bypass shell download

Autore Topic: Idee per un videogioco  (Letto 12630 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Noldor

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.193
  • L'antico culto di Priapo
Idee per un videogioco
« il: 16 Giu 2007, 18:25 »
Se uno avesse un'ottima idea per un VG, ma senza un gruppo di programmatori alle spalle, a chi dovrebbe presentarla? e in che forma?
Anni fa era un concept che avevo pensato per il GBA ma ora andrebbe a pennello per il DS... Misi su anche un piccolo gruppo quando vivevo a cagliari ma purtroppo mi trasferii pochi mesi dopo, quando ancora stavano istruendosi sulla programmazione GBA.
Vuoi condividere le tue identità online o aggiungere qualche TFPer alle tue liste amici? Questo è il topic che fa per te!

Offline NighTiger

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.744
    • http://salvatore.difazio.googlepages.com/
    • E-mail
Idee per un videogioco
« Risposta #1 il: 18 Giu 2007, 10:28 »
E' molto semplice.

Devi metterti in contatto con una software house, meglio se dal vivo.

Chiedere un colloquio, parlarne e portare mooooolto materiale audio, visivo e documenti riguardo la tua idea.

Più dettagli l'idea e la storia più hai possibilità che la tua idea venga accettata.

Buona fortuna

Offline Ippo

  • Matricola
  • Post: 30
Idee per un videogioco
« Risposta #2 il: 21 Giu 2007, 01:15 »
NighTiger ha scritto:
Citazione
Più dettagli l'idea e la storia più hai possibilità che la tua idea venga accettata.


O plagiata.  :roll:

Offline NighTiger

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.744
    • http://salvatore.difazio.googlepages.com/
    • E-mail
Idee per un videogioco
« Risposta #3 il: 21 Giu 2007, 09:44 »
No.
A differenza di quello che si possa credere, alle software house non interessa la storia di UN gioco.

A loro interessa di più mettere tra le proprie schiere UN designer che sappia fare il suo lavoro.

Un documento come ho scritto sopra; scritto in inglese e spedito alle software house come allegato al proprio cv farà sì che la tua domanda di colloquio venga presa seriamente.

Offline Ippo

  • Matricola
  • Post: 30
Idee per un videogioco
« Risposta #4 il: 22 Giu 2007, 00:22 »
NighTiger ha scritto:
Citazione
No.
A differenza di quello che si possa credere, alle software house non interessa la storia di UN gioco.

A loro interessa di più mettere tra le proprie schiere UN designer che sappia fare il suo lavoro.


Tanto meglio, e felicissimo (in questo caso) di aver formulato una supposizione errata.

Offline Monkey Soft

  • Recluta
  • *
  • Post: 185
    • http://www.monkeysoft.too.it
Idee per un videogioco
« Risposta #5 il: 27 Giu 2007, 23:48 »
Il mio consiglio è di formare un gruppo affiatato e realizzare questa tua idea, o quantomeno una buona demo, poi cercare un publisher o auto-ditribuirsi via Internet.

I concept su carta, purtroppo, valgono poco più del prezzo della carta...
b]Blog decostruttivo - Play. NaaC[/b]
 My Game Design - Evil Bob - [url=http://www.t

Offline HAL9001

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.970
    • http://www.tfpforum.it/index.php?topic=10276.msg525600#msg525600
Idee per un videogioco
« Risposta #6 il: 28 Giu 2007, 02:13 »
qualcuno ha voglia di fare un gioco in cui si simula il lavoro del doppiatore cinematografico, basandosi sulla logica di roba tipo singstar?
Motokoooooooo!!!!!

Offline Ryoga

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.436
Idee per un videogioco
« Risposta #7 il: 28 Giu 2007, 10:15 »
Citazione da: "HAL9001"
qualcuno ha voglia di fare un gioco in cui si simula il lavoro del doppiatore cinematografico, basandosi sulla logica di roba tipo singstar?


No, ma se lo fai io lo compro, sono bravissimo a doppiare tutti i boss di World of Warcraft.
ii: 3865 7747 1731 7092<br />XBL: Zefiro987<br />PSN : Zefiro987

Offline Noldor

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.193
  • L'antico culto di Priapo
Idee per un videogioco
« Risposta #8 il: 28 Giu 2007, 13:07 »
Citazione da: "Monkey Soft"
Il mio consiglio è di formare un gruppo affiatato e realizzare questa tua idea, o quantomeno una buona demo, poi cercare un publisher o auto-ditribuirsi via Internet.

