
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: [Wii] Metroid Prime Trilogy
« Risposta #438 il: 13 Feb 2020, 20:06 »
Video di una superficialità (e di una non-conoscienza dei meccanismi Metroid) che fa quasi tenerezza.

Ma poi basta vedere quando dice che Corruption è tutto corridoi\stanze quando invece è il Prime con il level design che più si allontana da quella impostazione e fa di tutto per dare organicità e verticalità alle mappe, con un ulteriore aumento di importanza agli enigmi ambientali (che già da Prime ad Echoes avevano visto incrementare la loro rilevanza) che trovano la loro ragion d'essere proprio da una progettazione meno lineare e più coerente delle mappe stesse.
« Ultima modifica: 13 Feb 2020, 20:31 da Jello Biafra »

Offline Belmont

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.610
Re: [Wii] Metroid Prime Trilogy
« Risposta #439 il: 13 Feb 2020, 20:32 »
Video di una superficialità (e di una non-conoscienza dei meccanismi Metroid) che fa quasi tenerezza.

Ah, ok, se lo dici tu...

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.575
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: [Wii] Metroid Prime Trilogy
« Risposta #440 il: 13 Feb 2020, 20:33 »
Video di una superficialità (e di una non-conoscienza dei meccanismi Metroid) che fa quasi tenerezza.

Ah, ok, se lo dici tu...

Certo che lo dico io, ma chiunque abbia giocato Corruption può dirlo tranquillamente.

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.072
    • E-mail
Re: [Wii] Metroid Prime Trilogy
« Risposta #441 il: 13 Feb 2020, 21:36 »
Avevo scritto un post dettagliato ma ho perso il contenuto essendosi scaricato il cellulare  :scared:
Almeno adesso sono costretto a fare sintesi per riesprimere quei concetti.
Allora partiamo dal fatto che in Corruption i diversi pianeti sono pensati anche per essere molto diversificati fra loro.

Abbiamo Bryyo con una spiccata circolarità che viene fuori nella sua magneficenza proprio quando, attraverso una serie di enigmi ambientali incredibili
Spoiler (click to show/hide)
vengono connessi praticamente tutti i punti di attracco della navetta dell'intero pianeta: lì la circolarità la vedi amche solo dalla mappa generale una volta 'completata' al 100%.

Abbiamo Elysia che forse è un pò fuorviante perchè sostanzialmente l'idea è di avere questi edifici molto distanti fra loro collegati fra loro da rotaie longilinee e quindi che danno l'idea del corridoio (o meglio tratti sviluppati longitudinalmente!).

In verità però passare da un edificio all'altro risulta estremamente rapido e finanche piacevole grazie all'utilizzo del mai troppo lodato raggio gancio di Samus oppure dei velocissimi cannoni per la morfosfera!
Laddove non sono presenti si và di salto a vite e platforming.
Funziona, è fresco, è un design che si sviluppa sia in verticale (con diversi ascensori, c'è una stanza, l'osdervatorio Chozo, magistrale, in cui si fà ritorno più e più volte avendo sempre accesso ad un pezzo più in to guadagnando verticalità) che in orizzontale (tramite le rotaie di cui prima).
Il resto lo fà il setting meraviglioso e le musiche, è una città fluttuante, che gli devi dire di male a un'ambientazione così?

E poi arriva Pirate Homrworld. Che roba Pirate Homeworld. Pecca solo nell'avere verso la fine una sezione tutta action FPS (purtroppo richiama un pò il brutto prologo), solo che messa verso fine gioco una parte adrenalica così l'ho apprezzata un pò di più visto il cambio ritmo.

Ma per il resto è forse la mia preferita del gioco: ostacoli ambientali, mappa molto articolata (ecco, articolata è il termine giusto anzichè complessa), tanta verticalità con un ascensore centerale che consebte di spaziare enormemente in varie diversioni e altezze, enorme densità e presenza di stanze dal difficile accesso.
E un'estetica ostile, con quel rosso sangue sparato,
Spoiler (click to show/hide)
, gli allarmi attivabili, la sua musica.

