Autore Topic: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte  (Letto 84291 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gunny

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.461
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #30 il: 19 Mar 2011, 20:32 »
finalmente si sono decisi, forse.

Troppo tardi, forse.
3/4 giorni fa sarebbe stato molto più semplice, con le (mediocri) forze di Gheddafi sparse per il deserto con la scritta "bomb here" sul cofano.
Se, come sembra, sono già entrate a Bengasi la situazione si fa molto più complicata.
La superiorità aerea non è in discussione (anche francesi e inglesi da soli sono perfettamente in grado di strapparla), ma i ribelli sono armati malissimo e allo stremo...  a meno che i bombardamenti non siano davvero massicci e capillari (e di conseguenza pericolosi anche per i civili) rischiano di essere sopraffatti comunque. A quel punto, la scelta sarà tra convivere con un Gheddafi mai così infuriato/pericoloso e lanciare un'invasione terrestre.

Offline alpha83it

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.842
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #31 il: 19 Mar 2011, 21:48 »
Boh, però bisogna vedere chi dura di più, i ribelli o le finanze dei Gheddafi (o la fedeltà dei suoi soldati).
Intanto anche gli USA hanno iniziato ad attaccare. Reagan dall'aldilà sarà soddisfatto, immagino.

Offline DRZ

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.949
  • Only the dead have seen the end of war
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #32 il: 19 Mar 2011, 22:01 »
Onestamente, tra tutte le guerre che potrebbero scoppiare su questa terra, l'unica meno preoccupante di Occidente Democratico srl vs. Libia è la battaglia delle arance del carnevale di Ivrea.

Basterebbe una prova di forza un po' decisa e l'esercito di Gheddafi si sbriciolerebbe in due secondi: questi non sono fanatici religiosi che si fanno saltare in aria, ma soldati che (mal)tollerano il beduino solo perché distribuisce le loro buste paga.

Offline armandyno

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.396
  • Come quando è Game Over e hai finito i gettoni.
    • armandyno
    • E-mail
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #33 il: 19 Mar 2011, 23:25 »
Basterebbe una prova di forza un po' decisa e l'esercito di Gheddafi si sbriciolerebbe in due secondi: questi non sono fanatici religiosi che si fanno saltare in aria, ma soldati che (mal)tollerano il beduino solo perché distribuisce le loro buste paga.

Ma è proprio questo il motivo per cui non ci hanno pensato due volte sopra ad attaccarlo.

Offline alpha83it

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.842

Offline Drakkar

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.331
    • Facebook
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #35 il: 20 Mar 2011, 13:03 »
si bè, l'italia è anche un pochetto cagasotto. un po' di fascismo non sarebbe guastato in questo caso (dalla parte giusta magari)
"Da oggi, fino alla fine del mondo, noi che siamo qui verremo ricordati. Noi pochi fortunati, noi banda di fratelli. Perché colui che oggi è con me e versa il suo sangue sul campo, colui è mio fratello"

Offline fulgenzio

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.602
    • Players
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #36 il: 20 Mar 2011, 13:19 »
"Se il nostro Paese è una merda, gli altri paesi sono le mosche che ci si posano sopra"

Offline KEFKA

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.662
    • E-mail
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #37 il: 20 Mar 2011, 13:27 »
si bè, l'italia è anche un pochetto cagasotto. un po' di fascismo non sarebbe guastato in questo caso (dalla parte giusta magari)

Insomma un fascismo buono.
Ahahah un fascismo buono.

E poi questa cosa del lanciare una bomba atomica a cuor leggero o no mi fa un pò sorridere ;)

Offline Drakkar

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.331
    • Facebook
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #38 il: 20 Mar 2011, 13:31 »
intendo fascismo per mentalità militare. alla fin fine ormai siamo solo banderuole.
"Da oggi, fino alla fine del mondo, noi che siamo qui verremo ricordati. Noi pochi fortunati, noi banda di fratelli. Perché colui che oggi è con me e versa il suo sangue sul campo, colui è mio fratello"

Offline Daimon

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.751
  • In stoa I trust.
    • E-mail
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #39 il: 20 Mar 2011, 13:46 »
Il fascismo e' un modo di governare, non e' buono ne cattivo.
La mentalita' da videogiochi e comics,  con i boss di fine livello e i villain, e' fuorviante.