I concept su carta, purtroppo, valgono poco più del prezzo della carta...
Quanto vivevo in sardegna stavamo iniziando un progetto per il GBA,  terminò tutto quando mi trasferii qui in piemonte... Ora tra lavoro e poche conoscenze in loco in ambito videoludico e di programmazione, rimane solo l'idea a ronzarmi in testa...
Vuoi condividere le tue identità online o aggiungere qualche TFPer alle tue liste amici? Questo è il topic che fa per te!

Offline Timmy Bristow

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.437
  • Streetpass me maybe!
    • http://www.marietto.net
Idee per un videogioco
« Risposta #9 il: 14 Feb 2008, 09:57 »
Stanotte, in preda ad insonnia, ho avuto un'idea magnifica per un videogioco. Mi pareva, eoni fa, che ci fosse un topic apposta, ma avendo trovato solo questo, posto qui.
Naturalmente l'idea è freeware, chi la vuole la proponga, crei o produca il gioco, faccia quello che vuole.


In pratica sarebbe un'avventura, ma avrebbe in sé elementi platform, esplorativi, da RPG e pure da picchiaduro.
Il gioco sarebbe diviso in capitoli/livelli.
Devo ancora immaginarmi la storyboard ma tu partiresti col primo livello: sei un omino formato da 10 pixel che si muove su schermo. Tutto bianco e nero. Non spari e non salti. Un labirinto. Alla fine del labirinto (tipo pac-man, magari con qualche ostacolo/nemico) arrivi al bonus, che sarebbe tipo un pixel, ma rosso. Lo prendi, ed ecco che arriva il colore. Il gioco diventa a colori. Altri/i livello/i ed il prossimo bonus di fine livello è lo sparo. Prendi sto bonus a forma di pistola, e inizi a sparare, ma sei sempre un omino pixelloso schifoso (magari uno dei bonus ti dà un vestitio, sempre 4 pixel, ma di forma diversa) che spara quadratini. Con lo sparo aumentano le difficoltà. Aumentano magari i nemici o gli ostacoli da abbattere.
Altro fine livello, tutto pixelloso, arriva nuovo bonus, lo sfondo. Ora giochi sempre col personaggio pixelloso, ma su un bello sfondo fatto di linee e colori, magari un panorama stilizzato, ma sempre stile primissimi giochini anni '80.
Altro capitolo, altro bonus. Una mela, tipo quella di pac-man , per capirci. Qui però l'omino evolve e diventa una figura un po' più dettagliata, con un'animazione più realistica, ma sempre a livello di Ghost 'n Goblins.
Ora non mi dilungo, ma tra i vari bonus, proseguendo nel gioco, ci sarebbero il salto, nuove armi, miglioramento della grafica, seguendo in pratica l'evoluzione della storia del videogioco, col livello che diventa un picchiaduro tipo Mortal Kombat, un'avventura/action tipo Tomb Raider, un free roaming tipo GTA, fino ad arrivare agli ultimi livelli con grafica seria, moderna, magari in un tripudio di nemici dei primi livelli che ritornano, magari con la grafica vecchia implementata nel nuovo livello. Sai che figata vedere un Altair 3D che fugge da un fantasmino 2D di pac-man...
Per quanto riguarda il sonoro, idem: si parte dai classici bip fino alle musichine elettroniche, poi polifoniche, poi arriva il parlato, poi le colonne sonore classiche e quelle moderne, con canzoni di gruppi famosi a seconda dell'atmosfera...

Poi avevo pensato anche a dei malus, tipo che se muori nel livello platform, per 10 secondi ridiventi un omino pentapixellato e devi solo cercare di sopravvivere scappando, dato che non puoi saltare/sparare.

Ecco, magari la storia comincia con il classico sfigato nerd collezionista che cercando di moddare una console con uno stagnatore maledetto, ci precipita dentro e si ritrova in un C64, per poi auto-upgradarsi/installarsi di capitolo in capitolo in una delle sue console/PC che naturalmente, da buon nerd, sono tutte lì esposte in camera sua, belle lucidate di fresco, e funzionanti. Il top sarebbe proprio avere i diritti dalle varie software houses per metterci proprio i personaggini famosi, ma la vedo dura... Però con qualche bel palese plagetto...

Non so voi, ma io lo comprerei immediatamente.

(e adesso ditemi che esiste già, ed ho passato la notte a rigirarmi nel letto per niente!)

Ah, se lo create voglio una copia promo.

Timmy Bauer

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.407
  • A New Adventure
    • MicroRece
Idee per un videogioco
« Risposta #10 il: 14 Feb 2008, 14:16 »
Qualche anno fa avevo un paio di idee interessanti, poi accantonate..

