Autore Topic: Manifesto del retrogaming  (Letto 5191 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 46.725
  • Pupo
Manifesto del retrogaming
« Risposta #15 il: 17 Feb 2003, 18:27 »
Citazione da: "Druss"
Mi sa che se non chiudiamo potremmo continuare all'infinito.
Pure tu hai una bella cozza dura eh? :wink:

La mia la usano per lavorare il diamante...  :wink:
Comunque è vero: la pensiamo allo stesso modo. La terminologia, in questo caso, non è poi così importante...

Offline Darkside

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.876
    • E-mail
Manifesto del retrogaming
« Risposta #16 il: 17 Feb 2003, 19:54 »
E se il retrogaming fosse altro?Voglio dire,il retrogamer non ha restrizioni(può giocare a titoli che in passato non ha provato).Ecco.Poniamo delle restrizioni:il retrogamer gioca solo a titoli che fanno parte della sua storia videoludica(ipotesi).Ecco che allora il retrogaming non esiste(tesi).==>(Dimostrazione).Egli vuole provare vecchie emozioni ma gli sarà impossibile.Quelle sensazioni nn sono ricreabili,sopratutto perchè egli è cresciuto e il contesto,il background è svanito.
Bene,ora potete smontarmi  :arrow:

Online atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 46.725
  • Pupo
Manifesto del retrogaming
« Risposta #17 il: 18 Feb 2003, 12:59 »
Citazione da: "Darkside"
E se il retrogaming fosse altro?Voglio dire,il retrogamer non ha restrizioni(può giocare a titoli che in passato non ha provato).Ecco.Poniamo delle restrizioni:il retrogamer gioca solo a titoli che fanno parte della sua storia videoludica(ipotesi).Ecco che allora il retrogaming non esiste(tesi).==>(Dimostrazione).Egli vuole provare vecchie emozioni ma gli sarà impossibile.Quelle sensazioni nn sono ricreabili,sopratutto perchè egli è cresciuto e il contesto,il background è svanito.
Bene,ora potete smontarmi  :arrow:

Quello che dici me lo ero chiesto anch'io in una email che avevo spedito a Super (sarà stata pubblicata sul n. 100?)... Mi chiedevo se potesse "retrogiocare" a Super Mario World il mio cuginetto di 10 anni... Fino ad adesso infatti, parlando di retrogaming, si è sempre parlato dal punto di vista del gioco e non del giocatore, delle condizioni "necessarie" per essere definito retrogamer. I punti del manifesto sono lacunosi in questo... Nella email dicevo anche altre cose, su questo argomento, ma non me le ricordo più...

P.s. Druss è pregato di astenersi dal discorso...  :P

Offline Druss

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.734
Manifesto del retrogaming
« Risposta #18 il: 18 Feb 2003, 14:18 »
Citazione da: "atchoo"
Citazione da: "Darkside"
E se il retrogaming fosse altro?Voglio dire,il retrogamer non ha restrizioni(può giocare a titoli che in passato non ha provato).Ecco.Poniamo delle restrizioni:il retrogamer gioca solo a titoli che fanno parte della sua storia videoludica(ipotesi).Ecco che allora il retrogaming non esiste(tesi).==>(Dimostrazione).Egli vuole provare vecchie emozioni ma gli sarà impossibile.Quelle sensazioni nn sono ricreabili,sopratutto perchè egli è cresciuto e il contesto,il background è svanito.
Bene,ora potete smontarmi  :arrow:

Quello che dici me lo ero chiesto anch'io in una email che avevo spedito a Super (sarà stata pubblicata sul n. 100?)... Mi chiedevo se potesse "retrogiocare" a Super Mario World il mio cuginetto di 10 anni... Fino ad adesso infatti, parlando di retrogaming, si è sempre parlato dal punto di vista del gioco e non del giocatore, delle condizioni "necessarie" per essere definito retrogamer. I punti del manifesto sono lacunosi in questo... Nella email dicevo anche altre cose, su questo argomento, ma non me le ricordo più...

P.s. Druss è pregato di astenersi dal discorso...  :P


Cacchio, stavo per rispondere  :lol:
Devo tenere a freno le mani.