Autore Topic: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte  (Letto 85396 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone S.

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.405
Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« il: 01 Giu 2009, 17:16 »
Posto qui una notizia linkata da CAM in OTZone perch credo sia di notevole rilevanza.

NORDCOREA: USA SCHIERANO SUPERCACCIA INVISIBILI F22 IN GIAPPONE

(AGI) - Kadena (Giappone), 30 mag. - Gli Usa passano dalle parole ai fatti con la Corea del Nord. Il primo di 12 F-22 Raptor, i caccia-bombardieri invisibili (stealth) Usa di ultima generazione, e' atterrato stamani nell'isola giapponese di Okinawa, alcuni giorni dopo il test nucleare nordcoreano. L'arrivo in Giappone, a circa mezz'ora di volo dalla Corea del Nord, di una pattuglia del piu' avanzato caccia americano rappresenta un primo chiaro avvertimento a Pyongyang: gli Stati Uniti sono pronti a colpire chirurgicamente e senza essere avvistati qualsiasi punto del Paese se il regime insistera' nei suoi test nucleari e missilistici. Cosi' facendo Washington ha rassicurato Giappone e Corea del Sud, i piu' esposti ad un eventuale attacco nordocoreano Barack Obama ha infatti chiamato il primo ministro giapponese Taro Aso cui ha ribadito l'impegno di Washington alla difesa del suo alleato asiatico. ''Lo schieramento sottolinea l'impegno Usa verso il Giappone come un vitale partner regionale e indica la volonta' degli Stati Uniti di assicurare stabilita' e sicurezza nella regione del Pacifico'' e' scritto in un comunicato della US Air Force. Il primo F-22 e' decollato dalla base di Langley, in Virginia, (finora non era mai stato schierato all'estero) all'inizio della settimana. I 12 aerei saranno schierati nella regione per quattro mesi. L'F- 22 Raptor, prodotto dalla Lockeed-Martin e dalla Boeing, e' figlio della guerra fredda. E' un caccia da superiorita' aerea di quinta generazione, con tecnologia stealth, progettato all'inizio degli anni '80 per contrastare un eventuale jet russo con simili caratteristiche che per il crollo dell'Unione Sovietica non e' mai stato realizzato. E' dotato di due motori turbofan Pratt & Whitney F119-Pw-100, che lo spingono fino a 2.410 km/h pari a Mach 2,25 (oltre due volte la velocita' del suono). Trasporta all'interno della fusoliera (un'altra caratteristiche che ne riduce ulteriomente la traccia radar) missili a corto e medio raggio (Sidewinder e Amraam) oltre a due bombe intelligenti a guida Gps (Jdam) da 450 kg l'una. Ognuno dei 187 esemplari finora costruiti e' costato 339 milioni di dollari. Per scelta del segretario alla Difesa Robert Gates non ne verranno costruiti altri, anche se per acquistare ogni nuovo F-22 sarebbero bastati per le economie di scala 'solo' 139 milioni. Non solo: per la segretissima tecnologia il Congresso ne ha vietato l'esportazione malgrado l'interessamento di Giappone e Australia.

Felice 2009 a tutti.
« Ultima modifica: 09 Mag 2011, 10:52 da Simone S. »

Offline Classic Amiga Man

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.180
    • Enter The Classic
    • E-mail
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #1 il: 02 Giu 2009, 21:02 »
Penso che faccia parte delle strategie coreane, gi successo in passato, questa volta di diverso c' l'atteggiamento cinese.
C' da dire, per, che i test coreani ormai dovrebbero essere finiti, soprattutto perch il loro "arsenale" davvero misero.
Ora, che gli States muovano qua e l armamenti dovuto, ma il Pacifico brulica di navi americane, con diversi obiettivi, non solo Pyongyang.

Se non scoppiata la guerra in Georgia, non vedo come possa scoppiare in oriente :-).

Offline Simone S.

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.405
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #2 il: 03 Giu 2009, 00:27 »
Spero che tu abbia ragione, ma da quelle parti ultimamente si sentono cose sconcertanti, basti pensare alle tensioni in medio oriente.

Offline Gunny

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.461
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #3 il: 03 Giu 2009, 00:34 »
Comunque lo schieramento di F22, per quanto sia indubbiamente da leggere come un 'atto di presenza' stile diplomazia delle cannoniere, non certamente un'indicazione di attacchi imminenti da parte USA. Non fosse altro che per il fatto che l'F22 davvero l'ultima delle armi che gli USA potrebbero usare per un attacco chirurgico.