E intanto temo proprio di non esser stato graziato del dono della sintesi.
A Corruption non posso perdonare quelle 2 ore iniziali fuorvianti ma si, è un Metroid Prime in piena regola per nostra fortuna  :yes:
« Ultima modifica: 13 Feb 2020, 21:39 da Laxus91 »

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 13.575
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
Re: [Wii] Metroid Prime Trilogy
« Risposta #442 il: 13 Feb 2020, 21:41 »
Ma poi le due ore iniziali alla fine funzionano anche bene, soprattutto lo scontro con Ridely che è uno dei vertici coreografici della saga. Lasciarono perplesso anche me ma considerando il gioco nel suo complesso ci stanno tutte.

Ecco, forse dovevano accorciare un po', ma come diversivo + effetto sorpresa alla fin fine hanno un senso.

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.072
    • E-mail
Re: [Wii] Metroid Prime Trilogy
« Risposta #443 il: 13 Feb 2020, 21:55 »
Ma poi le due ore iniziali alla fine funzionano anche bene, soprattutto lo scontro con Ridely che è uno dei vertici coreografici della saga. Lasciarono perplesso anche me ma considerando il gioco nel suo complesso ci stanno tutte.

Ecco, forse dovevano accorciare un po', ma come diversivo + effetto sorpresa alla fin fine hanno un senso.

Il twist di Ridley funziona benissimo, vero, però per me arriva un pò troppo dopo, alla fine è un discorso quasi di consuetudine e abitudine, ci si aspetterebbe una certa durata ristretta per un 'prologo', qui il problema è solo che il prologo dura eccessivamente ed il giocatore crede erroneamente di essere fuori dal prologo dopo 30 minuti ed invece è in pieno prologo e ci rimarrà per un'altra ora/ora e mezza senza saperlo!
Tempo nel quale il giocatore crede (o può convincersi erroneamente) che il gioco sia irrimediabilmente cambiato rispetto al Prime che tutti conosciamo ed amiamo quando invece quello, di lì a poco, arriverà!

Sono errori perdonabili (probabilmente c'era proprio l'idea di fare una parte iniziale molto diversa dal solito anche per far risaltare quel che succede subito dopo) e se vogliamo sarebbero anche sottigliezze sulle quali ci si può passare sopra, però per me resta un errore alla base fare una parte iniziale così, tutto qui!

Mentre ad esempio la scelta di far giocare prima tutto Bryyo prima di passare ad Elysia è una scelta progettuale precisa e voluta per me, che poi posso apprezzare/condividere o meno ma non la ritengo affatto un errore, le prime due orette circa pre - Ridley invece proprio non mi son scese giù, pazienza, peccato!

Che non sono brutte da giocare in termini assoluti ma sono troppo poco Metroid, anche per essere un prologo! Quantomeno questo è il mio punto di vista  :yes:
« Ultima modifica: 13 Feb 2020, 22:04 da Laxus91 »

Offline EGO

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.192
Re: [Wii] Metroid Prime Trilogy
« Risposta #444 il: 14 Feb 2020, 14:26 »
Mamma mia quanto fa ancora scrivere MP, a oltre un decennio dalla sua conclusione! :yes:

Avevo scritto lungamente del gioco anni fa, quando finalmente mi decisi a riprenderlo e a finirlo. Inizialmente ero rimasto molto scottato dalla suddivisione in aree così nettamente separate e dalla "starwarsata" del prologo con dialoghi, compagni e tutto quanto.

