Autore Topic: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.  (Letto 70543 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ryo_Hazuki

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.505
    • E-mail
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1125 il: 27 Feb 2017, 16:58 »
Sempre detto che i giocatori non conoscono le regole e gli arbitri fischiano ad capocchiam.  :yes:
La seconda parte anche no...
l'Italia sta migliorando, piano piano, giocando contro le PIU FORTI SQUADRE al mondo. Ci vorrà del tempo, ma sono certo che prima o poi ci toglieremo Delle soddisfazioni.

Non so, sono vent'anni che si sentono dire le stesse cose e non mi pare che le cose siano cambiate molto.

La Francia ha impiegato 40 anni a vincere il suo primo 5N

Beh dai, considerando le guerre mondiali e il periodo in cui il torneo era tornato a quattro ce ne hanno messi 25, ma già negli anni '30 e '40 era in grado di vincere contro chiunque... il paragone con la nazionale Italiana (e soprattutto con il movimento Italiano nel suo intero) mi pare abbastanza improponibile.
Ci sono voluti 10 anni per entrare nel 6 Nazioni, in un periodo a cavallo del dilettantismo/professionismo.
Non si può paragonare quella Francia a questa Italia degli ultimi 20 anni.
Tenendo conto che dal 95 al 97 l'Italia vinse 2 volte contro l'Irlanda più qualche sconfitta davvero di misura con altre del 5 nazioni, si vinse con la Francia che fece il Grande Slam.
Il professionismo ha dato un rallentamento alla crescita Italiana, che nei primi anni 2000 aveva una delle mischie più forti al mondo.
Finché era dilettantismo, bastava avere la squadra di militari, come la Romania, per essere superiori a tutti, perché si era degli effettivi professionisti.

Offline Drakkar

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.378
    • Facebook
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1126 il: 27 Feb 2017, 17:06 »
Non ho capito il discorso dilettantistico professionistico.
"Da oggi, fino alla fine del mondo, noi che siamo qui verremo ricordati. Noi pochi fortunati, noi banda di fratelli. Perché colui che oggi è con me e versa il suo sangue sul campo, colui è mio fratello"

Offline Ryo_Hazuki

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.505
    • E-mail
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1127 il: 27 Feb 2017, 17:24 »
Fino al '95 non esisteva il professionismo nel Rugby ma solo rimborsi spese (o ti trovavano un lavoro).

La crescita di una squadra nazionale poteva passare da dei finti dilettanti*: la Romania degli anni 80-90 erano in realtà professionisti, erano stipendiati dall'esercito rumeno.

Il giocatore Italiano che fece una delle mete più importanti contro la Francia a Grenoble lavora in banca.

A quei tempi spiccare più delle altre nazionali poteva essere più "facile" rispetto a dopo il '95, anno in cui venne decretato il professionismo (e qualcuno disse: ecco, ora dobbiamo pagare le tasse), quindi con un livellamento verso l'alto di tutte le squadre più forti.

*E' la pratica usata ora per le olimpiadi.

Offline iKenny

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.489
  • Il congiuntivo è morto, lunga vita al congiuntivo
    • http://riccardoerra.com
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1128 il: 28 Feb 2017, 00:26 »
Una cosa che non avevo sentito in diretta:
"What do we need to do to get Ruck"
"I can't say, i am the referee, i am not the coach"
"Ok, sure"
"You will probably find the solution with your coach, who has more ability than me to tell you what you have to do"
"Farfuglia (non capisco va troppo veloce) What exact rule is"
E qui l'arbitro  spiega che non si può intervenire oltre al metro di distanza dal placcatore se non si forma la ruck.

A me e' sembrato che il giocatore inglese chiedesse delucidazioni piu' che altro per poi controbbattere sicuro che l'arbitro avesse fatto una cavolata.
PSN: RErra81

Offline Ryo_Hazuki

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.505
    • E-mail
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1129 il: 28 Feb 2017, 12:32 »
Si, ampliando la loro ignoranza.

In verità la regola 15 non parla di non intervenire dentro 1 metro dalla rimessa in gioco ma semplicemente posso placcare il giocatore solo se sono dietro la libea della palla e del giocatore, ma va detto che bisogna vedere cosa hanno detto nelle riunioni federali.

C'e un video in cui si vede il telecronista Italiano che spiega ad alcuni tifosi inglesi del perché non sia fuorigioco.

Offline iKenny

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.489
  • Il congiuntivo è morto, lunga vita al congiuntivo
    • http://riccardoerra.com
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1130 il: 28 Feb 2017, 21:25 »
Si, ampliando la loro ignoranza.