La dittatura e' un metodo di governo, tutto qua.

Mi fa proprio ridere come l'occidente ridicolo prima contratta (perche tutti contrattano con i dittatori, berlusconi ha sbagliato nelle modalita', ma e' ovvio che doveva
trattare con gheddafi, che era il governante di un paese per noi strategico) e ora se ne viene a fare il paladino.

Si fottessero l'abbronzato americano e quel mangiarane.

Con tutto l'odio che posso avere per gheddafi, se lo vogliono fuori possono solo armare pesantemente i ribelli aiutarli logisticamente, ma in silenzio, altro che i bombardamentini
fatti dai nostri ufficiali fichetti sui loro begli aerei moderni e strapagati.
<br /><br />Sanctus, sanctus, sanctus, Dominus Deus Sabaoth.<br />Hosanna in excelsis.<br />Benedictus qui veni

Offline Neophoeny

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.077
    • E-mail
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #40 il: 20 Mar 2011, 14:54 »
Gli inglesi e i francesi l'hanno messa in quel posto agli italiani, che come al solito volevano avere il piede in due scarpe e ora all'ultimo momento son entrati in guerra, ma non in modo determinante e deciso. Risultato: la Francia avrà tutto il petrolio per sè!

Offline Neophoeny

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.077
    • E-mail
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #41 il: 20 Mar 2011, 15:17 »
Ecco, ho trovato un articolo che calza a pennello, riassume perfettamente il mio pensiero su questa guerra:

http://www.ultimenotizieflash.com/2011/03/20/guerra-alla-libia-litalia-avra-solo-da-perderci/

Offline DRZ

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.949
  • Only the dead have seen the end of war
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #42 il: 20 Mar 2011, 15:29 »
Il fascismo e' un modo di governare, non e' buono ne cattivo.
La mentalita' da videogiochi e comics,  con i boss di fine livello e i villain, e' fuorviante.

La dittatura e' un metodo di governo, tutto qua.

E' un po' come dire che il genocidio è un metodo di controllo della popolazione, ma vabbè.

Concordo invece sul resto ma, si sa, la politica è al 90% pubbliche relazioni... quindi ben vengano i paladini della gustizia contro il dittatore cattivo e sanguinario (amicone fino a ieri).

Offline baku.nin

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.826
    • E-mail
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #43 il: 20 Mar 2011, 15:49 »
Ho appena visto diversi elicotteri da guerra passare sopra casa mia meno di 2 minuti fa; è probabile che stiano raggiungendo Capodichino, qua dalla base americana di gaeta.

Di certo non assistevo dalla finestra di casa mia che affaccia sul golfo a una manvora militare che fosse una da quel dì, 11 settembre 2001.
NO EMO. NO PUCCA. NO JACK SKELETON. NO OTAKU. NO KAWAII. NO GOTHIC PEOPLE. NO METAL CLOWNS. NO LACUNA. NO PIERCED MOUTHS. NO COSPLAYING. NO BLOGGERS. NO MYSPACE'S FRIENDSHIP. NO RAGGA-NIGGA. NO DAMS. NO ELECTRO-SHIT
 LET THERE BE BAKU

Offline Drakkar

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.331
    • Facebook
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #44 il: 20 Mar 2011, 21:11 »
sono appena partiti dei tornado italiani verso la libia
"Da oggi, fino alla fine del mondo, noi che siamo qui verremo ricordati. Noi pochi fortunati, noi banda di fratelli. Perché colui che oggi è con me e versa il suo sangue sul campo, colui è mio fratello"

 

Loading...