C'è da dire che il backtracking tra pianeti diversi non è immersivo come quello su un unico pianeta. Per fortuna ho giocato MP3 da HDD, perciò mi sono accorciato i tempi di caricamento dei viaggi in navetta. E non è piacevole essere alla primissima area del gioco e trovarsi già porte sigillate da potenziamenti che verranno molto tempo dopo; MP1 era molto più discreto in questo senso, indirizzandoti lungo un percorso preferenziale e nascondendo quasi tutte le uscite inizialmente non apribili dietro ostacoli fisici come salti troppo alti, ecc. Era subito evidente che là ci saresti arrivato dopo, mentre in Corruption si crea rapidamente quel frustrante "la porta è lì ma non posso aprirla" ed è evidente che dietro c'è solo una stanzetta con un bonus, non un nuovo mondo da scoprire.

Sulla Morfosfera non saprei che dire. Io ricordo che la maggior parte degli ambienti di Corruption sembra scientificamente progettata per non farti percorrere più di mezza stanza in Morfosfera. Irregolarità del terreno, gradini troppo alti, ecc, una marea di ostacoli.

E in quanto al level design ricordo benissimo alcuni aspetti veramente sconfortanti. Uno su tutti, le rotaie dell'Aracnosfera proprio in fondo alla parte ghiacciata di Bryyo, con una sola via di entrata e di uscita. Ovviamente la prima volta che ci passi NON hai l'Aracnosfera, e ricordo che quando vidi quelle rotaie mi sentii morire all'idea di dover rifare tutta quella strada più tardi solo per un prevedibile power-up generico (onestamente non ricordo nemmeno cosa fosse). MP1 e 2 riservavano vicoli ciechi del genere al nascondiglio di artefatti o chiavi. Oltretutto ricordo che per arrivare laggiù bisognava utilizzare una specie di teleport, quindi anche la coerenza del world design ne risentiva, perché si creavano aree fisicamente scollegate dal continuum del resto del pianeta.

Rimasi anche abbastanza deluso dall'uso della navetta. Alcune idee erano carine, ma la fetch quest della statua da un capo all'altro di Bryyo era proprio una cozza.

Per carità, il level design si mantiene su livelli altissimi e in alcuni momenti si raggiungono vette siderali di epicità e di gameplay. Ma altre cose, tipo i boss isolati in quegli stanzoni tutti uguali e il modo in cui li si affronta, mi sanno di gioco Rare per N64. E IMO lo scontro finale è una chiusura indegna per una trilogia di questa qualità.
« Ultima modifica: 14 Feb 2020, 14:40 da EGO »

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.072
    • E-mail
Re: [Wii] Metroid Prime Trilogy
« Risposta #445 il: 14 Feb 2020, 14:49 »
Ecco prendo lo spunto per permettermi di dire una cosa: spero che nel 4 diversifichino i potenziamenti cumulabili rispetto alla quantità totale di missili che avanza di 5 unità perchè sono arrivato al punto (visto che il titolo non è molto difficile ad expert, merito dell'iperfase che è OP, sebbene comsumi energia quindi abbia un suo bilamciamento negli intenti) che avevo 200 missili ma ne usavo si e no 20 in una boss fight!

Si arriva al punto che resta il (forte) piacere del raggiungere il potenziamento in questione ma la ricompensa è poco utile (serbatoi di energia invece molto più utili ma facilitano il gioco per ovvi motivi).

Offline EGO

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.192
Re: [Wii] Metroid Prime Trilogy
« Risposta #446 il: 14 Feb 2020, 15:29 »
Ecco prendo lo spunto per permettermi di dire una cosa: spero che nel 4 diversifichino i potenziamenti cumulabili rispetto alla quantità totale di missili che avanza di 5 unità perchè sono arrivato al punto (visto che il titolo non è molto difficile ad expert, merito dell'iperfase che è OP, sebbene comsumi energia quindi abbia un suo bilamciamento negli intenti) che avevo 200 missili ma ne usavo si e no 20 in una boss fight!