-Timescape:
Action-arcade vecchia scuola, ma quadrimensionale. Due guerrieri del futuro viaggiano a ritroso nel tempo per impedire un'invasione aliena, e a seconda delle loro azioni e della scelta dell'anno di arrivo la timeline cambia e con essa la rappresentazione del livello e la conformazione dello stesso, generata tramite un algoritmo. I livelli sono run'n'gun platformici alla Contra, mentre gli intermezzi tra i vari livelli sono viaggi spaziotemporali a bordo di motociclette che viaggiano nella quarta dimensione.

-Eschiris:
Un gioco horror dall'ambientazione esageratamente luminosa e surreale. Il protagonista si trova in stanze e corridoi totalmente bianchi e luminosi, senza apparenti vie d'uscita. Si sentono strani rumori ma non si capisce da dove vengano. il trucco sta nel guardare il tutto sotto un'altra prospettiva.. In una stanza c'è una scala che non va da nessuna parte ma finisce nel muro.. il resto non ve lo dico. =P
PSN Trophies: 20-87% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - INCUBI - ZombieGamer80
The NEX Big Thing.

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.407
  • A New Adventure
    • MicroRece
Idee per un videogioco
« Risposta #11 il: 14 Feb 2008, 14:17 »
Citazione da: "HAL9001"
qualcuno ha voglia di fare un gioco in cui si simula il lavoro del doppiatore cinematografico, basandosi sulla logica di roba tipo singstar?

Bella idea.. sai le risate! :D
PSN Trophies: 20-87% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - INCUBI - ZombieGamer80
The NEX Big Thing.

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 28.407
  • A New Adventure
    • MicroRece
Idee per un videogioco
« Risposta #12 il: 14 Feb 2008, 14:18 »
Citazione da: "Timmy Bristow"
Stanotte, in preda ad insonnia, ho avuto un'idea magnifica ..

Ma lo sai che una quindicina di anni fa ebbi un'idea simile?
Era un progetto per Amiga che stavo preparando assieme a un mio amico, lo stavamo facendo in AMOS.
In pratica nel primo livello c'èra una grafica scadente stile Spectrum usato male, e una musichetta fatta di bip bip.. ma proseguendo il gioco si evolveva fino a diventare moderno (modermo per gli standard di Amiga, ovviamente). Io mi occupavo della grafica, devo ancora avere i dischetti con gli sprites da qualche parte..

Poi pensai anche a un platform con personaggi presi dai titoli piu famosi (pacman, dirk, ryu, strider, ecc.), ma era poco originale come idea e soprattutto si andavano a  violare troppi copyright. Se lo realizzavamo poi ci portavano in tribunale e ci mettevano in mutande.
PSN Trophies: 20-87% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - INCUBI - ZombieGamer80
The NEX Big Thing.

Offline mog_tom

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.643
Idee per un videogioco
« Risposta #13 il: 14 Feb 2008, 18:59 »
Avendo voglia di imparare si può realizzare una bozza con uno dei programmi simil-Fabbrica dei Giochi presenti sul web. Se all'inizio vi stride come modo di presentare idee che magari sono più sul 3d/moderno credo vivamente che chi si troverà a valutare il vostro materiale sarà sorpreso se questo assomiglierà più vagamente a un gioco che ad un blocco di appunti.
www.fandonia.net | <<Lo dice il manuale di Gandolfo: l'euro favorisce una “illusione della politica economica” che permette ai governi di perseguire obiettivi politicamente improponibili, cavandosela inventando istanze sopraordinate (Ce lo Chiede l'Europa)>>

Offline Tano

  • Avviato
  • *
  • Post: 351
Idee per un videogioco
« Risposta #14 il: 16 Feb 2008, 11:42 »
I parametri da considerare sono: In primis il ritorno economico, se l'idea è adatta a vendere. In secondo luogo, quanto l'idea sia implementabile. Se la SH ha a disposizione un motore grafico, fondi o altro, per realizzare quell'idea. Bisogna quindi analizzare i costi, costi e costi.

Un team amatoriale, molte volte, fallisce. Proprio perchè il tempo da dedicare al lavoro è enorme, il riscontro economico pari a 0. Di conseguenza i progetti si dilungano a un lungo termine che non finisce mai.
"I Giorni e le Notti suonano in questi miei nervi d'arpa. Vivo di questa gioia malata d'universo e soffro per non saperla accendere nelle mie parole"
 Ungaretti