Autore Topic: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA  (Letto 118910 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Sister Charity

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.303
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #255 il: 01 Set 2010, 10:48 »
uela, solerti come sempre qui. bene, grazie delle risposte.

sui vari prodotti finanziari consigliati da banche sono ovviamente d'accordo.
@fulgenzio: come mai così avverso ai consulenti? esperienza diretta o indiretta? poi chiaro che bisogna diversificare il paniere di investimenti e via così, se ti metti nelle mani di uno che investe i tuoi soldi solo in titoli azionari bisogna alzare le orecchie. intendo dire che molto dipende da come si approcciano questi tizi.

@seppia: da 29 a 40 sono il 38% in 2 anni. caspita, pensi veramente possa crescere così tanto? nel senso, anche il mercato in generale deve crescere, l'economia ecc per arrivare a queste percentuali. Inoltre l'azienda deve avere piani precisi per avere questi risultati in soli due anni.
poi sul lungo periodo (da capire cosa si intende poi per lungo, (io direi da 5 in su)ho notato che è meglio puntare su aziende solide che oscillano poco ma danno i dividendi (vedi enel per esempio)oppure su sporadiche fiammate nel breve periodo (vedi expolit fiat di quest'anno).

vi racconto questa: questa estate ero in turchia e ho fatto un pò di giorni in caicco. chi mi trovo in barca:
il Head Asset-Based Finance della Abu Dabhi Commercial Bank, un simpatico sudafricano che fa anche consulenza per le agenzie di rating. questo personaggio era stato invitato, come esponente del medio oriente, ad una riunione diciamo intima (40 persone) organizzata da merrill lynch a Venezia. qui si sono trovati tutti gli esponenti finanziari in rappresentanza dei vari paesi per discutere la crisi e il post crisi. a parte l'odio che gli europei avevano nei confronti degli americani per avergli rifilato (come se non lo sapessero) i loro debiti e avendoci raccontato di come in america chi tentava di parlare (nel caso di leman brothers) veniva semplicemente ignorato e licenziato, ci ha allegramente raccontato che dopo portogallo e spagna (già in ginocchio ma non date in pasto alla stampa per ovvi motivi di tenuta generale) e senza nemmeno menzionare l'irlanda ovviamente, la prossima come sappiamo sarà l'italia anche se per motivi diversi. speranza vuole che possiamo ancora scamparla se riusciamo a ristrutturarci nel giro di 5 anni, così dice lui.

notizia positiva però per chi deve fare mutui: farsi prestare denaro costerà ancora molto poco per i prossimi 5 anni almeno, causa evitare collasso definitivo dell'economia europea. così disse l'oracolo almeno.

 
__
El cumenda

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.028
  • Trvezza
    • E-mail
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #256 il: 01 Set 2010, 11:12 »
mah sai se guardi lo storico St Gobain 40 non è che sia sto tergettone eh

http://fr.finance.yahoo.com/q/bc?s=SGO.PA&t=5y&l=on&z=m&q=l&c=

cosi come 20 per le axa

http://fr.finance.yahoo.com/q/bc?s=CS.PA&t=5y&l=on&z=m&q=l&c=

il tutto sta appunto a puntare su aziende solide e ben gestite, ed aspettare il lungo periodo
e poi sperare in dio ovviamente ^^
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline Sister Charity

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.303
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #257 il: 01 Set 2010, 11:25 »
right, beata ignoranza.
__
El cumenda

Offline fulgenzio

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.602
    • Players
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #258 il: 01 Set 2010, 11:55 »

@fulgenzio: come mai così avverso ai consulenti? esperienza diretta o indiretta? poi chiaro che bisogna diversificare il paniere di investimenti e via così, se ti metti nelle mani di uno che investe i tuoi soldi solo in titoli azionari bisogna alzare le orecchie. intendo dire che molto dipende da come si approcciano questi tizi.

Esperienza diretta ovviamente. Ho ancora un faldone delle cazzate sentite, raccolte e documentate dell'estasi collettiva dei tempi della new economy. Tiscali, Finmatica e tutte quelle aziende fuffa e truffa. Mai sentite tante cazzate come in quel periodo e gli analisti ci pucciavano il biscotto senza ritengo. Ribadisco, se uno studia è una categoria sostanzialmente inutile, a meno che uno non voglia emulare il Gordon Gekko di turno. Quanto alla diversificazione sì...ma tutto sommato oggi vedo che o salgono tutti assieme o crollano tutti assieme, quindi....
Il mercato è imprevedibile PERO' osservando i grafici dell'andamento di un titolo e leggendo le notizie che lo riguardano, riesci comunque a farti un quadro della situazione: solo un fesso non avrebbe preso le UNI l'anno scorso quando stavano a 0,6, visto che avavno toccato un massimo di 7 e di media viaggiavano pre crisi attorno al 3-3.5. Ecco perché, imho, a lungo termine oggi sono ancora un affare (dico l'indice mib sta sotto i 20mila punti e a WS stappano lo champagne quando passano i 10mila...). Certo, alcune situazioni NON torneranno più tipo il nasdaq a 5mila punti, chi è stato inculato allora ha perso e stop. Oggi, visto lo scenario generale, imho si possono fare ottimi affari in prospettiva.