Si arriva al punto che resta il (forte) piacere del raggiungere il potenziamento in questione ma la ricompensa è poco utile (serbatoi di energia invece molto più utili ma facilitano il gioco per ovvi motivi).
I missili in Corruption hanno poco senso di esistere. L'Iperfase è troppo OP, e una volta che hai energia da buttare è l'unica arma che ha senso usare.
In MP 1 e 2 i colpi caricati a base di missili erano infinitamente più utili, specialmente nell'1 il Super Missile o il suo equivalente per gli altri tipi di raggio erano ben più versatili, soprattutto il raggio Plasma che era una superfigata da usare caricato :yes: La battaglia col Metroid Prime era un godurioso sbrodolamento di attacchi caricati a pioggia :)

È quello che dicevo allora: il continuo ripetersi degli stessi power-up contrasta con la voglia di diversificare gli enigmi e l'arsenale. In Corruption gli upgrade ottenuti dai boss non vengono quasi utilizzati, tanto che ti dimentichi di usarli visto che nel gameplay normale non hanno praticamente impiego e sono riservati a una manciata di interazioni con barriere fisiche che, è molto evidente, gli stessi sviluppatori trovavano noiose, infatti ne hanno messe ben poche.
Metroid dovrebbe reinventare un po' tutto l'armamentario di Samus, ma non ha grande libertà di farlo poiché ogni Metroid potrebbe essere il primo che giochi e deve insegnarti le basi.

Offline Laxus91

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.072
    • E-mail
Re: [Wii] Metroid Prime Trilogy
« Risposta #447 il: 14 Feb 2020, 15:50 »
Han fatto bene sicuramente a unificare l'apertura porte di colore diverso tutte o col raggio base o coi missili per il ghiaccio, invece di star lì a barcamenarsi del gestire tutti i colori diversi qua se hai il potere corrispondente apri la porta (e son principalmente 3, al più 4 con l'ultimo na ci sono pochissime porte verdi, ne ho contate 2) altrimenti nada, più scorrevole  :yes:

L'iperfase inizialmente gran idea, poi risulta Op perchè anche se consuma energia ci mette significativamente meno tempo ad annichilire i nemici e spesso bypassa scudi e protezioni (oltre ad avere la meglio su quelli andati a loro volta in iperfase) per cui la rapidità di eliminazione vince su qualunque scontro di logoramento alla lunga, inoltre i nemici uccisi spesso droppano pure un pò di energia per ricaricarsi.
Apprezzo che in iperfase si possa andare in sovraccarico essendo costretti poi a svuotare tutto il servatoio energia ma non basta a renderla meno OP, diciamo che da quando si hanno 4 serbatoi in poi risulta troppo spesso la soluzione migliore.

Già mto meglio coi boss in cui si rischia di danneggiarsi da soli vistee loro health bars e le fasi da 'capire' però diciamo che il vero ostacolo che mi ha fatto fare game over più di 2 vte èstato il boss importante di Bryyo, gli altri fatti quasi tutti al primo colpo.

Alcuni boss bellissimi, altri un pò gimmickosi (come regola generale quelli grossi grossi son gimmickosi mentre quelli umanoidi mooolto interessanti, gran OST un pò tutti i boss comunque).

Sul discorso morfosfera io mi riferivo comunque alle sezioni only morfosfera (non all'usarla per velocizzare il backtracking in stanze già completate, cosa effettivamente non sempre praticissima) davvero mi han stupito, le ho trovato quasi tutte molto belle!

Sull'armamentario io vorrei almeno 2 novità corpose e ben sfruttate, la navetta controllabile direttamente mi stuzzicherebbe a dire il vero, ma ad ogni modo reinventarsi senza stravolgere non deve essere affatto facile, non saprei neanche io cosa potrebbero fare.

E specialmente col fatto che su switch esce il 4, che la serie non èmai stata mainstream (e quindi molti conoscono Metroid Prime più come nomea e non come esperienza diretta) temo anche io si vada in direzioni fin troppo classiche e con eccesso di tutorialaggio.

Ma del resto non han ancora mostrato nulla ed han persino resettato lo sviluppo quindi non si può che attendere!
« Ultima modifica: 14 Feb 2020, 15:59 da Laxus91 »