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.854
    • IstantiSenzaTempo
    • E-mail
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #4 il: 03 Giu 2009, 11:49 »
Un articolo interessante, di qualche settimana fa ma ancora attuale. Ovviamente non italiano, ma di un giornale serio.

http://www.nytimes.com/2009/05/15/opinion/15iht-edlankov.html?_r=1&hp&ex=&ei=&partner

Offline Simone S.

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.405
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #5 il: 04 Lug 2009, 12:16 »
COREA NORD: CINQUE MISSILI NELL' INDEPENDENCE DAY


http://ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_1615619091.html


Per dire: ce l'abbiamo duro.


Offline 1c0n 0f s1n

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.916
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #7 il: 04 Lug 2009, 14:40 »


Dai che la volta buona.
"Mio figlio poteva morire!"

Offline Classic Amiga Man

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.180
    • Enter The Classic
    • E-mail
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #8 il: 04 Lug 2009, 14:44 »
Ma no, Obama impegnato in Afghanistan, l s che si stanno facendo il mazzo.

Offline 1c0n 0f s1n

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.916
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #9 il: 04 Lug 2009, 14:56 »
Gi.



Dai che la volta buona.
"Mio figlio poteva morire!"

Offline Drone_451

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.065
  • Saevis tranquillus in undis
    • Retro-Gaming.it
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #10 il: 04 Lug 2009, 15:02 »
Ma no, Obama impegnato in Afghanistan, l s che si stanno facendo il mazzo.

L'afghanistan pezzo di roccia con quattro contadini che muoino di fame in mezzo alle mosche (non sono sicuro nemmeno che ce la facciano a sopravvivere le mosche li)

La corea del nord fa esperimenti con i missiletti? Probabilmente un solo caccia stealth USA di ultima generazione costa come tutto il suo intero arsenale. I francesi hanno fatto saltare in aria l'atollo di mururoa con esplosioni nucleari fino a ieri spargendo il cancro in polinesia senza che gli americanni facessero una piega.

...a meno che non si siano comprati le armi di distruzione di massa di saddam. Due razzetti ed una scatola di raudi.
« Ultima modifica: 04 Lug 2009, 15:08 da Drone_451 »
- Lei crede davvero che avere i soldi automaticamente porti la felicit?
- No, per nemmeno che automaticamente mi deprima.

Offline ferruccio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.654
    • Single Player Coop
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #11 il: 04 Lug 2009, 15:07 »
Mah, a me preoccupa meno che la Francia abbia armi nucleari che ce le abbia la Corea.
Arsenale costoso o no, l'amore coreano per l'atomica mi fa abbastanza spaventare.
E allora Mozart?

Offline Drone_451

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.065
  • Saevis tranquillus in undis
    • Retro-Gaming.it
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #12 il: 04 Lug 2009, 15:17 »
Mah, a me preoccupa meno che la Francia abbia armi nucleari che ce le abbia la Corea.
Arsenale costoso o no, l'amore coreano per l'atomica mi fa abbastanza spaventare.

USA ed ex URSS hanno abbastanza arsenale nucleare per trasformare il nostro pianeta in uno sciame di meteoriti intorno al sole.
« Ultima modifica: 20 Mar 2011, 08:33 da Drone_451 »
- Lei crede davvero che avere i soldi automaticamente porti la felicit?
- No, per nemmeno che automaticamente mi deprima.

Offline COBOL X

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.612
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #13 il: 04 Lug 2009, 15:52 »
Penso sei l'unico al mondo che non ha idea di quanto possa essere pericoloso il plutonio e la tecnologia nucleare in mano a dei pazzi dittatori esagitati e pure disperati e con le pezze al culo come sono i nord-coreani.
Sarebbero pronti a lanciare missili in Corea del sud, Cina o Giappone solo per ripicca.

Offline ferruccio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.654
    • Single Player Coop
Re: Tensioni Internazionali - Guerre all'orizzonte
« Risposta #14 il: 04 Lug 2009, 16:23 »
Dite quello che volete dell'America, ma non un paese che lanciarebbe un'atomica a cuor leggero. La Corea del Nord invece...
E allora Mozart?