Offline Sister Charity

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.303
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #259 il: 01 Set 2010, 12:12 »

@fulgenzio: come mai così avverso ai consulenti? esperienza diretta o indiretta? poi chiaro che bisogna diversificare il paniere di investimenti e via così, se ti metti nelle mani di uno che investe i tuoi soldi solo in titoli azionari bisogna alzare le orecchie. intendo dire che molto dipende da come si approcciano questi tizi.

Esperienza diretta ovviamente. Ho ancora un faldone delle cazzate sentite, raccolte e documentate dell'estasi collettiva dei tempi della new economy. Tiscali, Finmatica e tutte quelle aziende fuffa e truffa. Mai sentite tante cazzate come in quel periodo e gli analisti ci pucciavano il biscotto senza ritengo. Ribadisco, se uno studia è una categoria sostanzialmente inutile, a meno che uno non voglia emulare il Gordon Gekko di turno. Quanto alla diversificazione sì...ma tutto sommato oggi vedo che o salgono tutti assieme o crollano tutti assieme, quindi....
Il mercato è imprevedibile PERO' osservando i grafici dell'andamento di un titolo e leggendo le notizie che lo riguardano, riesci comunque a farti un quadro della situazione: solo un fesso non avrebbe preso le UNI l'anno scorso quando stavano a 0,6, visto che avavno toccato un massimo di 7 e di media viaggiavano pre crisi attorno al 3-3.5. Ecco perché, imho, a lungo termine oggi sono ancora un affare (dico l'indice mib sta sotto i 20mila punti e a WS stappano lo champagne quando passano i 10mila...). Certo, alcune situazioni NON torneranno più tipo il nasdaq a 5mila punti, chi è stato inculato allora ha perso e stop. Oggi, visto lo scenario generale, imho si possono fare ottimi affari in prospettiva.

concordo appieno che dal 2008 ad oggi aver mantenuto investimenti di un anno, due e più, sia stato e sarà più che vantaggioso. però è una situazione del tutto anomala che probabilmente (in media) pareggia quanto perso nel periodo 2007-2008. penso che certi tipi di rendimenti (sopra il 10%) siano rari in periodi "normali".
__
El cumenda

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.028
  • Trvezza
    • E-mail
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #260 il: 01 Set 2010, 12:19 »
infatti concordo con fulgé, oggi, inteso come "in questo periodo" si compra più o meno tutto molto bene.
chiaro che anche sapendo questo uno le axa cerca di prenderle a 12 piuttosto che a 14 e mezzo (per vedere giusto le oscillazioni degli ultimi 3 mesi)
ciò non toglie che anche a 14 e mezzo sono comunque un buon investimento in vista del futuro.
io da un anno e mezzo a questa parte ho solo comprato

qualche mese fa avrei potuto vendicchiare qualcosa (axa a 17 in maggio, st gobain a 40 a fine aprile ecc) ma vabbè mi son detto che avevo ancora molta liquidità (io ho investito poco più del 50% dei miei soldi) e che quindi mi tenevo le posizioni di acquisto vantaggiose che avevo e bon

ultimamente non compravo nulla (fino a giugno) ma poi ha ripreso a scendere ed ho ricomprato qualcosina (danone a 42, axa a 12.3, royal dutch a 21)
se adesso crollasse un po' ci tornerei con ignoranza
il mio sogno sarebbe vedere le air liquide (azienda fantastica) e le schneider sui 70, che avendole prese io entrambe a marzo 2009 le ho prese a prezzi ridicolissimi (58 e 57 rispettivamente), cosi da riequilibrare un po' il peso
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline Sister Charity

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.303
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #261 il: 29 Set 2010, 20:19 »
domanda a bruciapelo per raccogliere i commenti del forum:

ho la sensazione (raccogliendo quanto viene scritto sull'andamento economico euro, usa) che tra poco (anno prossimo) assisteremo ad un nuovo ribasso borsistico generale proprio per la proprietà empirica che vuole gli indici e le azioni muoversi indipendentemente dai fondamentali delle società stesse.

follia?
__
El cumenda

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.028
  • Trvezza
    • E-mail
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #262 il: 30 Set 2010, 09:46 »
mah guarda non più di un mesetto fa sentivo che invece si prevedeva un rialzo da qui a fine anno (cosa che finora non è avvenuta)

io attualmente sono in situazione "freeze"