Hai ragione, leggendo di piu' si capisce che proprio non ci avevo capito un tubo/non conoscevano la regola.
PSN: RErra81

Offline Drakkar

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.378
    • Facebook
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1131 il: 11 Mar 2017, 17:38 »
Continuo a ribadire. l'Italia gioca solo metà tempo. due squadre completamente differenti. Peccato.
"Da oggi, fino alla fine del mondo, noi che siamo qui verremo ricordati. Noi pochi fortunati, noi banda di fratelli. Perché colui che oggi è con me e versa il suo sangue sul campo, colui è mio fratello"

Offline Ryo_Hazuki

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.505
    • E-mail
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1132 il: 11 Mar 2017, 19:25 »
L'Italia ha questo problema da anni: non riesce a tenere il ritmo per tutti gli 80 minuti.
Francia ed Inghilterra hanno tra i migliori campionato pro al mondo e si vedel'Inghilterra ha vinto 61-21 con la Scozia, che ad oggi ha ben figurato nel torneo.

Speriamo lascino lavorare O'shea che il movimento va cambiato ma ci vuole tempo e non era questo il 6Nazioni in cui avremmo dovuto notare i veri cambiamenti.

Offline Drakkar

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.378
    • Facebook
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1133 il: 11 Mar 2017, 21:02 »
Ma quale sarebbe il motivo? Fisico? Buona parte dei titolari Italiani gioca in quei campionati, boh.
Ad ogni modo, vedremo con la Scozia come finirà, ma sono tutto sommato sono fiducioso. Si sono viste idee e approcci diversi. Bisogna sistemare alcune imprecisioni e disciplina in generale, oltre alla metà partita mancante.

Con la Francia non hanno fatto mezzo placcaggio. Mah.
"Da oggi, fino alla fine del mondo, noi che siamo qui verremo ricordati. Noi pochi fortunati, noi banda di fratelli. Perché colui che oggi è con me e versa il suo sangue sul campo, colui è mio fratello"

Offline Ryo_Hazuki

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.505
    • E-mail
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1134 il: 12 Mar 2017, 01:12 »
Il calo è fisico, con esso arriva il calo psichico.
In realtà "solo" Campagnaro (premiership), Parisse (Stade Francais), Ghiraldini (stare toulousain) e Cittadini (aviron bayonnais) arrivano da campionati inglesi e francesi e tolti i primi due, gli altri non so quanto siano titolari.
Favaro gioca nel pro12, a Glasgow.
Gli altri arrivano tutti dalle Zebre o da Benetton che prendono sberle ogni settimana in pro12, proprio perché manca quella capacità di reggere l'intensità per 80 minuti.

Offline Ryo_Hazuki

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.505
    • E-mail
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1135 il: 10 Nov 2018, 14:45 »
Tra 20 minuti la tanto agognata partita con la Georgia.

Così vedremo se si zittiranno le voci che vogliono la Georgia nel VI Nazioni al posto nostro (o con sistema di promozione/retrocessione) o se si alimenteranno.

La loro motivazione è alta, potrebbe essere al pari della nostra a Grenoble 20 anni fa, ma anche la nostra è altrettanto alta: la brutta sconfitta a Chicago con l'Irlanda vuole essere riscattata.

Offline Ryo_Hazuki

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.505
    • E-mail
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1136 il: 10 Nov 2018, 16:59 »
Vittoria Italia per 28-17, ma il risultato è meno di quanto in realtà mostrato.

La loro mischia, punto forte della nazionale, tanto da essere considerata una delle migliori al mondo, non ha retto con noi in campo aperto: 2-3 le maul avanzanti nostre, 2 maul avanzanti loro scardinata e 3 touche rubate.

Onore a loro che hanno messo in campo una prestazione di cuore e lotta ma ancora non sono a livello per partecipare in un VI Nazioni.

Ora si prega coloro che insistono sul fatto che l'Italia debba uscire a favore della Georgia, stiano nel loro per qualche anno 😬

Offline marco_zell

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.645
  • medaglia! medaglia! medaglia!
    • E-mail
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1137 il: 10 Nov 2018, 17:09 »
Bhe, al netto delle prestazioni, han giocato molto meglio loro.
In mischia chiusa ci hanno quasi dominato, in campo aperto han sempre fatto metri.
Italia ben al di sotto delle aspettative, ma l'importante era portare a casa il risultato, quindi per oggi va bene così.
xbox live: marco zell * psn: marco_zell * steam: shinzell

Offline Ryo_Hazuki

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.505
    • E-mail
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1138 il: 10 Nov 2018, 17:38 »
Bhe, al netto delle prestazioni, han giocato molto meglio loro.
In mischia chiusa ci hanno quasi dominato, in campo aperto han sempre fatto metri.
Italia ben al di sotto delle aspettative, ma l'importante era portare a casa il risultato, quindi per oggi va bene così.
Anche noi abbiamo fatto metri con la palla in mano...
I dati mostrano un divario maggiore rispetto al risultato, credo sia "innegabile". Certo, noi potevamo e dovevamo capitalizzare di più.







Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 45.653
  • Pupo
Re: [Rugby] 6N, 4N, Mondiali & C.
« Risposta #1139 il: 17 Mar 2019, 22:18 »
Vale la pena segnalare la vittoria dell'Italia femminile sulla Francia, terza nel ranking mondiale. L'Italia era settima e salirà al sesto posto, ma era considerata una sfida proibitiva, dal risultato scontato.
La vittoria vale anche il secondo posto finale, miglior risultato di una nazionale azzurra al 6N.