è chiaro che se salisse abbastanza venderei qualcosa (la crisi è lungi dall'essere finita), mentre se scendesse di brutto comprerei.

insomma se hai liquidità aspetta
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline Sister Charity

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.303
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #263 il: 30 Set 2010, 17:30 »
mah guarda non più di un mesetto fa sentivo che invece si prevedeva un rialzo da qui a fine anno (cosa che finora non è avvenuta)

io attualmente sono in situazione "freeze"

è chiaro che se salisse abbastanza venderei qualcosa (la crisi è lungi dall'essere finita), mentre se scendesse di brutto comprerei.

insomma se hai liquidità aspetta

si infatti io dicevo anno prossimo. e se da qui a fine anno si assistesse ad un rally considerando ancora tutti i titoli spazzatura che ci sono in giro e situazioni quale quella di oggi (declassamento del giudizio sul debito della Spagna) comincerei a preoccuparmi (preoccuparmi a ragranellare liquidi perchè poi iniziarebberò i saldi anche se sarebbe meglio avere una borsa più stabile e una situazione generale più florida e serena ovviamente).
__
El cumenda

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.028
  • Trvezza
    • E-mail
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #264 il: 30 Set 2010, 17:43 »
ah ok chiaro.

è naturale che se da qui a dicembre/gennaio sale sostanzialmente bisogna vendere (non tutto ovviamente ma vendere) e preparasi ai saldi dell'anno prossimo.
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline ferruccio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.667
    • Single Player Coop
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #265 il: 30 Set 2010, 19:25 »
Boom.
Irlanda inculata selvaggiamente. La tigre celtica (lol) si svela per ciò che è sempre stata - fuffa - e ora i contribuenti devono salvare il culo alla Anglo Irish Bank. 34 miliardi di euro che porteranno il debito pubblico a oltre il 100% del GDP.

(Naturalmente poi i responsabili della situazione si beccheranno i soliti bonus miliardari e avranno anche la faccia come il culo di lamentarsi del governo che gli ha salvato le chiappe - vedi quello che sta succedendo in America)

Chi sarà il prossimo? Spagna o Italia?
E allora Mozart?

Offline naked

  • Reduce
  • ********
  • Post: 40.868
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #266 il: 30 Set 2010, 20:14 »
uff è da circa un mese e mezzo che etf fa +800 -3000 e oscilla sempre e non fa il botto.  :(
Recentemente ho rivisto: "il cuoco, il ladro, sua moglie, l'amante".

Offline Sister Charity

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.303
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #267 il: 30 Set 2010, 21:22 »
Boom.
Irlanda inculata selvaggiamente. La tigre celtica (lol) si svela per ciò che è sempre stata - fuffa - e ora i contribuenti devono salvare il culo alla Anglo Irish Bank. 34 miliardi di euro che porteranno il debito pubblico a oltre il 100% del GDP.

(Naturalmente poi i responsabili della situazione si beccheranno i soliti bonus miliardari e avranno anche la faccia come il culo di lamentarsi del governo che gli ha salvato le chiappe - vedi quello che sta succedendo in America)

Chi sarà il prossimo? Spagna o Italia?

come accennavo qualche post fa, in vacanza ho fatto casualmente qualche giorno in caicco con il mitico Cyril Lincoln (guardate su linkedin), Head Asset-Based Finance della Abu Dabhi Commercial Bank e consulente di una delle tre maggiori aziende di rating. ebbene, l'oracolo interpellato da noi mortali (io e un ragazzo di roma) disse dopo la 80ma birra (cazzo beveva come un dannato, mitica la sua: ehy boys, it's eleven thirsty, fantastica...) che nell'ordine sarebbero cadute come birilli: Irlanda, Portogallo, Spagna. ovviamente con la Grecia già nel fosso. Queste sicure, non in forse, ripeto, sicure. Questione Italia, dice che se per 5 anni lavoriamo bene, non avendo gli stessi problemi delle altre, forse potremo cavarcela. come dire, lo scenario non è sicuramente dei migliori.

quindi io scommetto sicuro, primo dell'Italia la Spagna e prima ancora il Portogallo.
__
El cumenda

Offline ferruccio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.667
    • Single Player Coop
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #268 il: 30 Set 2010, 23:06 »
Il problema è che se altri due paesi sono costretti a un tale indebitamento repentino e massiccio l'UE frana molto prima che si arrivi all'Italia. Se Portogallo e Spagna hanno un crollo si portano l'euro assieme a loro, e a quel punto traballa la stessa Unione Europea.
E allora Mozart?

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.028
  • Trvezza
    • E-mail
Re: INVESTIMENTI - ECONOMIA - FINANZA
« Risposta #269 il: 14 Ott 2010, 10:40 »
vendute tutte le Schneider electric a 100.35€ l'una
le comprai aprile 2009 a 57

^^
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto